Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Spagna. Botta e risposta col GovernoFiocchi minacciato per un trofeo di cacciaArci Caccia: "Piano Tortora licenziato dalla Conferenza Stato Regioni, e ora?"Arcicaccia "solidarietà a cacciatore bresciano vittima di teppisti animalisti"Toscana: Aggiornamento rendicontazione deroga stornoCacciatrici in aumento in AustriaConfagri Toscana: regione adegui leggi su gestione faunaMerlo su Repubblica "i cacciatori non sono i fanatici dello sparo libero"Fiocchi:“Ancora atti di vile terrorismo animalista"Referendum caccia. Problemi con l'autenticazione delle firmeLa Face invitata alla convenzione di BernaProgetto tordo in SpagnaFrancia. Guardie venatorie per controllo dei reati ambientali?Nuovo Piano controllo cinghiali in Emilia R. non convince la LegaVenezia. Master in Gestione della fauna selvaticaFrancia: sono il 31% le future cacciatrici dell'IsereBeccaccia: buono status di conservazione in Italia. Nuovo studio Spot tv di Dreosto sostiene ruolo cacciatori a difesa della biodiversitàMazzali: in Commissione approvati emendamenti per la caccia Il cattivo esempio della SvizzeraToscana, prelievo storno. Ecco le nuove date per la rendicontazioneFriuli V.G. Nuovo piano di abbattimento cinghialiLa Basilicata dà il via alle battute nei ParchiSparvoli contro la proposta Zanoni Passo: il punto dell'Anuu MigratoristiCCT: Riforma Pac e gestione fauna al centro di un convegno dei GeorgofiliMarche. Selvaggina certificataSicilia: la Regione adegua Calendario Venatorio a ordinanza TarDa Università Firenze importanti risultati su impatto economico della cacciaIn Liguria proposta Pd contro danni cinghialiBasilicata. Niente pavoncella, dice il TarPresidenziali francesi. Verdi all'attaccoBeccacce scozzesiMirabelli, il Pd e la cacciaAnche da Fiocchi (FdI) esposti su modalità raccolte firmeA Sacile nasce Nordest OrnitologicaRiunito tavolo concertazione Associazioni - Regione in ToscanaAnlc Marche segnala a Cassazione irregolarità raccolta firme referendumUncem: bene Regioni su Contenimento cinghialiTribunale Grosseto nega risarcimento agli animalisti su reato venatorioArci Caccia interviene in tv sul referendumNuova ordinanaza Tar Sicilia sul Calendario VenatorioContinua la guerra giudiziaria con Brigitte BardotCilento. Abbattimenti selettivi di cinghialiPiemonte. Condannati animalisti per disturbo alla cacciaMazzali: Da Fratelli di Italia fiducia a RolfiBrescia. I cacciatori incaricano un legale per tutelarliFrancia. I cacciatori verso disobbedenza civileCarnivori eticiNuova Artemide a OrvietoScomparsi i cervi del CansiglioSiena. cacciatori ripuliscono il boscoBruno Vigna Cacciatore GentiluomoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna


giovedì 25 novembre 2021
    
 
“Ormai da tempo attendiamo che si apra la discussione sul piano faunistico venatorio regionale. E’ uno strumento fondamentale per la programmazione faunistica, la base di ogni azione gestionale: l’attuale è in proroga da diversi anni e inoltre teneva conto anche dei piani faunistici provinciali. Dunque ci sono anche delle zone d’ombra nell’attuale pianificazione, che rientra in una normativa passata: la gestione faunistica è molto complessa, dal momento che la legge 157/92 ormai non è più aderente alla realtà”. A dirlo il presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri.

“Nel frattempo la fauna ha subito moltissime evoluzioni – spiega – la normativa non può essere statica ma adeguata ed efficace alle necessità dell’ambiente, del territorio ed anche delle aziende agricole. L’appello è quello di avere norme incisive, rispettose, che possano consentire alle aziende di poter operare tranquillamente come tutte le altre imprese del comparto produttivo”.

