Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigiaBolzano: nel 2023 picco di licenze, crescono le cacciatriciBarbara Mazzali a difesa della caccia in deroga in LombardiaFriuli chiede aiuto ai cacciatori per abbattere 4 mila cinghialiTrento, approvato Calendario Venatorio 2024 - 202512 mila visitatori alla Fiera di Longarone Caccia, Pesca Natura Emilia Romagna, Mammi chiede intervento del Governo. Occhi (Lega) "perso troppo tempo"Bertacchi (Fidc Lombardia): giudici ignorano gestione faunisticaCaccia selezione Umbria: approvato Calendario Venatorio 2024 2025 A Villar Dora (TO) convegno Anuu su Fauna e AmbienteGiunta Liguria approva Calendario Venatorio 2024 - 2025Aggiornamenti Acma sul progetto FolagaLa caccia negli USA cresce insieme alle altre attività outdoorRegione Lombardia presenta ufficialmente richiesta caccia in deroga e roccoliLav diffida Provincia di Asti su Piano contenimento caprioloLa FACE alla Conferenza sulla Conservazione delle Specie MigratriciNuovo aggiornamento sulla trattazione della riforma sulla caccia

News Caccia

Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia


mercoledì 13 dicembre 2017
    

 
L'associazione Cacciatori Lombardi ha appena ottenuto una risposta dalla  dirigente regionale del settore caccia, Anna Bonomo, in relazione alla richiesta di chiarimento sulle possibili sanzioni da in caso di mancata segnatura immediata dei capi abbattuti per chi pratica la caccia da appostamento fisso. Acl aveva in particolare fatto notare come di fatto sia impossibile segnare immediatamente capo per capo “onde evitare il disturbo portato ai richiami vivi appesi attorno all’appostamento”.

Di seguito la risposta di Regione Lombardia

Gentile dott. Busana,
gli uffici regionali competenti in materia giuridica e legislativa, cui è stato posto il quesito in oggetto, hanno evidenziato quanto segue.

Il comma 12 bis dell’art. 12 della legge 157/1992, dispone che la fauna selvatica stanziale e migratoria abbattuta debba essere annotata sul tesserino venatorio subito dopo l’abbattimento.
Tale formulazione stabilisce e valorizza un precetto relativo al singolo momento appena successivo all’abbattimento di un capo.
Nel caso di mancata annotazione di più capi sul tesserino venatorio, pertanto, si configurano più omissioni in violazione della stessa disposizione e, dunque, un concorso materiale di illeciti amministrativi.
Tali illeciti di natura amministrativa legati alla tutela dell’ecosistema sono da riferirsi a ciascun abbattimento e, pertanto, le relative condotte di regola debbono intendersi come distinte ed astrattamente indipendenti l’una dall’altra, ancorché poste in essere anche nell’arco della medesima giornata.
Ne consegue che dovrebbe essere applicata la sanzione di euro 154,16 moltiplicata per il numero di capi abbattuti.

Cordiali saluti

Anna Bonomo

Direttore Vicario
D.G. Agricoltura
Regione Lombardia

 

Il Presidente di Acl commenta: “prendiamo atto del parere rilasciato dai competenti Uffici di Regione Lombardia, che si chiude con il condizionale, non essendoci giurisprudenza al riguardo. Non ci sarebbero infatti dei precedenti e quindi delle specifiche sentenze e pronunciamenti sull’argomento”. “Come ACL“- continua Busana- “vogliamo approfondire la questione ed abbiamo trasmesso il parere ricevuto al nostro ufficio legale, unitamente a due Verbali che hanno applicato sanzioni moltiplicate per omessa segnatura sul Tesserino dei capi abbattuti di migratoria. Nel caso emergessero dei fondati rilievi sulla modalità di applicazione di questa sanzione amministrativa, non esiteremo a ricorrere al Giudice ordinario. Ne ho parlato, conclude  Busana, con i Vertici regionali di ANUU ai quali ho inoltrato il parere della Regione, per una valutazione congiunta della questione. Questi casi, a mio parere, dovrebbero unire le Associazioni Venatorie, alcune delle quali inspiegabilmente stanno passivamente a guardare”.

Leggi tutte le news

32 commenti finora...

