Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cia: no a estensione divieto di caccia per stato calamità incendiMassardi (Lega): "A Brescia in atto vergognosa persecuzione dei cacciatori"Sardegna: Un'altra giornata per lepri e perniciCaccia e incendi. Al Senato la Lega occupa la commissione AmbienteI cacciatori lombardi tornano in piazza il 22 ottobreSegnalazioni spari. Ma chi sbaglia?L'era del cinghiale biancoFrancia. Riaprono le cacce tradizionali"Selvatici e salvifici". A Trento una mostra su Mario Rigoni SternAcr: no divieto caccia cesena e tordo nelle giornate integrativeAggiornata Lista rossa Iucn uccelli in UeKc: non ci siamo. Interrogazione del Sen. La PietraCCT: Tar conferma limitazioni tortora, moriglione e pavoncella"La Regione chieda scusa ai cacciatori lombardi"Campania. Tar sospende caccia pavoncellaPuglia: respinta domanda cautelare degli animalistiTar Lombardia. Mazzali ringrazia le AavvSentenza Tar Lombardia. Fiocchi "perse dieci giornate di caccia"Anche la Toscana aderisce all'accordo interregionaleModena. Aumentano i controlliFrancia. Macron risponde agli ambientalistiLombardia: sentenza Tar su Calendario Venatorio soddisfa la LacCaretta incontra Assessore regionale Veneto CorazzariL'impegno dei cacciatori italiani all'attenzione dell'EuropaMazzali: "oggi al Tar difeso calendario venatorio lombardo"Assolti tutti gli indagati per la vicenda cinghiali BresciaFidc Lombardia segnala agenti Wwf per multe illeciteSardegna, conferme sulla stanzialePeste suina: intesa della Conferenza Stato RegioniC'è l'accordo su interscambio cacciatori Umbria e LazioLa Regione Liguria torna a puntare sui cacciatori per il controlloLombardia. Ecco il decreto con le giornate integrativeArci Caccia: Nel Lazio tempi biblici per calendario faunistico venatorio aree contigueFiocchi: "piombo erroneamente sanzionato"Cct: all'Elba i sindaci chiedono superamento zone vocateA Milano i cacciatori uniti chiedono dignità per la propria passioneAccordo interscambio caccia. Per CCT si può ancora fareReferendum. Anche Travaglio si dissociaSardegna: deroga per caccia al cinghiale e regole semplificateFidc Lombardia: la Regione fa scarica barileLombardia. Massardi respinge gli attacchiLe Associazioni venatorie saranno ascoltate in RegioneCamillo Langone e lo schioppoCabina di Regia: venerdì 1 ottobre i cacciatori si ritrovano a MilanoCaccia, Dreosto e Casanova (Lega): "bene richiesta chiarimenti su Ispra"I cacciatori lombardi scendono in piazzaCorteo a difesa della caccia sfila a MilanoLombardia. Si mobilitano i cacciatoriA Budapest assemblea FaceVeneto: Tar sospende parte del Calendario VenatorioToscana: si avvicina termine rendicontazione storni abbattutiLombardia: riapre la cacciaCalabria. Soddisfazione da Fidc per la quagliaSospensione caccia Lombardia. Interrogazione ai Ministri Letta incontra i vertici di FidcUmbria: si attende parere Ispra su battute aggiuntive al cinghialeMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Caretta incontra Assessore regionale Veneto Corazzari


lunedì 11 ottobre 2021
    
"Oggi l’on. Maria Cristina Caretta con una delegazione di Dirigenti dell’Associazione Cacciatori Italiani ha incontrato l'assessore regionale del Veneto alla caccia  Cristiano Corazzari per parlare di alcuni temi di particolare urgenza e rilevanza per il mondo venatorio. In particolare, i dirigenti hanno avuto modo di approfondire le problematiche dell’impugnazione al TAR del calendario venatorio regionale, il divieto di prelievo nelle due giornate integrative della cesena e del tordo sassello, specie non ritenute in cattivo stato di conservazione da ISPRA e da IUCN – International Union for Conservation of Nature, e il problema sull’uso dei richiami vivi appartenenti agli ordini anseriformi e caradriformi la cui delibera è praticamente inapplicabile sul territorio.
 
"Seguendo l’attività istituzionale all'interno del Parlamento, l’on. Caretta, ha inoltre evidenziato la necessità che la Regione Veneto si doti di un Istituto Regionali per la Fauna Selvatica a supporto della amministrazione regionali ricordando di aver già presentato un progetto di legge alla Camera e sottolineando che la caccia va tutelata con dati scientifici e non ideologici. Su tutto questo è stato aperto, grazie alla disponibilità dell’Assessore, un canale interlocutorio che i Dirigenti di Cacciatori Italiani auspicano possa essere una opportunità per il comparto venatorio".

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Caretta incontra Assessore regionale Veneto Corazzari

On. Visto che ispra e' favorevole al prelievo dello storno.......perche' non ha chiesto x inserimento...

da Mario 13/10/2021 21.32

Re:Caretta incontra Assessore regionale Veneto Corazzari

Incontri a tarallucci e vino portano sicuramente a qualcosa, colesterolo alto. Chiediamo a ISPRA di emanare norme che regolamentino questi incontri, sono specie a rischio.

da Cacciatore Veneto 12/10/2021 14.32

Re:Caretta incontra Assessore regionale Veneto Corazzari

Bene. Speriamo che questi incontri portino anche dei risultati.

da Red 12/10/2021 12.12