Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
BigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareAtc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Lazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismoMondo Venatorio a colloquio con Sottosegretario GavaCaccia Tortora, interrogazione Bruzzone al MinistroVandali a Clusone per la Fiera degli uccelliCia Umbra: caccia cinghiali, modificare la 157 Liguria, parte iter Parco Nazionale PortofinoDalle liguri denuncia su legge caccia Piemonte Fidc avvia collaborazione faunistica con la RomaniaCCT: si pianifichi agricoltura rispettosa della biodiversitàFedercaccia in assemblea. Chiesto confronto con CentinaioAlessandria: Tar sospende piano cinghialiCpa Sardegna: "sospenderemo volontariato dei cacciatori"Wwf Abruzzo. Danni cinghiali? Paghino gli AtcPiemonte: ok a modifiche calendario venatorioCCT: Regione Toscana approva calendario venatorio 2018 - 2019Italia, reati in calo ma...Caretta presenta alla Camera Proposta su disturbo venatorioDeroghe caccia Lombardia: Lac dichiara guerra a RolfiAppostamenti Sic e Zps: Arci Caccia Toscana scrive alla Regione Campania: eliminata inutile gabella per i cinghialaiIpotesi nuovo Parco Nazionale, il commento di Fidc MarcheCentinaio a fianco di Costa contro abbattimenti lupo?Consiglio regionale, approvate modifiche a legge sulla cacciaDisturbo venatorio: incostituzionale la legge venetaBruzzone propone Intergruppo Ambiente e attività ruraliNuovo presidente per Arci Caccia VeneziaItaliano il Progetto del mese FacePreapertura tortora: le osservazioni di Fidc alle RegioniCosta: reati bracconaggio siano delitti ambientaliParte campagna tesseramento della Fondazione UnaCalendario Venatorio Marche: ok anche a tortora in preaperturaSparvoli chiede tavolo tecnico sulla cacciaRegione Abruzzo commissaria Atc VomanoFidc Bergamo "cacciatori: non partecipate a controlli faunistici"Consiglio di Stato: i danni dei cinghiali li pagano i cacciatoriTortora: Libera Caccia invia documento tecnico alle RegioniNel weekend altre iniziative solidali dai cacciatoriSelezione ungulati: a settembre esami per Prato e PistoiaArci Caccia: no a nuovo Parco tra Marche, Umbria e ToscanaCCT chiede a Regione Toscana di riconfermare la tortoraAtc di Benevento nel caosFidc "tortora, dal Ministero posizione ambigua e contradditoria"Bruzzone su caccia alla tortoraCCT: "Intergruppo animalista? Stiamo uniti"Brescia, a processo per il controllo cinghialiRiccardo Tamburini, fotografo e cacciatore. Ecco la sua arteMai “per il controllo dei cinghiali fondamentali i cacciatori”CCT: allarme appostamenti caccia nelle aree Natura 2000Centinaio a Monteriggioni a colloquio con agricoltori e cacciatoriCacce in deroga, si riprovaBanca dati nazionale ungulati, scendono in campo i cacciatoriCalendario venatorio: Regione Basilicata perde l'appelloCinghiale, Federcaccia Umbria formalizza la settoriale Caccia, Rolfi: "Sulle deroghe inviate le controdeduzioni a Ispra"Richiami vivi acquatici, necessaria nuova derogaPontida, Salvini difende i cacciatoriSicilia: si espande il progetto lepre italicaArci Caccia Toscana: nuove nomineBRUZZONE SOSTIENE STEFANO MAIPIEMONTE: ARCICACCIA RILANCIACACCIA SOTTO ATTACCO, LA LIPU FA LA SUA MOSSALOMBARDIA: AREE IDONEE E NON IDONEE AL CINGHIALELiguria: primo anno senza tasse per i neo-cacciatoriLA CCT DI PISA PARLA DI SELVAGGINA STANZIALELOMBARDIA: La Regione contro i pareri ISPRA sulle derogheCacciatori dell’Empolese Valdelsa per AmatriceCinghiali Veneto: prorogato il regime sperimentaleColdiretti Calabria chiede aiuto dei cacciatori sui cinghialiCPA TOSCANA: OSSERVAZIONI SUL CALENDARIO VENATORIOL’ex dirigente dei Verdi lascia la BrambillaFIDC VENETO SCRIVE ALL’ASSESSORE SUL CALENDARIO VENATORIOTROPPI ORSI IN ROMANIAOSSERVAZIONI AL GOVERNO SULLA LEGGE PIEMONTESEFRANCIA. IN OCCITANIA I CACCIATORI SI ORGANIZZANOIN LIGURIA LA PERNICE STA BENEFIDC Campania pro e contro del calendario venatorio 2018-2019Grigioni caccia e tutela ungulatiLOMBARDIA. A RISCHIO LE CATTURE PER USO RICHIAMICACCIA DI SELEZIONE A LUCCA: VICINI ALLA SOLUZIONEMassimo Buconi su esternazioni ENPA sulla caccia al capriolo in UmbriaBenevento: approvato disciplinare di caccia al cinghialeSicilia: iniziato la formazione per il progetto Lepre ItalicaMalta condannata per le catture in deroga di fringuelliFidc Caserta: un buon calendario venatorioPuglia, legge caccia: risolti profili di illegittimità costituzionaleLombardia, Beccalossi “un segnale positivo sulle deroghe”Calendario venatorio Toscana: le osservazioni di Anlc e Arci Caccia Calendario Venatorio Toscana, le valutazioni della CCTColdiretti Puglia "ok nuova legge fauna su controllo faunistico"Provincia Bolzano rivendica la propria competenza sulla caccia

News Caccia

Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia


giovedì 12 aprile 2018
    

 
L'onorevole Maria Cristina Caretta (Fratelli d'Italia), in un post su facebook pubblica una sintesi del Progetto di Legge n. 461 del 4 aprile 2018 presentato insieme al deputato Lollobrigida sulle modifiche alla legge 11 febbraio 1992, n. 157, recante "Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio".

Eccola:

All’art. 1 si sancisce il diritto da parte delle regioni italiane di dotarsi dei propri Istituti Regionali per la Fauna Selvatica, coordinati nella loro attività dall’Istituto Superiore di Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA) anche a seguito della perdurante incapacità dell’ISPRA di fornire allo Stato ed alle regioni i previsti dati ed i richiesti pareri scientifici per poter garantire una corretta gestione della fauna selvatica.

Si stabilisce altresì che gli impianti di cattura, regolarmente attivati nel rispetto delle normative comunitarie e statali di riferimento, possano catturare in misura controllata e cedere a fini di richiamo, esemplari appartenenti a tutte le specie cacciabili.

All’art. 2 si stabiliscono più puntuali modalità di detenzione dei richiami vivi. Nel ribadire la possibilità di catturare e detenere per l’utilizzo a fini di richiamo tutte le specie cacciabili (anche quelle in deroga) e non solo le 10 specie (poi ridotte a 7) previste dall’attuale L.S. 157/92, viene tolto l’obbligo di detenzione dei richiami vivi con l’anello inamovibile sostituendolo con il documento di attestazione di provenienza rilasciato dalle province competenti.

All’art. 3 si riporta l’Istituto Superiore di Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA) sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei ministri.

All’art. 4 si stabiliscono le condizioni per garantire il rispetto della legge, ribadendo che la percentuale di territorio agro-silvo-pastorale da precludere all'attività venatoria non deve superare il 30% (20% in Zona Alpi), obbligando lo Stato e le regioni, nell'ambito delle rispettive competenze, tramite intesa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, a conformarsi al dettato normativo nazionale e, laddove necessario, a riperimetrare le aree protette ed a ridurle fino al rispetto della percentuale prevista dalla legge.

Si inseriscono altresì le aree demaniali nella programmazione faunistico venatoria. L’attuale norma le considera aree dove non era possibile esercitare l’attività venatoria.

Si stabilisce che l’addestramento cani con sparo all’interno dei campi addestramento appositamente autorizzati non è considerata come attività venatoria e può quindi essere esercitata anche al di fuori dei periodi consentiti per l’esercizio dell’attività venatoria.

Si stabilisce che, qualora i proprietari o conduttori dei fondi agricoli che rappresentino la maggior parte del territorio interessato, manifestino il loro diniego alla costituzione di un’area protetta, la stessa non può essere istituita e rimane territorio cacciabile.

