Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Cabina di Regia, Toscana "necessaria modifica 157"Fidc Umbria contrattacca "chiederemo danni a Wwf"Associazioni animaliste allarmate sul decreto semplificazioneReferendum, nuovi cedimenti dal M5SInsulti cacciatore deceduto, animalisti andranno a processoTar Umbria, preapertura caccia illegittima con Piano scadutoCCT chiede urgente intervento chiarificatore sulla cacciaPer la Corte costituzionale legittimo ridurre specie cacciabiliFidc "quando la fauna selvatica diventa un pericolo"Lega Lombardia su mozione Ispra "Basta con i pareri antiscientifici"Toscana. Bruzzone "sbagliato affidare soluzione ad Ispra"Pistoia, aggredito un altro cacciatoreBocconi avvelenati. Il Corriere pubblica la replica FidcAnziano ritrovato nelle Marche. Pieroni "l'importanza dei cacciatori"Lombardia, ok a mozione su pareri IspraDall'Olio al Corsera "quell'accusa in prima pagina diffama i cacciatori"Cane della Tamaro avvelenato. Il Corriere tira in ballo i cacciatoriCCT "La Regione Toscana getta la spugna"Serdegna, Lancioni chiede proseguo caccia fino a febbraioLimitazioni caccia Toscana. Giunta "ancora nessuna risposta da Ispra"Emilia Romagna: approvato Piano Faunistico VenatorioFidc Marche. I cacciatori ritrovano uomo scomparso a cagliSvi: ricorso al Tar per recupero territorio cacciabileSorrentino sollecita convocazione Comitato Faunistico NazionaleArci Caccia "Rieccoli…di nuovo Referendum"Atc, questione di trasparenzaRolfi "La legge 157 va cambiata"Fidc Milano: no agli esami per la caccia al cinghialeCCT: "Calendario Venatorio, la Regione può e deve"Fanghi Tossici, petizione contro il decreto che ha alzato i limitiLega Toscana: no a stop caccia il 14 gennaioMarche, Tar respinge domanda Wwf e Lac. La caccia continuaReferendum, ecco come cambierebbe la CostituzioneCentinaio: contro cinghiali pacchetto di interventi in arrivoCCT "il tempo sta per scadere!"Federcaccia "il rischio della democrazia dei pochiUfficio Avifauna Migratoria Fidc "l'ambiente migliora grazie ai cacciatori"Arci Caccia Umbria: ancora niente selezioneAttenzione alla riforma sul referendumFerrazzi (PD): "Il Senato si occuperà dell'emergenza cinghiali"Bruzzone interviene in Senato "la Legge 157/92 va modificata"Scritte contro i cacciatori, per gli animalisti la condanna a pulireAssociazioni venatorie Salerno chiedono proroga caccia cinghialeAbruzzo, caccia di selezione cinghiale. Sanzioni per chi si tira indietroFucecchio. Appello del Sindaco per la caccia nel PadulePisa, vandali animalisti distruggono appostamento di cacciaAmici di Scolopax: buona presenza di beccacceRegione Sicilia modifica calendario venatorioPieroni, cinghiali. "Contenimenti bloccati, siamo al paradosso"Ladri all'asilo. Donazione dai cacciatoriAnuu: il Minambiente sta a guardareDalla Fein 77 anni di dati sulla migrazione del tordo bottaccioCinghiali. Anuu Lazio si appella al GovernoLangone sul Foglio "una parte di questo sangue lo addebito agli anti caccia"Proroga caccia tordi e beccacce in BasilicataKate Middleton a caccia durante le feste natalizieCaccia selezione Umbria: nessuna riapertura il 7 gennaioImperia, caccia cinghiale chiusa dal 6 gennaioSparvoli contro Wwf : "sui cinghiali inesattezze e fandonie"Fauna invasiva, Fidc “a quando risposte serie?”Centinaio: "piano cinghiali e carnivori non più rinviabile"Toscana, uniformati criteri sanzionatori cacciaBruzzone, "sui cinghiali dare più potere alle Regioni e meno all'Ispra"Rolfi, "basta incidenti, urge modifica legge caccia"Cinghiali in A1, il grave incidente autostradale scuote l'ItaliaSospesa caccia cinghiale in aree non vocate Toscana"Si aggiorni legge caccia Emilia R. prima del rinnovo degli Atc"Lega contro l'Atc La Spezia "illegittimo stop caccia al cinghiale"Anche a Brescia un centro per la lavorazione della selvagginaCCT: precisazioni sulla caccia alla beccaccia a gennaioBeccaccia, la protesta di Italcaccia PescaraProroga caccia beccaccia in AbruzzoQuota cinghialai Firenze, proroga al 4 gennaioArci Caccia Toscana: cosa succederà se si fermeranno i NUI?Fortunato Busana alla guida di Cpa LombardiaBruzzone in tv a capodannoCaccia Toscana. CCT torna a chiedere atto risolutivo alla RegioneGoverno impugna legge Marche annotazione capi abbattutiCinghiale, ecco come cambia il controllo in PiemonteFidc Brescia, tempo di bilanci di fine stagioneRegione Piemonte delibera sui Piani di contenimento del cinghialeFidc Sardegna: invariata la legge sulla cacciaSlitta a febbraio udienza Tar Toscana. Arci Caccia chiederà i danniLa smentita ufficiale : Harry continuerà ad andare a cacciaSorpresa in Uk: La beccaccia è in aumentoFACE a Commissaria Bulc espone urgenze su cinghiali, lupo e PacChiusa caccia cinghiale. Polemiche contro Atc La SpeziaCaccia Toscana. Bruzzone "serve intervento legislativo"