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Un'altra foglia del carciofo (leggasi caccia) è stata tolta . A forza di restrizioni ci rimarrà solamente il torsolo del carciofo che sarà molto difficile da digerire Fra questa e altre limitazioni ci stanno togliendo tutto poco a poco !! Il resto sono solo chiacchiere.

da Mauro Roma 15/12/2017 19.22

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Io sono d' accordo sul segnare la selvaggina, sia migratoria che stanziale, ma senza pretese allucintanti. La selvaggina si segna al momento del recupero. Punto. Non serve aggiungere altro. Subito dopo, subito prima, la mattina la sera...tutte cavolate messe li di proposito per rompere le scatole. Anzi, ti dico di piu' , queste norme cervellotiche fatte male in alcuni casi sono quasi un incentivo a non rispettare le regole nel momento che si ha una possibilta' di farla franca!!!

da Flagg 15/12/2017 15.36

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

caro flagg fosse x me andrei a caccia come una volta ma che sono ste stronzate di segnare di stere attenti a non varcare il confine tra una provincia o regione , il pda è valido x tutto il territorio nazionale e allora ?

da genny 4 bott 15/12/2017 14.10

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Mammone la legge e' abbastanza lasciata all' interpretazione e quindi la coppiola tecnicamente non la potresti fare. Altro che storie. Dice "subito dopo l' abbattimento" il che significa che se abbatti un capo tecnicamente dovresti segnarlo prima di abbatterne un altro.

da Flagg 15/12/2017 9.24

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Poi, guardacaso, nella caccia di selezione da appostamento questo e' considerato temporaneo pure se, di comune accordo col proprietario, e' praticamente fisso! Perché due pesi e due misure? Per rompere le scatole appunto....

da Flagg 14/12/2017 22.29

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

GENNY 4 BOTT in italiano abbattimento riferito agli animali (ed anche persone) vuol dire uccisione. Tu sei in grado di stabilire con una sicurezza del 100% che se un animale cade e' anche morto? No. Un esempio lampante, molto più di un volatile e' quello di un cinghiale! Se non gli spari in testa o alla spina dorsale al massimo cade, quindi ABBATTUTO, e poi se ne va. E se non lo hai preso in area vitale NON muore di sicuro in tempi brevi! E se non lo ritrovi? Cosa fai???? Lo devi segnare? Perché? Se ti fermano senza cinghiale e tu lo hai segnato??? Quindi DEVI andare a recuperarlo per eventualmente finirlo. Il resto sono chiacchiere, lo devi recuperare per essere certo. Tra le altre cose la parola "recupero" non e' menzionata nell' articolo. E' un' azione che fa parte dell' abbattimento stesso, essendone la sua conclusione. E' una legge scritta male evidente fatta solo per rompere le scatole alla gente. In UK di sicuro non esistono queste minchiate....

da Flagg 14/12/2017 22.12

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

ABBATTIMENTO E RECUPERO SONO 2 COSE DISTINTE E SEPARATE , SE LA LEGGE DICE ABBATTIMENTO VUOL DIRE CHE SE ALLO SPARE SEGUE LA CADUTA ALLORA LO DEVI SEGNARE MA SE DICE RECUPERO ALLORA LA COSA è DIVERSA. MA IO CHIEDO ANCORA UNA VOLTA A VOI CHE SAPETE LE LEGGI MA SOLO IN ITALIA C è QUESTA LEGGE O è EUROPEA?

da GENNY 4 BOTT 14/12/2017 16.43

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

ma la signora anna bonoma va a caccia sa cosa vuol dire segnare ogni capo abbattuti con il fucile in mano e sempre pericolo di fare un incidente di caccia

da clod 58 14/12/2017 14.44

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Questa è l,autonomia che vuole la LEGA in Lombardia fregare i cacciatori BASTA LEGA ci hai fregato abbastanza

da leghista pentito 14/12/2017 13.42

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

In Toscana (legge regionale NON impugnata) la segnatura deve essere fatta al momento del recupero. Copiate la legge Toscana è tutto va a posto.

da Paolo 14/12/2017 12.55

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

@s.g. Io non ho parlato di incarnieramento ma solo di abbattimento. L' abbattimento a caccia vuol dire uccisione e quello lo puoi decretare con certezza solo nel momento in cui recuperi il capo. Basta prendere un buon vocabolario e vedere i vari significati della parola "abbattimento". Non e' la stessa cosa se si parla di un albero o un animale....

da Flagg 14/12/2017 11.29

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Comunque si voglia mettere è una vergogna!! queste pseudo-leggi sono fatte apposta per far smettere il cacciatore di andare a caccia, quindi ho ci si adegua all'Europa ho si smette, già è difficile così. Cosa fanno le varie associazioni? e soprattutto quanto forza e quanto contano in questo momento e se hanno voglia di fare o no

da arturo 14/12/2017 9.26

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

complimenti per l'autoGOL ! Su 12 province lombarde solo una (Pavia) applicava 154 euro per ogni capo non segnato. Temo che adesso anche le altre 11 province si dovranno adeguare all'interpretazione degli " uffici regionali competenti in materia giuridica e legislativa". Grazie per il bel regalo di Natale, personalmente non ne sentivo il bisogno. Speriamo che non vi venga in mente di chiedere altri pareri!!!