All’art. 5 si cancella l'obbligo della scelta di caccia in via esclusiva, che impone al cacciatore di scegliere preventivamente quale forma di caccia esercitare in via esclusiva (Vagante in zona alpi, da appostamento fisso, vagante in pianura). Si riporta l’età minima per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio venatorio a 16 anni previa firma di assunzione di responsabilità da parte di chi esercita la patria potestà, così come avviene nella maggior parte dei paesi europei.

Infine, si prevede l’adeguamento dei massimali per la copertura assicurativa.

All’art. 6 Rimane tutto invariato come la precedente normativa, consentendo l’uso del fucile a tre colpi con canna ad anima liscia (due nel caricatore o serbatoio ed uno in canna) e si attesta l’utilizzabilità dei fucili a canna rigata con caricatore a più di tre colpi purchè omologato o catalogato dalla fabbrica produttrice. Si specificano le norme per l’utilizzo dell’arco.

All’art. 7 Si sancisce il diritto per ogni Cacciatore di esercitare la caccia alla selvaggina migratoria in tutti gli ATC della regione di residenza venatoria. Oltre a questo il Cacciatore può usufruire di un pacchetto di 30 giornate per spostarsi su tutto il territorio nazionale al di fuori della regione di residenza venatoria esclusivamente per esercitare la caccia alla selvaggina migratoria.

All’art. 8 si specificano i divieti a tutela delle colture agricole fino alla data del raccolto.

All’art. 9 si inserisce il concetto di fauna selvatica come risorsa che può contribuire ad incrementare il reddito dell'imprenditore agricolo.

All’art. 10 Si inserisce il concetto delle cacce per periodi e per specie, come avviene in tutta Europa, prevedendo un arco temporale massimo che va dalla prima decade di settembre alla terza decade di febbraio. L’apertura per alcune specie può essere anticipata dalle regioni alla terza decade di agosto. Si inseriscono alcune specie (come le oche ed il piccione selvatico) nell’elenco delle specie cacciabili dal momento che la loro cacciabilità nel nostro Paese è esplicitamente consentita dall’Unione europea. All’art. 18 possono essere inserite come specie normalmente cacciabili solo le specie ricomprese nell’Allegato II/A della Direttiva 2009/147/CE e quelle esplicitamente menzionate come cacciabili in Italia nell’Allegato II/B della stessa Direttiva. Tutte le altre specie possono essere cacciate in deroga in applicazione dell’art. 9 della Direttiva 2009/147/CE.

Vengono eliminate le giornate di silenzio venatorio (martedì e venerdì), dal momento che l’Italia è l’unico Paese in Europa ad adottare questa insensata restrizione. Il Cacciatore potrà scegliere tre giornate di caccia tra le sette disponibili nell’arco della settimana.

Le tre giornate settimanali a scelta sono integrabili con altre due giornate per la caccia alla selvaggina migratoria nei mesi di ottobre e novembre.

Si prolunga la giornata di caccia ad un’ora dopo il tramonto, oltre che per la caccia di selezione agli ungulati, anche per la caccia da appostamento agli acquatici ed ai turdidi.

Attualmente la giornata di caccia termina al tramonto.

All’art. 11 si estende la possibilità di effettuare i piani di abbattimento agli animali nocivi anche ai cacciatori appositamente autorizzati ed anche in periodi e luoghi diversi da quelli previsti per l'attività venatoria, affrontando a monte e non a valle il problema dei danni arrecati alle colture agricole ed al territorio dalla fauna selvatica.

All’art. 12 si attribuisce alle regioni il compito di applicare il regime di deroga, nel pieno rispetto di quanto stabilito dall’art. 9 della direttiva 2009/147/CE.

All’art. 13 Si autorizza il trasporto delle armi, purchè scariche ed in custodia, lungo le vie di comunicazione all’interno dei parchi e delle aree protette (cosa attualmente vietata dalla L.S. 394/91 sulle aree protette).

Si modifica il divieto previsto dall’attuale normativa, consentendo l’esercizio venatorio da natante alle stesse condizioni riportate dall’Allegato IV della Direttiva 2009/147/CE.

Si consente la caccia da appostamento con terreno coperto da neve, cosa attualmente consentita solo nella Zona Faunistica delle Alpi.

Si consente la caccia agli uccelli acquatici nei terreni allagati dalle piene di fiume.

Si reintroduce la legittimità dell’uso degli zimbelli, si sancisce la legittimità dell’uso come richiami dell’anatra germanata, del piccione domestico e della civetta viva proveniente da allevamento.

Si reintroduce la possibilità di acquistare e vendere esemplari di fauna selvatica purchè legittimamente abbattuti e detenuti.

Si Limita il divieto di caccia su tutti i valichi montani alla sola selvaggina migratoria, permettendo quindi la caccia alla selvaggina stanziale.

All’art. 14 si specificano i compiti e le prescrizioni assegnati agli agenti di vigilanza.

Agli artt. 15 e 16 si prevede la conversione da sanzioni penali a sanzioni amministrative per alcune infrazioni considerate " di minore importanza”.

Vai all'articolato

Leggi tutte le news

132 commenti finora...

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Caro Senatore non è abbastanza ! Non si specifica la caccia libera in tutte le regioni per almeno 30 giornate. Non si specifica che la normativa percentuale 20% zona Alpi e 30% territorio ASP di eree protette, bisognerebbe specificare che il calcolo del 30% deve essere fatto nell'ambito territoriale di ogni provincia. Poichè la legge sui parchi 394 non specifica come deve essere ripartito il 30% di territorio protetto, questo potrebbe comportare che una intera provincia o una intera Regione potrebbe essere adibita a territorio vietato. Come non si specifica sempre nella suddetta legge 394 in che percentuale bisogna prendere il territorio AREE CONTIGUE ai parchi. In provincia di Salerno si è sforato di molto il 30% da quanto si dice. La riforma della Caretta e di Cirielli sono molto più aggiornate e chiare. Un cordiale saluto al Senatore.

da jamesin 16/04/2018 12.39

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Wua' ci siamo sempre lamentati x quanto riguarda la caccia in Italia.. limitazioni,carnieri, restrizioni ecc...mo che ci sta qualcuno a potere che potrebbe dare una svolta in alcune modifiche della legge 157/92 in positivo ci sta anche chi si lamenta?..lo volete capire che la rovina della caccia sono gli atc??

da Il cacciatore del paese fantasma 15/04/2018 22.16

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Jamesin ma tu sei stato a vedere come si caccia negli paesi europei ? O parli per sentito dire ? Informati !!!!!!.........

da CIano 77 15/04/2018 22.03

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ciano se li approvano gli articoli a te se non conviene te ne stai a casa nessuno ti obbliga ad andare a fare caccia come in altri paesi. O forse ancora non lo sai come cacciano fuori dai confini Italiani. La caccia di adesso per me non è conveniente visto che mi hanno tolto la maggior parte del territorio e cacciare in altre Regioni costa l'ira di Dio, per cui me ne sto a casa come hanno fatto altri 10.000 mila cacciatori Campani.

da jamesin 15/04/2018 21.02

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ho, ma siete proprio de coccio! E' vero, fare del bene è male! Ma perchè non lo fate voi il bene?

da s.g. 15/04/2018 20.31

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

L'essenziale che scompaiono gli atc.. e regolamentano la caccia come tutti i paesi europei...

da Il cacciatore del paese fantasma 15/04/2018 20.31

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Tale proposta contiene solo poche cose sensate e molta demagogia in vista di tesseramento. Chiaramente non ha nessuna possibilità di essere nemmeno messa in discussione in Parlamento.

