Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigia

News Caccia

Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani


mercoledì 11 febbraio 2009
    

ConfaviRiceviamo e pubblichiamo:

Thiene, lí 10 febbraio 2009

IL GOVERNO RIFILA UN BRUTTO SCHERZO DI CARNEVALE AI CACCIATORI ITALIANI.

Dopo averci fatto perdere l'intera stagione venatoria 2008/2009, il Governo nazionale emana il decreto farsa che suona, per i suoi contenuti e per il periodo in cui é stato emanato, come un'autentica presa per i fondelli per i cacciatori italiani.
Dopo quasi un anno di estenuanti ripensamenti, arriva la chicca del decreto di modifica del precedente decreto ministeriale 184/2007 su ZPS e ZSC, lasciatoci in eredità dal non rimpianto ex ministro dell'ambiente Pecoraro Scanio.
Se la questione non fosse drammaticamente seria, ci verrebbe da pensare che il decreto governativo di prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, possa essere una burla concordata da due ministri mattacchioni in concomitanza con il periodo carnevalesco.
Purtroppo cosí non è !!!
Tanto per fare un esempio, nel nuovo decreto, emanato a fine stagione venatoria 2008/2009, si sancisce che il divieto di utilizzo dei pallini di piombo nelle ZPS scatta dalla stagione venatoria 2009/2010 e questo dopo che per tutta la stagione appena trascorsa i cacciatori hanno subíto lo stesso divieto per effetto dell'applicazione del precedente decreto.
Continuano quindi a rimanere in tutte le ZPS e ZSC gli assurdi divieti di applicare il regime di deroga, continua a rimanere il divieto di esercitare l'attività venatoria agli uccelli acquatici prima del primo di ottobre (con l'unica eccezione della caccia al germano reale), continua a rimanere il divieto di caccia al combattente ed alla moretta, continua a rimanere i divieto di addestramento cani prima del primo settembre e dopo il 31 gennaio, fatte salvi i campi sottoposti a procedura di valutazione  positiva.
Unica nota positiva: l'eliminazione dell'obbligo per le regioni di prefissare le due giornate di caccia nel mese di gennaio.

Un brutto scherzo di carnevale, quello rifilatoci dal Governo nazionale, scherzo che restituiremo loro non appena ci si presenterà l'occasione.

 

Maria Cristina Caretta
Presidente nazionale CONFAVI

 

 
Leggi tutte le news

17 commenti finora...

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

credo che sia ora di metterci tutti d'accordo e per qualche anno non regalargli i nostri soldi vedrete che non avranno i nostri soldi qualcosa cambiera

da da salvo 17/03/2009 21.45

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

penso sia ora che questi decreti stupidi incominciamo a modificarceli personalmente un conto è il rispetto delle regole giuste e io sono favorevoleun altro conto è dover subire assurdità.

da max 19/02/2009 13.19

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

pecoraro sinistra - prestigiacomo destra per noni cacciatori non cambierà mai nulla. Raccolta firme on. Berlato ma per lei è carnevale tutto l'anno?

da costantino-rovigo 13/02/2009 18.55 13/02/2009 18.55

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Pablo77, percchè non mi mandi una e-mail con un tuo recapito, in modo che possiamo metterci in contatto e discutere su come muoverci e agire? Ti ringrazio.

da [email protected] 12/02/2009 11.37

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

nino io ci sto!

da pablo77 12/02/2009 8.59

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

IL GOVERNO CI RIFILA LO SCHERZO DI CARNEVALE. BENE. ALLE EUROPEE MOLTI I LORO SUBIRANNO GLI SCHERZI DEL CARNVALE ESTIVO DA TANTI CACCIATORI E FAMIGLIE. E SUBIRE LO SCIOPERO CHE LI FARA' VERGOGNARE, DI SEDERE IN PARLAMENTO CON MOLTI VOTI DEI CACCIATORI.

da Paolo 12/02/2009 0.11

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Questi governanti istigano al bracconaggio lo fanno aumentare,il cittadino cacciatore dice:a tu governo mi togli questo io lo faccio lo stesso.Il motto dei polici e:STO BENE IO ME NE FOTTO DEGLI ALTRI.

da valentino88 11/02/2009 23.33

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Più che disponibile, Ninohunter. Entusiasta direi. Se Big Hunter ce lo consente, cominciamo con l'aprire un blog per sottoporre l'idea al giudizio degli amici cacciatori che frequentano questo sito. Intanto, se vuoi scrivermi privatamente, mi firmo anch'io con l'indirizzo e-mail. In bocca al lupo a tutti noi!

