Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riduzione PSA in Svezia: Cacciatori fondamentali Anche Lollobrigida al Convegno su fauna e ambiente a PistoiaEmergenza cinghiali. In Molise riunione con il PrefettoL'On. Fiocchi presente a convegno anti piombo a BergamoBando per componenti Commissioni guardie venatorie in AbruzzoPsa: le novità sulla strategia di gestione in Emilia RomagnaWebinar di Confagricoltura su convivenza con grandi carnivoriTorna il master in Amministrazione gestione fauna selvatica a VeneziaOrsi e lupi, in Finlandia si chiede modifica legge sulla cacciaGestione delle Oche: Risultati e Prospettive dalla Riunione a BonnTelemetria satellitare. Il ritorno in Italia di un tordo bottaccioUmbria: concessione contributi ai cacciatori ancora in sospesoLombardia, riparte il bollettino Meteo BeccacciaA Bergamo un Corso per diventare bioregolatore del cinghialeContinua la querelle dei Mufloni al GiglioConsiglio di Giustizia salva la caccia in SiciliaImperia, battuta al cinghiale con oltre 100 cacciatoriTrentino, abbattuti 127 cervi nel Parco dello StelvioA Lecco il punto sulla filiera delle carni cacciateLombardia, M5S segnala all’Ue legge su richiami vivi e appostamentiI Giovani Cacciatori di Fidc in campo contro la violenza sulle donneFedercaccia Vicenza: nuovi risultati su monitoraggio avifauna migratoriaIl Parco Po Piemontese cerca cacciatori per gestione cinghialeDdl contro la caccia ai trofei (specie CITES) inizia suo iter in SenatoSardegna, in arrivo modifiche al Calendario VenatorioMarche, 900 posti disponibili per cacciatori bioregolatoriUmbria: ufficiali le modifiche sulla caccia al cinghialeEcco come il meteo ha cambiato il passo migratorioIl Gruppo Cacciatrici Anuu e la solidarietàIn Friuli un incontro sulla cacciaUmbria, agricoltori abilitati potranno abbattere cinghiali ad un'ora dalla segnalazioneCia Basilicata: attivare subito piano abbattimento cinghialiColdiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa Starna, docuspot per i cacciatori italiani sulle buone pratiche francesiIn Puglia al via caccia di selezione in area protettaIn arrivo ampliamento stagione caccia cinghiale e autoconsumo anche in area PSAVigilanza Richiami vivi, in Lombardia appello delle Associazioni Venatorie FACE al 77° Comitato CITESIn Francia i cacciatori dedicano 54 milioni di ore di volontariato all'ambienteFirmato il decreto che riapre la caccia in SiciliaToscana, raggiunti 15 mila storni abbattuti. Prelievo continua per chi segna sull'AppAd Acqui Terme Convegno Fidc su PSA e cacciaUmbria, in vista novità su autorizzazioni appostamenti di cacciaCaccia alla lepre chiusa per l'Atc piacentinoIncontro sulla caccia con Francesco Bruzzone a Mendole (MN)Face, nuovo appello alla von der Leyen sul lupoBeccaccino e frullino "serve maggiore partecipazione", appello Fidc ai cacciatoriSicilia: Regione al lavoro per riaprire la cacciaFiocchi: incontro su Piano Lupo a Ministero Politiche AgricoleLa Pietra e Caretta "rimane alta l'attenzione del Governo sulla caccia"Nuova Ordinanza Psa: aumenta caccia al cinghiale in LombardiaTar Calabria rigetta richieste animaliste. Fidc "vittoria netta dei cacciatori"Fidc Sicilia: caccia sospesa, si attende risposta della RegioneFACE: raggiunto accordo su legge ripristino natura in UERichiami vivi illeciti, Berlato difende i cacciatori vicentiniSu Ordinanza CGA le obiezioni di Arci Caccia Sicilia Calabria, oltre 3 mila "bioregolatori" contro la PSAPrimo caso PSA in Emilia RomagnaConsiglio Giustizia Sicilia: Regione avrebbe dovuto sospendere caccia in Stato di emergenzaCpa Lombardia "controlli attività venatoria, che fare?"Nuova vittoria di Roberto Baggio, insultato perchè cacciatoreAbruzzo, sospesa caccia cinghiale in aree presenza piccoli di orsoUmbria, su regolamento caccia cinghiale parere positivo in CommissioneI 5 punti della FACE sottoposti ai candidati alle elezioni EuropeeLa Cabina di Regia sostiene il Manifesto Face per le Europee 2024Savona, archiviato procedimento per l'uccisione di un lupoIn Puglia parte la caccia in deroga allo stornoIn Finlandia si chiede una nuova legge su caccia ai grandi carnivoriColdiretti Molise, urgente tavolo per contrastare la fauna selvaticaVeneto, Associazioni Venatorie riunite "basta intimidazioni ai cacciatori"Allo Stelvio, tra le polemiche, ripartono gli abbattimenti dei cerviCon Parco del Matese tra Campania e Molise rischio nuove restrizioni alla cacciaIn Francia una vittoria sulle cacce tradizionaliAcma, chiarimenti sulla telemetria satellitareToscana, cacciatori in prima linea a spalare fango e detritiIn Basilicata in arrivo contributi per i cacciatori contro la PSAIn Francia al lavoro per le EuropeeFidc Lombardia "novità importanti per i cacciatori lombardi"Polemiche in Calabria per Zsc aperte alla caccia

