Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpe

News Caccia

I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"


mercoledì 28 dicembre 2016
    

A differenza da ciò che lasciano intendere gli animalisti della Lac, l’ex governatore altoatesino Luis Durnwalder e l’ex dirigente provinciale Heinrich Erhard sono stati assolti dalla Corte dei conti dall’accusa della ripetuta ed illegittima autorizzazione all’abbattimento di selvaggina protetta. Devono invece pagare solo una parte delle spese processuali, ritenute evitabili.

Lo precisano i legali Gerhard Brandstatter e Leonardo Di Brina. "Il collegio della Corte dei conti - informa una nota - ha assolto entrambi gli imputati da tale addebito. Il fatto che diversi decreti siano stati annullati dal Tribunale Regione di Giustizia Amministrativa non fonderebbe ancora alcun danno; inoltre la Procura avrebbe essa stessa ammesso che in Alto Adige la gestione della cura e della caccia della fauna può essere complessivamente considerata come esemplare".

"Ciononostante, la motivazione parzialmente insufficiente di alcuni decreti ha portato all’annullamento degli stessi da parte del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa. In ragione di ciò, la Provincia ha dovuto farsi carico di spese processuali evitabili. Una parte di queste, dovranno essere risarcite da Luis Durnwalder e Heinrich Erhard in ragione di 6.192,23 euro ciascuno, così ha statuito la Corte dei Conti", conclude la nota dei due legali.

 

Leggi tutte le news

13 commenti finora...

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

ma questo chi c'è la mandato la mutua? la depressione è una brutta malattia curati bene ma forse è troppo tardi!

da ahahha 31/12/2016 8.53

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

@ w la caccia. Tu invece di birre fattene meno: vaneggi già abbastanza. Il 2017 pieno di nuovi cacciatori e di leggi a vostro favore... ah ah ah fa quasi più ridere di quella dell'assoluzione con contestuale condanna a pagare le spese processuali. Ciaoooneeee

da hi hi hi 30/12/2016 21.28

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

fatti una birra amico ne hai un gran bisogno i cacciatori vinceranno sempre e voi continuerete le vostre inutili battaglie contro i mulini a vento! Buon 2017 pieno di nuovi cacciatori e tante nuove leggi a nostro favore !! W LA CACCIA

da W LA CACCIA 30/12/2016 19.59

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

@ beato te. Ecco bravo tu pronostica, che io mi attengo alle sentenze già emesse: Lac 1 - cacciatori 0, provicia condannata, e contribuenti costretti a pagare x le belle pensate della provincia ad uso e consumo dei cacciatori. Ciaooneeee

da Hi hi hi 30/12/2016 14.38

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

alla faccia della lac Tiè Tiè !!

da Tiè 30/12/2016 12.51

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

ih ih ih pronostico errato- Cacciatori 2 lac 0. Prelevano e preleveranno ancora provincia paga anche con i soldini dei contribuenti- Risultato cacciatori 2 lac 0 cittadini? pagano

da Beato a te che vien da ridere 30/12/2016 11.47

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

@ ha ha ha .... 'presto' preleverete??? Ma guarda che sono tutte cose che fate già, anche senza selezione e anche se la legge non lo permette. Intanto però lac 1 - cacciatori e provincia 0. Ciaoneeee

da ih ih ih 30/12/2016 11.30

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Gigio ROSICA ROSICA ROSICA CHE RIDERE CHE FAI.. di certo la tua ulcera peggiorerà a sapere che presto "preleveremo" in selezione lupi, marmotte e stambecchi ahahahah

da ah ah ah 30/12/2016 10.34

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Ahahah...ma che ti e' venuto in mente di sottolineare l'evidenziato?Mo' questo scrive tutta una pagina prendendosela con il tuo razzismo!

da Pietro 2 29/12/2016 18.50

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Giorgio Neggio, forse è meglio che impari a leggere: "sono stati assolti dalla Corte dei conti dall’accusa della ripetuta ed illegittima autorizzazione all’abbattimento di selvaggina protetta." Ed è anche evidenziato in neretto...

da Ahahhahahah 29/12/2016 9.46

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Sud Tirol ist nich Italien

da vecchio cedro 29/12/2016 9.25

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Ahahahaha... ma certo: assolti e condannati a pagar le spese processuali. Spese processuali che verranno pagate dalla Regione (quindi dai cittandini) e solo in parte dai due signori in questione... Gli hanno annullato i decreti, gli fanno pagare le spese processuali, epperò (secondo loro) li hanno assolti!!!!!! Ahahahaahahahahahahah

da Gigio Neggio 28/12/2016 20.08

Re:I legali di Durnwalder e Erhard: "assolti dall'accusa di danno alle specie protette"

Menomale che la brutta notizia dei giorni scorsi è stata smentita. Speriamo che la gestione esemplare dell'Alto Adige a marmotte e Stambecchi possa essere estesa al resto dell'Arco Alpino. Resta lo sconforto e per vari commenti di "pseudocacciatori" o comunque di persone che, alla notizia dell'incriminazione, hanno parlato a vanvera nei confronti di questi amministatori facendoci capire che di selezione avevano capito poco e un caxxo! Per non parlare poi di gestione di stambecchi e marmotte! Mi domando come faremo a farci accettare come cacciatori dall'opinione pubblica se poi siamo i primi a sparlarci addosso e neanche in senso costruttivo! ...e soprattutto senza capire, essere informati e/o preparati su quello che diciamo!

da Edoardo 28/12/2016 18.58