da BeppeBG 14/12/2017 2.21

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Allo spacciatore di Maria se viene beccato gli danno di meno.

da Fucino Cane 13/12/2017 22.47

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

La Lega ci frega. Cari leghisti è cosi che difendete le tradizioni? ècosi che difendete i cittadini cacciatori lombardi?Complimenti alla Lega NON LOMBARDA Mi vergogno di avele dato il voto

da aldo 13/12/2017 19.28

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Mi sento di dire alcune cose: i lombardi mi sembrano un pò dei "signorini", ossia noi in Toscana l'anno scorso si è fatto, poi vogliono le peppole e il fringuello, poi vogliono che si spedisca a casa il tesserino,insomma...frena!!!.

da Massimo 13/12/2017 18.49

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

BASTA LEGA IN LOMBARDIA BASTA BASTA

da berto 13/12/2017 16.51

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

in realtà già lo scorso anno era stato chiarito che il capannista segna dopo l'abbattimento e non è obbligato a uscire ogni volta per raccogliere il capo! tuttavia il problema non è del capannista che spara da seduto e si può appoggiare a un tavolo per segnare il tesserino! pensate a uno spollo a -1 o 2 gradi che congelamento di mani ogni volta!!

da bg 13/12/2017 16.10

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

.. faccio notare che a fine giugno, su richiesta della Commissione Ambiente, il Governo si era impegnato a modificare l'art. 12-bis della legge 157/92, e ciò nella prima legge europea utile, specificando meglio le modalità di segnatura su tesserino, nel senso di esplicitare che l'annotazione sul tesserino deve essere effettuata dopo l'abbattimento "e l'avvenuto recupero"... dunque che fine ha fatto tale impegno ? ... auspichiamo che le AAVV stiano attentamente monitorando la situazione poichè la legge europea 2017 è in dirittura di arrivo ... Saluti

da ERMES74 13/12/2017 15.38

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

ma tutte ste cose solo in ITALIA si vedono o anche all estero si fa cosi? INOLTRE SE UNO SPARA IN UNO STORMO DI PAVONCELLE E NE CADONO PIù DI QUALCUNA COSA FA MAN MANO CHE RECUPERA CAMMINA CON CARTA E PENNA IN MANO ? MA SI è ARRIVATI AL MAX DELLA RIDICOLICITà. TRA POCO CI DICONO CHE DOBBIAMO CONTARE ANCHE QUANTI PALLINI RSCONO QUANDO SPARIAMO

da GENNY 4 BOTT 13/12/2017 14.34

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Qualcuno per favore faccia notare alla Dott.ssa Anna Bonomo che la legge regionale Lombarda 26/93 (tra l'altro appena modificata ad hoc per i "soliti noti" sull'argomento ATC, in palese contrasto alla legge nazionale)...che all'Art. 22 comma 7 dice l'esatto contrario...e cito: " il numero di capi di selvaggina migratoria abbattuti va annotato sul tesserino, in modo indelebile, al termine dell'attività giornaliera di caccia e comunque sul posto di caccia" quindi anche questo in palese contrasto con la legge Nazionale.... riassumendo: l'egregia dott.ssa fa la dirigente per Regione Lombardia...regione che legifera in contrasto alla legge Nazionale...e lei interpellata in merito,da ragione alla legge Nazionale...però non si presta per far modificare quella regionale; Ora Signori a voi le conclusioni. Cordialità.

da Fox72 13/12/2017 14.32

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Questa è solo una delle nuove restrizioni di quest'anno, nuove come novità, perchè non si capisce bene cosa fare ! State pronti per avere il resto l'anno prossimo. E che sono Pasquale io !! Diceva la buonanima.

da jamesin 13/12/2017 14.27

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

fate come me io non segno mai chi se ne frega ! e nessuno mi mette le mani in saccoccia neppure i Forestali! dovete avere meno paura

da Pier 13/12/2017 14.10

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

A fare i "maestroni" si puo anche prendere una palata nei denti!!!!!!!

da marco 13/12/2017 13.49

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Flagg: L'abbattimento c'è come cita la norma, ma non vi è l'incarnieramento, cioè l'ho messo in saccoccia! Se, poi lo lasci lì nel capanno la musica cambia e €. 154,16 a capo, stanziale e non, sono più che giustificati!...

