Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro


mercoledì 18 luglio 2018
    

 
 
Francesco Bruzzone, Senatore della Lega e vice presidente della Commissione Ambiente del Senato, ha presentato una interrogazione con risposta scritta al Ministro dell'Ambiente, in merito alla caccia alla Tortora selvatica. "Il 3 luglio la Direzione Generale per la protezione della natura e del mare del Ministero dell’Ambiente ha inviato agli Uffici Caccia delle Regioni e delle Province autonome una comunicazione avente come oggetto 'Attività venatoria su Tortora selvatica (Streptopelia turtur)' tesa a richiedere 'una rigorosa attuazione delle più idonee misure di gestione per quanto riguarda in particolare l'attività venatoria sulla Tortora selvatica'", si legge nel documento.

"L’ISPRA fino a qualche giorno prima della nota del Ministero ha fornito alle Regioni molteplici pareri favorevoli alla preapertura della caccia alla Tortora selvatica, sia pure con la riduzione a due giornate soltanto, ed è stato inoltre incaricato 'di redigere uno specifico piano di gestione della Tortora selvatica, da sviluppare in sintonia con il redigendo piano europeo'", prosegue l'interrogazione. "ISPRA ha certificato 'che in Italia la specie è stabile (cioè non in diminuzione) da un punto di vista demografico (dati Progetto Mito2000 - monitoraggio italiano per il Farmland Bird Index) e che l'attività venatoria incide prevalentemente su individui nati in questo Paese (Marx et al. 2016), che l'Italia è interessata solo marginalmente dalla rotta migratoria occidentale dove in base al piano d'azione europeo si osserva il più marcato calo demografico della specie. Inoltre, la fenologia della Tortora indica che le specie non sverna in Italia e la migrazione post -riproduttiva si esaurisce sostanzialmente entro la terza decade di settembre, Ne consegue che il prelievo venatorio si concentra nella prima metà di settembre, periodo per il quale le Regioni possono autorizzare la preapertura della caccia a determinate condizioni'".

"La nota prosegue evidenziando che 'Il quadro sopradescritto ha portato questa Amministrazione a dare parere favorevole al piano d'azione europeo per la Tortora selvatica (Streptopelia tutur), specificando che in base alle evidenze scientifiche disponibili e alle misure di gestione del prelievo venatorio attuate negli anni e da rafforzare in via precauzionale per la prossima stagione venatoria, non appare necessario attuare, al momento, una sospensione del prelievo venatorio in attesa dello sviluppo di un sistema di gestione adattativa del prelievo della specie (AHM) come suggerito dal Piano d'azione'", afferma ancora Bruzzone.

"Ho presentato questa interrogazione per sapere quali siano le motivazioni secondo le quali il Ministro interrogato abbia disposto di 'evitare l’autorizzazione alla preapertura della caccia della specie', eliminando di fatto due giornate di preapertura alla Tortora selvatica, in contrasto con quanto indicato da ISPRA fino al giorno prima e con quanto esplicitato dallo stesso Ministero nella nota inviata alle Regioni riportato nelle premesse della presente interrogazione. Sarà mia premura rendere nota la risposta del Ministero, una volta pervenuta", conclude il Senatore Francesco Bruzzone.

In un comunicato stampa la Federcaccia plaude all'iniziativa di Bruzzone. Ricordando che "Immediatamente la Federazione Italiana della Caccia si era attivata sia per sottolineare la contraddizione fra quanto richiesto dal Ministro Costa e quanto sostenuto dall’ISPRA fino a pochi giorni prima – ovvero molteplici pareri favorevoli alla pre apertura della caccia alla tortora selvatica, sia pure con la riduzione a due giornate soltanto – sia per fornire agli Uffici Caccia un articolato, completo e aggiornato documento tecnico sulla situazione della specie a sostegno della liceità e sostenibilità della concessione delle giornate in questione".

