Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Arci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Fiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaEmergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettativeIn Spagna caccia già apertaRieti, protesta l'Atc per le limitazioni alla braccata Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliSicilia, proposte modifiche a bozza calendario venatorioAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La deliberaDa Casalguidi il punto sulla difesa della caccia toscanaMarche: Giunta adotta Piano Faunistico Venatorio Umbria, sblocco Piano Faunistico salverà preapertura

News Caccia

CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale


lunedì 13 agosto 2018
    

 
La Giunta Regionale Toscana, lunedì 30 luglio, ha approvato una importante delibera (n° 877) dove vengono inserite alcune modifiche sostanziali per lo svolgimento degli interventi di contenimento in braccata sulla specie cinghiale.
Nel corpo della delibera si legge come nei casi di intervento in braccata sulla specie cinghiale, per prevenire i danni all’agricoltura e per la tutela delle altre specie faunistiche, essi sono possibili in tutte le aree di intervento diretto incluse quelle boscate o cespugliate o nelle “Aree agricole soggette a danni effettivi o potenziali effettivamente coltivate con colture (mais, favino, girasole, etc.) tali che per altezza e sviluppo vegetativo, non permettano l’avvistabilità dei cinghiali e quindi l’efficace utilizzo risolutivo delle altre tecniche di prelievo…. è consentito l’utilizzo della braccata con massimo 10 cani e sessanta persone armate….”
Gli interventi pertanto si potranno effettuare tra la terza domenica di settembre ed il 31 gennaio solo nei giorni di martedì e venerdì mentre nel periodo tra il 18 agosto e il terzo sabato di settembre, si potranno effettuare esclusivamente nei giorni di lunedì e venerdì.
Altra importante novità è quella che i contenimenti in braccata potranno essere autorizzati una volta espletato almeno un intervento selettivo nell’area interessata o nelle zone adiacenti.

La CCT Toscana sottolinea come siano stati introdotti alcuni correttivi importanti rispetto alla precedente delibera, soprattutto inerenti allo snellimento dei tempi autorizzativi e alla disciplina sull’uso dei cani e del numero dei partecipanti; argomenti che la Confederazione Cacciatori Toscani aveva ripetutamente sollecitato in incontri ed assemblee di confronto tenute nei mesi scorsi.

Consulta in allegato la delibera n° 877_30/07/2018

Leggi tutte le news

10 commenti finora...

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

Il venerdì e il martedì sono giornate di silenzio venatorio ma nessuno si lamenta!!! Dove son finiti gli ambientalisti?

da Natan 14/08/2018 17.45

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

X V, come non gli hanno aperto al Pio Istituto don Orione????????? IL SUO CASO E'PIU' GRAVE DI QUANTO PENSAVO!!!!

da Fucino Cane 14/08/2018 14.59

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

In effetti, il problema cinghiale, ma ungulati in genere e comunque della fauna opportunista dipende dalla mancata armonizzazione del controllo nelle aree protette. E' ormai storia che queste schiere di barbari con le zanne o con le corna dovo le scorribande si rifugiano e prolificano in aree dove è assolutamente impossibile eliminarli. Secondo me, sono d'accordo i cacciatori, che così hanno un rifornimento garantito ma anche gli animalisti che hanno una ragione per sparare addosso ai caccitaori, invece di fare il loro mestiere. Oggi è crollato un ponte dell'autostrada, un disastro immane. Stai a vedetre che gli ambientalisti daranno la colpa di questa tragedia ancora una volta ai cacciatori, invece di contestare questo vergognoso lasciarfare di cui sono anch'essi conniventi.

da Vergognatevi 14/08/2018 12.55

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

come sempre ogniuno ha una sua cura e non abbiamo ancora capito che se non si cambia la 157 non cambierà mai niente.- Non capisco come si possa fare il controllo coinvolgendo i cacciatori quando la consulta lo continua a bocciare, rischiando anche qualche denunicia.- Se è dal 94 che in toscana si fà significa che finora nessuno ha mai contestato il fatto ma ora che piu volte la consulta si è pronunciata non credo sia il massimo parteciparvi e rischiare del nostro, ma si sà alcuni cacciatori pur di tirare il grilletto e sentirsi indispensabili cedono a tutto poi quando sono coinvolti come lo sono stati in varie provincie cascano dalle nuvole.-

da Claudio 14/08/2018 11.25

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

Invece di fare chiacchere togliete le zone assegnate,la zona vocata,la zona non vocata,contenimenti su tutto il territorio a divieto di caccia, la possibilità di abbattere il cinghiale a tutti,il problema è risolto,altrimenti è solo questione di poltrone, fatela finita dire si fa fanno e facciamo,non vi crede più nessuno.

da Il cacciatore 14/08/2018 10.48

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

E' dal 1994 che in Toscana si fanno i contenimenti ai sensi art. 19/157. Putroppo, in quanto bisognerebbe afre meno controllo (contenimenti) e più caccia.....

da X Fucino...informati 14/08/2018 8.07

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

Aspettatevi un ricorso al TAR da una qualsiasi associazione WWF,LAC,ENPA,ecc. Se la cosa era così semplice pensate che le altre regioni non avrebbero l'avrebbero già adottato. Se in Lombardia ci hanno bloccato il recupero da parte del cacciatore armato degli ungulati feriti il Lunedi o Giovedì,e recuperati con il cane da traccia il Martedi o Venerdi,sebbene c'era una delibera provinciale che lo permetteva. Gli Animalisti hanno bloccato a Brescia il piano di controllo al cinghiale approvato dalla provincia, denunciati alla procura Guardie Provinciali e cacciatori,che lo stavano effettuando, sono ancora in ballo oggi per vedere di come uscire da questo casino, la Liguria non vi dice niente!!!!!! Ammesso che in Toscana abbiamo avuto dei geni,chissa quanto tempo dura questa delibera, chi vivrà vedra!!!

da Fucino Cane 13/08/2018 22.32

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

X turdis pilaris; vede io a sua differenza penso con il mio cervello anche se poco ma cè!!!!! A differenza di lei che in quanto ha cervello ho la conferma certa è NON HO PIU'OMBRA DI DUBBIO che si è laureato a Durazzo con il Trota!!!!!

da Fucino Cane 13/08/2018 17.08

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

Si parla di controllo art. 19 157/92, in quanto controllo può essere applicato in periodi e luoghi (e specie) a divieto di caccia...... Non è caccia!

da Fucino Cane :svegliati 13/08/2018 17.05

Re:CCT Toscana: importanti novità sui contenimenti in braccata al cinghiale

A me sembra che l'art 18 comma 6 della 157/92 dice che il Martedi e Venerdi sia giorni di silenzio venatorio!!!!! Ammesso che noi siamo l'unica nazione ad applicare tale divieto, come hanno fatto questi della Toscana a farli diventare cacciabili,perchè nella delibera si parla di persone armate?????

da Fucino Cane 13/08/2018 16.57