Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Fidc Piemonte. Primo incontro con l'Assessore ProtopapaViezzi rieletto alla guida di Fidc FriuliE se non ci fossero i cacciatori?Parlamento Ue. Berlato in codaLa Libera Caccia compie 60 anniCoordinamento Campania commenta ultime novitàFidc, prosegue raccolta dati con i diari di cacciaBrescia, aperta la caccia di selezione al cinghialeSardegna. Ok dal Comitato faunistico al Calendario venatorioPiemonte: in approvazione piani ungulatiPolemiche in Puglia sulla mobilità venatoriaVeneto sollecita riforma 157 "stop alla crescita delle specie nocive"Droni in soccorso dei caprioliFidc: dall'Ue richiesta divieto caccia moriglione e pavoncellaToscana approva caccia in deroga allo stornoBruzzone "La legge ligure sui Parchi rimarrà in vigore"Puglia: ok legge caccia 20 giornate migratoria in mobilitàGoverno impugna legge Liguria su riperimetrazione ParchiFidc Veneto sull'incontro con l'assessore PanA Macerata ripartono i corsi per nuove guardie venatorieAbruzzo. Presentata proposta calendario venatorio Tar Campania ordina ricalcolo del territorio cacciabileCaccia Veneto. Le richieste di Berlato alla RegioneBrescia. Otto rinviati a giudizio per il controllo del cinghiale Roccoli, ancora nulla di fatto in LombardiaFidc Umbria: dalla Regione inutili penalizzazioni sul calendario venatorioFidc Bergamo "i cacciatori siano impiegati nel controllo faunistico"Caccia cinghiale. Regione Calabria sollecita modifica 157 I cacciatori catanesi impegnati nella tutela ambientaleBerlato alla guida di ACRAncora risultati dallo studio sul beccaccinoHabitat floridi nelle zone gestite dai cacciatoriPiemonte. La nuova GiuntaCCT: attenti a ddl tutela animaliModena. Nuove guardie volontarieCalendario Campania: la Federcaccia dissenteFoggia. Corso di formazione per cacciatori di selezioneSvizzera: meno vincoli per l'abbattimento dei grandi predatoriSICILIA. La Regione incontra i cacciatoriFIDC. Si riunisce a Roma il consiglio di presidenza Benevento. Proposte per la caccia al cinghialeCalendario Venatorio CampaniaLARA COMI RINUNCIATOSCANA: PIANO DI PRELIEVO DEL CAPRIOLOPIEMONTE. FEDERCACCIA SUL CAPRIOLOFIDC BERGAMO: UN CORSO DI FORMAZIONE PER LA CACCIA COLLETTIVA AL CINGHIALEUK. I GIOVANI E LA CACCIALOMBARDIA. LO SCIOPERO DEI CINGHIALAI MUOVE LA REGIONESTUDIO COLLI EUGANEI SU EMERGENZA CINGHIALIArezzo Corso Articolo 37Caccia bloccata. Fidc Piemonte scrive agli associatiDopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della RegioneCCT: in Toscana servono convenzioni per superare parere Ispra Atc Firenze Sud, tempo di bilanciIn Senato inizia esame su Ddl proteggi animaliFACE, il progetto del mese è quello di FedercacciaComo: i cacciatori di selezione incrociano le bracciaPiccoli uccelli. Campionato spagnolo di cantoFidc Veneto, Tosi lascia. Possamai nuovo PresidenteUmbria, nuovo sistema informatico per la caccia di selezioneKC: la Spagna dice la sua"Sui calendari venatori il solito terrorismo animalista"Notizie da WeHunter: in Puglia presentate modifiche al Piano faunisticoCalabria, "l'agricoltura si impegni su cinghiale e per la biodiversità"Marche, Regione inserirà tortora in preaperturaSu Instagram la caccia è under 30Francia. La migrazione pre nuziale del beccaccinoBenevento, ancora ferme abilitazioni venatorieGiunta non approva. Caccia di selezione bloccata in PiemonteRavenna, Coldiretti chiede Piani controllo ungulatiLav: Regione Lazio finanzi ricerca su contraccettivi per cinghialiMassimo Bulbi Presidente Fidc Emilia RomagnaCacciatori salentini in campo per la difesa dell'ambienteFidc, Liguria. Sui caprioli pieno appoggio alla RegioneBaggio: attacchi animalisti mi avvicinano ai cacciatori Fauna selvatica. Sul tavolo del Ministro Centinaio la proposta CiaBornaghi (Fidc Bg): novità positive per la caccia lombardaSpecie aliene tra cause principali perdita biodiversitàMazzali "mio emendamento salverà molti appostamenti fissi"Salvini spara sui Ministri Cinque Stelle: "avanti senza Toninelli, Trenta e Costa"Piemonte. Vignale esce dal Consiglio regionaleFiocchi va in Ue "voglio mantenere gli impegni presi"Berlato torna al Parlamento europeoSuggerimenti EPS su Calendario Venatorio CampaniaLombardia, via libera all'Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"KC, Italia isolata. Commissione UE riapre la partita Quasi debellata peste suina in SardegnaSardegna. Parere positivo Ispra su caccia a lepre e perniceLega, in Ue almeno 8 parlamentari pro cacciaPD, riconfermati a Bruxelles De Castro e SassoliForza Italia. Passano Comi* e TajaniEuropee. Fratelli d'Italia, più voti per i pro cacciaCCT: l'animalismo esce sconfitto dalle urne

