Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Fiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaEmergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunisticoSardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettativeIn Spagna caccia già apertaRieti, protesta l'Atc per le limitazioni alla braccata Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliSicilia, proposte modifiche a bozza calendario venatorioAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La delibera

News Caccia

Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"


martedì 13 dicembre 2016
    

In una lettera inviata alla Regione Lazio, le associazioni venatorie regionali (Anuu, Fidc, Eps, Libera Caccia, Arci Caccia, Enalcaccia, Italcaccia) chiedono il ripristino della chiusura della caccia alle specie tordo bottaccio, sassello e cesena al 30 gennaio 2017.

E lo fanno tutte unite, tutte insieme, forti delle sentenze di ben tre tribunali amministrativi regionali, che hanno espressamente stabilito come le Regioni possano stilare calendari venatori leggermente discordanti rispetto ai Key-concepts europei, sulla base di studi specifici che ne supportino le scelte. Studi che, nel caso del Lazio, esistono e sono stati già oggetto di pubblicazione da parte di una prestigiosa rivista ornitologica internazionale.
 
Di seguito il testo integrale della lettera inviata all’assessore, spedita lo scorso 9 dicembre.


All’Assessore Agricoltura, Caccia e Pesca

Via R.R. Garibaldi, 7 – 00145 Roma

Le scriventi Associazioni Venatorie del Lazio, firmatarie del presente documento, chiedono il ripristino della data del 30 gennaio 2017 quale termine del prelievo venatorio alle seguenti specie: tordo bottaccio, tordo sassello, cesena.

La richiesta è supportata dalle sentenze dei seguenti Tribunali Amministrativi Regionali:

TAR Liguria, Sez. II, 5 febbraio 2016, n. 105;
TAR Toscana, Sez. II, 4 marzo 2016, n. 390;
TAR Marche, Sez. I, 7 ottobre 2016, n. 558,

che di fatto annullano l’esercizio del potere sostitutivo ex art. 8 L. 05.06.2003 n. 131,  confermando come la guida della Commissione europea alla disciplina della caccia nell'ambito dell'applicazione della direttiva 2009/147 ICE (paragrafo 2.7.10) consenta espressamente alle Regioni degli Stati membri di fissare date delle stagioni di caccia differenziate rispetto al dato Key Concepts nazionale di talune specie, quando queste Regioni siano in possesso di dati scientifici a supporto che attestino una differenza nell'inizio della migrazione pre-nuziale.

Ad ogni buon fine si ricorda che la regione Lazio non è stata oggetto dell'uso dell'esercizio del potere sostitutivo, la cui legittimità sull'operato passato, nella stesura dei calendari venatori, è confermato dall'ultima sentenza del  Tar Lazio N. 01845/2014 REG.PROV.COLL.

Si ricorda, inoltre, che è stato pubblicato sulla rivista ornitologica scientifica "THE RING" uno studio pluriennale specifico per la Regione Lazio sulla migrazione pre-nuziale del Tordo bottaccio, intitolato "Timing of the spring migration of the Song Thrush Turdus philomelos through southern Italy", degli Autori Sergio Scebba, Michele Soprano e Michele Sorrenti. Nello studio emerge che la data d'inizio della migrazione pre-nuziale della specie, attraverso una campagna standardizzata di inanellamento triennale, incomincia fra la seconda e la terza decade di febbraio.

Questi risultati sono coerenti con quanto emerso da altri lavori in Francia meridionale e in Corsica, nonché in altri studi compiuti in Italia centrale e meridionale, pubblicati ed in corso di presentazione. Anche diversi testi ISPRA riconoscono il mese di febbraio quale periodo in cui comincia la migrazione pre-nuziale del Tordo bottaccio.

Le scriventi Associazioni venatorie, pertanto, auspicano che per quanto riguarda le specie tordo bottaccio, tordo sassello e cesena, il termine del prelievo venatorio possa essere portato alla data del 30 Gennaio, alla luce delle succitate sentenze emesse da alcuni Tar Regionali in Italia e sia per la documentazione scientifica prodotta a supporto di tale richiesta.

Con l'occasione, voglia gradire i nostri più deferenti ossequi.

FIRMATO

 ANUU MIGRATORISTI LAZIO
 FEDERCACCIA LAZIO
 EPS LAZIO
 LIBERA CACCIA  LAZIO
 ARCICACCIA  LAZIO
 ENALCACCIA  LAZIO
 ITALCACCIA LAZIO

Roma, 13 dicembre 2016

Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

Se vi danno retta smetto di fare l'assicurazione private e torno con VOi !! Ricordo un vecchia canzone che recitava cosi : Illusione ,dolce pensiero sei tu !!

da Mauro Roma 14/12/2016 19.46

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

Ahahahahahahahahahahahahahahahahaha!

da Roma 14/12/2016 16.22

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

SOLITE PRESE IN GIRO! GALLETTI E COMPANI NON FARANNO MAI NULLA A FAVORE DEI CACCIATORI.

da ALBERTO 14/12/2016 15.19

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

Eppure può succedere che ci sia l'inaspettata concessione, se è come penso, sempre legato a questione di voti che in questo momento servono come il pane, questa volta.......

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 13/12/2016 20.10

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

Sono solo fantasie di fine anno,le nostre ass.venatorie ci vogliono dare il panettone.tanto sanno che non se ne farà nulla.Chi vivrà vedrà.

da allodolaiomatto 13/12/2016 17.26

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

HANNO FATTO IL GIOCO DELLE TRE CARTE ED IL GALLETTO SPDESTATO DAL POLLAIO COL SUO PADRONE E' TORNATO A CANTARE DALLA CIMA DEL SUO POLLAIO MEGLIO DI PRIMA IN BARBA ALLE DECISIONI DEL POPOLO ITALIANO CHE NE AVEVANO CONFERMATO L'OSTRACISMO!USQUE TANDEM PD ABUTERE PATIENTA POPULUM ITALIANUM(LATINO MACCHERONICO)?

da mariolino 13/12/2016 16.40

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

Cacciatore piemontese sai qualcosa dell esito del tar prevista per oggi? Grazie

da Mino 51 13/12/2016 16.32

Re:Associazioni venatorie Lazio "la caccia ai tordi chiuda al 30 gennaio"

fussecheffusselavortabbonaaa che vi mettete insieme una volta per tutte

da uniti si riparte 13/12/2016 15.21