Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
BigHunter Giovani, Ercole Giori “la caccia mi ha insegnato tanto”Mai: contro ungulati servono più cacciatoriAnlc Lazio: Calendario Venatorio da rifareAtc Brescia bloccatoPiano Nazionale Allodola: ecco il testoSardegna, Comitato faunistico approva Calendario 2018 - 2019Lazio, Approvato Calendario Venatorio 2018 - 2019Problema appostamenti, incontro CCT in RegioneFidc Veneto: Regione corregga Calendario VenatorioMarche, Ricorso animalista contro il Piano cinghialiLa grouse favorisce il turismoMondo Venatorio a colloquio con Sottosegretario GavaCaccia Tortora, interrogazione Bruzzone al MinistroVandali a Clusone per la Fiera degli uccelliCia Umbra: caccia cinghiali, modificare la 157 Liguria, parte iter Parco Nazionale PortofinoDalle liguri denuncia su legge caccia Piemonte Fidc avvia collaborazione faunistica con la RomaniaCCT: si pianifichi agricoltura rispettosa della biodiversitàFedercaccia in assemblea. Chiesto confronto con CentinaioAlessandria: Tar sospende piano cinghialiCpa Sardegna: "sospenderemo volontariato dei cacciatori"Wwf Abruzzo. Danni cinghiali? Paghino gli AtcPiemonte: ok a modifiche calendario venatorioCCT: Regione Toscana approva calendario venatorio 2018 - 2019Italia, reati in calo ma...Caretta presenta alla Camera Proposta su disturbo venatorioDeroghe caccia Lombardia: Lac dichiara guerra a RolfiAppostamenti Sic e Zps: Arci Caccia Toscana scrive alla Regione Campania: eliminata inutile gabella per i cinghialaiIpotesi nuovo Parco Nazionale, il commento di Fidc MarcheCentinaio a fianco di Costa contro abbattimenti lupo?Consiglio regionale, approvate modifiche a legge sulla cacciaDisturbo venatorio: incostituzionale la legge venetaBruzzone propone Intergruppo Ambiente e attività ruraliNuovo presidente per Arci Caccia VeneziaItaliano il Progetto del mese FacePreapertura tortora: le osservazioni di Fidc alle RegioniCosta: reati bracconaggio siano delitti ambientaliParte campagna tesseramento della Fondazione UnaCalendario Venatorio Marche: ok anche a tortora in preaperturaSparvoli chiede tavolo tecnico sulla cacciaRegione Abruzzo commissaria Atc VomanoFidc Bergamo "cacciatori: non partecipate a controlli faunistici"Consiglio di Stato: i danni dei cinghiali li pagano i cacciatoriTortora: Libera Caccia invia documento tecnico alle RegioniNel weekend altre iniziative solidali dai cacciatoriSelezione ungulati: a settembre esami per Prato e PistoiaArci Caccia: no a nuovo Parco tra Marche, Umbria e ToscanaCCT chiede a Regione Toscana di riconfermare la tortoraAtc di Benevento nel caosFidc "tortora, dal Ministero posizione ambigua e contradditoria"Bruzzone su caccia alla tortoraCCT: "Intergruppo animalista? Stiamo uniti"Brescia, a processo per il controllo cinghialiRiccardo Tamburini, fotografo e cacciatore. Ecco la sua arteMai “per il controllo dei cinghiali fondamentali i cacciatori”CCT: allarme appostamenti caccia nelle aree Natura 2000Centinaio a Monteriggioni a colloquio con agricoltori e cacciatoriCacce in deroga, si riprovaBanca dati nazionale ungulati, scendono in campo i cacciatoriCalendario venatorio: Regione Basilicata perde l'appelloCinghiale, Federcaccia Umbria formalizza la settoriale Caccia, Rolfi: "Sulle deroghe inviate le controdeduzioni a Ispra"Richiami vivi acquatici, necessaria nuova derogaPontida, Salvini difende i cacciatoriSicilia: si espande il progetto lepre italicaArci Caccia Toscana: nuove nomineBRUZZONE SOSTIENE STEFANO MAIPIEMONTE: ARCICACCIA RILANCIACACCIA SOTTO ATTACCO, LA LIPU FA LA SUA MOSSALOMBARDIA: AREE IDONEE E NON IDONEE AL CINGHIALELiguria: primo anno senza tasse per i neo-cacciatoriLA CCT DI PISA PARLA DI SELVAGGINA STANZIALELOMBARDIA: La Regione contro i pareri ISPRA sulle derogheCacciatori dell’Empolese Valdelsa per AmatriceCinghiali Veneto: prorogato il regime sperimentaleColdiretti Calabria chiede aiuto dei cacciatori sui cinghialiCPA TOSCANA: OSSERVAZIONI SUL CALENDARIO VENATORIOL’ex dirigente dei Verdi lascia la BrambillaFIDC VENETO SCRIVE ALL’ASSESSORE SUL CALENDARIO VENATORIOTROPPI ORSI IN ROMANIAOSSERVAZIONI AL GOVERNO SULLA LEGGE PIEMONTESEFRANCIA. IN OCCITANIA I CACCIATORI SI ORGANIZZANOIN LIGURIA LA PERNICE STA BENEFIDC Campania pro e contro del calendario venatorio 2018-2019Grigioni caccia e tutela ungulatiLOMBARDIA. A RISCHIO LE CATTURE PER USO RICHIAMICACCIA DI SELEZIONE A LUCCA: VICINI ALLA SOLUZIONEMassimo Buconi su esternazioni ENPA sulla caccia al capriolo in UmbriaBenevento: approvato disciplinare di caccia al cinghialeSicilia: iniziato la formazione per il progetto Lepre Italica