News Caccia

Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione


venerdì 7 giugno 2019
    

volpi  
 
Ancora una volta le istituzioni piegano la testa di fronte agli animalisti. E' infatti dopo le proteste di Lav e Lac e, soprattutto, dopo un servizio della nota trasmissione Le Iene, che la Regione Emilia Romagna ha deciso di fare dietrofront su quanto precedentemente deciso sul contenimento della volpe, specie che come ben sappiamo, ha un forte impatto predatorio sulla piccola selvaggina, causando squilibri biologi che non possono essere sottovalutati. Diffusa sul 92,2% del territorio regionale,  è in continua espansione, numerica e territoriale.

“Con una seduta della giunta – si legge appunto sul sito delle Iene - la Regione Emilia-Romagna ha rivisto le modalità del piano di controllo per i prossimi cinque anni. Un piano che regola l’attività venatoria e autorizza l’uccisione delle volpi. Nelle scorse settimane gli animalisti si sono mobilitati e ora grazie all’impegno di associazioni, Regione e Polizia provinciale è stata trovata la quadra”.

“Abbiamo trovato l’equilibrio per limitare gli interventi in tana ai soli argini dei fiumi e su indicazioni e richieste precise della Protezione civile e delle Prefetture”, spiegano dalla Regione Emilia-Romagna. “Si potrà catturare la volpe solo nel caso di salvaguardia idraulica e della popolazione”. In ogni caso gli eventuali interventi saranno attuati dalla Polizia provinciale.  

Intanto a fine maggio le associazioni Lac, Lega per l'abolizione della caccia, e Rifugio Miletta hanno richiesto un incontro al ministro dell’ambiente, Sergio Costa. “Vogliamo consegnargli personalmente le 165mila firme con cui chiediamo di bandire la caccia in tana e discutere insieme un'ordinanza ministeriale che potrebbe immediatamente impedire alle regioni di autorizzarla”, spiegano gli animalisti.
 

Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

umbe85 capisco la tua idea, ma x quelle specie che indichi tu si può intervenire nel periodo di caccia, se non impariamo a lasciare che la natura faccia il suo corso nel periodo di caccia chiusa passiamo per quelli che vogliono sparare a tutto e in tutti i tempi.-

da claudio 11/06/2019 12.52

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Sui piani di contenimento delle specie invasive secondo me ci sono da fare delle distinzioni. Nutrie, cinghiali e piccioni si arrangino quelli che subiscono i danni e le pubbliche amministrazioni. Su volpi e corvidi non ci vedo niente di male se c'è la collaborazione dei cacciatori. Piano piano questi animali ci svuotano le zone di ripopolamento e le zone di caccia e per chi ama la caccia alla stanziale è la fine.

da Umbe85 10/06/2019 22.18

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

giusto fucino, nei secoli passati non ci sono mai stati grossi problemi con la fauna, da quando negli ultimi anni è nato il mondo ambientalista ed ha preteso di dettare legge appoggiato dalla politica, dai bei salotti e dai social, l'equilibrio si è rotto e noi siamo diventati assassini.- però allora perchè non lasciamo che questi sbattino la testa contro il muro e poi si vede?

da claudio 10/06/2019 14.05

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Quando eravamo più poveri e quai tutti vivevamo in un mondo rurale e si viveva di ciò che produceva la campagna,se veniva abbattuta una volpe,i contadini per ringraziare il cacciatore gli davano sempre qualcosa come: uova,formaggio,vino,o farina da polenta, in segno di gratitudine!!!oggi quelli del mondo salottiero e dei social,se ti va bene di danno dell'assasino

da Fucino Cane 10/06/2019 13.48

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

i piani di controllo hanno allontanato i veri cacciatori dai sanguinari senza cervello!!a me chi fa questi piani fa schifo e se posso lo intralcio in tutti i modi. Mi fanno pena sti delinquenti. Il bello e che ho visto un filmato su sky qualche giorno fa dove un coglione ha abbattuto una femmina di cinghiale gravida STO IDIOTA spiegava che è giusto perché nel parco ( caccia dentro il parco solo per pochi) sono troppi ! e allora ? fa andare tutti no? non solo VOI ELEITTE DEL KAISER... idiota idiota idiota

da No piani 10/06/2019 9.14

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Il noto admin di questa pagina fogna dice che voi istigate al bracconaggio, perchè non lo denunciate? facebook.com/controcacciaprobio/posts/2468961126450263

da Vincenza 10/06/2019 8.38

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Si hanno le 165000 firme,cioè i nomi, quando la volpe svuota un pollaio, si svuota la busta paga di uno di questi che hanno firmato. Semplice, no?

da Mauro 09/06/2019 10.58

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Colosimo è evidente che quei “pochi veri cacciatori” che si sono tesserati con Salvini e Meloni non sono dei buon gustai di negroni e tanto basta per far annebbiare le teste dei pochi rimasugli con il fazzolettone rosso al collo, il gagliardetto di francesco clericale e la bandiera arcobaleno in mano . Inoltre se mai che ne fosse ancora bisogno non va dimenticato che i verdi hanno avuto voce in capitolo solo con la ciurma rossa con il benestare e la svendita della caccia alla politica dell’altra ciurma rossa nota aaw italiana e il piccolo satellite ghettizzato di cui si son perse le tracce.

da Questa è storia e non si cancella 09/06/2019 3.41

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

g, non ci sarebbero problemi, nelle tane noi non ci siamo di certo, quello è uno dei vostri ambienti preferiti.-

da 0.6 per cento 08/06/2019 21.19

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Ma quando la fanno la legge che si può andare a caccia di cacciatori.

da G 08/06/2019 20.33

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Livio hai ragione ..dobbiamo avere pazienza e fiducia del resto come cacciatori noi italiani siamo veramente gli ultimi!! Se solo noi in Europa siamo conciato così un motivo ci sarà???

