Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
A Pisogne (BS) un concorso per capanniCaccia Futura - Patrizia Andolfi, L'anima gemellaAnuu sul passo: "novembrini sottotono"Piacenza: chiusa anticipatamente caccia alla lepre nell'Atc Pc 2Manifestazione anticaccia Pisa. Cct attiva i propri legali Fidc inizia raccolta ali moriglioneRolfi: Governo riconosca selecontrolloriCaretta: in Veneto serve piano più incisivo sui cinghialiTorbiere Sebino. Da Assessore Rolfi sostegno al presidente cacciatoreMalachini (Lega): Governo ostile a tradizioni lombardeCinghiali in piazzaUNA MISS A CACCIAToscana: emendamento venatorio alla circolazione fuoristradaFedercaccia a fianco degli agricoltoriIL GOVERNO ANNULLA LA DELIBERA LOMBARDA SUI ROCCOLIPER CCT SENTENZA TAR CON LUCI ED OMBRETRAPPOLE ANTI UOMO, MAZZALI PROTESTAToscana: Tar salva caccia alla beccaccia al 31 gennaioToscana. Soddisfazione dalle associazioni venatorieMancato commissariamento Atc Napoli e Benevento. Fidc diffidaBiella, Vassallo e i suoi denunciati dai cacciatoriValle della Canna: riapre la cacciaTorbiere del Sebino. Il nuovo presidente è un cacciatoreRomania, chiusa la caccia ad allodola e altre tre specieCaccia Futura - Emanuele Marchi, di tutto, di piùRimini: sottratti alla caccia 400 ettari sui percorsi fluvialiL'Urca Macerata festeggia Sant'UbertoAnuu: un passo contemporaneoFriuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suinaCostituita in Sicilia Cabina di Regia del mondo venatorioRichiami vivi. Cabina di Regia scrive al GovernoCaccia Futura. Beatrice Raffi: la caccia è rosaProtesta in Abruzzo. "No ai vincoli alle squadre"Valle della Canna. Caccia agli anatidi ancora chiusaNuove cacciatrici si affermano. Paola Battaia, l'arciera friulanaRicattura sul monte PizzocAnuu: L'esasperata tutela della natura fa ridere chi la viveFedercaccia al lavoro sulla comunicazioneAnuu: su caccia Tar in corto circuitoLombardia: modifiche su giornate integrative in appostamentoAbolire la caccia non aiuta la natura. Lettera su Science di 130 scienziati IUCN Toscana: dal 30 ottobre braccata in area non vocataCarni selvatiche nei ristoranti: ecco il manifestoArci Caccia Firenze: dai cinghialai esempi di senso civicoCacciatori investiti mentre soccorrono automobilistaAnuu: un pazzo ottobreUmbria. Gallinella arrostoCaccia Futura. Claudio Bettoni: Cacciatore e calciatoreBaggio: "l'emozione della caccia non è solo lo sparo"Tar Lombardia riforma decreto su giornate integrativeFidc: importante sentenza per la beccaccia in LiguriaGallinella difende la sua proposta: “è lo Stato che deve gestire la fauna”Cct: assemblea regionale per le proposte normativePuglia: Buconi annuncia battaglia su date di chiusuraArci Caccia: in Puglia un successo unitario delle Associazioni VenatorieSequestri da guardie Lac. Fidc Bs "vogliamo vederci chiaro"Capanno vandalizzato. Mazzali "si attivi la Procura"Caccia Futura: Lisa la falconieraLa Regione Toscana potenzia le Polizie provincialiProcura di Roma: Insultare sui social non lede la reputazioneRegione Umbria: nulli i controlli Wwf sui cacciatoriFidc Puglia: Tar non sospende la cacciaA Lodi il primo Congresso nazionale sulla selvagginaNuovo ricorso Lac su giornate integrative LombardiaPiemonte: M5S, "i proprietari terrieri devono poter vietare la caccia"Dalla Spagna una impotante iniziativa per la conservazione della tortoraCaccia Futura. Emidio del Borrello: tutto per la cacciaAnuu: tordi bagnatiTesserino venatorio. Tar Piemonte sospende disposizioniLiguria. Ecco il testo della sentenza del TarSardegna. Appello per la riapertura della caccia al coniglioEscursionisti soccorsi dai cacciatoriPuglia, Buconi "si va a caccia e si continua a lottare nei tribunali"Mai: Tar dà ragione a Regione Liguria su alcuni puntiPuglia, Consiglio di Stato riforma l'ordinanza del TarLiguria, altra decisione del TarRoccoli. L'Anuu protestaSardegna. Niente coniglioPantanelle. Una rara presenzaCaccia Futura. Alice Bianchini. Più rurale di così...Anuu: considerazioni sulla migrazione del tordo bottaccioAbruzzo. Proposta eliminazione delle aree contigueEmilia Romagna: Lega boccia tesserino venatorio digitalePuglia: Tar respinge richiesta sospensiva di VasIn Friuli serrato dibattito sulla modifica alla 157/92Regione Lombardia conferma calendario riduttivoTaricco (PD): in Senato al lavoro su controllo faunistico Proposta Gallinella. Che ne pensano i candidati umbri?Valle della Canna. Lega: "dall'Assessore risposta imbarazzante"Nuovo ricorso in Puglia contro calendario modificatoOsservatorio Fein Arosio: continua l'ottima migrazioneValle della Canna: divieto caccia ridotto a soli uccelli acquaticiIn Lombardia parte il controllo del cormoranoAnuu: la verità verrà a gallaCaccia Futura - Francesco Lionti: di padre in figlioFidc: da forum Coldiretti riflessioni e spunti immediati

