Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Lombardia: approvato rinvio di tutte le scadenze sulla cacciaDalla Confavi altri 20 mila euro per la lotta al CoronavirusCorte Costituzionale: In Trentino legittima doppia opzione di cacciaCampania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Padule di Fucecchio: istituito tavolo unico per gestirlo


mercoledì 7 dicembre 2016
    

Padule di Fucecchio

Con l'aria che tira sulla riforma della legge sulle Aree protette, che, nella sua versione approvata al Senato, potrebbe permettere ai Parchi di decidere anche sulla gestione venatoria di Zps e aree contigue, chi caccia nel padule di Fucecchio (grande e importante zona umida di 1800 ettari tra le province di Firenze e Pistoia in gran parte classificata come area contigua alle due riserve di 280 ettari), deve sapere che è stato istituito formalmente il tavolo consultivo del Padule di Fucecchio. Si tratta di un organismo unico rappresentativo di tutti i soggetti portatori di interesse che sono coinvolti a vario titolo sulla gestione di una realtà di elevato valore ambientale come il Padule di Fucecchio con le sue riserve e il Lago di Sibolla.

Il tavolo è composto da una parte istituzionale (la Regione che partecipa con gli assessorati all'ambiente e all'agricoltura, i Comuni rivieraschi, le Province e la Città Metropolitana) e una forma più ampia alla quale partecipano le rappresentanze organizzate del mondo ambientalista, venatorio e agricolo. Viene anche prevista la partecipazione delle associazioni dei proprietari. In seno all'organizzazione viene richiesta la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato e detgli ATC competenti per territorio.

"Finalmente diamo avvio a una fase di profonda condivisione delle politiche inerenti l'ambiente del Padule e del Lago di Sibolla - ha detto l'assessore Federica Fratoni - che sono riconosciuti per il loro valore ambientale in ambito internazionale. In questo contesto verranno affrontate tutte le problematiche relative alla gestione delle riserve, le politiche ambientali e di governo del territorio e le discipline venatorie, lavoro per il quale chiediamo la collaborazione fattiva di tutti i soggetti coinvolti.

La Regione è depositaria oggi delle competenze su tutte queste materie, in collaborazione con Comuni, Province e Città Metropilitane e intende svolgere un ruolo fondamentale per la valorizzazione dell'area interna umida più grande d'Europa che costituisce un patrimonio insostituibile per tutta la Toscana". (Regione Toscana)
 

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Padule di Fucecchio: istituito tavolo unico per gestirlo

394 PER ORA AFFONDATA. SE NE RIPARLA NEL 2018, FORSE. DI SICURO SE PASSANO I GRILLINI.

da AMEN 09/12/2016 17.56

Re:Padule di Fucecchio: istituito tavolo unico per gestirlo

Speriamo che adesso i rappresentanti delle associazioni venatorie nazionali, mostrino di avere gli attributi. Sarebbe ora!!!

da Il Nibbio 09/12/2016 11.51

Re:Padule di Fucecchio: istituito tavolo unico per gestirlo

Se passa la riforma della 394 così com'è ZPS ed Aree Contigue saranno assoggettate al parco contiguo ed agli umori del dirigente e dell' Ispra (la conosciamo bene), quindi lo scenario sarebbe drammatico ed i paletti e le peripezie dei cacciatori sarebbero da circo. Per quanto riguarda gli acquatici, ci sarebbero le esclusioni di molte specie, ti farebbero cacciare germano, alzavola e fischione, magari dalle 8.00 alle 16.00 per evitare confondimenti, per ogni piccolo problema meteo te la chiudono, quando sappiamo che sono quelli i giorni migliori, insomma un quadro allarmante. PENSATECI BENE A QUELLO CHE FATE!

da giusva 09/12/2016 8.18

Re:Padule di Fucecchio: istituito tavolo unico per gestirlo

Tutto in mano ai cacciatori e pescatori, allora si potrà chiamare parco e.... Lungino le associazioni di qualsiasi sorta!

da s.g. 08/12/2016 20.23