Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvatica

News Caccia

CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE


mercoledì 27 dicembre 2017
    

 

Riceviamo e pubblichiamo


Viste le notizie comparse in questi giorni sui social e su qualche quotidiano in merito alla sentenza del TAR Veneto, sulla rappresentanza di una associazione venatoria regionale negli ATC della nostra Regione,  alla quale è stato portato il nostro Ricorso Straordinario al Capo dello Stato su richiesta di ACV Confavi e i suoi dirigenti, appare doveroso specificare che il Tribunale Amministrativo si è limitato a deliberare riguardo all’istanza di sospensiva formulata incidentalmente dalla nostra associazione, lasciando impregiudicata ogni questione di merito.
Solo all’esito della decisione sul merito pertanto potrà aversi contezza della legittimità del provvedimento impugnato che tutela interessi localistici ed è evidentemente lesivo degli interessi dell’ARCI Caccia ed in generale di tutte le associazioni riconosciute nazionalmente.
Il ricorso nella sua più ampia formulazione non è stato pertanto respinto: il TAR lo esaminerà e deciderà  nei prossimi mesi.
Le  considerazioni di alcuni rappresentanti venatori e politici restano quindi solo proclami strumentali, ma ne siamo ormai purtroppo abituati e questo troppo spesso a discapito della caccia e dei cacciatori. Spesso alcuni componenti del mondo Venatorio danno informazioni parziali per denigrare altri e accrescere il loro consenso per questa via, ma noi abbiamo un altro stile. Aspettiamo la decisione finale del TAR sapendo che, talvolta, per tutelare gli interessi di tutti i cacciatori, non solo di una parte, è necessario rimettersi a vertenze giudiziali.

Ufficio Stampa Arcicaccia Nazionale

Leggi tutte le news

25 commenti finora...

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

La caccia è sempre questione economica, ma aver trasformato una AAVV in SPA con società di consulenza esterna che fatturano agli atc (gestiti dalla medesima AAVV) fino a mandarli in fallimento non è cosa normale. Se non ve ne siete accorti èperche dormite.

da Sveglia 29/12/2017 12.06

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

La caccia è SEMPRE stata questione economica. Il fatto è che ognuno pensa che a lucrare sia l'altro. Quanto a inamovibilità, fra le aavv (riconosciuite e non) che hanno un significato, leggo nella statistica che l'Enalcaccia ha un presidente da una quarantina d'anni; l'Anuu (per delega) ha un capo regnante dalle stesse eree geologiche. Berlato (per delega) è lì da trent'anni (ipse dixit), l'ANLC ha cambiato presidente solo alla morte del precedente. Dove sta il ricambio? Dove la dinamicità? dove i giovani?

da Giovanilmente diverso 29/12/2017 8.55

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Gennaio se non paghi le tasse in Italia ( 173....) eurozzi in Grecia non ci vai,perché se non paghi la tua carta europea non vale la carta su cui è scritta.vai dove ti pare ,la mancanza di quelli come te ,non si sentirà .

da Eusebio 28/12/2017 21.56

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Grande Berlato, stracciale tutte queste quattro zecche leccacul@ di pdini arcicaccini e coldiretti e legambientini del piffero

da decima mas 28/12/2017 20.38

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

S.g pensa a Confavi che in Italia non è manco mai nata...a parte qualche proclama,se esci da Vicenza manco sanno cosa sia....e di fatto quando illegittimamente si erano fatti dare un riconoscimento nazionale....il tribunale ha sancito che non ne avevano alcun titolo mancando capillarità sul territorio nazionale,e numero di iscritti oltre a confederare loro stessi...Vai s.g anche stavolta hai perso occasione per tacere.Vedrai che con il 2018 alle porte,vi rifanno un brucio così

da Proctologo 28/12/2017 19.56

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Scusatemi, ma dove è finita Arci Caccia?!!!...

da s.g. 28/12/2017 13.51

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Dirigenti ATC inamovibili che lucrano rimborsi faraonici, associazioni venatorie diventate S.P.A. con scopo di lucro, guerra feroce per accaparrarsi il socio/cliente da spolpare economicamente. Affabulatori politici in cerca di preferenze. Questo è il mondo venatorio di oggi. Lo stesso mondo venatorio è accerchiato da nemici mortali che vogliono relegarlo in un ricordo del passato.

