Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio


lunedì 19 agosto 2019
    

In una nota Marco Efisio Pisanu, Presidente Cpa Sardegna, interviene sul ritardo dell'uscita del Calendario Venatorio. "Ritengo che la responsabilità del "ritardo" della mancata pubblicazione del calendario venatorio 2019/2020 - scrive - non sia per certo attribuibile al nuovo Assessore Gianni Lampis, che ha raccolto un’eredità devastante ed un deserto creato dall’inerzia e dall’incompetenza di chi lo ha preceduto, visto che gli amministratori della scorsa legislatura non hanno effettuato i censimenti in territorio libero, disattendendo quanto richiesto dal sottoscritto e dalle altre AA.VV. e soprattutto quanto previsto dalla L. 23/98 e dall a legge quadro 157/92".

Continua Pisanu: "E' appena il caso di ricordare che il precedente Assessore, oltre a non eseguire quanto sopra citato, ha obbligato le Autogestite (Delib.G.R. n. 38/35 del 24.7.2018 e delibera 57/24 del 21 Novembre 2018), ad effettuare i censimenti a proprie spese, inoltre, le delibere sopra citate hanno di fatto rallentato i tempi, basta considerare che il termine ultimo per inviare i dati dei censimenti fatti nelle Autogestite è il 20 Settembre".

"In questa situazione difficile, l'Assessore è dovuto correre ai ripari, chiedendo al CFVA ed alla Agenzia Forestas di fare i censimenti sul territorio libero, in modo che si possa verificare la situazione della nobile stanziale ed avere, come noi auspichiamo, un calendario venatorio dignitoso e rispondente alle linee guida richieste da Ispra" spiega ancora il Presidente di Cpa Sardegna.

Riguardo al possibile slittamento dell'allenamento cani, Pisanu annuncia che "la prossima settimana l'Assessore emetterà un provvedimento che stabilirà la data del 23 Agosto quale data utile per poter allenare i cani e che il calendario venatorio sarà pubblicato entro il mese di Agosto".

Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Sembra che il calendario sia stato approvato il 21-08-2019. Per chi c'è l'ha a morte con il Marco Efisio Pisanu dico , meglio che i soldi dei sardi restino in sardegna e non vadano ad ingrossare i portafogli di altri sul territorio Nazionale.I miei più sinceri auguri vanno al Marco con la sua nuova associazione CPTS e credo che il motivo della separazione dall'associazione CPA sia più che legittimo.

da Flavio 22/08/2019 13.47

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Forse è meglio non rinnovare più, dopo 40 anni di licenza e 20 di prese per i fondelli apprendiamo gli scarponi al chiodo

da Alessandro 22/08/2019 12.48

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Poi vorrei capire cosa c'entrano i censimenti della lepre e pernice con la Preapertura del 1 settembre,poi come dite voi che lepri e pernici non c'è ne sono, sbagliate perchè è pieno di lepri e pernici, e visto che in quesi ultimi 3 anni non si sono potute sparare, si sono ripopolate molto di più.

da Lorenzo de bidda 21/08/2019 18.26

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Quello che replica sempre questa volta che ha sparato da dietro al muretto tace? Farà la fine dei traditori. fini docet

da Alfano 21/08/2019 9.46

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Salve a tutti - questo ritardo oramai e cronico complici le associazion venatorie - sono un appassionato da 40 anni e mai come questi ultimi anni ci stanno prendendo in giro credo che sia giunto il tempo del chiodo

da Roberto nuxis 20/08/2019 11.42

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Per il terzo anno consecutivo rischiamo di non poter andare a caccia di lepri e pernici, e ancora per la terza volta consecutiva ,le ass. Ven. Che compongo o il com. Reg. Faunistico , cercano di dare le colpe ad altri. Forse un minimo di autocritica non farebbe male.

da Piero Galleu 20/08/2019 10.19

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Vero. Toglieteli anche il nome CPA a questi qui.Con quale coraggio ancora parlano e si firmano con lo storico nome associativo venatorio.

da Cpa nazionale 20/08/2019 5.45

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Fuori dalle [email protected]@@. Con questo simbolo non rappresenti il CPA. Neppure presidente isolano del CPA. Sei fuori dal nazionale e no fregiarti più del nostro onorato simbolo.

da Continentale 19/08/2019 22.55

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Fucvinocane oramai non sei una novità.

da Il rottamatore 19/08/2019 20.11

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Ohhh Pisanu.....mamma mia! Vai a sottolineare l'unica cosa giusta fatta dalla Spanu nella scorsa legislatura, ossia obbligare (finalmente) tutte quelle riserve private e anziché "autogestite" solamente usate, illegali e inutili, a fare i censimenti a spese loro! Purtroppo bisogna dirti dove intervenire altrimenti come componente del CRF, sbraitando a vanvera fai altri danni... Aggiungo che è giusto che le Autogestione che non hanno fornito i dati devono decadere definitivamente!!! Perché invece non richiedete la modifica della 23/98 dove obbligare gli iscritti alle autogestione di pagare, oltre le tasse previste, una tassa annua di almeno 200 euro ciascuno? Perché non di chiede di verificare le 98 novantotto agrituristico venatorie che non producono utili e sono feudi privati dove tutto può accadere 365 giorni all'anno? Perché non chiedete di togliere il giovedì per la caccia al cinghiale? Perché! Finché sarete staccati dalle vere esigenze del territorio, della gente che in quel territorio vive e dei cacciatori, meglio fare assicurazioni private! Vedi che scrive Jamesin! Lo SVI in Campania ha fatto diminuire il territorio precluso alla caccia che, ricorda la 157/92, non deve superare il 30% della superficie agro Silvio pastorale. Togli le oasi, le zrc, i parchi, i poligoni e soprattutto, le zone boscate percorse dagli incendi ( sulle quali giustamente qualcuno sottolinea che non possono essere cacciabili per 10 anni)  quanto territorio ci rimane??? Questa è la lotta che vorremmo da una associazione venatoria e non, come fa fidc, cercare di risolvere il problema della peste suina.... Quando invece si fanno arrivare maiali magroni da dove la peste suina è endemica...

da Cacciatore d'Italia 19/08/2019 17.37

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Di certo preferisco il simbolo con i quattro mori,a quello del CPA!!! "Fortza Paris"

da Fucino Cane 19/08/2019 15.25

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Quasi scontato che la preapertura del 1 Settembre che nulla a che vedere con censimenti e mobile stanziale salti..

da Simone 19/08/2019 12.38

Re:Sardegna, a proposito del Calendario Venatorio

Ma che almeno abbiano la d3cenzavdi cambiare nome oltre a simbolo... chennesapete voi di cosa era il CPA di Carletto Maltagliati...

da Va via..va via... 19/08/2019 8.35