Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioL'Aquila, a Cagnano Amiterno riprende la caccia senza limitazioni per PSAUmbria: Mancini (Lega) chiede piano straordinario cinghialePatrizio La Pietra e Vannia Gava sottosegretari ad Agricoltura e AmbienteArci Caccia Toscana chiede trasmissione dati su tortora, storno e piccioneIn Toscana nuovo ricorso contro calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione


martedì 27 novembre 2018
    

 
 
Durante la seduta del 27 novembre il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato la legge Semplificazione con alcuni emendamenti che riguardano direttamente la caccia. "Meno burocrazia e procedure più semplici per i cacciatori lombardi" si legge in una nota della Regione che elenca le numerose modifiche alle regole venatorie.

Con gli emendamenti alla legge semplificazione si è proceduto infatti a togliere il limite delle 55 giornate di caccia massime annuali; stabilire il censimento a carico degli atc e validato dalla polizia provinciale; semplificare le norme di funzionamento degli Atc per evitare situazioni di stallo (con il voto del presidente che vale doppio); chiarire il concetto di residenza venatoria; semplificare le norme di calcolo delle distanze tra capanni ed edifici;  ampliare il periodo caccia alla volpe; inserire il divieto di svolgere più di due mandati per i consiglieri nei comprensori alpini o negli ambiti di caccia per favorire il ricambio; chiarire le norme sull’annotazione sul tesserino dei capi abbattuti.
 
“Meno burocrazia e meno vincoli per i cacciatori che esercitano con responsabilità una attività fondamentale per l’ecosistema lombardo. Abbiamo ascoltato le richieste del mondo venatorio e degli enti deputati al controllo” ha dichiarato Fabio Rolfi, assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi. L’assessore ha promosso poi un emendamento relativo all’obbligo di utilizzo dei capi colorati per chi pratica la caccia al cinghiale. Nell'esercizio della caccia al cinghiale nelle forme collettive della braccata, della girata e della battuta, sarà obbligatorio per tutti i partecipanti indossare giubbino con pettorale e dorsale di colori ad alta visibilità, nonché copricapo avente medesime caratteristiche.

“Volevo intervenire in difesa della sicurezza dei cacciatori. – ha aggiunto Rolfi - La caccia al cinghiale presenta una maggiore percentuale di rischio poiché si svolge in aree forestali a ridotta visibilità. Ci allineiamo quindi ad altre Regioni dove la caccia al cinghiale è maggiormente praticata e dove l’obbligo di indumenti ad alta visibilità era già in vigore”.

Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

A maggio si va al voto europea adesso ti danno tutto poi te lo mentono nel c,,,

da Un cacciatore 29/11/2018 18.43

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

Di questa legge di semplificazione fatta dalla Regione Lombardia, ne parlerò quando avrò in mano il testo ufficiale e questa sarà pubblicata sul BUR. Da come mi è stata descritta, credo che porgiamo un'altra volta il fianco al nemico con i ricorso; io spero sinceramente di sbagliarni, ma nutro sempre molti dubbi???

da Fucino Cane 29/11/2018 15.24

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

il vergognoso stato dell'oca... Unico paese europeo dove non si caccia.....

da T el C 28/11/2018 23.48

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

Vero...cinghiali.. Cinghiali e cinghiali. Nessuno che parli di contenimento e controllo della specie STORNO. Ce ne sono a milioni quest'anno in tutte le regioni. Non capisco perché.

da Italia libera 28/11/2018 6.35

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

x cacciatore stanco, vedi noi cacciatori non abbiamo ancora capito che siamo usati per risolvere i problemi delle istituzioni. si parla solo di cinghiali perchè in queso momento il cinghiale è un problema da risolvere x danni di tutti i generi e i nostri politici cercano di farci credere che ci aiutano dandoci la possibilità di cacciare, diciamo con più libertà ma nello stesso tempo limitano la libertà di chi ha altre passioni, dimostrando che per quei tipi di caccia a loro non interessa proprio niente anzi x non scontentare qualche ambientalista x il fatto del cinghiale tagliano in queste forme di caccia.- siamo noi cacciatori che dobbiamo unirci e far fronte comune per risolvere i problemi di tutte le forme di caccia ma come vedi e leggi in tanti post invece di cercare l'unione, già tra noi ci si manda a quel paese.- secondo te facciamo dei passi avanti? sai che risate si fanno gli ambientalisti quando ci leggono e nel frattempo noi sempre pronti a togliere le castagne dal fuoco agli altri partecipando a volte anche al controllo che potrebbe portarci anche a qualche verbale.-

da claudio 27/11/2018 19.50

Re:Lombardia: ok a modifiche caccia nella legge Semplificazione

sempre coi cinghiali la caccia ci sono anche gli uccelli esempio gli storni che non si possono cacciare ma nessuno fa niente per inserire come cacciabili come tutta europa tante parole e niente fatti

da un cacciatore stanco di parole al vento 27/11/2018 17.03