da Ciao core 15/04/2018 20.04

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Quindi vediamo solo alcuni punti di questa proposta di legge: le tre giornate settimanali a scelta sono integrabili con altre due giornate alla migratoria; viene eliminato il divieto il martedì ed il venerdì; la conversione di sanzioni penali ad amministrative. Quindi signori bekea e Jamesin alternando le marcature sul tesserino, ovvero chi porta i cani segna stanziale e gli altri migratoria si può cacciare la stanziale 5 cinque giorni alla settimana ...che spettacolo al massimo pago una piccola sanzione amministrativa ...ma c'è di più visto la depenalizzazione e la possibilità di girare con il fucile nel fodero nei parchi ...se la giornata va male mi faccio un giretto nel parco ... Oppure visto che si può cacciare un'ora dopo il tramonto quindi di notte aspetto la lepre al chiarore della luna e via .......considerando l'alto l'indice di bracconaggio in Italia direi: che spettacolo di futuro migliore per i cacciatori italiani !!!!!!!!!!!! Mi astengo per il nomadismo perché se qualcuno insiste ... Vi spiego di qualche apertura alla tortore nel veronese da parte di nomadi vicentini .......oppure vogliamo parlare delle attuali cacce notturne nel sud Italia. Se qualche modifica era da fare riguardava sicuramente le deroghe per la migratoria e qui tanto di cappello, però poi la tolleranza a zero per l'aspetto alla beccaccia, agli squadroni della morte con segugi spaventatori di lepri, a chi in una stagione venatoria abbatte migliaia di tordi ecc. Ecc e tolleranza zero rileva la sospensione per anni dall'esercizio venatorio e sanzioni da piegare le gambe. Gentili bekea e Jamesin prima dobbiamo parlare tra di noi cacciatori e risovere qualche problemino interno e poi magari parliamo di riforme.....

da Ciano 77 15/04/2018 19.29

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Come volevasi dimostrare i criticoni ( flagg in testa)non hanno letto il testo della proposta, o se lo hanno letto non hanno capito quello che leggevano.Detto questo,nella proposta viene scritto in più punti di adeguare la legge 157 alle nuove normative europee, in fatto di specie cacciabili (richiesta per oca e colombo selvatico)e per periodi oltre l'attuale 31 gennaio.Con la richiesta di abolizione del 19 bis, si semplifica la procedura per le cacce in deroga,dove le regioni possono farlo con legge annuale e non con delibera.Chi è stolto che pensa che con la mobilità, per la migratoria a livello nazionale, si creeranno delle invasioni di cacciatori in alcune regioni. Perchè spostarsi da una regione all'altra comporta una spesa che molti non affrontano è sarà conveniente solo per pochi frontalieri;esempio fra Veneto e Friuli, o Romagna regioni confinanti, o per i piemontesi che no possono cacciare alcune specie migratorie Ma sapete cosa comporta spostarsi per 30 giorni, tenendo conto del meteo o delle giornate di passo./Flagg questa è una forma di caccia che pochi la possono fare, quindi il problema è nella testa bacata di alcuni dirigenti venatori,(esemp. in Veneto ci sono questi personaggi che predicano contro la mobilità e sono cacciatori e dirigenti )Da ricerche fatte in Veneto nell'unico anno di attuazine della mobilità, ha spostato dal propri Atc dal 5-8 % dei cacciatori per periodi inferiori ai 10-15 giornate cacciabili.Perciò mi permetto di affermare che molti criticoni sono degli ignoranti in materia venatoria, e riportano cose sentite da altri al bar.Per caso qualcuno fra i commentatori è un Presidente nazionale di AV? E'per caso un deputato eletto in Parlamento ?? Allora è cosa saggia ed educata lasciar fare a ognuno il proprio mestiere nel ruolo istituzionale che ricopre.Le chicchere da bar, non interessano alla politica, perciò lasciamo lavorare serenamente chi mette la faccia e la sua esperienza per tutti.

da Bekea 15/04/2018 16.15

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Brava Cristina, finalmente abbiamo sui scranni che contano chi fà sul serio e chi ci voleva. Buon lavoro

da cacciatore migratorista 15/04/2018 15.57

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

ALL'ATTENZIONE DELL'ONOREVOLE CARETTA. All'art. 4 normativa percentuale 20% zona Alpi e 30% territorio ASP di eree protette, bisognerebbe specificare che il calcolo del 30% deve essere fatto nell'ambito territoriale di ogni provincia. Poichè la legge sui parchi 394 non specifica come deve essere ripartito il 30% di territorio protetto, questo potrebbe comportare che una intera provincia o una intera Regione potrebbe essere adibita a territorio vietato. Come non si specifica sempre nella suddetta legge 394 in che percentuale bisogna prendere il territorio AREE CONTIGUE ai parchi. In provincia di Salerno si è sforato di molto il 30% da quanto si dice. Spero sia stato chiaro.

da jamesin 15/04/2018 14.28

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

la proposta e ottima,ora bisogna vedere che governo si ha sperando quello del cdx con salvini e magari farne un ddl di iniziativa governativa per avere più forza nei contenuti e approvazione magari con il voto di fiducia.si può fare di più facendo una legge quando più perfetta ed efficace possibile e vedere se si può forzare per la proroga almeno fino alla seconda decade di marzo per alcune specie es.marzaiola con limitazioni di modi,luoghi e carnieri,si deve forzare la mano fino a quando si può per avere il massimo.

da mallardo 15/04/2018 13.14

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Molto bene!!

da Flavio 15/04/2018 13.09

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Marcello non ti arrabbiare lascialo perdere. Un cordiale saluto

da jamesin 15/04/2018 12.24

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Bravo Paolo prima "insulta con italiani MAFIOSI o DELINQUENTI" comunque caro FLAGG pecora MAFIOSA lo dice a quella brava donna che purtroppo ti ha messo al mondo le tasse le pago tutte e forse più di te se poi ti vuoi levare lo "sfizzio" (VOGLIA)dimmi dove e quando..che ti ci rimando IO nelle FOGNE brutta T...a di C...o.Buona domenica e buona caccia x l'anno venturo ciao bello.

da MARCELLO64 15/04/2018 12.09

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Questo flagg da delle merde a tutti, etichetta tutti gli italiani come mafiosi salvo poi riprendersi in calcio d'angolo, massa di pecore,torna nella fogna, ecc ecc. Sarà il caso che per il buon nome del Forum essendo esso anche commerciale la redazione prenda provvedimenti verso questo individuo. Grazie

da Paolo 15/04/2018 7.48

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Penso che Atc e calendario regionali debbano essere stilati SOLO per la selvaggina stanziale! Le regioni e gli atc fanno per esempio dei censimenti e in base alla consistenza delle specie sul proprio territorio legiferano!Per la migratoria Calendario Nazionale!! Con la differenza delle date di apertura e chiusura alle varie specie migratrici di una decade per le regioni del Nord Centro e Sud!Non dovrebbe essere consentito il divieto di abbattimento dell'allodola o il merlo in Piemonte ed essere poi cacciabile in tutta Italia.

da isolano 15/04/2018 7.43

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg sei un’entita Destabilizzante, sono sicuro che sei Uno di quelli che non trovano mai pace! Appartieni al genere che critica se se riesce a celare la propria identità e non si prodiga per niente e poi era nessuno. Inutile discutere, la Signora Caretta ha presentato un progetto di legge, tu vorresti seminare zizzania tra la gente nascondendoti dietro la tua bella tastiera. Secondo me sei Parente o amico di Rizzi.

da Maax 14/04/2018 22.02

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Anche in buona fede siamo stati noi che allora abbiamo votato x dare potere alle regioni..da qui sono nati gli atc e da allora la caccia ha avuti sviluppi negativi

da Il cacciatore del paese fantasma 14/04/2018 21.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg 14/04/2018 2.33: Gli atc, devono scomparire per il bene della caccia tutta! Ps: dimenticavo, anche i comprensori alpini così com'era una volta, meno sedie meno spese, ok?!

da s.g. 14/04/2018 21.30

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Marcello 64 tu invece aumenti la massa di pecore che credono alle favole. Per il resto io posso dire di aver sempre pagato le tasse e rispettato le regole. Mafioso sarai tu visto che hai pure la coda di paglia!!! tornatene tu nella fogna da dove sei venuto. Ciao pecora mafiosa.

da Flagg 14/04/2018 21.19

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ma quanta gente c'è legata alle ass.ven. agli atc che magnano a 4 ganasse(denti)basta che un politico come l'on.CARETTA voglia cambiare o modificare qualcosa apriti cielo AH FLAGG torna da dove sei venuto altrimenti incrementi i "MAFIOSI o DELIQUENTI" se sei italiano cia bello....

da MARCELLO64 14/04/2018 19.37

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

ma AZIMO capisce qualcosa di caccia? ma che crede che i cacciatori sono sterminatori? mi piacerebbe vedere quanti di questi paladini della natura sono a posto con la natura ,case abusive e tutto il resto.