News Caccia

Alzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione


lunedì 14 maggio 2018
    

 

Riceviamo e pubblichiamo:


L’autorevole rivista scientifica “IBIS” pubblica i risultati di quattro anni di studio sull’alzavola promosso da ACMA-FIdC e svolto in collaborazione con l’Università di Pisa e il CIRSEMAF

Un risultato prestigioso per tutti coloro che hanno creduto al progetto, e che sembrava impensabile all’inizio della ricerca. L’ACMA, l’Ufficio Avifauna Migratoria FIdC ci hanno creduto da sempre, un appoggio importante da FIdC Nazionale, la collaborazione di tutti coloro che hanno finanziato l’acquisto dei trasmettitori e la competenza e professionalità dei ricercatori dell’Università di Pisa e del Cirsemaf, ci consentono oggi di guardare con orgoglio a un risultato di eccellente livello scientifico. Lo studio “Spring migratory routes and stopover duration of satellite-tracked Eurasian Teals Anas crecca  wintering in Italy”, degli Autori Dimitri Giunchi, Natale E. Baldaccini, Alfonso Lenzoni, Paolo Luschi, Michele Sorrenti, Giulia Cerritelli & Lorenzo Vanni è stato pubblicato sulla rivista di ornitologia scientifica internazionale “IBIS”, che è la più importante a livello europeo e una delle più importanti a livello mondiale nel campo dello studio degli uccelli.

Lo studio ha permesso di conoscere le strategie migratorie delle alzavole femmine svernanti in Italia nel loro viaggio verso i luoghi di riproduzione, le rotte seguite, le soste (stopover), le aree riproduttive, la velocità di spostamento e le date di partenza, queste ultime di fondamentale importanza in vista della modifica dei Key Concepts, percorso appena avviato dalla Commissione Europea.

Ad esempio è emerso che dopo la partenza dall’Italia molti individui sostano per periodi prolungati in aree estere, per poi dirigersi verso i luoghi riproduttivi. Le soste prolungate hanno avuto durata fino a 85 giorni e per numerosi soggetti è stata compresa fra 20 e 60 giorni. I motivi di questo comportamento sono stati attribuiti dai ricercatori alla necessità di trovare nuove fonti di alimentazione, in particolare per le alzavole provenienti dalla Laguna di Venezia, dove nelle Aziende Faunistico Venatorie dopo il 31 gennaio, chiusura della caccia, si modificano alcune pratiche di gestione. Per la data d’inizio della migrazione pre nuziale i risultati indicano una partenza compresa fra il 15 febbraio e il 2 aprile, con una data mediana che si colloca il 15 marzo. Questi dati non sono in linea con il KC oggi vigente, che assegna alla terza decade di gennaio la partenza della specie per raggiungere i luoghi di nidificazione.

Altri risultati interessanti riguardano le differenze nel comportamento migratorio e le relazioni con le durate degli stopover. Ad esempio non vi è stata una relazione fra distanza dei luoghi riproduttivi raggiunti e data di partenza, quindi gli uccelli si sono mossi prima o più tardi in dipendenza del cibo disponibile e non per una necessità di raggiungere prima le aree di nidificazione.

Questi e altri argomenti saranno oggetto di nuove pubblicazioni scientifiche e lo studio continuerà, estendendosi al codone e alla canapiglia.

ACMA e FIdC continuano sulla strada della ricerca, unico mezzo per la conservazione delle tradizioni venatorie e per la legittimazione della caccia nell’opinione pubblica.

Chi fosse interessato a ricevere una copia del lavoro può inoltrare richiesta a [email protected]
 

Ufficio Avifauna Migratoria FIdC - Acma Associazione Cacciatori Migratori Acquatici
 

 

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Alzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione

Pragma ,se li foraggiasse perche'stessero attorno alla sua botte da caccia?..all'interno della sua valle ,nonostante alcune regole di merito...Ma lei ci e' o ci........?

da T el C 15/05/2018 14.59

Re:Alzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione

Non c'è storia. Gli animali, come l'uomo, hanno tre priorità: mangiare, accoppiarsi, garantire la progenie. Se mangiano, hanno garanzie anche per le due successive priorità. Se, in ambienti adatti (valli, paludi, chiari, appostamenti, aree protette) qualcuno li foraggia, penso che faccia bene.

da Pragma 15/05/2018 8.57

Re:Alzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione

Basta pasturazione con quintali di semi di canapa sativa!!!

da Fucino Cane 14/05/2018 16.47

Re:Alzavola: pubblicato da rivista Ibis studio Acma sulla migrazione

Questi sono documenti.Noi attorno alla laguna di Venezia le vediamo fino a fine marzo e "sarsegne"e se volete sapere le marzaiole le vediamo .un po' meno ma fino al 15 aprile e qualcuna anche oltre." Si modificano alcune pratiche di gestione" va interpretato come " smettono di pasturare abbondantemente?." pane al pane .....

da T el C 14/05/2018 16.28