News Caccia

Anlc: a Cuneo corsa dei Comuni alla parchizzazione


lunedì 19 marzo 2018
    

"Nell’ ultimo periodo in Provincia di Cuneo si è assistito alla “corsa alla parchizzazione” del territorio da parte di molti amministrazioni comunali". E' quanto denuncia in una lettera al sito TargatoCn il presidente provinciale Anlc Gabriele Sevega.

Secondo Cevega tutto ruota attorno alla chimera dei contributi Europei per la riqualificazione del turismo che fa muovere le amministrazioni comunali nell'ottica di valorizzare l’istituzione di un’area parco. Resta da chiedersi, aggiunge, "quali poteri abbiano le stesse amministrazioni a destinare il più delle volte dei terreni di proprietà privata e non in disponibilità pubblica. Assistiamo a un esproprio: di certo i terreni che dall'oggi al domani si ritroveranno vincolati non diventeranno più belli con il parco, anche perché la burocrazia anche solo per una semplice attività agricola verrà amplificata".

"Inoltre - aggiunge -  fare nascere nuove aree di tutela, ove la caccia sarà vietata, comporterà un incremento di ungulati con contestuale incremento dei danni agricoli all'interno e all'esterno di tale area è quindi è da domandarsi quale tutela ambientale si sia promossa e quale si sia ottenuta".

"Turismo, valorizzazione, marchi, riconoscimenti... tante belle cose che i nostri amministratori cuneesi oggi promuovono - chiude - , ma hanno mai visto, in quei luoghi dove i parchi hanno visto la luce da decenni, quali benefici reali hanno avuto? A parere nostro la tutela ambientale non la si fa con i contributi europei e con i vincoli ma con una giusta valorizzazione di chi, con il proprio lavoro, mantiene quell'area bella da vedere e da vivere".



Leggi tutte le news

2 commenti finora...

Re:Anlc: a Cuneo corsa dei Comuni alla parchizzazione

L'INCMOPETENZA LA FA DA PADRONA IN ITALIA, PANTALONE COMUNQUE SI STA PREPARANDO....

da PANTALONE 20/03/2018 16.59

Re:Anlc: a Cuneo corsa dei Comuni alla parchizzazione

Se la UE, NON STANZIEREBBE PIU' contributi ai parchi, credo che nessuno di questi comuni, verrebbe la mania di crearli. Gli amministratori locali,regioni in testa,si dimentica,o fingono di non sapere, che la legge 157/92, all'articolo 10, prevede che il massimo consentito del territorio da sottrarre alla caccia è il 20/30% in pianura, ed il 10/20% in zona Alpi. Chiediamo a questi almeno il pieno rispetto di queste percentuali,previste per legge!!!

da Fucino Cane 20/03/2018 13.50