da È FINITA 28/12/2017 10.29

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

X ciano 77: Qualcuno è ancora convinto che la caccia si salverà attuando il motto della Fidc "" cacciare meno per cacciare meglio", poveri illusi. Quindi si dovrebbero rispettare i carnieri stabiliti per legge, ma non la libertà di scelta (3 giorni a settimana )stabilita per legge.Ma per accontentare una minoranza di Atc e loro dirigenti inamovibili da oltre 20 anni, è etico e giusto non rispettare la 157. Solo in Veneto ( alcuni dirigenti venatori inamovibili) chiamano la mobilità "nomadismo venatorio" un diritto stabilito da leggi in tutte le regioni italiane. Già quest'anno in Veneto NESSUN Atc a guida Fidc ha rilasciato permessi ospite per solo la migratoria, come gli altri anni. Quindi la Regione aveva dato la mobilità (2015-2016 ) decaduta per incostituzionalità, allora gli Atc hanno negato tutti i permessi ospiti per ripicca contro la mobilità.E questo non è farsi la guerra fra AV a scapito dei cacciatori del Veneto, per poi predicare unità a livello nazionale.

da Bekea 28/12/2017 10.03

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

La guerra fra cacciatori aiuta gli animalisti.

da Mario 28/12/2017 8.05

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Ciano 77 ,No cosi non va' bene.Parlare di limitare il calendario che prevede tre giorni a settimana a scelta su cinque ,oltre ai due giorni di integrazione ad ottobre e novembre solo da appostamento Questo e' il calendario .! Altrimenti a cosa serve l'ambito se non a programmare ripristini ambientali e ripopolamenti?.. Basta parlare di limitazioni ,sono la fine ,la disaffezione ,l'abbandono dell'attivita' di caccia ,,

da toni el cacciator al momento del gol milanista aia 27/12/2017 23.05

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Dimenticavo vorrei chiederLe quale è il suo piano strategico per il contrasto al bracconaggio che si va a finanziare e anche quale bracconaggio sarà preso in considerazione .. Vede signor Berlato pur riconoscendoLe il suo impegno per la caccia non ne condivido in Totò i il metodo, il futuro della caccia deve passare anche attraverso scelte impopolari che non potranno accontentare tutti, soprattutto quelli che non hanno ancora capito che senza sacrifici, rispetto dei carnieri, limitazioni dei tempi di caccia e quindi delle regole, Non si va da nessuna parte anzi no una direzione c'è l'anno quella della autodistruzione .....esistono degli atc virtuosi dove esaltano la regola dei due giorni a settimana fino a mezzogiorno per un certo periodo di tempo. In questi atc hanno cacciato lepri e fagiani fino all'ultimo giorno di caccia .altro che cinque giorni su cinque mattino e pomeriggio.

da Ciano 77 27/12/2017 22.49

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Tempo zero e tutte le norme di cui si vanta Berlato ,gli vengono trombate per incostituzionalità.Quella sui nomadi venanti è la prossima che gli finisce impugnata dalla consulta,senza contare quella ora al vaglio del TAR sulle rappresentanze nei comitati di gestione...Proma vedremo anche come finiranno certe cause penali innanzi il tribunale a Roma.......si sì ,su via pop corn per tutti e birrone gelato....A qualc'uno a breve brucerà il popo' ....e non credo sarà all'arcicacci

da Dalla finestra........ 27/12/2017 22.47

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Fucino Cane 27/12/2017 16.18: Toh, avevo tralasciato questo particolare solamente perchè ti credevo più intelligente!...

da s.g. 27/12/2017 22.21

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Forse sarebbe più corretto chiamarlo nomadismo venatorio...saranno contentissimi i soci di determinati atc che dovranno andare a dormire nel campo la sera prima per accaparrarsi un posto che gli spetta di diritto per evitare che i NOMADI glielo vadano ad occupare ...bene signor berlato un altro passo avanti in un futuro migliore della caccia soprattutto sereno e privo di contrasti !!!!!! Già che ci siamo qualche capatina sulle montagne vicentine e bellunesi ad ungulati ? Che ne dice ....c'è l'ho facciamo

da Ciano 77 27/12/2017 21.55

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

staremo a vedere quanti bracconieri saranno giustiziati..visti che la.vigilanza venatoria e' a macchia di leopardo...