 

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

Sen. Francesco BRUZZONE  – Al Ministro dell’Ambiente

Per sapere, premesso che:

risulta all’interrogante che in data 3 luglio 2018 la Direzione Generale per la protezione della natura e del mare del Ministero dell’Ambiente abbia inviato agli Uffici Caccia delle Regioni e delle Province autonome una comunicazione avente ad oggetto “Attività venatoria su Tortora selvatica (Streptopelia turtur) tesa a richiedere “una rigorosa attuazione delle più idonee misure di gestione per quanto riguarda in particolare l’attività venatoria sulla Tortora selvatica”,

l’ISPRA fino a qualche giorno antecedente all’emanazione della sopracitata nota ha fornito alle Regioni molteplici pareri favorevoli alla preapertura della caccia alla Tortora selvatica, sia pure con la riduzione a due giornate soltanto;

ISPRA, come specificato nella suddetta nota ministeriale, è stato incaricato “di redigere uno specifico piano di gestione della Tortora selvatica, da sviluppare in sintonia con il redigendo piano europeo”;

ISPRA, come richiamato dalla nota, ha certificato “che in Italia la specie è stabile (cioè non in diminuzione) da un punto di vista demografico (dati Progetto Mito2000 – monitoraggio italiano per il Farmland Bird Index) e che l’attività venatoria incide prevalentemente su individui nati in questo Paese (Marx et al. 2016), che l’Italia è interessata solo marginalmente dalla rotta migratoria occidentale dove in base al piano d’azione europeo si osserva il più marcato calo demografico della specie. Inoltre, la fenologia della Tortora indica che le specie non sverna in Italia e la migrazione post-riproduttiva si esaurisce sostanzialmente entro la terza decade di settembre, Ne consegue che il prelievo venatorio si concentra nella prima metà di settembre, periodo per il quale le Regioni possono autorizzare la preapertura della caccia a determinate condizioni.”

La nota prosegue dicendo che “Il quadro sopradescritto ha  portato questa Amministrazione a dare parere favorevole al piano d’azione europeo per la Tortora selvatica (Streptopelia turtur)”, specificando che in base alle evidenze scientifiche disponibili ed alle misure di gestione del prelievo venatorio attuate negli anni e da rafforzare in via precauzionale per la prossima stagione venatoria, non appare necessario attuare, al momento, una sospensione del prelievo venatorio in attesa dello sviluppo di un sistema di gestione adattativa del prelievo della specie (AHM) come suggerito dal Piano d’azione”.

Si chiede

di sapere quali siano le motivazioni secondo le quali il Ministro interrogato abbia disposto di “evitare l’autorizzazione alla preapertura della caccia della specie”, eliminando di fatto due giornate di preapertura alla Tortora selvatica, in contrasto con quanto indicato da ISPRA fino al giorno prima e con quanto esplicitato dallo stesso Ministero nella nota inviata alle Regioni riportato nelle premesse della presente interrogazione. (Sen. Francesco BRUZZONE)

 

Leggi tutte le news

33 commenti finora...

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Oh Jo, l'olio di girasole puoi aiutarti per l'ispezione anale

da Ivo 21/07/2018 8.38

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Oh ivo, attento a non bucarti il culo sui cardi..

da jo 20/07/2018 8.57

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

L UNICO CHE CI METTE LA FACCIA , L UNICO CHE TENTA DI FARE QUALCOSA PER LA CACCIA GRAZIE DI CUORE.

da GENNY 4 BOTT 19/07/2018 20.40

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Bruzzone fai un'altra interrogazione sulla distruzione degli habitat, sull'uso dei pesticidi e degli erbicidi sull'uso di tutto ciò che mina alla base la sopravvivenza della fauna e a valle anche dell'ittiofauna visto che tutte queste sostanze poi finiscono in acqua...

da Alcedo 19/07/2018 20.29

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Bruzzone in prima linea..come sempre....dai Francesco é ora di rialzarci!viva la caccia

da Antonello atcge1 19/07/2018 16.13

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Come al solito è una sporca questione di SOLDI! Chi ne ha se ne va all'estero e manda a quel paese questi cialtroni!!!