Neri ha sottolineato che “la dura convivenza con la fauna selvatica, con preciso richiamo agli ungulati, è divenuto uno dei principali problemi del settore agricolo. L’agricoltore non ha capacità alcuna di intervenire efficacemente sui problemi che sorgono: tutelare le produzioni non è cosa facile, ci sono situazioni dove i danni superano il 60% delle produzioni e ad oggi possiamo solo con le recinzioni e con le operazioni di contenimento. Proprio la soluzione delle recinzioni non si sposa con i nostri paesaggi, rinomati ed invidiati dal mondo intero”.

“In questi giorni – ha concluso il presidente di Confagricoltura Toscana – stiamo discutendo il regolamento 48r: poter ragionare sulle basi poteva essere più produttivo, ma quello che conta è avere comunque strumenti efficaci. La fauna, è patrimonio indisponibile dello Stato, e pertanto non possono essere certamente gli agricoltori a pagarne le spese per gestioni poco efficienti: non crediamo possa essere accettabile danneggiare le economie l’ambiente ed il territorio per una presenza, una densità altissima degli ungulati, inferiore, in Europa, solo all’Austria”.
Leggi tutte le news

23 commenti finora...

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

LUCA, ti faccio sommessamente notare che per dare forza alle mie ragioni non ho avuto bisogno, come hai fatto tu con me, di definirti ne " tonto " ne " salame ". Mi sembra una bella differenza che, purtroppo per te, inequivocabilmente ti squalifica.

da Frank 44 28/11/2021 19.32

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Dobbiamo togliergli le chiavi del porcile amico... Eradicare i porci e svuotare il porcile... I milioni di contadini devono far leva coi politici per cacciare via da casa loro questi 4 gatti... E a macelleria svuotata il problema dei sacchettari della domenica è risolto... Senza borsone questa specie aliena da borsone di amministratori delegati del suino in casa degli altri si sciogliera come neve al sole.... E non sentiremo mai più parlare di questo triste domenicale incubo borseggiante...

da Luca 27/11/2021 21.13

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Cosa c'è di cosi difficile!! forse smontarlo per pulirlo!!!! Si deve sempre sparare in basso e essere sicuri che sia un cinghiale e non un compagno prima di tirare i grilletto. Tiri lunghi verso l'orizzonte e in alto e a monte sono pericolosi per chiunque si trovi nella traiettoria del proiettile PUNTO. Altro che cosi sono cose elementari che ogni bambino ha imparato con le armi giocattolo mai puntare ad altezza uomo e che ogni cacciatore conosce sin dall'inizio dell'attività venatoria. Se non siete capaci di comprendere queste elementari norme per l'incolumità della popolazione è bene che vi si tolga il pda.

da xFrank e cicciari vari 27/11/2021 20.45

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Frank sei proprio tonto... non capisci che chi non passa la domenica spianando armi da guerra con gittate kilometriche sui sentieri pubblici con l obbiettivo di cacciare via malcapitati turisti, escursionisti, cacciatori, fungaioli e fruitori vari del bene pubblico come degli skizzofrenici cecchini da strapazzo in frenetica attesa dell indispensabile borsone di nocivo dal nauseabondo odore del valore di 1 euro ar kg da strascicare alla domenica notte a mo di soldato di ritorno dalla prima linea a una sbigottita moglie dal compassionevole ghigno... Non invidia questa vomitevole sceneggiata.... Noi cacciatori vorremmo semplicemente defenestrare dalla gestione questi domenicali amministratori delegati del suino in casa degli altri... E defenestrati loro dalla gestione e conseguentemente spariti i loro porci e i loro porci li vorremmo che questo triste trebtennale incubo del mondo venatorio fatto di danni devastazioni usurpazioni e incidenti mortali venisse dimenticato il più in fretta possibile... Salame!

da Luca 27/11/2021 19.28

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

LUCA se tu avessi fatto il corso avresti studiato che le nostre carabine hanno una gittata media di 5 Km. altro che due e per questo noi siamo stati preparati ad utilizzare queste armi proprio con dei corsi appositi e relative prove di tiro al TSN. Mentre con fucile a pallini con gittata utile sui 40/45 mt. non c'é bisogno di corsi particolari. Studia LUCA, fai questo piccolo sacrificio e potrai venire con noi in questo mondo meraviglioso dei cinghialai.