da cacciatore veneto 27/12/2017 21.17

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Manuel M non sarai acv o arcicaccia,ma guarda che i ricorsi contro la confavi li ha fatti anche la tua federcaccia ,assieme ad arcicaccia ,e li ha pure vinti......esatte,ente come quello promosso da arci questa volta perché i posti all'interno dei comitati di gestione degli atc spettano unicamente e per legge nazionale alle Ass venatorie riconosciute a livello nazionale,cosa che CONFAVI non è.......Fino ad ora le battaglie per la legalità ,la CONFAVI le ha perse tutte....forse perché la legalità era quella di sua fantasia e non quella delle leggi dello stato??

da Studiare please 27/12/2017 21.15

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

IL CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO APPROVA, A LARGA MAGGIORANZA, LA LEGGE SULLA MOBILITÀ VENATORIA E LA LEGGE PER IL FINANZIAMENTO DEI PROGETTI PER CONTRASTARE IL BRACCONAGGIO Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato, a larga maggioranza, la legge proposta da Sergio Berlato che regolamenta la mobilità per la caccia alla selvaggina migratoria in tutti gli Ambiti Territoriali di Caccia del Veneto e la legge, anch’essa proposta da Sergio Berlato, che mette a disposizione una parte delle tasse di concessione regionale pagate annualmente dai cacciatori del Veneto per finanziare la realizzazione di progetti al fine di contrastare il deprecabile fenomeno del bracconaggio. Venezia, li 21 dicembre 2017

da SERGIO BERLATO 27/12/2017 21.11

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Lotta fratricida mentre il Titanic affonda. Perdere soci significa perdere soldi e ridurre gli stipendi dei dirigenti delle aavv. SIETE LA METASTASI DELLA CACCIA. DOVRESTE SPARARVI IN BOCCA.

da Mino 27/12/2017 18.43

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Ufficio Stampa Sparare con Delicatezza

da arci le zecche della caccia 27/12/2017 18.13

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Mi permetto di precisare a Manuel M. Che gli unici ad iniziare ad escludere altri sono quelli di ACV che da anni tengono strette le "careghe" degli ambiti. Con l'ultima iniziativa legislativa di Berlato, anche se non esistono in quei luoghi, vogliono prendersi, senza voto come si faceva fino ad oggi, quelle delle zone Alpi.... chi è l'anti democratico ora?

da Cacciatore responsabile 27/12/2017 16.56

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

la democrazia è finita quando, su suggerimento di qualcuno, la regione veneto ha determinato di non far eleggere i direttivi dei Comprensori Alpini ma farli nominare!!!! alla faccia della lottizzazione!!!

da bepi cazador 27/12/2017 16.45

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Appunto, contano i fatti. E questi, tutti, nessuno escluso, s'impegnano a mantenersi il seggiolone. Finchè dura. E chi ha più poteri (politici, soprattutto, perchè ormai, l'hanno capito anche i muri, i soldi sono quelli di pantalone) dovrebbe avere maggiori responsabilità. Ma pare proprio di no. Bene! Datevi da fare, bombardate quell'ultimo fortino superstite. Almeno ci mettiamo l'animo in pace. E non ne faccio una questione di appartenenza. Mi spiace che si voglia negare con infinita pervicacia l'evidenza.

da Buttiglione 27/12/2017 16.40

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Vedo che Gesù Bambino, non ha portato pace e serenità,come io gli avevo richiesto. Attendiamo ora con ansia la sentenza del TAR (credo che sia un'altra palata sui denti per Confavi???) X s.g, Che il cane è completamente scorretto non ha nessuna importanza, però almeno non ha abboccato il selvatico.

da Fucino Cane 27/12/2017 16.18

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

Non sono tesserato ne ACV ne Arcicaccia ma FIDC. Sentire che i soldi dei cacciatori vengono spesi contro altri cacciatori mi viene il voltastomaco e se andiamo ad analizzare meglio i fatti mi viene anche il vomito. Azioni legali per impedire che rappresentanti di altre associazioni venatorie possano entrare all'inerno dei comitati direttivi...ma non vi vergognate?? Ma secondo voi è giusto quello che state facendo? non pensate che abbiano il diritto di essere rappresentati anche tutti gli altri cacciatori che non fanno parte della vostra associazione? la democrazia dov'è finita? Mi sembrano proprio azioni di tipo totalitario e se poi penso che a farle sono personaggi di sinistra...l'azione si commenta da sola. COMPLIMENTI!!!!

da manuel m 27/12/2017 16.04

Re:CONFAVI. ARCICACCIA RISPONDE

E' lo stesso accordo di cui si vanta tale Walter Caporale, presidente degli Animalisti Italiani?

da AUGURIII! 27/12/2017 15.57