Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerare

News Caccia

Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione


mercoledì 29 novembre 2017
    

 
Alla Presenza dell'Assessore Fava e dei tecnici della Regione Lombardia, i vertici della Provincia di Brescia e della Polizia Provinciale hanno affrontato il tema del contenimento dei cinghiali.
 
L'attività, come sappiamo, è stata sospesa negli scorsi giorni dalla Prefettura, dopo gli esposti delle associazioni animaliste che avevano portato in evidenza come, dopo la sentenza della Corte Costituzionale sulla legge ligure, i cacciatori non potessero prendere parte agli abbattimenti ed era stata avanzata la necessità per i coordinatori delle squadre della Polizia Provinciale di un'adeguata formazione e il possesso di “certificati di idoneità” per le battute.
 
In via precauzionale, era stata avviata un'indagine, che ora ha avuto i suoi esiti. “Alla luce delle assicurazioni avute dai tecnici di Regione Lombardia e della bontà di quanto sinora fatto in termini di piani di contenimento, riprende già da oggi” spiega sul Giornale di Brescia il consigliere Diego Peli.
 
“Ho avvisato il Presidente Mottinelli che anche l'Ispra ritiene corrette le procedure. Ieri con la Regione è emerso che la legge lombarda non è stata impugnata o ha subito contestazioni di incostituzionalità nella parte che riguarda il contenimento dei cinghiali. Dunque l'attività di battuta coordinata dalla Polizia Provinciale riprende ai fini della sicurezza e dell'evitare ulteriori danni alle coltivazioni. Tutto nella migliore serenità degli operatori coinvolti”.

Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Vedi....mi hai ascoltato bravo! Non sentivamo certo la mancanza delle tue previsioni molto .....fantasy!! Ti sei messo gli scarponi...bene...ma ancora " devi farne di strada, bimbo! Se vuoi scoprire come e' fatto il mondo."

da Springer Toscano 30/11/2017 20.53

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Springer toscano,guarda che la storiella ,non è mica finita lì...stai tranquillo che le riboccano di nuovo.visto che la legge è chiarissima,.La Lombardia sul controllo e sulle deroghe ha già collezionato una discreta serie di figure da idioti ,nell'opinione pubblica e nei tribunali.Le Ass animaliste,fino ad ora si sono limitate ad una diffida informativa.....scommettiamo che questa faccenda finisce al TAR......Mi spiace,non averti risposto prima,visto che ero con i miei scarponi ,a caccia è per campagna...te di studiare un minimo devi ancora cominciare,vedrai che i corsi di recupero e sostegno arrivano presto,vedrai.

da Toscanello 30/11/2017 16.23

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Massi, non conosco la zrc quindi mi è difficile esprimere un giudizio. Ti dico solo che negli ultimi tempi il fagiano (non solo in quella zrc) è in forte difficoltà, per molti fattori, tra qui proprio al massiccia presenze del suide che, nel periodo della cova, distrugge tante, tantissime covate predando i nidi con abilità. Ovviamente non è il solo fattore sia chiaro. Per capire se nella zrc fanno interventi "a bischeri" basta vedere se catturano o meno cinghiali. Se ne prendono gli interventi sono necessari. Io comunque Ritengo più importanti per la piccola selvaggina gli interventi da fare nel periodo dell' accoppiamento e sopratutto della cova. In questi periodi da noi, visto che la caccia è chiusa, basterebbe fare qualche girata (magari frequenti) e aspetti, in modo da, oltre che prelevare qualche esemplare, disturbarli e costringerli ad andare via dalla zrc. Personalemente, visto la difficoltà della specie fagiano, non son favorevole, ora, a catturare e lanciare nel libero. Sarebbe invece molto, molto utili catturare e scambiare i fagiani con quelli di altre zrc distanzi, ma situate nella stessa tipologia di territorio (collinare nel nostro caso), e sopratutto, pensare seriamente a introdurre la pernice rossa ancora più rustica e resistente del fagiano. Per quanto riguarda "il libero" fino a quando non riavremo consistenze degne nelle zrc ci dovremmo accontentare dell' irradiazione naturale dei fagiani e MAGARI cercare di migliorare e gestire anche li. Un saluto

da SPRINGER TOSCANO 30/11/2017 9.13

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Oggi a Rovato un cinghiale a azzannato un cane dopo la protesta della lac mandategli il conto a quei bastardi

da Gennaro da Lumezzane 29/11/2017 20.12

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Fava quello che aspetta la risposta da ministero galletti sulle deroghe cambi mestiere che e meglio per tutti

da Un cacciatore stanco di parole 29/11/2017 18.28

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Si ma dove fanno interventi in art.37 di continuo,son 4 dico 4 anni che non catturano e non lanciano uno ( UNO )fagiano fuori nel libero .Ti pare normale ? La pentola esploderà secondo te ? Ho ragione (abbiamo ragione)o no nel dubitare sulla buona fede di questi "furbetti" del quartierino ? Complice l'ATC ? CI FOSSERO GLI ATTRIBUTI TUTTO QUESTO DOVREBBE ESSERE DENUNCIATO.....o sbaglio ?

da massi 29/11/2017 16.58

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Massi non conosco il caso specifico quindi...mi taccio. Ma concorderai che per evitare di avere cinghiali nelle zrc, ora, si devono fare braccate frequenti, per i motivi su esposti. Se nella zrc dove non fanno interventi, non hanno cinghiali....bene. Se ce li hanno e non fanno interventi...il comitato non funziona e di conseguenza la zrc non funziona.