da genny 4 bott 14/04/2018 19.31

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ma quanti animali rimangono se si caccia in questo modo ? Tutti i giorni, dopo il tramonto, con depenalizzaizoni per i bracconieri (ma chi le chiede, poi) ecc. Tanto vale autorizzare il napalm. Il richiamo senza anello, lo sanno tutti, è un richiamo catturato di frodo. Cui prodest ?

da Azimo 14/04/2018 19.00

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Almeno c'e' qualcuno che comincia a parlare di modifiche alla caccia in modo a noi favorevole,cosa che fino ad adesso si è parlato molto poco.E' importante che si inizi e poi se dovesse accadere oppure anche in minima parte a modificare sarebbe già una vittoria.La cosa che mi meraviglia è che ci sia tra noi qualcuno che non gli va bene neanche un eventuale miglioramento e avvicinamento ai paesi europei che sicuramente sotto l'aspetto venatorio stanno meglio di noi e poi in Italia vige la moda dei finti parchi che non portano nessun giovamento all'ambiente.Avere e sentire su questi argomenti molto scetticismo da quasi l'impressione di non essere su un sito di caccia tantè che sembra addirittura che sui vari post ci sia qualcuno contrario alla nostra pasione. Saluti

da ettore1158 14/04/2018 18.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ahahahah....ha parlato Flagg Zeroesimo.... Re d Inghilterra.....PPRRRRRRRRRRR !!!!

da Annibale 14/04/2018 18.53

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg tu che sei molto educato perchè non dici a Gianbottaccio dove risiedi da quando sei tornato dall'estero, almeno la regione -Tu non difendi gli ATC ma l'idea di gestione sana- E quale sarebbe l'idea di gestione sana, spiegacelo a noi che siamo della base non dei vertici delle associazioni.

da jamesin 14/04/2018 18.32

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Mi sembra un po troppo da chiedere tutt assieme.....la vedo un po dura....speriamo bene

da Ligure 14/04/2018 18.09

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Annibale tu mi sembri proprio uno con la coda di paglia....io faccio quello che mi pare visto che e' tutto legale. Non ho nulla da nascondere e dico quello che penso. Non ho bisogno della tua approvazione! Sei un signor nessuno. @Povera caccia non e' questione di soldi e tu sei sei una [email protected] visto che non hai le palle per firmati con il tuo solito nick. E' questione di educazione, cultura e comportamenti che tu dimostri di NON avere. Io non difendo gli ATC ma l' idea di gestione sana. I soldi non sono la questione primaria ma una conseguenza. La libera circolazione NON e' compatibile con la caccia sociale, specialmente in Italia. NON esiste da nessuna parte! Il tempo delle vacche grasse e' finito da un pezzo.....la Caretta ha solo sparato a raffica per ottenere qualcosa ma questa legge come scritta qui sopra e' pura UTOPIA. Chi ci crede e' un boccalone che ancora non capito come funziona il mondo. A quanto pare ce ne sono parecchi...!!!!

da Flagg 14/04/2018 16.20

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Se non vi piace la parola mafioso allora dico delinquenti. Mi spiace ma vivendo per molto tempo all' estero io vedo un GRANDE differenza di educazione e comportamenti. Non che le persone siano angioletti MA rispettano, o si sforzano di rispettare, le regole e le fanno rispettare se vedono che qualcosa non va. Invece in Italia non e' così. Non appena si può si fare i furbi si approfitta a piacimento e c'e' un' omertà' vomitevole in tutto, non solo per quanto riguarda la caccia. Ovvio che ci sono le persone perbene ma sono una NETTA MINORANZA.

da Flagg 14/04/2018 16.05

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

jamesin ma lascia stare. Ma ancora non hai capito che i denigratori sono stati tutti allevati con pane e latte federarci.

da Questi hanno le stesse faccia che hanno i dati 14/04/2018 15.19

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Cannone, 25 giornate libere su tutto il territorio nazionale anche a te sono indigeste. Anche se non vado a caccia per costrizione, hai capito CO-STRI-ZIO-NE ! Cerco di combattere per i veri cacciatori migratoristi che ancora non sono stati stretti da parchi e aree contigue a iosa.

da jamesin 14/04/2018 14.14

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Aaaaaaaah, da scompisciarsi dal ridere. Toglietele il fiasco. Anzi, toglietele proprio il tesserino, perché se continua con questa storia la stagione di caccia, ad essere fortunati, sarà ridotta a 5 specie per un mese e mezzo.

da Boccali per boccaloni 14/04/2018 14.11

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Jamesin ,ma se per tua ammissione a caccia non ci vai più da un pezzo ,di cosa blateri??Evidentemente guardare troppa TV è attività malsana.

da Canone... 14/04/2018 14.01

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Gianbottaccio non te lo dirà mai dove risiede se ne vergogna perchè vuole criticare solo gli altri. Flagg a me bastano anche 25 giornate giusto per toglierti i selvatici che ritieni di tua proprietà sui posti dove cacci. Smettila con il fumo che ti fa male. HA!AH!AH!AH!AH!

da jamesin 14/04/2018 12.59

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

FIDC che pena. Caro mio non è la fidc che fa pena sono i cacciatori iscritti a essa che fanno pena.Dovrebbero essere rimasti una minoranza tra cinchalisti e cecchini invece ancora hanno i numeri per dettare legge.

da Più pena di così 14/04/2018 12.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ragazzi ci fosse uno, che dice meno male c'è qualcuno che ci prova mettendoci la faccia..... Ricordatevi che a gennova c'è già 5star (mi fa schifo anche pronunciarlo) che spinge per ridurre altre specie cacciabili... Brava Onorrevole e bravi fratelli d'italia!

da l.b. 14/04/2018 12.39

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

La 157 ha determinato la fine della caccia, con questa legge dettata da FIDC e votata alle 4 del mattino da un governo a fine legislatura stanno gestendo la fine della caccia.

da FIDC che pena 14/04/2018 12.23

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

da anonimo 14/04/2018 12.04

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg, potrei anche essere d’accordo su tutto quello che commenti, 30 giornate, ATC, pochi controlli, inasprimenti delle sanzioni eccetera, eccetera, eccetera ed ancora eccetera, ma quando pronunci, “e' dimostrato che gli italiani sono fondamentalmente mafiosi.” Io da ITALIANO mi sento risentito, per cui mi chiedo : sei Italiano di nascita ? risiedi in ITALIA ? sai mi sorgono spontanei tali dubbi e se tale è la tua posizione, non riesco a comprendere cosa ci fai in un paese di abitanti fondamentalmente mafiosi, se non trarne benefici, altrimenti il MONDO è GRANDE con tantissime nazioni senza mafia, dai su c’è tantissimo spazio …

da gianbottaccio 14/04/2018 11.02

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

era ora.se dobbiamo obbedire alle direttive europee possiamo aderire anche a quelle sulla caccia.

da gianfranco cangi 14/04/2018 10.57

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg......purtroppo la verita è un altra.....le offese gratuite al popolo Italiano tienile per te.....che mi pare vivi e lavori ,mangi e caghi in un paese straniero .........ma li in quanto a moralismi e malefatte si sale molto di livello.......altro che mafia.....li si spogliavano e si spogliano dei loro beni Stati Sovrani. Falla finita,parla di Caccia che è meglio.

da Annibale 14/04/2018 8.32

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Quanto sei limitato. Tutta questa manfrina da limitato quali sei, perché rimasto ancorato alla 157.E se ci fosse l’opzione ; vuoi cacciare trenta giornate alla migratoria in altra regione? La tariffa simbolica è di 50 €. Vuoi cacciare stanziale e migratoria per trenta giornate in altra regione? La tariffa sale a 250 €. No non va bene perché gli italiani sono tutti mafiosi eccezion fatta per coloro che gestiscono gli atc. Quelli sono persone al di sopra dei picciotti.

da Povera caccia 14/04/2018 8.01

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

s.g. ma quale vittoria epica??? Svegliaaa!!! Gli ATC li puoi pure eliminare ma le Regioni no! Non si torna indietro. Questa e' solo una proposta e sarà bocciata se non modificata in maniera seria. La Carretta mi ricorda tanto Bossi sparava alto per portare a casa qualcosa....la mobilita' venatoria tutto il territorio in regime di caccia sociale NON e' possibile se l' obiettivo e' la gestione con una caccia sostenibile. Non ci sono santi.

