Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

FACE: PARERE AVVOCATURA GENERALE UE E' SOLO CONSULTIVO


venerdì 28 luglio 2017
    

Malta,  parere negativo dell'avvocatura UE sulle catture. FACE "la Direttiva tutela le cacce tradizionali".

Negli ultimi giorni l'avvocatura generale dell'UE ha dato un'interpretazione restrittiva sulla cattura in deroga di uccelli a Malta (vai al parere), evidenziandone il contrasto con la Direttiva Uccelli. Sull'argomento, oggetto di una procedura di infrazione contro Malta, interviene un comunicato della FACE, a chiarimento della situazione: anzitutto  - si legge - si tratta di un parere consultivo non vincolante e in secondo luogo la decisione finale sul caso spetta alla Corte di giustizia europea. Secondo la Face solo un'analisi imparziale del testo della Direttiva può giungere alla conclusione che questa sia contraria alle pratiche di caccia tradizionali finora approvate in deroga.

La Face in particolare fa riferimento alle recenti conclusioni Ue sul Piano d'azione per la natura, la gente e l'economia, in cui è stato chiarito che l'Unione europea riconosce che la flessibilità degli approcci di attuazione che tengono conto di specifiche circostanze nazionali contribuisce alla riduzione e alla progressiva eliminazione di inutili conflitti e problemi tra la protezione della natura e le attività socioeconomiche, ovviamente sempre che queste pratiche non pregiudichino le esigenze di conservazione della direttiva stessa.

Per quanto riguarda il parere dell'avvocato generale dell'Unione europea, Eleanor V. E. Sharpston, la FACE ritiene necessario chiarire come la direttiva uccelli disciplina la caccia. E' importante sottolineare che l'articolo 2 della Direttiva, scrive la FACE, prevede l'applicazione di misure a protezione degli uccelli “tenendo conto delle esigenze economiche e ricreative ". I requisiti "culturali", evidenzia la FACE, sono considerati allo stesso livello dei requisiti "ecologici". Occorre chiarire – scrive ancora la FACE - che la direttiva sugli uccelli riconosce pienamente la legittimità della caccia degli uccelli selvatici come forma di uso sostenibile. In tale contesto, la direttiva ritiene che la caccia "costituisca uno sfruttamento accettabile", riconosce anche che "a causa dell'importanza che può essere attribuita a determinate situazioni specifiche, occorre prevedere la possibilità di deroghe".

La questione di legittimità sulle deroghe per fini ludici, aggiunge la Federazione della associazioni venatorie europee, è inoltre già stata risolta dalla Corte di Giustizia in passato, con la conclusione che la caccia di uccelli selvatici per fini ricreativi “può costituire un uso giustificato autorizzato dall'articolo 9, n.1 lett. C) della Direttiva, così come la cattura e la vendita di uccelli selvatici anche al di fuori della stagione di caccia, al fine di utilizzarli come richiami vivi o per scopi ricreativi in fiere e mercati”.

“Va da se - conclude la FACE -, che le pratiche tradizionali di caccia in Europa, come la cattura di uccelli, sono parte integrante del patrimonio culturale e persino etnologico dei Paesi e delle Regioni in cui continuano ad essere praticate e trasmesse da una generazione all'altra. Alcune di queste pratiche sono addirittura riconosciute come patrimonio culturale immateriale dall'Unesco (ad esempio la cattura di uccelli in Austria)”.

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:FACE: PARERE AVVOCATURA GENERALE UE E' SOLO CONSULTIVO

E le AV stanno a guardare......

da Deroghe ad Personam 30/07/2017 23.15

Re:FACE: PARERE AVVOCATURA GENERALE UE E' SOLO CONSULTIVO

La FACE ,una associazione,che non ha nessun valore ne peso a livello legale in UE...Mi raccomando su quale peso e valore possano avere le sue interpretazioni.

da Bolle di sapone 28/07/2017 15.55

Re:FACE: PARERE AVVOCATURA GENERALE UE E' SOLO CONSULTIVO

In Italia si sarebbero rivoltati i morti.....tant'è che purtroppo Veneti e Lombardi nn fanno più una caccia antica,tradizionale e col suo giusto peso sociale,assolutamente sostenibile......ma sai in Itaglia i fregnoni abbondano e si comportano come il cane da guardia dell'ortolano.......nn ne mangia e nn ne fa mangiare agli altri..........adiosu

da Lisandru 28/07/2017 13.58