da Frank 44 27/11/2021 18.24

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Si si infatti....Ci usurpano il paesaggio alla domenica per stravaccarcisi sopra coi panzoni e fare fuoco a destra e a manca in eccitazione da borsa con armi da guerra a gittate kilometriche spianate altezza d uomo... Che se alla domenica non stai lontano da questi cecchini da strapazzo almeno a 2 km auguri.... E il massimo è quando queste scene da circo di questi borseggianti maculati con la borsa della domenica sono consentite dalla legge...incredibile!!!!

da Luca 27/11/2021 15.26

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Fanno un corso sulla sicurezza in battuta.

da Matteo 27/11/2021 14.47

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Fulcino ma per sparare a un porcio in casa degli altri esiste un corso.... E che devi fare.... Lo strascico del borsone in casa degli altri.... La prova di usurpazione del sentiero pubblico spiana do armi da guerra contro i turisti... La gara di birra è rutti che chi passa la prova deve spaccare il fonometro... Il sumo a corpi de panza.... E che te danno a fine corso... Una tuta maculata taglia xxxxxl e un cartone de borsoni... Roba da notori plurilaureati insomma fulcino.... Ma infatti basta che un malcapitato sul sentiero pubblico dia un occhiata a questi cecchini da strapazzo che ci si seminano sopra in stravacco alla domenica e le deduce subito le multilauree.... Che spettacolo....

da Luca 27/11/2021 13.54

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Dai Luca,lascia perdere i cinghiali,datti al "Coniglio di palude"!!!!! 1° è più facile da cacciare??? 2°NON necessita di nessun corso!!!

da Fucino Cane 27/11/2021 13.04

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Amici agricoltori noi siete la nostra speranza.... Noi siamo pochi... Ma le nostre speranze sono affidate a voi che siete milioni e avete capito dopo 30 anni che personaggi sono i sacchettari della domenica e soprattutto avete capito che per esistere questa gente che alla domenica amministra casa vostra necessita di orde di porci totalmente fuori controllo che ingrassano devastando casa vostra....Cacciate via da casa vostra questa gente... E l unico modo è svuotargli il porcile!!!! Fate leva sui politici utilizzando il fatto che voi siete milioni in casa vostra e loro 4 gatti a usurpare casa vostra.... Amministrando voi le vostre terre e cacciando via questi borseggianti domenicali amministratori delegati della domenica di casa vostra ci salverete anche a noi....Fate pesare coi politici che voi siete milioni in casa vostra e loro 4 gatti in atteggiamento antisommossa a usurpare casa vostra o in alternativa i sentieri pubblici alla domenica. Aiutateci!!!!!

da Luca 27/11/2021 8.06

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

E se anche fosse? La selvaggina minuta stanziale va immessa e curata, non produce danni, morti , incidenti stradali, e il cacciatore passa e va lasciando spazio agli altri cacciatori. Voi al contrario stazionate per intere giornate su superfici terriere che a volte comprendono montagne intere, cacciate vie chiunque è presente in zona, non curate i vostri porci, create morte e fate creare incidenti stradali da questi maiali, fate depredare i raccolti degli agricoltori, e mettete in cattiva luce la categoria. Ci corre una bella differenza tra entrare in una proprietà altrui per cacciare selvaggina minuta stanziale e migratoria con voi che cacciate un ibrido di maiale.

da xFrank e cicciari vari 27/11/2021 1.04

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Anvedi ste 3 cariatidi... La differenza è una... Il cacciatore può accedere ai fondi perché paga ma soprattutto perché è sostenibile e integrato.... Il sacchettaro invece va a usurpare in casa degli altri perché la sua passione da nocivo (a differenza della caccia che non contempla nocivi da amministrare in esclusiva alladomenica) necessita di orde di porci in devastazione h24 in casa degli altri... E poi alla domenica in casa degli altri o in alternativa sul sentiero pubblico dopo i porci entrano a bighellonare questi maculati domenicali amministratori delegati del suide in casa degli altri... Che furtivamente passano la giornata a scorrazzare a fatica borsoni di inaffrontabili nocivi da 1 euro ar kg che questi qui devono amministrare in esclusiva in casa altrui dopo che la casa altrui è stata devastata e saccheggiata... La logica è la stessa degli zingari che pretendono di non uscire dalle case dove si sono intrufolato e spesse volte la legge lo consente pure.... Speriamo che gli amici contadini che sono milioni riescano a defenestrre da casa loro questi 4 gatti....