da Patrizio Abboni 19/07/2018 14.30

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Tra un girasoleto e una piana di cardi, io vado sui cardi tu Arturo vai sui girasoli. Non servono i girasoli anzi viste le tortore bianche e piccioni meglio starne alla larga

da Ivo 19/07/2018 13.17

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

x Marcello lo so che le tortore amano il girasole, ma nella zona dove caccio io, tra Si e Gr , prima c'erano tanti girasoli e tante tortore, adesso pochi girasoli e tanti cacciatori e pochissime tortore, lo dico perché sono anni che frequento gli stessi posti. Saluti

da arturo 19/07/2018 12.22

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Un solo giorno di caccia in meno e una sola specie cacciabile in meno, insomma ogni minima ulteriore restrizione in fatto di caccia, armi e legittima difesa e Matteo Salvini puo' scordarsi di riavere il mio voto!Avv. Mauro Cecchetti - presidente Adica

da Avv. Mauro Cecchetti foro di Roma 19/07/2018 12.03

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Gira gira importante e'il loro stipendio ??

da ?? 19/07/2018 11.58

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Come al solito tante parole IN POLITICHESE e ci siamo giocati le tortore! Io non capisco come mai le nostre associazioni, per prima la Federcaccia, non facciano qualcosa di CONCRETO invece di parlare, fare promesse (mai mantenute) ed intascare SOLO i nostri soldi! Sono disgustato da come veniamo trattati dai nostri politici!!!

da Patrizio Abboni 19/07/2018 10.59

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Finalmente qualcuno con le palle?

da Da scolopax 19/07/2018 10.58

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

X Arturo non so dove cacci ma la tortora "adora" i GIRASOLI e ogni anno ci sono(non tanti ma ci sono)ettari di girasoli se poi vai in Umbria-Toscana sono le regioni che frequento(senza andarci a caccia) sono piene di campi non la si può cacciare sulla maggese...Del resto si sapeva che con le 5 stalle si andava incontro a tutto ciò solo le ASS.VEN. NON SE NE SONO ACCORTE...MA GUARDA CASO.....

da MARCELLO64 19/07/2018 10.56

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

E così anche la tortora ce la siamo giocata...... Per sempre, anno scorso la siccità quest'anno il ministero......

da Tordo aretino 19/07/2018 9.49

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Grande Federcaccia sempre prima degli altri e bene Bruzzone che ascolta FIDC!

da Gardena 19/07/2018 9.40

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Arturo, il girasole è una trovata degli ultimi anni,la tortora si è sempre cacciata e i girasoli estensivi non ce ne erano.

da Gulp 19/07/2018 9.26

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Roberto condivido in toto, come ho scritto sull'altro articolo, il problema è dei nostri rappresentanti e le incapacità pure , il mamone fa il suo mestiere e porta avanti il suo pensiero, e a quanto pare bisogna riconoscere che l'obbiettivo lo centra, noi no, gli incapaci siamo "noi"

da Ivo 19/07/2018 9.23

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Mamone è il peggiore dei nostri incubi, ma come sapete gli incubi sono lo specchio del nostro io sottotraccia. Voglio dire, per i meno colti, che è la nostra cattiva coscienza, o comunque la nostra inadeguatezza che dà fiato a gente come Mamone. E fino a che non riusciremo ad elevarci almeno al loro livello, che non è granchè, ma sicuramente è superiore al nostro in termini culturali e politici, fino ad allora saremo costretti a rincorrere le emergenze, senza nemmeno conoscerne le ragioni.

da Roberto B. 19/07/2018 9.19

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Bravo Bruzzone per l'impegno e meno due alla federcaccia che si arroga anche la frasetta di essere stata l'artefice di ciò

da mai e poi mai soldi a federcaccia 19/07/2018 8.34

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

qui si parla tanto di tortore ma l'attore principale che fine ha fatto? dalle mie parti non c'è più girasole, ne tantomeno altre colture favorevoli alla tortora, poi con la preapertura al 01/09 + la variante tempo...addios

da arturo 19/07/2018 8.31

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

IL problema è Mamone(LIPU) segretario al ministero ambiente ISPRA velocemente si allinea e cambia il parere sulla pre apertura.Noi cacciatori siamo stanchi di essere ridicolizzati e vessati continuamente. Senatore Bruzzone, contiamo sulla vostra competenza in materia e sulla forza della Lega.