da s.g. 13/12/2017 13.44

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

L' abbattimento puo' essere verificato solo nel momento in cui la selvaggina viene raccolta. Fino a quando non viene raccolta nessuno puo' dire che sia stata abbattuta. Puo' essere ferita non mortalmente ed ancora viva e puo' andar via chissa' dove! Quindi se un cacciatore fa una coppiola come si fa a dire che e' fuorilegge?? Siccome recupera un capo per volta allora segna un capo per volta nel momento in cui le incarniera perche' e' solo allora che si puo' CERTIFICARE l' abbattimento che a caccia e' inteso non semplicemente come "far cadere" ma come "privazione della vita" o "uccisione". Basta prendere un buon vocabolario e verificare! In altre parole, non si puo' usare la parola abbattimento in senso generico perche' se si ha un ferimento con animale non ritrovato NON e' un abbattimento!!! Non e' mica un albero o una casa! Se uno viene multato perche' ha fatto cadere piu' animali e poi li segna ad uno ad uno quando li recupera certificandone l' avvenuta uccisione (abbattimento) potra' sempre fare ricorsi e contro-ricorsi! Conviene allo Stato intasare i tribunali per una legge fatta male e senza senso pratico??? Cosa cambia se la segnatura avviene al momento del recupero??? In Italia si devono sempre distinguere per essere diversamente intellingenti!!!

da Flagg 13/12/2017 11.48

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

ma poi una volta segnati si possono depositare o siamo obbligati a portarli sempre nel carniere ...perché quelli del wwf fanno storie anche quando li hai segnati e per non rovinarli li depositi in macchina...

da matteo 13/12/2017 11.42

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

premesso che sono ligure, e qua la regione ha fatto una legge che chiarisce la segnatura al recupero del capo abbattuto. non prtico la caccia da capanno con richiami, e mi chiedo: ma se uno sta dentro al capanno chiuso dall'interno e segna i capi solo nel momento in cui esce per raccoglierli....come fanno a controllarlo? dentro al capanno si avvrebbe anche tutto il tempo di segnare 4 capi al volo se qualcuno bussa.....mi sembra la solita cosa inutile....semmai sarebbe da chiedere se c è una sanzione in caso di capo segnato ma non trovato.......comqunque credo che la via ligure sia la più sensata

da bios 13/12/2017 11.40

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Quante cazzate. sono d'accordo segnare la stanziale ma la migratoria non serve è una presa in giro. Riportiamo la caccia tranquilla no sempre con il terrore.

da Giovanni 13/12/2017 11.24

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

Come Federcaccia Bergamo è dall'anno scorso che stiamo presentando ricorsi su questa cosa ritenendo la sanzione così calcolata ingiusta: ad oggi avevamo ottenuto dagli stessi uffici regionali l'applicazione della legge 689/81 laddove prevede che in caso di violazione reiterata della stessa norma con la medesima azione non venissero date diverse sanzioni ma una sanzione unica, pari al triplo del minimo edittale. Ovviamente i cacciatori coinvolti, trovandosi magari con una sensibile riduzione della sanzione, non hanno poi voluto fare ricorso anche in Tribunale. Peraltro la norma della legge 689/81 non è chiarissima, dal momento che sarebbe perfettamente corretta anche l'interpretazione data dalla Direzione Generale, dal momento che dovendo segnare ogni preda dopo ogni singolo abbattimento, ogni volta l'omessa segnatura rappresenterebbe una condotta diversa. Sino a due anni fa invece la migratoria doveva essere segnata cumulativamente a fine giornata, e pertanto l'omessa segnatura poteva essere verificata solo a fine giornata e rappresentava una omissione unica. Comunque ora anche i cacciatori Bresciani avranno la certezza di vedersi comminata la sanzione moltiplicata per ogni singolo capo e tutti i ricorsi pendenti avanti agli UTR saranno respinti grazie a quanto messo nero su bianco dalla DG Agricoltura su espressa richiesta... Proprio perchè questi casi richiedono un esame congiunto sarebbe stato interessante che ACL e ANUU chiedessero a Federcaccia quale fosse lo stato dell'arte a fronte dei ricorsi presentati nel 2016, prima di richiedere un parere boomerang.

da Lorenzo Bertacchi - FIDC Bergamo 13/12/2017 11.10

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

MA IO HO SENTITO CHE VERSO PAVIA ORDINE DI DARE 154 EURO PER OGNI CAPO NON SEGNATO MENTRE VERSO BRESCIA ANCHE PIU CAPI NON SEGNATI SONO 154 ...EPPURE SEMPRE DI LOMBARDIA SI PARLA ...POSSIBILE CHE SULLE INFRAZIONI DI CACCIA NON SIA COME IL CODICE DELLA STRADA CHE TUTTI FANNO LO STESSO VERBALE E STESSA CIFRA...

da MATTEO 13/12/2017 10.33

Re:Segnatura tesserino caccia appostamento: cosa si rischia

giudice chiaramente di sinistra animalara

da beox 13/12/2017 9.53