Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi


lunedì 20 gennaio 2020
    

 
 
La Giunta Regionale pugliese, in data 17 gennaio, ha approvato la delibera che prevede la modifica del calendario venatorio sulle date di cacia  a colombaccio e  corvidi. Per effetto del provvedimento la caccia al colombaccio e alle specie ghiandaia, cornacchia grigia e gazza, terminerà il 29 gennaio 2020.

Le specie elencate nel mese di gennaio 2020 potranno essere prelevate unicamente da “appostamento”.



Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

Ariete dillo a paro,e tue, sei frastornato e scrivi cose senza senso, hai bisogno di una dose? sei in crisi di astinenza? vai all'hit show dove troverai i tuoi degni compagni e compari , magari ti passano anche la dose

da X°Mas 21/01/2020 15.22

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

Qui mi pare si stia offendendo non solo l'intelligenza della gente, ma anche la sua cultura, la sua storia, le sue tradizioni. I corvidi sono sempre stati osteggiati (dai contadini, più che dai cacciatori), per i danni che facevano e che fanno alle produzioni agricole. Sui colombacci esiste una splendida letteratura regionale, soprattutto in Toscana, in Romagna, nelle Marche, in Umbria, ma un po' ovunque dal nord al sud, che ne magnifica il culto, sia dal punto di vista venatorio, sia dal punto gastronomico. Mi vengono in mente due piatti, a mio parere favolosi: il risotto sul colombaccio, e il palombaccio alla leccarda. Da leccarsi i baffi, appunto.

da Pellegrino A. 21/01/2020 9.36

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

Ottima cosa.Questi uccelli sterminano tutti gli altri di piccola taglia. È utile limitarne il numero.

da Patrizia 21/01/2020 6.32

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

ariete la caccia è nata con la comparsa dell'uomo sul pianeta terra ed è nel suo dna vedi tu chi sono i bastardi se quelli che la praticano o coloro che la avversano. NB per bastardi si intendono quelli che sono nati da madre certa e padri fasulli "arieti cervi ecc..ecc.. hi hi hi"

da cione 21/01/2020 3.53

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

W la caccia e cacciatori.

da Piter 20/01/2020 20.50

Re:Puglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidi

Sì ci mangiamo anche i colombacci come tutto il resto della selvaggina che legalmente catturiamo. Nessuno ti obbliga a mangiare carne , puoi nutrirti in modo vegano e nessuno ti critica ,quindi di conseguenza fai uno sforzo , raccogli quel po di intelligenza che madre natura comunque ti ha dato e non dare indicazioni sul come nutrirsi.

da bretone 20/01/2020 20.00