da Flagg 14/04/2018 2.33

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Per il resto Jamesin, il tuo sproloquio mi sa tanto di invidia. Spari baggianate a raffica senza sapere una mazza. Primaditutto io in Italia non faccio alcuna caccia di selezione; Secondo mi risulta tu non abbia mai mangiato a casa mia. A me non ha regalato mai nulla nessuno. Quello che ho me lo sono guadagnato, Di sicuro non devo ringraziare te. E poi hai rotto le [email protected] con la tua Regione. Esci dal quella discarica dove porti a spasso il tuo cane e vai a vedere altri posti così FORSE capirai perché ci sono tante aree protette. Adesso c' avete pure i grillini e spero che vi tolgano tutto così vi togliete dalle [email protected] definitivamente. Io ho sempre un' alternativa.

da Flagg 14/04/2018 2.24

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Jamesin puoi fare tutto quello che ti pare ma a casa tua!!! Capito? La mobilita' venatoria su tutto il territorio nazionale e' un [email protected] colossale che va contro il principio di gestione. Come fai a gestire???? E' impossibile. Nessuna proposta può essere accettabile nell' ottica della gestione seria ad eccezione della privatizzazione come avviene nel resto del mondo...... Punto e basta. Il resto e' solo fuffa. Non si torna indietro. Se vuoi andare a sparecchiare altrove PAGHI altrimenti ti arrangi con quello che passa il convento. Se non ti sta bene stai a casa. Non e' importante dove vivo ma dove vado a caccia (e cioè in Italia). @ Annibale non ti piace? Ma e' la verita'.

da Flagg 14/04/2018 2.11

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Onorevole Carretta, se posso darle un consiglio, deve modificare il numero dei rappresentanti dei cacciatori nei comitati di gestione degli ATC/CAC, dove secondo il mio modesto parere devono essere presenti con un proprio rappresentante tutte le associazioni venatorie nazionali o regionali,riconosciute"OPERANTI SUL TERRITPRIO IN FORMA ORGANIZZATA",con il premio del secondo rappresentante per l'associazione maggioritaria. Vedrà che finiranno tutte le liti tra cacciatori,oltre che nessuno non potrà più fare il primo della classe. Cordialmente

da Il Nibbio 14/04/2018 1.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Tale proposta non ha la minima possibilità di essere approvata in Parlamento. Null'altro che la voglia di mettersi in mostra prima del tesseramento

da Ciao core 14/04/2018 0.19

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

da anonimo 14/04/2018 0.11

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Maria Cristina Caretta.....SANTA SUBITO.

da Boris 14/04/2018 0.07

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ma davvero Maax? Allora fai una bella cosa: diccelo tu quali sono i reati di "minore importanza" di cui si parla all art.15 e che la proposta chiede di depenalizzare... Vai!

da Carta Canta 13/04/2018 23.35

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Jamesin vergognati ..ai selecontrollori vengono insegnati i principi cardine di gestione venatoria e di prelievo sostenibile, e non c'è la corsa a chi arriva prima alla mattina a prendersi il posto per fucilare tutto. Preso il capo assegnato si va a casa Hai capito ! Magari in proseguo di faccio qualche esempio pratico di cacciatori vicentini quando arrivano alla mattina nel veronese all'apertura alla Tortora dopo aver ottenuto i permessi per il nomadismo venatorio....ma credo che tu lo sappia senza che specifichi.....

da Ciano 13/04/2018 23.33

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Carta canta ma che tu sei parente di Rizzi? Io di quello che tu hai scritto, nellle proposte della Caretta un’ho letto niente! Mah!

da Maax 13/04/2018 23.25

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Insomma vorreste depenalizzare: la caccia nei giorni di silenzio venatorio; l’abbattimento di mammiferi o uccelli nei cui confronti la caccia non è consentita ma non elencati nell’art.2. ; l’uso di richiami vivi accecati, mutilati, legati per le ali, nonché dei richiami elettronici; la caccia sparando da natanti non a motore. ALLA FACCIA DELLE INFRAZIONI DI MINORE IMPORTANZA! Pobabilmente sono reati di minore importanza per i poco di buono (e son gentile) che non vogliono rischiare il penale nel commetterli. E tanti saluti alla tanto sbandierata categoria fatta solo da "gente onesta e per bene".

da Carta Canta 13/04/2018 22.40

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Di mafia e mafiosi chi meglio di un sudista può parlare!!!

da Nord 13/04/2018 21.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg 13/04/2018 20.42: Tu sei italiano?!... Da come scrivi potrei essere dalla tua parte, ma, quelle 30 (trenta) giornate di mobilità venatoria per tutti noi cacciatori d'italia è una vittoria epica!!! Se poi vuoi coltivarti il tuo orticello venatorio fai come me, il mafioso, spendo del mio per il piacere degli altri!... Flagg gli atc devono sparire per il bene dell'attività venatoria tutta.

da s.g. 13/04/2018 21.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg mi sa che dovresti rielaborare i tuoi pensieri, non so dove vivi, ma mi immagino dove pendi. Di costruttivo nel tuo post non si legge niente...

da anonimo 13/04/2018 21.37

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg....al 99,99%.......sei corretto e dici cose condivisibili......scusami.....ma l ultima equazione nn è di buon gusto e nn corrisponde a realta. Spero tu faccia ammenda ben altro che nn accettare critiche !!! , Grazie.

da Annibale 13/04/2018 21.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Flagg, mi sa tanto che fai parte di quella schiera che non può fare altro che stare in garitta aspettando che gli venga regalato il prosciutto o il pollo preso da altri in cambio anche di fare il volontario taglia rovi al posto degli ambientalisti o il cecchino con patente selecocontrol a pagamento e con carabina cannocchiale ultimo modello. Per cui fanne a meno di parlare di caccia e ringrazia quelli che della caccia ne hanno fatto una miniera d’oro, altrimenti avresti saputo che la migratoria non si può cacciare in una sola regione, in special modo in quelle come la mia ormai diventata una Regione parco come tante altre. Anche noi in Campania avremmo potuto cacciare sul nostro territorio senza portare soldi fuori dai confini abbiamo territori di caccia dove anni fa si ospitava e dico si ospitava senza nessuna gabella cacciatori provenienti da ogni parte d’Italia, ma questa è politica per cui la chiudo qua.

da jamesin 13/04/2018 20.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Sull' articolo 7 che darebbe ben 30 giornate, praticamente quasi un' intera stagione venatoria, di libera circolazione su tutto il territorio nazionale per la selvaggina migratoria NON sono assolutamente d' accordo. Il motivo e' semplice; siccome di controlli ce ne sono pochi non SICURO che la gente non si limiterebbe a quello. E poi si perde l' idea di legare il cacciatore ad un territorio che e' l' unico modo per ottenere una gestione vera e efficiente. Se può entrare ed andare chiunque diventa impossibile. Non accetto critiche e non cambio idea su questo perché e' dimostrato che gli italiani sono fondamentalmente mafiosi. Flagg

da Flagg 13/04/2018 20.42

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Bene Ciano,fai un informativa ben circostanziata del metodo di gestione cosi prolifico e ben gestito e fai un bell editoriale.......chissa che qualche Commissario o Presidente di Atc Italici nn tragga insegnamento ed impari qualcosa .........forza nn tutto è perduto siamo a meta Aprile aspettiamo il tuo repot/editoriale.

da Annibale 13/04/2018 20.28

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Io non capisco la frustrazione che leggo in tanti commenti, mai contenti di niente. Qualcuno si è mosso cercando di apportare delle modifiche ad una legge che andava rivista, forse anche troppo lungimiranti, ma qualcosa si è mosso.

da Maax 13/04/2018 20.20

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

sicuramente CIANO ci magna con gli ATC ma ormai in ITALIA siamo 700000 ma quali ammassamenti vuoi più ma sai cosa significa andare a caccia con il metro in tasca

da genny 4 bott 13/04/2018 19.52

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

A limitato per essere minimamente preso in considerazione vai a visitare altri atc che non siano dell'emilia romagna.