da SPRIGER TOSCANO 29/11/2017 16.51

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Non scherzo.Le due ZRC quasi confinanti è da febbraio 2017 che non effettua braccate al nero.Sarà mai possibile che si riversino tutti lì ? Consapevole di quanto mi dici ( non sono 5 giorni che bazzico cignali) purtroppo o per fortuna,sono altamente prevenuto verso taluni individui.Le sapessi tutte............ma come diceva Corrado : non finisce quì ! ( Salute permettendo )

da Massi 29/11/2017 16.44

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Massi....dimmi che stai scherzando. E' normale che in questi periodi ci sia la necessità di fare interventi nelle zrc molto frequenti!! La spiegazione è semplice....il cinghiale a le zampe e in questo periodo si sposta tantissimo in quanto è "noiato" da per tutto nel territorio libero quindi la notte si muove e se trova un posto tranquillo, e magari anche con disponibilità di grano appena seminato, li si stabilisce...fino a quando non viene di nuovo "noiato" con un' intervento. Diverso invece nel periodo di caccia chiusa, allora basterebbero uscite all' aspetto nei posti dove si è notata la presenza.....vai tiri ad un porchetto, o due e da quel campo spesso se ne vanno tutti per un tot di tempo. Ma ora.....oggi non ci sono e...domani ce ne è un grande branco!

da SPRINGER TOSCANO 29/11/2017 16.19

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Basta solo quello, per tutte le aree protette che non siano i parchi nazionali, e vedrai come NON serve fare altre rivoluzioni....

da Flagg 29/11/2017 15.50

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Allora Massi vedi che se nella ZRC ci metti un guardiacaccia professionista che ripsonde alla (o addirittura fa parte della) Forestale che GESTISCE gli ungulati e gli altri nocivi (quindi e' caccia selettiva senza soluzione di continuita') a pagamento sarebbe tutta un' altra musica? Gli ATC ci guadagnerebbero gia' solo per il fatto che la ZRC sarebbe effettivamente tutelata ed efficiente, gli agricoltori potrebbero piu' contributi statali per uso del terreno a fini venatori e magari ci sarebbe qualche posto di lavoro in piu'. Chi ci rimette sono solo i cinghiali gli altri nocivi e quelli che stano solo dietro a loro senza curasi di niente e nessuno.

da Flagg 29/11/2017 15.48

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Interventi in art.37 ogni 10 giorni nella solita ZRC ..l'ultimo è di ieri martedì 28 dopo quella di Venerdi 17 . Vi sembra normale ? Si evince che : o non servono ad un cazzo nulla (coeme afferma Flagg) e i cinghiali ci rifioriscono come la gramigna nei campi,o qualcuno/taluni sono propensi a fare i furbetti . Un dei due,non si scappa.Personalmente son propenso,certo, nel pensare che sia vincente la seconda ipotesi.Ma non è buio...attenzione . ps: son 4 anni che è questa musica !

da Massi 29/11/2017 15.35

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Flagg....non credo certo che il problema così è risolto. Gli interventi sono solo una pezza (ma che comunque consentirebbe di chiudere una strappo), concordo con te che la soluzione sarebbe un' altra. La tua idea di gestione (piani di abbattimento e....caccia al cinghiale nelle zone vietate sempre aperta con la modalità della selezione) sarebbe sicuramente più risolutiva e consentirebbe si una gestione seria ma.....allo stato attuale il massimo che possiamo fare sono gli interventi.....di più la legge non lo consente!! E anche per fare questo come vedi ci sono molte difficoltà. Ostacoli posti più da una parte dei cacciatori che da politici e ambientalisti vari.

da SPRINGER TOSCANO 29/11/2017 15.13

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Springer, io ero d' accordo con Toscanello. Anche se questa volta potrebbero effettivamente aver fatto tutto in regola il punto era che non sempre e' cosi', e quindi chi rema contro ci prova sempre e comunque. C'e' una grave emergenza cinghiali e le modalita' sono inefficaci e spesso poco ortodosse, diciamo cosi'. Era un discorso un "poco" piu' generale e di principio. Pensi davvero che dopo questi interventi il problema sara' risolto? Io dico di no e questo e' il punto. Cioe' siamo sempre punto ed a capo. Anzi no, va sempre peggio....

da Flagg 29/11/2017 15.00

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

Toscanello.........a proposito di castelli di carte...che ne dici ora!!! Dammi retta segui il consiglio che è la 4A volta che ti do......mettiti gli scarponi e vai a farti un giro in campagna!!!! Anzi no.....visto cosa avevi scritto rimetti pure a studiare....che è meglio. Un saluto

da SPRINGER TOSCANO 29/11/2017 14.50

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

X Flag, tu quelli della LAC li hai definiti BAGONGHI,sei stato troppo buono io li definisco in un modo diverso. Bisogna essere Diversamente Intelligenti,per opporsi al contenimento del cinghiale con tutti i danni che questi stà creando. Ennessima legnata sui denti agli animalisti!!!

da Il Nibbio 29/11/2017 13.45

Re:Controllo cinghiali: a Brescia revocata sospensione

L' avevo detto io che sarebbe finita a tarallucci e vino! Andatevi a rileggere notizie e commenti della settimana scorsa.....I BAGONGHI della LAC si erano messi in testa di fare la "guerra" alla Polizia assumendo senza prove che ci partecipavano pure i cacciatori e sostenendo la tesi del porto d'arma abusivo perche' al di fuori della stagione venatoria. Ma e' chiusa la caccia al cinghiale?? A Novembre?? Un reato, secondo questi BAGONGHI, "di cui dovrebbero rispondere penalmente gli ufficiali di Polizia provinciale che hanno impartito l’ordine di abbattimento"!

da Flagg 29/11/2017 13.26