Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Toscana: approvata riforma sugli ATC


mercoledì 14 dicembre 2016
    

Regione Toscana Regolamenti attuativi Con 21 voti a favore, nove contrari e tre astenuti, nella seduta di martedì 13 dicembre, il Consiglio toscano ha approvato la riforma sugli ambiti territoriali di caccia. L’Aula ha respinto gli emendamenti, oltre una ventina, collegati al testo in approvazione, presentati dalle opposizioni e una proposta di risoluzione del Movimento 5 stelle.

Il Consiglio ha inoltre respinto la proposta di legge presentata dal gruppo della Lega Nord, primo firmatario il consigliere Roberto Salvini, che intendeva consentire ai portatori d’interesse del mondo agricolo e venatorio, “che da soli compongono la maggioranza dei comitati di gestioni degli Atc”, ha rilevato Salvini nel corso della presentazione, di eleggere in modo democratico le proprie rappresentanze. Il testo intendeva mettere a confronto, in un’assemblea generale, due mondi che hanno spesso interessi divergenti ma la cui sinergia è fondamentale per la gestione del territorio e della fauna selvatica. 
 
Di seguito il dibattito in aula, come riportato dall'ufficio stampa della Regione:
 
Voto contrario alla nuova riforma in materia di Ambiti territoriali di caccia è stato espresso dal consigliere regionale di Lega Nord Roberto Salvini. Il no è stato motivato dal fatto che "non si prevede un comitato di controllo più allargato" e che "con questa legge si va a regolamentare la gestione di finanziamenti pagati solo da una componente". Salvini ha spiegato che "la gestione degli Atc viene fatta da una componente degli agricoltori, una del mondo venatorio, una degli ambientalisti ma tra questi solo il mondo venatorio versa soldi ed è per questo che rivendica il controllo di una buona gestione dei soldi". Per Salvini anche "questa nuova legge è impugnabile in quanto la Corte Costituzionale ha detto che occorreva ripristinare il preesistente e non di disegnare un nuovo assetto".
 
Voto favorevole all'atto è stato espresso da Irene Galletti (M5S). "Bene – ha detto Galletti - per la suddivisione in 15 sottoambiti e utile anche la centrale unica di committenza, lasciando poi le spese spicciole all'interno delle Atc". Galletti ha espresso dubbi sul "perché si sia deciso di mettere l'ufficio della centrale unica all'interno di un atc e non in uffici della Giunta a garanzia di maggior trasparenza". Galletti ha ribadito la necessità di maggiori controlli e vigilanza, proponendo che questi siano svolti sia "dalla commissione Controllo del Consiglio regionale che dalla Giunta regionale".
 
Voto contrario da Tommaso Fattori (Sì).  "La soluzione proposta dalla Giunta – ha detto Fattori – presenta vizi di incostituzionalità e contrasta con la normativa statale. Tutti gli ambiti dovevano essere sub provinciali". "Si violano norme nazionali – ha aggiunto Fattori – anche sui criteri di rappresentatività all'interno dei comitati di gestione degli Atc e la normativa regionale sulla parità di genere".
 
Il capogruppo Pd Leonardo Marras ha ribadito l'esigenza di "un'organizzazione che garantisca efficienza" e l'importanza della "scelta di innovazione della centrale unica di committenza, un'organizzazione obbligatoria ma autogestita dagli atc". Sui criteri di rappresentatività Marras ha ribadito che "i comitati devono garantire funzionalità, devono essere quindi giustamente contenuti e vi devono coesistere in equilibrio le competenze di tutte le varie componenti da quella venatoria a quella agricola". "Non è nemmeno vero – ha concluso Marras -che non esiste la parità di genere perché da qui in avanti si seguirà la legge sulle nomine".
 
Secondo l'assessore regionale all'Agricoltura Marco Remaschi si tratta di un testo che ha rispettato tutte le procedure e che per le previsioni che contiene è da considerarsi al riparo da nuove ed eventuali impugnazioni. Remaschi ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto dalla commissione consiliare, per il confronto aperto e per le numerose consultazioni. L'assessore regionale ha sottolineato il contributo del M5S con l'emendamento nel quale si chiedeva, per dare chiarezza e trasparenza all'attività degli Atc, un controllo da parte della commissione consiliare competente e dalla Giunta regionale. Remaschi ha aggiunto che "fare una centrale unica con persone che abbiano competenze specifiche è una garanzia del rispetto delle norme".
 

Leggi tutte le news

5 commenti finora...

Re:Toscana: approvata riforma sugli ATC

E ora stiamo a vedere che i 5stelle sono.diventato buoni...

da L.b. 14/12/2016 20.20

Re:Toscana: approvata riforma sugli ATC

per come l'hanno scritta se li inculano senza sputo....Non rispetta i canoni della 157 per cui era già intervenuta la corte costituzionale.

da inceneritore!!! 14/12/2016 15.47

Re:Toscana: approvata riforma sugli ATC

Se non vi sono gli ATC sub provinciali,il che vuol dire almeno 2 per provincia,sto giro gli reimpugnano la legge.......e ci fanno una figura da idioti patentati !!!

da De medici 14/12/2016 14.47

Re:Toscana: approvata riforma sugli ATC

Gli ATC ci portano alla rovina. Vanno eliminati subito.

da Giovanni 14/12/2016 13.43

Re:Toscana: approvata riforma sugli ATC

Ho paura che venga impugnata dal Governo in quanto alcune province hanno solo un ATC e non due (sub provinciali). Per il resto sono più che d'accordo. Ma fino a che non viene rivista la 157/92 il margine di movimento è minimo. Via gli ATC al massimo unico regionale.

da Simone 14/12/2016 12.12