da Bum bum 13/04/2018 19.36

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Mi basterebbe il 50x cento di queste proposte...l essenziale che tolgono gli atc..che è tutto un magna magna..cosa che non interessa a un cinofilo cacciare animali di gabbie....Brava On.Caretta continua nel suo intendo e nelle nostre speranze

da Il cacciatore del paese fantasma 13/04/2018 19.02

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Negli atc che conosco non si effettuano lanci pronta caccia .....e le lepri esclusivamente di cattura....per renderti conto di come possono essere gestiti gli atc fatti un giro intorno alla città di Reggio Emilia migliaia di fagiani che all'occorrenza vengono catturati per essere lanciati a caccia chiusa negli atc ..

da Ciano 77 13/04/2018 18.46

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Cosa vuoi desertificare cosa, vuoi continuare a cacciare tutta la vita polli colorati appena lanciati? Hai bisogno di un kg di carne per caso?

da Baghy 13/04/2018 18.08

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Gli atc sono l'unica essenza di equilibrio della caccia in Italia eliminarli vuol dire tornare alla desertificazione totale del passato. E questa aberrazione vale anche per migratoristi ammassati giorni prima nelle zone migliori. Più o meno la rappresentazione nel film di fantozzi.

da Ciano 77 13/04/2018 17.26

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Come si fà a criticare a priori non ha senso o avete paura che metta a nudo tutto l'IMMOBILISMO DELLE ASS.VEN.negli ultimi 20 anni.... tra parchi e riserve siamo ben oltre il 30% del territorio chiuso...Se riesce ha portare a casa qualche cosa sarà meglio x TUTTI oh no?VADA AVANTI ON.CARETTA e GRAZIE(perlomeno LEI ci prova)altrimenti provateci voi ROSICONI

da MARCELLO64 13/04/2018 16.52

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Bravo, sposatela, così fai qualcosa anche per noi, ce la levi dalla greppia (nell'accezione popolare: ovvero il Parlamento).

da Bertoldo 13/04/2018 16.46

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Maria Cristina vuoi sposarmi?

da Mon Amour 13/04/2018 15.59

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Sarebbe interessante sapere quali sono nello specifico le sanzioni "di minore importanza" di cui si chiede la depenalizzazione. Dai che on proprio curioso...

da Nico 13/04/2018 15.17

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Richieste legittime. Anche logiche e condivisibili per un cacciatore. Trovo prima di tutto una conferma. Neanche Berlato (come già nella "sua" anomala proposta passata, periodo Berlusconi/Alemanno) chiede l'abolizione degli ATC. Ed è cosa giusta. A mio parere, se si riuscisse a sostenere (e non sarebbe neanche difficile) una modifica di principio collegandoci alla legislazione francese, molti problemi li avremmo risolti implicitamente. Ma i difetti principali di questa proposta sono di tipo ideologico. Col protagonismo, Berlato, si ottengono voti dai soliti sognatori, ma i risultati poi scarseggiano. E lo abbiamo capito ormai da troppo tempo. Invece di partire subito in tromba, con una modesta dilettante allo sbaraglio di prima nomina e di niguna esperienza, si va poco lontano. Meglio sarebbe stato prima fare squadra (su certi principi generali si trovano adesioni anche fuori dal centro-destra), tenendo conto che i leghisti sono tre volte i meloniani e fra i berluscones abbiamo visto già allo scoperto filocaccia dei pezzi da novanta (Brunetta, Romani, Gasparri, tanto per fare i nomi più importanti). Insieme si vince, o almeno ci si può provare. Altrimenti si sogna e quando ci si sveglia si rimane con l'amaro in bocca. Non sono d'accordo neppure con le tante critiche che leggo qui sotto. Le associazioni ambientaliste sono in crisi, gli associati sono sicuramente meno che i cacciatori. Nei parchi dovremo intervenire (e quindi si dovrà stare attenti anche alla modifica della 394, da cui c'è da aspettarsi più guai che gioie), almeno per contribuire al controllo (non solo degli ungulati, ma di tutta quella selvaggina opportunista che se non gestita può fare danni inenarrabili), e comunque ci dovremo impegnare per opporci ai disastri ambientali (veleni e pratiche agricole comprese), oltre che dimostrare che - nel dare e l'avere - la nostra presenza è salutare per l'ambiente, non certo dannosa. Il fringuello? Perchè no. Ne riparleremo.

da Robin 13/04/2018 14.44

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Baget condivido in toto quello che scrivi ed aggiungo che questo d' l'effetto "4" tanto per intenderci 4/12 e 4/3/18

da Io 13/04/2018 14.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

E' da una vita che si chiede di cambiare o almeno modificare questa legge infame che per 26 anni ha decimato i cacciatori, arriva qualcuno che lo vuol fare e i soliti dirigenti venatori ben mimetizzati da molteplici nikename alzano scudi a destra e a manca, dove sono state fino ad adesso le rinomate e riconosciute aavv italiane? Come mai no hanno dato seguito alle richieste della stragrande maggioiranza dei cacciatori loro soci? Voi credete che siano contrari a questa proposta perchè è sbagliata o molto più semplicemente sono contrari perchè se approvata evidenzierebbe il loro immobilismo negli ultimi decenni, cari dirigenti fatevene una ragione, dovrete rendere conto ai vostri associati del vostro agire, sperate non venga (come state facendo) approvata altrimenti per voi e le vostre aavv sarà la fine AUGURI

da Baghy 13/04/2018 14.17

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Cara Caretta tutto bello e condivisibile ma non ci credo,anzi ho paura che con i 5 stalle Brambilla e soci sarà un miracolo continuare ad andare a caccia come stiamo andando adesso.Non ci è riuscito Berlato con 850.000 firme (solo io ne ho raccolte oltre 300) senza i 5 stalle, figuriamoci adesso!!!

da Isolano 13/04/2018 14.10

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Con il nuovo governo Salvini e 5* verrà fuori la verità anche sulla caccia ed i parchi ed allora si tireranno le somme in Euro ed i piedi del tavolo a quelli che fino ad ora si sono seduti alla mensa a pappare.

da jamesin 13/04/2018 13.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

tuo per sempre!

da Luigi 13/04/2018 13.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Magari!!!

da Jkm piombo 7 13/04/2018 12.45

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Brava Nicoletta, ben detto

da L.b 13/04/2018 12.36

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

X aiace: il passato deve essere richiamato visto che ci è stata estirpata metà delle specie cacciabili... Siamo bravi solo a piangerci addosso...

da L.b 13/04/2018 12.14

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Leggere qualche commento viene proprio la nausea, i soliti burattini che cambiano nome continuano ad osteggiare chiunque e qualunque proposta venga fatta al di fuori del loro covo di pseudo cacciatori. E' triste leggere che non solo fra associazioni venatorie non si è d'accordo, ma anche fra cacciatori, solo perchè mangiati dalla gelosia per la loro forma di caccia. Non siamo capaci di fare squadra e questo influisce molto su tutto. Comunque a parte questi sparatori della domenica, Caretta avanti tutta, chi critica e offende lasciamoli soli non ci curiamo di loro, spareranno con dolcezza e senza fare rumore....

da Nicoletta 13/04/2018 12.12

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Vedi Bekea non ci si può richiamare sempre al passato qundo il mondo è totalmente cambiato rispetto alla nostra giovinezza. Abolire il martedì e il venerdì è pura follia demagogica. Allora sì conviene appendere il fucile al chiodo. Queste proposte vengono da pseudo cacciatori che hanno frequentato solamente le riserve di caccia private.

da Aiace 13/04/2018 11.42

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Molte cose condivisibili e giuste, ma all'art. 5 dove si propone il rilascio del porto d'armi a 16 anni, quello sarà il punto che farà idignare l'opinione pubblica. Come avvenne nell'ultimo tentativo di modifica della l.157/92. Inoltre ci ritrovammo nella stesura dei calendari venatori il parere dell'ISPRA obbligatorio.

da Speriamo bene 13/04/2018 11.35

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Fantasia al potere! Fumo per gli illusi che l’hanno votata. Unica riforma seria l’abolizione dell’art. 842 del codice civile.

da Becanot 13/04/2018 10.56

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

si scrive "DEUS EX MACHINA" ,- DEUX -SIGNIFICA " 2 " IN FRANCESE. Deus ex machina : “Il dio (che parla o appare) da una macchina”: nell'antico teatro greco classico, l'apparizione sulla scena della divinità, che veniva realizzata mediante un apposito meccanismo e che di solito costituiva l'elemento risolutore della tragedia; quindi, fig., circostanza o persona che inaspettatamente interviene a risolvere una situazione difficile ecc.ecc.