da stile di vita 19/07/2018 7.29

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Qualcuno della nuova compagnia di canto popolare, facendo il procacciatore d'affari per i tour operator venatori, che operano in Romania,Marocco, Tunisia,Egitto e Libia, ha trovato in modo semplice di farsi un doppio stipendio,oppure andare a caccia all'estero gratuitamente,optional compresi nel prezzo,alla faccia dei cacciatori italiani!!!

da Fuciino Cane 19/07/2018 2.16

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

da anonimo 19/07/2018 1.55

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Purtroppo non riescono a vedere al di là del loro naso. Chiudessero i tour operator magrebini tartassandoli di tasse in uscita ed in entrata e poi se ne riparla. E scusate....

da Mark58 19/07/2018 0.31

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

perchè l onorevole BUZZONE non chiede a qualche alto dirigente di aavv se ha interesse a eliminare la caccia alla tortora dall ITALIA per invogliare i cacciatori italiani di andare a caccia di tortore all estero incrementando cosi il guadagno ,è tutto un giro di soldi. è mai possibile che in ITALIA si fanno tanti problemi e polemiche per l tortora e poi le nazioni confinanti con noi o al max a 2 ore d aero permettono di fare stragi ,tutto ciò è inconcepibile e ridicolo

da genny 4 bott 18/07/2018 23.46

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Domani la batosta del calendario del Lazio senza preapertura

da Flavio laziale 18/07/2018 22.12

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Per me il cantante solista,della nuova compagnia di canto popolare,dopo la Romania,credo che per la caccia a tortore e tordi, stia costituendo in società dei tour operator con i governanti del Magreb???

da Fucino Cane 18/07/2018 21.58

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Come volevasi dimostrare

da Fiore 18/07/2018 20.50

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

La novità positiva sta nel fatto di aver rivolto un'interrogazione parlamentare a beneficio di una tradizionale forma di caccia italiana. Gestita già dalla legge in modo da non intaccare il capitale del numerico della specie (infatti nel nostro paese il contingentamento ristretto dei carnieri e il numero di giornate di caccia realmente disponibili per il prelievo di questo prezioso selvatico non hanno posto problemi nel numero degli effettivi nidificanti) e gli studi sistematici sulla fenologia e riproduzione hanno fatto risultare un andamento costante che merita quella ulteriore gestione e prelievo. Per mantenere un selvatico bisogna creare intorno a questo un interesse comune al quale non di meno dovrà continuare ad essere partecipativo quello dei cacciatori.

da Flavio romano 18/07/2018 20.26

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Una bella interrogazione sull'eccessivo utilizzo di fitofarmaci in agricoltura e sulle conseguenze devastanti per la salute dei consumatori e dei cittadini oltre che per le tortore e tutti gli altri animali ci vorrebbe, visto le sanzioni che la CE si sta propinando per l'aria inquinata e che ha promesso di accoppinarci. Forza Bruzzone !! Pace e bene.

da jamesin 18/07/2018 19.10

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Grazie Ministro Bruzzone spero che non molli almeno su questa storia di un ente, L'ispra, che si permette, chissà come mai, di cambiare idea in un baleno e dato che ci si trova gli dica anche che ci sono problemi ben più importanti della caccia e cacciatori che non sono il peggior male del mondo.

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 18/07/2018 17.14

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Forza Lega! Alle prossime elezioni faremo il pieno!

da Geronimo 18/07/2018 17.01

Re:Caccia Tortora, interrogazione Bruzzone al Ministro

Grande Bruzzone!! Tienici informati sugli sviluppi !!

da Grazie! 18/07/2018 16.32