News Caccia

ARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo Presidente


martedì 12 settembre 2017
    

Rustici Giusti

"La nostra associazione nasce con l’obiettivo di rafforzare il processo unitario del mondo venatorio. La sfida che abbiamo davanti è concreta e definita: un percorso comune, una casa comune, una tessera comune" lo ha detto Francesco Rustici, nuovo presidente dell'Associazione Regionale Cacciatori Toscani. La designazione è arrivata durante la prima assemblea dell'associazione, che ha sancito il passaggio di testimone da parte di Fabio Lupi.

A Rustici, 31 anni,
dottorando e laureato in lettere e filosofia, ed ex presidente della federazione provinciale ARCI Caccia di Grosseto, il compito di guidare la nuova compagine verso l’obiettivo dell’unità e della concreta realizzazione della casa comune dei cacciatori in Toscana. 

Un compito impegnativo in cui sarà affiancato dai due vicepresidenti Luca Giusti e Alberto Ratti. Moreno Periccioli, nel portare il saluto della Federcaccia, ha ricordato la crescita della capacità di confronto sui temi e sulle prospettive della caccia in Toscana e nel Paese che hanno caratterizzato la vita e la crescita della CCT. Un progetto vivo e vitale destinato ad includere, nato per e non contro, e dunque non in contraddizione con altre iniziative quali la Fenaveri. "Necessario adesso" – ha detto Periccioli – "compiere passi decisivi anche sul terreno organizzativo, lasciandosi alle spalle polemiche e posizioni di retroguardia, fondate su logiche caratterizzate più dalla difesa degli apparati che da quella dei cacciatori".

Valutazioni condivise da Franco Bindi, presidente dell’ANUU toscana, che ha sottolineato la pari dignità tra i soggetti coinvolti nella vita della CCT, "un’associazione – quest’ultima – capace sempre di ragionare sugli obiettivi e sui problemi concreti". Il segretario della CCT, Marco Romagnoli, ha poi ricordato le tante iniziative ed i rilevanti risultati conseguiti dalla Confederazione, dal calendario venatorio alle recenti modifiche sulla legge regionale, dal certosino lavoro sui regolamenti all’attuale forte impegno messo in campo per disinnescare i rischi derivanti dalla revisione della legge sulle aree protette. Il segretario della Confederazione, chiudendo il suo intervento, ha voluto esprimere una sincera gratitudine nei confronti della ARCT, "un’esperienza associativa – ha detto – che ha saputo apportare un prezioso contributo alla solidità e alla crescita del percorso unitario intrapreso dalla CCT".

Il focus della giornata, dunque, è stato il ruolo di un attivismo associativo vòlto a tutelare gli interessi di tutti i cacciatori toscani. “Uniti si vince”, il motto che riassume il senso e la ragione del successo della CCT, che rifiuta le polemiche e che punta, con costanza e determinazione, verso la frontiera dell’unità.

Il nuovo gruppo dirigente risulta così formato:

Rustici Francesco (Presidente), Barbetti Fiorenzo, Barsacchi Jonni, Barsotti Pierino, Bianchi Mauro, Bettaccini Piero, Ciabatti Pierangelo, De Chiara Matteo, Giusti Luca, Lanzini Alessandro, Lupi Fabio, Marchi Silvano, Menchini Stefano, Moretti Silvio, Mori Alberto, Pasqualetti Paolo, Ratti Alberto, Righi Silvano, Rinaldi Franco (Pisa), Rinaldi Franco (Siena), Rocchi Euro, Rustici, Talluri Marco,  Terrosi Ivan

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:ARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo Presidente

A Rustici, 31 anni, dottorando e laureato in lettere e filosofia, ed ex presidente della federazione provinciale ARCI Caccia di Grosseto. La mia ignoranza è tale che intravedete questi sig, fuoriusciti dall’arci caccia come abusivi. Non sono arci caccia, non sono anuu, ne federcaccia ecc… come fanno ad avere una presidenza?

da Maurizio 14/09/2017 16.11

Re:ARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo Presidente

In effetti non ho chiara la differenza fra arct e fidc e perché un cacciatore dovrebbe iscriversi ad arct anziché a fidc. Anziché una sola AAVV qua proliferano poltrone, incarichi, rimborsi spese e società di servizi a libro paga degli atc...

da Ronco lungo 12/09/2017 19.16

Re:ARCT: il 31enne Francesco Rustici è il nuovo Presidente

Aia .... ma non erano 100 i dirigenti fuoriusciti da ARCI Caccia? Qua mi sa che i numeri finali saranno pochini.... conto un direttivo di 24 che non rappresenta nemmeno tutte le province toscane.. tutto sto casino per niente... Potevano andare direttamente in FIDC... pardon, ci sono già. Ma come figurano per FIDC: Rustici è presidente di una sezione?

da Cacciatore Responsabile 12/09/2017 18.50