da Luca 26/11/2021 19.39

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Vedi caro FRANK 44,io non sono invidioso se Luca viene sul mio terreno ed mi ammazza,fagiani,lepri o starne,mi incazzo quando mi abbatte un capriolo,un muflone,oppure anche un cinghiale,senza che abbia fatto il corso?????purtoppo per lui nel mio terreno NON ci sono "Conigli di palude"

da Fucino Cane 26/11/2021 19.29

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

IGNORATELO QUEL LUCA DAI SERMONI DEL CAZZZO

da CINGHIALAIO MAREMMANO 26/11/2021 19.07

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Vedi Fucino, invece Luca i fagiani, le lepri e l'altra selvaggina minuta la viene a cacciare nei tuoi terreni dopo che si é nutrita dei prodotti dei tuoi campi. Però ha la faccia tosta di rimproverare a te quello che anche lui combina. Evidente che tutto l'astio per i cinghiali e chi li caccia é dovuto al fatto che lui, non avendo studiato e fatta l'abilitazione,non può partecipare a tutto quel bengodi. Questo comportamento é tipico dei Komunisti.

da Frank 44 26/11/2021 16.38

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

La tua acrimonia verso i cinghialai ti impedisce di capire che anche tu, bruciascepi, hai bisogno di andare in casa degli altri per soddisfare la tua passione. Mi sa che sei uno di quelli che predica bene ma razzola male.

da Frank 44 26/11/2021 15.36

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Perfetto secondo me si dovrebbero sgomberare gli zingari che entrano in casa degli altri a usurpare la fatica altrui.... E in generale sgomberare tutti quelli che hanno passioni tossiche che necessitano di orde di nocivi a devastare in casa degli altri per essere esercitate allo scopo di strascicare 2 borsone di robaccia da 1 euro ar kg.... E sgomberati anche di corsa anche perche sono già 30banni che questi esercitano... E gli effetti collaterali di queste passioni tossiche da borsone esercitate in casa degli altri dopo la devastazione della fatica altrui hanno come effetti collaterali centinaia incidenti stradali mortali.

da Luca 26/11/2021 14.13

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Vedi caro LUCA io non vado a casa altrui,per usurpare il borsone della domenica;io i cinghiali li caccio a casa mia sul terreno di mia propriertà!!!!!

da Fucino Cane 26/11/2021 13.51

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Non alla faccia mia alla faccia di chi ha fatto fatica e ha famiglia.... E un po' come gli zingari che entrano in casa degli anziani quando vanno all ospedale cambiano la serratura e usurpano la fatica altrui... Tu uguale fulcino.... Vai in casa degli altri a usurpare con la borsa aperta alla domenica per raccattare orde di porci che ingrassano grazie alla devastazione della fatica altrui che serve solo a riempire il tuo borsone... In pratica siete uguali fulcino... Anzi tu sei peggio... Perché otre alla devastazione della roba degli altri la tua domenicale passione da borsone ne esista anche di incidenti stradali mortali fulcino...

da Luca 26/11/2021 13.18

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Il Cinghiale nella foto,tra se e se,stara pensando visto che non cè LUCA,ha curare il campo di mais,me faccio na bella magnata di pop corn alla faccia sua!!

da Fucino Cane 26/11/2021 12.42

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Speriamo che i contadini estinguono la specie nociva invasiva e estranea al mondo venatorio dei sacchettari...perche i sacchettaro ci stanno stritolando pian piano da 30 anni... E l unico modo per levarseli dai iedi è svuotargli i borsoni della domenica..

da Luca 25/11/2021 21.54

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Già, ma se il problema viene risolto come fanno poi a lamentarsi ?

da Frank 44 25/11/2021 15.18

Re:Confagri Toscana: regione adegui leggi su gestione fauna

Io mi domando e dico : quando imboccherete la strada di fare tutto ciò, al posto di fare solo propositi e niente in pratica ? In Italia su questi problemi abbiamo bisogno di fatti e non solo su questi problemi. Sono almeno 20 anni che lo stiamo dicendo ma per i politici sono appena 29 anni che lo stanno sentendo. Salutiamo.

da jamesin 25/11/2021 14.28