da ARISTOFANE 13/04/2018 10.34

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ho aspettato a commentare, e dopo aver letto sono arrivato alla conclusione che molti cacciatori hanno perso la memoria di come si andava a caccia prima della 157.cioè 26 anni fa.E' comprensibile,la memoria diminuisce con la vecchiaia.Molti cacciatori si sono assuefatti al modo di cacciare imposto dalla 157 e adesso hanno le manie di persecuzioni da parte degli animalisti,dell'opinione pubblica, del lupo cattivo.Molti cacciatori hanno perso gli attributi e credono che cambiando la 157 si troveranno,come uno che esce dal carcere dopo 26 anni,spaesato rintronato da tanta libertà.Per questo credo che le critiche a prescindere, senza aver letto bene la proposta e valutato bene la differenza con la 157 siano solo chiacchere da bar.Visto che non ho letto nessuno fare proposte di modifica o integrazione su quanto proposto in questo disegno di legge. Concludo affermando con certezza che la 157 ha reso moltissimi cacciatori dei rammolliti e senza nessuna voglia di combattere per migliorare,avendo ascoltato per anni molti dirigenti venatori che predicavano di stare calmi e non chiedere nulla alla politica altrimenti si perdeva qualcosa. Ossia sparare meno per sparare meglio.CACCIATORI SVEGLIA indipendentemente dalla età anagrafica,questa è l'ultima possibilità per rivendicare il nostro ruolo nella società e ridarci la dignità persa con troppi anni di immobilismo.

da Bekea 13/04/2018 9.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Si gioca a rialzo sapendo che non potrà mai o quasi mai una bellissima proposta di modifica di legge essere votata nei due rami del parlamento quello che si riuscirà a far passare nei due rami del parlamento sarà per il mondo venatorio tutto oro.

da Massi 13/04/2018 8.16

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Unica proposta decente e condivisibile sarebbe stata quella di togliere la licenza di caccia agli indagati (restituita solo in caso di assoluzione completa, e tolta definitivamente in caso di condanna anche parziale) e a quanti siano stati beccati a commettere illeciti venatori. Ma così facendo, nel giro di poco i soggetti in possesso di licenza di caccia rimarrebbero solo qualche decina in tutta Italia. E di cacciatori in parlamento non ce ne resterebbe nemmeno uno, visto che mi risulta che gli attuali siano tutti indagati a vario titolo.

da Alè 13/04/2018 8.13

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Leggendo i commenti di cui sotto si capisce fino a che punto la propaganda animalara sia arrivata: sono riusciti a convincere anche taluni DEMENTI che vanno a caccia (definirli cacciatori significa nobilitarli!). Uno di questi IDIOTI fa la graduatoria delle nazioni con più bracconaggio e -bontà sua- ci mette al secondo posto dopo l'Egitto...ma chi l'ha fatto il conteggio? Sua moglie mentre sta col suo amichetto egiziano? Ma come si fa a pensare anche solo di migliorare la tragica situazione attuale con simili INBECILLI fra le nostre fila?

da Marcello 13/04/2018 7.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Si vede che in famiglia non conti un [email protected]@@. Ma vi da tanta fastidio andare a caccia con dignità come nelle altre nazioni? Gente povera di mente che ha ridotto la caccia allo stato attuale.

da Ma andata a F C 13/04/2018 7.24

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Da come é scritta si capisce chiaramente che non verrà mai e dico mai approvata. Brava Caretta adesso potrai dire :"io ho provato a fare quello che vi avevo promesso ma il governo xy non ha accettato le mie proposte". Solo i moderati portano a casa piccoli risultati, i rivoluzionari non ottengono niente in Italia, historia docet.

da Luca 13/04/2018 7.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Santa subito ... cosi andremmo ancora a caccia degnamente

da willy 13/04/2018 7.13

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

ma deux sa fino a oggi gli animalari cosa ci hanno tolto? caro deux è finito anche per voi animalari fino ad ora con le chiacchiere avete fato quel che volevate ma ora i tempi stanno cambiando. I politici si sono resi conto che la caccia da lavoro porta soldi ed è fatta da gente seria, x essere cacciatore devi essere candido,x essere animalaro puoi essre anche essendo nero come la pece

da genny 4 bott 13/04/2018 6.05

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

In Italia ci sono milioni e milioni di iscritti e simpatizzanti delle associazioni ambientali e/o animaliste mentre i cacciatori sono ridotti al lumicino e ogni anno la soglia si abbassa sempre più. Al 2020 quasi, non siamo agli anni '70, i tempi sono cambiati e anche la caccia è cambiata. Vorrei sapere quanti deux ex machina ci sono che qui invocano e proclamano e poi a caccia violano sistematicamente leggi e norme. Parliamoci chiaro, chi è per la galera e il ritiro del porto d'armi a vita più 20.000 euro multa se ad esempio uno usa i richiami elettromagnetici, abbatte deliberatamente specie non cacciabili o particolarmente protette o peggio spara nei parchi e riserve oppure non usa il riduttore??? Ve la sentite? Gli attributi li avete? Basta uscire di casa con un briciolo di buon senso e tutto ciò che ho spiegato sopra è perfetta normalità invece vai in un campo e non c'è uno che non ha un richiamo, sparano a ciò che passa, si fregiano di prendere è sparare di tutto e di più magari perché frequentano sistematicamente i parchi,questa è la caccia del terzo millennio? Poi cacciate alle regioni i poteri di fare ciò che vogliono spesso in barba alla stessa legge nazionale e mai sia che la Regione istituisce un proprio istituto o osservatorio, sarebbe la fine! Quando appenderete il fucile al chiodo perché no on ci sarà un animale da uccidere poi forse vi renderete conto di quanto la troppa libertà avrà ucciso la caccia stessa. Ai cacciatori onesti non interessa né sparare nei parchi né avere un giorno in più e poi diciamocelo chiaramente, chi vota un partito o una persona per le promesse elettorali in materia di caccia? È un discorso anacronistico, i famigliari dei cacciatori spesso sono i primi contro la caccia, vado da mia madre,mia moglie o mio figlio e gli dico DI votare x perché è per la caccia o una caccia migliore, mi abbattono senza segnarmi nemmeno come capo incarnierato (battuta)! Rendere la caccia giusta e vera senza chiacchiere.

da Deux 13/04/2018 2.10

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Grande Caretta!!!!Avanti TUTTA,!!!!

da Cassador Veneto 13/04/2018 2.04

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Non ci Deludere!!! Forza Maria Cristina!!!

da Marco (Toscana) 12/04/2018 23.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Gentile deux meno male che ci sono cacciatori che toccano i problemi reali della caccia. Vorrei ricordare ai signori sostenitori di queste proposte liberticide che il bracconiere e anche il cacciatore che durante la giornata di caccia abbatte tutto quello che gli passa davanti senza limiti di sorta. Spero che le associazioni venatorie tirino fuori gli attributi e confinino queste irricevibili proposte deleterie per la conservazione delle specie faunistiche e per il corretto equilibrio dell'esercizio venatorio.

da Ciano 77 12/04/2018 23.39

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Era ora, finalmente ci sono dei parlamentari che, competentemente ,senza compromessi ed ipocrisie,in tendono occuparsi della caccia. Auguri !

da Marco 12/04/2018 22.25

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Vai bionda facci sognare

da Gennaro da Lumezzane 12/04/2018 22.23

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

vai avanti e non ti curar di loro, facci sognare!!!!

da sa63 12/04/2018 21.52

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

ABOLITE LA CACCIA SIETE DEI DEVASTATORI DELLA FAUNA SELVATICA

da M 12/04/2018 21.46

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

ma cosa aspettano a farla SANTA SE LA METà DI QUELLO CHE è SCRITTO SOPRA SI AVVERA ALLE PROX ELEZIONI LA FANNO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VIVA LA CACCIA

da GENNY 4 BOTT 12/04/2018 21.23

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Santa Maria Cristina Caretta! Avatnti tutta e non ti curar di loro!!!

da s.g. 12/04/2018 21.10

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ancora troppo restrittivo, si parte dal 1/8 al 28/02, e poi abolizione degli atc, abolizione della afv e delle riserve, caccia nei parchi e gestione degli stessi dai cacciatori.

