Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La deliberaDa Casalguidi il punto sulla difesa della caccia toscanaMarche: Giunta adotta Piano Faunistico Venatorio Umbria, sblocco Piano Faunistico salverà preaperturaLa stupidaggine avanzaToscana, le slide della conferenza regionale della cacciaFulcheris: Anlc Toscana lasciata sola sul posticipo al colombaccioCosto tessere, Cpa nazionale chiariscePuglia: nominati rappresentanti politici al Comitato venatorioToscana approva calendario venatorio. Commento CCTEmilia Romagna, i cinghialai si organizzanoAnticipazioni su calendario venatorio ToscanaLa caccia in Toscana e le prospettive per il futuro

News Caccia

Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana


venerdì 17 maggio 2019
    

 
A proposito delle iniziative di volontariato intraprese ogni giorno dai cacciatori, la Confederazione Cacciatori Toscani cita due esmpi della settimana. Solidarietà e cultura sono gli ingredienti messi in campo a Capannoli (PI) e Bagno di Gavorrano (GR).

“Conoscere la Fauna” è il titolo di una lodevole iniziativa che la CCT ha sviluppato in collaborazione con il Comune di Capannoli, grazie all’impegno dell’ Assessore Federico Mangino e alla scuola primaria “G.Carducci”. La classe terza ed i rispettivi insegnanti, hanno partecipato ad una lezione incentrata sulla fauna selvatica e sui principali elementi conoscitivi su cui basare un rapporto non viziato né dai luoghi comuni, né da una visione disneyana della natura.

Con le risorse dei cacciatori e con il serio supporto tecnico – scientifico della CCT e della Agenzia Formativa Cedaf è stato possibile trasmettere un messaggio estremamente importante per le nuove generazioni. "La nostra collaboratrice Ester Navarra - scrive CCT - ha tenuto una lezione partendo dai grandi carnivori, affrontando tematiche specifiche sui Lupi, Volpi, Caprioli etc., fino alla gestionefaunistica. Gli occhi sorpresi dei bimbi, persi dietro le orme del Lupo e dell’ Istrice, spiegare come riconoscere la differenza tra un Cervo ed un Daino, che avevano confuso, l’ attenzione con cui i ragazzi hanno seguito il susseguirsi della presentazione, ci riempie il cuore rendendoci entusiasti". "Avvicinare alla conoscenza della fauna locale i piccoli che saranno il nostro futuro ci rende orgogliosi, preparandoci per una esperienza sul campo nella Zona di Ripopolamento e cattura prevista per il prossimo venerdì 24 maggio. Siamo speranzosi , aggiunge Rinaldi, che quanto appreso oggi possa farli crescere consapevoli del loro futuro augurandoci che progetti come questo possano diventare organici alla didattica al pari di altri progetti" spiegano dalla Confederazione.

Il secondo progetto ha coinvolto oltre 400 ragazzi delle scuole di Gavorrano (GR) e Scarlino (GR). Una delegazione della CCT Grossetana, composta dagli infaticabili Piero Bettaccini, Maurizio Capitini, Alessandro Salvestroni e Daniele Laurenti, si è presentata con un gesto concreto. Siamo qui - ha dichiarato Bettaccini – perché con il ricavato ottenuto dalle nostre iniziative di quest’anno e da altre ormai in cantiere, abbiamo deciso di donare un defibrillatore all’Istituto Comprensivo. Il defibrillatore sarà installato all’interno della palestra della scuola di Gavorrano. Da noi, i cacciatori non si limitano solo a questo! Sono infatti sempre in prima linea accanto ai giovani ed agli studenti, organizzando sul territorio uscite didattiche alternate lezioni in classe tenute da esperti e tecnici faunistici.

In questa perla del paesaggio maremmano oggi la caccia è parte pulsante e attiva di una comunità. La caccia parla ai giovani e sa stare tra la gente. Così si fa! Un grazie a tutti per l’impegno e per l’esempio. Andiamo avanti a testa alta, orgogliosi della nostra storia, sentendoci legittimamente parte del futuro" chiude CCT.
Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Penso che Pinuccio sia il noto precario emigrato al nord disturbatore seriale da 12 anni su questo blog. Pinuccia stai serena e fatti una vita, se ancora sei in tempo s'intende

da Ti si sgama sempre povero scemo 20/05/2019 8.51

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Cosa spieghi pinuccio che la Brambilla ha 88% di assenteismo in parlamento ed è fallita con una azienda di salmone affumicato che sapete solo offendere e rompere le scatole a persone che pagano regolarmente concessioni dello stato e che sono gli unici che intervengono nei boschi senza prendere concessioni dallo stato come fanno i buonisti animalisti ?

da Mb 19/05/2019 16.11

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Complimenti al CCT, alle maestre, al Provveditore, agli alunni e alle loro famiglie. Tutti bravi. Oh Pinuccio scommetto che da piccolo ti mettevano sempre in porta perchè avevi gli occhiali! e poi il trenino, perchè i tuoi genitori non te lo hanno mai comprato.

da 1 toscano 19/05/2019 14.05

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Eccellente! Esempio da seguire in tutto il paese. Colgo l'occasione per ringraziare Pinuccio, che con il suo commento ha riconfermato la levatura intellettuale che caratterizza i nostri simpatici avversari

da Umberto 18/05/2019 19.48

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Purtroppo i sedicenti animalisti hanno un concetto personale di giustizia, probabilmente il pensiero di aver scritto un post fa sentire come una specie di eroe il nostro “Pinuccio”. Difficile arrabbiarsi con uno così, fa un po’ tenerezza.. almeno non fa male a nessuno.

da Zuzzi 17/05/2019 23.36

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Re cacciatore

da Pasquale 17/05/2019 23.25

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Pinuccio,spiega ai bambini come aggrediti i cacciatori,come fate atti vandalici nei nostri confronti,spiega bene ai bambini che non bisogna essere un violento con gli animali ma bensì su esseri umani..chiudi sta bocca che fai più una bella figura .

da Il cacciatore del paese fantasm 17/05/2019 22.50

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

da anonimo 17/05/2019 22.12

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Pinuccio fatti una flebo di tofu

da Maax Toscana 17/05/2019 19.41

Re:Cacciatori nelle scuole. Altri due esempi dalla Toscana

Sono anni che ci provate, ma tanto non intortate nessuno, mettetevi l'anima in pace! Quei bambini non sono il vostro futuro, ma il nostro: quello di persone che amano e rispettano gli animali e sicuramente avversano chi parla di amore e rispetto con in mano la doppietta. Ai bambini fate vedere cosa avviene agli animali delle zone di ripopolamento e cattura, poi vediamo... e sappiate che anche se non glielo fate vedere voi, glielo spiegheremo noi. Saluti

da Pinuccio 17/05/2019 18.18