Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Campania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre


lunedì 19 agosto 2019
    

Calendario Venatorio Umbria 2018 2019
 
La Giunta regionale dell'Umbria ha deliberato oggi la preadozione della modifica del calendario venatorio per la stagione 2019 - 2020 approvato il 17 maggio scorso che, nelle more dell'approvazione del Piano faunistico venatorio, non conteneva le ipotesi di apertura anticipata previste dalla legge nazionale sulla caccia (legge 157/1992, articolo 18 comma 2)  contrariamente alla costante prassi adottata negli anni precedenti.

Spiega la nota della Regione: "Con l'approvazione del Piano faunistico venatorio, con deliberazione dell'Assemblea legislativa dell'8 agosto, è maturato il requisito previsto dalla normativa nazionale che rende possibile l'individuazione di giornate aggiuntive antecedenti l'apertura della terza domenica di settembre. L'eventuale introduzione di modifiche in tal senso al calendario venatorio interviene su di un atto obbligatorio per legge (ai sensi dell'art. 18 comma 4 della legge 157/1992) ed è condizionata dal parere obbligatorio non vincolante dell'Ispra-Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e della Commissione consiliare competente".

Solo e soltanto a seguito del perfezionamento dell'iter amministrativo dei due pareri consultivi la Giunta regionale potrà decidere in via definitiva la modifica al calendario venatorio 2019/2020 in vigore.

L'assessore Cecchini ha convocato al riguardo la Consulta faunistico venatoria, che si è riunita il 12 agosto scorso. Dalla riunione è emersa come ipotesi di lavoro per la modifica del calendario venatorio l'aggiunta al testo in vigore di due ulteriori giornate, individuate nelle date di domenica 1 settembre e domenica 8 settembre, limitatamente alle seguenti specie: tortora, gazza, cornacchia grigia e ghiandaia.        

La Giunta regionale ha pertanto stabilito oggi di preadottare le seguenti modifiche del calendario venatorio per la stagione venatoria 2019/2020, così anche da renderlo omogeneo con le regioni confinanti:

- sostituire i punti 1 e 2 della lettera A con i seguenti:

1) a) i giorni 1 e 8 settembre (8 settembre fino alle ore 13.00) esclusivamente da appostamento temporaneo o fisso con richiami vivi alle seguenti specie: TORTORA - CORNACCHIA GRIGIA – GHIANDAIA – GAZZA;

b) dal 15 settembre 2019 al 15 gennaio 2020 alle seguenti specie: CORNACCHIA GRIGIA – GHIANDAIA – GAZZA;

c) dal 15 settembre al 30 ottobre 2019: TORTORA;

d) dal 15 settembre al 30 dicembre 2019 alle seguenti specie: ALLODOLA - CONIGLIO SELVATICO – FAGIANO - MERLO – QUAGLIA - STARNA – PERNICE ROSSA – SILVILAGO;

2) dal 15 settembre 2019 al 30 gennaio 2020 alle seguenti specie: ALZAVOLA – GERMANO REALE – MARZAIOLA – COLOMBACCIO - BECCACCIA - BECCACCINO - CANAPIGLIA - CESENA - CODONE - FISCHIONE - FOLAGA - FRULLINO - GALLINELLA D'ACQUA - MESTOLONE - MORETTA - MORIGLIONE - PAVONCELLA - PORCIGLIONE - TORDO BOTTACCIO - TORDO SASSELLO - VOLPE;

-    sostituire il primo paragrafo della lettera C con il seguente:

"Nel mese di settembre, fatto salvo quanto previsto alla lett. A punto 7 la caccia è consentita i giorni: domenica 1, domenica 8, domenica 15, mercoledì 18, sabato 21, domenica 22, mercoledì 25, sabato 28 e domenica 29; per la restante stagione venatoria, la caccia è consentita per tre giorni alla settimana a scelta del cacciatore, fermo restando il silenzio venatorio nei giorni di martedì e venerdì".

-    inserire alla lettera D:

•    il 1 settembre dalle ore 6,15 alle ore 19,30;

•    il 8 settembre dalle ore 6,15 alle ore 13,00;

-    aggiungere alla lettera F il seguente punto:

"9) I giorni 1 e 8 settembre l'occupazione del sito e l'installazione degli appostamenti temporanei non possono essere effettuati prima di dodici ore dall'orario di caccia di cui al punto D e l'appostamento temporaneo deve essere allestito esclusivamente con capanni in tela o equivalenti che possono essere rivestiti con materiale vegetale, fatti salvi i divieti di cui al precedente punto B 2. A chi viola la presente disposizione verrà applicata la sanzione amministrativa prevista dall'art. 39 comma 1 lett. nn) della legge regionale 14/1994".

-    inserire alla lettera G il seguente capoverso:

"- è vietata l'attività venatoria i giorni 1 e 8 settembre;"

sostituire alla lettera I il primo periodo con il seguente:

"L'addestramento e l'allenamento dei cani è consentito dal 18 agosto al 12 settembre 2019 con esclusione dei giorni 1 e 8 settembre, dall'alba fino alle ore 12 e dalle ore 16 al tramonto, escluso il martedì e il venerdì di ciascuna settimana, in tutto il territorio regionale, con l'eccezione dei terreni in attualità di coltivazione".

La proposta di preadozione della modifica del calendario venatorio verrà trasmessa alla III Commissione Consiliare permanente e all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, per l'acquisizione dei pareri prescritti, indispensabili per l'approvazione definitiva.
Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Ogni anno che passa mi stupisco della poca inteligenza dei cacciatori. Se era per me non si apre.via le regioni e finanziamenti. Via le associazioni venatorie.tutti a zappa.dopo 3 anni si sceglie gente competente che faccia il suo dovere anche in giorni di festa.controlli a tappeto casa casa.avete rovinato le aperture .tutti e dico tutti.il rimedio? Chiudere la !!

da tritasassi 20/08/2019 17.25

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Brutto anno il 1953 c’è stata scarsità di precipitazioni di intelligenza. Chi lo sa se al quel tempo il 15 Settembre ancora vi erano tortore a spasso per l’italia.

da Poveri noi 20/08/2019 13.52

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Animalisti?? Prrrrrrrrrrrr......

da anonimo 20/08/2019 12.49

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Animalisti?? Prrrrrrrrrrrr......

da anonimo 20/08/2019 12.49

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Un apertura così non ha senso... Tutto x poter avere in anticipo svariati migliaia di euro. Sarebbe stato molto più logico aprire la caccia il 15 settembre

da Vincenzo 1953 20/08/2019 12.17

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Ma secondo voi il parere dell Ispra arriva prima del primo settembre? I tempi sono stretti... soprattutto considerando l avversione di questo istituto per la caccia...

da Andrea 19/08/2019 18.59

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Molto bene !!!! Ne sono felice...ad un certo punto si è temuto il peggio!!!!...on una regione politicamente devastata ,questa è gia una grande Vittoria!!!

da Tordi s brettiu 19/08/2019 17.32

Re:Umbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembre

Apertura? Andiamo in Umbria!

da uno che parla poco. 19/08/2019 16.40