da Tordi a brettiu 08/06/2019 18.10

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Vedo che già qualche cacciatore sta pensandola come me. Io faccio solo nei modi tradizionali, bei tempi tecnicamente indicati, io faccio non uccido. I piani di limitazione dei selvatici ,i cosiddetti nocivi, non mi riguardano. Sono competenza delle istituzioni e che si arrangino. A parte che considero la caccia in tana una barbarie,non credo che i veri cacciatori debbano fare stragi di animali che sono un soprannumero e fanno danni. È assurdo che io non possa abbattere a caccia un piccione e poi ci sono pesudo cacciatori autorizzati a fare strage di questi animali in interventi, cosiddetti di contenimento.Se ci sono dei danni, questi vengano pagati da tutti i cittadini anche dagli anticaccia. Riguardo a coloro che la buttano solo in politica, quelli che osannano il grande Salvini, stiamo attenti che io aspetto ancora di cacciare il fringuello come promesso anni fa da Berlusconi e Bossi. Per adesso siamo con un governo che discute di referendum senza quorum e da al ministro LIPU, dell' ambiente tutti i poteri in materia di caccia.la vera caccia non è mai stata così in pericolo come adesso. Abbiamo bisogno di tutti i politici che ragionano in fatto di caccia, che non pontificano.

da Livio 08/06/2019 15.44

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

si potrebbe fare tante cose insieme ma se siamo divisi e ci sparla e basta l'avranno vinta loro.. una sola associazione per contare di più e fare vincere la caccia .....

da viva la caccia 08/06/2019 12.09

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

165000 firme contro la caccia in tana sono interessanti. Ci sono 700000 cacciatori in italia che potrebbero firmare uniti perche i danni del selvatico li paghino esclusivamente i 165000 “coraggiosi”

da Zuzzi 08/06/2019 9.36

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

da anonimo 08/06/2019 9.34

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Più che parlare di caccia si parla solo di politica a senso unico..tesserati di salvini e meloni.. cacciatori veri pochi

da Colosimo 07/06/2019 21.16

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Ma continuate a guardare il programma le iene, sapete bene chi c'e' dietro la mummia e la rossa

da franco 07/06/2019 17.53

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

X Vero in parte di do ragione ma come sempre mettete gli ANIMALI PRIMA DELL'ESSERE UMANO.... Spero che un giorno(non tanto lontano)quando portate al parco o in giro ha far fare i "bisogni" ai vostri CANI di imbattervi in CINGHIALI VOLPI NUTRIE da non saper più dove andare...allora dopo forse "ragionerete" diversamente(forse)....

da MARCELLO64 07/06/2019 17.34

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

I nostri tecnici faunistici e le nostre associazioni dov'erano?

da Tondelli nevio 07/06/2019 17.09

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

la colpa è solo nostra, ma perchè i piani di controllo devono farli i cacciatori? che se li faccia lo stato, perchè per sopperire alle carenze dello stato ci debbano andare di mezzo i caccitori ? con inevitabile conseguente scarica di m.... da parte degli terror-pseudoanimalisti che non capiscono una mazza di ecosostenibilità e ragionano con l'emotività anziche con il cervello

da bughiu 07/06/2019 16.37

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Spero davvero che tolgano la caccia alla volpe una volta per tutte...è una pratica barbara e crudele! Il cane entra all'interno della tana e sbrana tutto quello che gli capita compresi i cuccioli! Come se qualcuno venisse a casa vostra e uccidessi tutti,figli compresi! Se uccidere una volpe nella propria tana non è maltrattamento degli animali, allora ditemi voi cos'è!

da Vero 07/06/2019 16.25

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Il problema vero sono i milioni di minchioni che guardano queste trasmissioni spazzatura

da Usare il telecomando 07/06/2019 14.15

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

le iene una mancia di kompagni in cerca di gloria-- sei morti di fame che per uno scoop venderebbero la madre!! MERDE UMANE !!

da IENE 07/06/2019 14.12

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Che si arrangino lav, lac e compagnia con il controllo.

da Luparo 07/06/2019 13.59

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

Hanno tolto le maniche ai giubbotti dei modelli... Come spogliarello è un po' leeeento, ma aspetto fiduciosa

da Wow 07/06/2019 13.34

Re:Dopo servizio de Le Iene dietrofront sulla volpe della Regione

tanto quando saremo chiamati per altri interventi noi saremo sempre in fila prondi a dare una mano pensando di essere indispensabili

da claudio 07/06/2019 12.29