da Giovanni59 12/04/2018 21.05

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ma quale proposta di modifica. Siamo già dopo l'Egitto il Paese del Mediterraneo con più bracconaggio, il governo precedente ha combinato due tra i più grandi pastrocchi della storia: eliminare il cfs (certo accorpato) e depotenziare il primo presidio di controllo anche nell'interesse dei cacciatori veramente onesti che era la polizia provinciale. Ma al posto di modificare in senso largo perché non prevedete che chi usa richiami illeciti, spara specie non cacciabili o va nei parchi a caccia oltre a fare la galera non avrà mai più la possibilità di prendere un fucile e anche solo di detenerlo? Aumentate i controlli dei cc forestali e della Polizia Provinciale in tutta Italia con un intervento statale e inasprite le sanzioni e poi possiamo pure togliere il martedì e il venerdì, ma con l'attualità di oggi se venisse modificata la legge per come dite oltre alla preziosa fauna il danno varrebbe fatto a chi pratica la caccia in modo ordinato e limitato a ciò che prevedono le norme. La caccia è uccisa dal bracconaggio e se questo dilaga dovreste preoccupare prima a come sconfiggerlo e poi a fare modifiche sensate!

da Deux 12/04/2018 20.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ambarabà ciccì coccò tre civette sul comò che facevano l'amore con la figlia del dottore; il dottore si ammalò ambarabà ciccì coccò! »

da il brigante mammone 12/04/2018 20.23

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Spero che in fase di approvazione vengano inseriti i centri urbani con il solo divieto in piazza San marco e nel piazzale del duomo il sabato e la domenica per evitare trambusto con i turisti.......grazie per chi si può interessare a far inserire queste postille ......

da Ciano 77 12/04/2018 20.14

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Campagna elettorale è terminata, questa è una proposta di legge presentata da chi ci rappresenta e conosce il mondo venatorio, alcune proposte di modifica andranno in porto, altre modifiche alla attuale legge no. Tuttavia perché criticare chi prova a rappresentarci? Nota quanto scritto nel documento in sono chiacchiere da bar, sono state presentate!

da Maax 12/04/2018 20.01

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

X utopia: hai ragione chi non piange non puppa

da L.b 12/04/2018 20.00

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Certo noi cacciatori siamo proprio strani Ci fanno andare o ci provano non va bene Ci fanno andare meno non va bene,ci fanno andare come oranon va bene....ma vuoi vedere che i primi anticaccia siamo proprio noi

da Angelo biondo 12/04/2018 19.36

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Va bene chiedere 100 per ottenere 10..... ma qui stiamo chiedendo.....troppo ! Alcune cose sono assolutamente condivisibili e francamente giuste...altre.... propaganda pura.

da A.le 12/04/2018 19.20

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

CONTINUA : Vorrei ancora dire per quanto riguarda le aree protette che il 30% di queste aree da quanto abbiamo potuto constatare almeno in Campania e stato sforato da quanto si sente dire oltre il 50%. Ma non è tutto questo il male, il fatto è che tutto il territorio preso dai parchi e aree protette stato maggiormente quello montano comprendendo boschi per la caccia alla beccaccia e uliveti per la caccia ai tordi, facendo optare a 10.000 mila cacciatori Campani di appendere lo schioppo al chiodo. E' bene dire una volta per tutte che il 39% di territorio vietato dovrebbe essere ripartito in egual misura tra zone di pianura, zone collinari e zone montane. Per cui anche la legge sui parchi deve essere rivisitata e aggiornata in quanto secondo il mio modesto avviso non dà equità nella scelta del territorio da adibire a protezione sia faunistica che ambientale. Meditate anche su questo.

da jamesin 12/04/2018 19.04

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Certo che a leggere questo progetto di legge si può vedere quante cose ci hanno tolto dal 1992, approvazione della 157 ad oggi. Al posto di condannare tutto quello che è stato proposto adesso come se fosse il male della caccia, perchè non pensiamo che sono cose che una volta avevamo e che ci hanno tolto. Ci stiamo riempiendo la bocca che non è la caccia la distruzione dei selvatici ma i veleni che si diffondono negli ambienti( cosa detta a livello Europeo ) e da sbandierare in queste occasioni ( non siamo all'epoca di Alemanno ) ed ancora state a dire che non si può fare o che gli animalisti si stracceranno le vesti e tutti a cagarsi sotto !! Ma non vi vergognate di scrivere certe cose. Che si faccia anche una proposta di legge per compensare per togliere dalla circolazione tutti i prodotti tossici e l'inquinamento industriale mettendo sanzioni come quelle per la caccia, l'arresto ed il penale. Pace e bene fratelli.

da jamesin 12/04/2018 18.33

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Per ottenere poco bisogna chiedere tanto di sti tempi! Utopia che venga approvato tutto però si può contrattare qualcosa di questo programma. Brava caretta!

da Bombardino 12/04/2018 18.31

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Ci manca l'introduzione del fringuello e siamo a posto ??????

da Salvatore 12/04/2018 18.22

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Forse la caretta non conosce la proposta fatta dieci giorni prima dal collega "fratello d'Italia "Cirielli...se non ci si coordina nemmeno tra colleghi di partito la vedo dura ottenere qualcosa assieme alle altre forze politiche...

da Luca 12/04/2018 17.59

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Delirio da stupefacenti,ma non si rendono conto che la campagna elettorale è finita. ?

da cannabis 12/04/2018 17.50

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

TITOLO DEL PROGETTO DI LEGGE: " LIBRO DEI SOGNI PER CACCIATORI CREDULONI " ......dove troverebbero una maggioranza disposta ad approvare le modifiche , solo loro lo sanno....

da DRIIIIIIN, SVEGLIA..... 12/04/2018 17.20

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Sull'articolo 9 è il caso di fare maggiore chiarezza.

da bretone 12/04/2018 17.19

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Esatto utopia,partorita da gente che si trova sotto procedimento penale.Pensate che autorevolezza,stesse proposte quando i nostri "" eroi ""vagavano alla corte di alemanno ,in un parlamento a maggioranza bulgara .Non hanno combinato nulla ora figuriamoci adesso.Sogni bagnati di affabulatori da fiera paesana...Ma qui non siamo a Vicenza.

da Utopia al cubo 12/04/2018 16.40

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Secondo me e gia' importante che in Parlamento vi siano parlamentari che si occupano specificatamente di caccia e non lo facciano per sentito dire ma in quanto praticanti

da Pasquino 1 12/04/2018 16.37

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Seeee....sarebbe un sogno....e quando mai potrebbero avallare una proposta del genere.

da Carlo rm1 12/04/2018 16.33

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Non male direi! Manca giusto la possibilità di istituire un tesserino venatorio a parte per la caccia di selezione! Non come ora che bisogna fare i salti mortali per rientrare nelle 55 giornate tra tutti i tipi di caccia (cane ferma, migratoria, selezione, ecc.) Per chi pratica la caccia tutto l'anno è un vero problema!

da Edoardo 12/04/2018 16.20

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Zuccherino per gli asini; stesse proposte di quando il Ministro era Alemanno e, con una maggioranza di centro-destra bulgara, avete visto che fine hanno fatto.

da utopia 12/04/2018 15.55

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

È troppo intelligente, non sarà mai approvata

da L.b. 12/04/2018 15.42

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Speriamo non faccia la fine della proposta di Franco Orsi!!

da dubbioso 12/04/2018 15.41

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

In linea di massima,mi sta' anche bene. Io sono per il " andare a caccia quanto ti piace naturalmente con dei limiti di carniere equi" . Mi sconcerta che due rappresentanti dello stesso partito propongano due proposte di legge sulla caccia .Non potevano accordarsi?..

da toni el cacciator 12/04/2018 15.31

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Già sento urla di checche isteriche animalare. Si stanno sentendo male e prevedo attacchi di ittero e dosi massicce di maalox. Ora si sfogheranno sulle loro paginette facebook pluri bannate e cercheranno conforto in qualche bambola di gomma ,aahahahahahaah

da Abitante dell'Aspromonte sei tutti noi, non ti uccidere 12/04/2018 15.10

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

bene gia' che c' era poteva inserire il lupo e anche l'orso

da finchi 12/04/2018 15.08

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Sarebbe un sogno!

da Moreno 12/04/2018 15.05

Re:Legge 157/92: ecco la proposta Caretta per la riforma della caccia

Sarà.....!

da Luciano 12/04/2018 15.02