News Caccia

Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina


lunedì 4 novembre 2019
    

 
 
 
Con decreto 2089 del 24 ottobre, il Direttore del Servizio regionale di Sanitá pubblica veterinaria del Friuli, ha stabilito di attuare specifiche misure di prevenzione lungo il confine italo-sloveno allo scopo di ridurre il rischio di diffusione del virus della peste suina africana nella popolazione di cinghiali selvatici. Gli elementi per il controllo della popolazione di cinghiali, fanno riferimento alle recenti disposizioni comunitarie in materia, in particolare la Direttiva 2002/60/CE e il documento di lavoro della Commissione Europea SANTE/7113/2015.

A seguito del tavolo tecnico del 21 maggio 2019, le autoritá della Regione Friuli-Venezia Giulia e quelle slovene, hanno predisposto un piano congiunto che interessa entrambi i terrori, per un raggio di 20 km dal confine e coinvolge, nell’area friulana, i distretti venatori 3, 7, 12, 13, 14, 15 e tutte le aree precluse all’attivitá venatoria.
Oltre a quanto previsto dai piani di abbattimento, sul territorio delle Riserve di caccia interessate é stabilito il prelievo senza limiti di capi, fino al raggiungimento di 250 femmine di etá fertile per ciascun lato della frontiera, per un totale di 500 unitá, revocando il divieto di caccia al cinghiale nelle aree protette.

Gli abbattimenti vengono distribuiti per Riserva, in proporzione alla densitá degli animali e ai prelievi effettuati in attivitá venatoria e potranno essere svolti dal personale del CFR e da cacciatori, individuati all’uopo dai Direttori. I cacciatori potranno operare solo nella propria Riserva di appartenenza e le operazioni dovranno concludersi entro il 31 marzo 2020. E’ consentito l’uso di fonti luminose artificiali e l’abbattimento nei giorni di silenzio venatorio.

L’europarlamentare Marco Dreosto, giá a conoscenza della problematica sulla recente comparsa del virus in Serbia (16.09.19) e Slovacchia (27.09.2019), ha organizzato per il 20 novembre prossimo a Bruxelles, presso la sede del Parlamento Europeo, un seminario in materia, al fine di sensibilizzare il mondo politico e comunitario sull’importanza di alcuni tratti epidemiologici, quali contagiositá, tenacia e tasso di mortalitá e del loro impatto sulla persistenza e sulla trasmissione del virus.
Il parlamentare Dreosto si é altresí riproposto di promuovere ulteriori incontri tematici sul territorio, al fine di divulgarne l’informazione.

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

...E le associazioni (tutte) dormono!

da ha ha ha 06/11/2019 21.51

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

Io penso che alla fine faranno ben poco. Ma mi chiedo: il direttore del servizio regionale di sanità pubblica ha titolo per emanare un decreto di questo tipo o può intervenire solo in caso di emergenze sanitarie, ed in questo caso non siamo di fronte a una emergenza ma a una azione di prevenzione. Forse questo provvedimento avrebbe dovuto emanarlo il servizio caccia, non quello sanitario. E se i cacciatori si rifiutassero di agire, cosa faranno?

da Pierino la peste 05/11/2019 20.36

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

TUTELARE IL TERRITORIO E IMPORTANTE QUESTA REGIONE E LA PRIMA A PRESENTARE IL FORTE PROBLEMA CHE STA A VANZANDO DAI PAESI DEL EST E POI QUESTI CINGHIALI STANNO OCCUPANDO TERRITORIO ANCHE IN PIANURA DOVE NON E VOCATO QUINDI PER ME DA CACCIATORE VI DICO FUOCO

da ALBERTO 05/11/2019 6.14

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

Pierino la peste credo che il risultato di uesti provvedimenti ante legem li vedremo presto....Dubito che le ass animal ambientaliste si lasceranno sfuggire l'occasione di far cappotto nei tribunali vista la fila di violazioni alla norma nazionale inanellate da uesti decreto.

da Lex Luthor 04/11/2019 22.46

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

E via con le cazzate...Mi aspetto un bel ricorso a tempo zero per queste scemenze,in contrasto alla normativa nazionale.

da Teodoro 04/11/2019 21.30

Re:Friuli: disposti abbattimenti a protezione dalla peste suina

Il 30% del territorio del distretto venatorio n. 1 dista meno di 20 km. dal confine ma non rientra nei piani di abbattimento per la prevenzione della peste suina: l'hanno forse individuato come corridoio umanitario della peste? Ma chi sono gli irresponsabili che hanno redatto quel provvedimento?

da Pierino la peste 04/11/2019 19.14