da Martino, Bologna [email protected] 11/02/2009 22.16

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Cari Martino e Pablo77, non è un'utopia, voler creare un partito dei cacciatori. L'utopia è che noi cacciatori spendiamo un sacco di soldi per fucili,cartucce, abbigliamento e quant'altro, ma non mettiamo mano alla tasca per finanziare una inziativa del genere. Ho fatto un'esperienza personalmente purtroppo! E poi, non credo che tra noi cacciatori si possa annoverare un pugno di perone pronte a sacrifiarsi per tutti nell'interesse della caccia. Siamo troppo egoisti, vogliamo il piatto servito a tavola e non ci prendiamo neppure la briga di sparecchiarla quella tavola. Naturalmente mi auguro che vita la tanta cacca che ci hanno riversato addosso, possa essere cambiato qualcosa nella coscenza di noi cacciatori, ma non ne sono convinto. Vogliamo provare a fare un sondaggio su questo sito,con la fattiva collaborazione del redattore? Io sono pronto e disponibile.Tu, Martino e tu Pablo77 siete pronti e disponibili? si? allora agiamo invece di piangere sul latte versato.Un abbraccio a tutti.

da [email protected] 11/02/2009 20.38

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

magari martino...e non vedo il problema nel costituirlo.cicciolina ha fatto quello inutile dell'amore,noi quello dei cacciatori!

da pablo77 11/02/2009 19.57

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Lo so, è un'utopia, ma sogno un partito dei cacciatori. Come ho accennato altrove, noi non siamo una semplice categoria di sportivi, siamo i portatori di una visione del mondo, di un universo di valori. Impalliniamoli questi miserabili imbecilli che dovrebbero rappresentarci, di destra o di sinistra che siano.

da Martino, Bologna 11/02/2009 19.32

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Da quast'anno ho deciso di appendere il fucile al chiodo, i soldi me li risparmio e non ci faccio ingrassare nessuno . Piuttosto a t...e!! Li spendo. E' con profondo dolore che dico addio a questa bellissima attivita, almeno fino a che non cambi qualcosa veramente.

da Ledo 11/02/2009 18.45

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

nino e'da tanto che sto avanzando questa ipotesi,cioe'di provare tutti ma proprio tutti a non rinnovare.c'e'chi giustamente mi ha detto che sarebbe un suicidio,che la caccia non verra'piu' aperta.non ne sono convinto....ma anche se fosse?dobbiamo adesso fargli capire che sospendere l'attivita'non e'un danno solo per noi!

da pablo77 11/02/2009 17.19

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Da quando è iniziato il tam tam sulla riforma, che propongo sui vari siti, di astenerci per un anno di rinnovare la licenza, in quanto le mie esperienze passate sull'argomento mi hanno portato a non credere più a nessuno. Con questo non dico di non apprezzare quanti si prodigano per una riforma seria ed Europea , anzi sono pronto a manifestare ed a dare il mio modesto contributo alla causa. Voglio inoltre dire che dalla stagione 2009-2010, non sborserò un centesimo per le tasse ed i vari balzelli sulla caccia , andrò con i miei ausiliari a godermi la natura ed il loro lavoro, su tutti quei terreni dove da sedici anni non sono potuto andare per avere con mè lo schioppo.

da sandro 11/02/2009 15.41

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Eccoci quà... siamo arrivati alla frutta....tutto ciò non fà che favorire il bracconaggio , mà quello vero , non dei signori cacciatori onesti cittadini , ma quello fatto da individui che se capita ti sparano sul serio....Riguardo all'osso caro ninohunter , leccatelo tu e chi ancora spera che con una carezza si riceve una carezza , e chi rinnoverà dando la soddisfazione ai gestori di parchi , riserve , provincie e quant'altro di continuare a beneficiare dei nostri soldi .Non credo che ci possa essere un confronto pacato , civile e non volgare con persone che non ti rispettano .On. Berlato , ma che c....o state a fà? Comunque penso seriamente di non intervenire più nemmeno su questo sito , sono altamente sconfortato , ciao a tutti Hunterdeluso

da hunter Fabio 11/02/2009 15.08

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

IL FATTO E' CHE SE NON RICORDO MALE IL DECRETO DEL PECORARO DOVEVA ESSERE SCADUTO, MA PIUTTOSTO CHE RIFARE I CALENDARI VENATORI, LE REGIONI HANNO PREFERITO ANDARE AVANTI SULLA VECCHIA STRADA, QUELLA DEL PECORARO,..TANTO PRIMA O POI SAREBBE PASSATO TUTTO IN OGNI CASO. RAGAZZI, CHE DIRVI, C'HANNO SOLO FREGATO UN'ANO E LO HANNO FREGATO A TUTTI SOPRATUTTO AI PALUDARI. CIAO

da [email protected] 11/02/2009 14.00

Re:Confavi: brutto scherzo del Governo ai cacciatori italiani

Non è stato difficile essere profeta, purtroppo!Avevo, in altra occasione, espresso la mia facile profezia, conoscendo, ahimè, come si comportano i nostri policanti. Ed ecco che puntualmente, mentre si spera che ci diano questo o quello, sia pure come un piccolo contentino,che arriva subito il contentino: ma non è per noi.E'per i nostri vessatori.Ora credo proprio che non solo abbiamo perso l'ultimo treno, ma che quel treno non è mai partito, nè mai partirà, finche il capostazione sarà un anticaccia ed al governo manderemo i vari millantatori.Altro che destra e/o sinistra: sono tutti uguali, mi correggo, sono uno peggio dell'altro.Non ci resta che andare al bar "dei cacciatori" e rinvagare i nostri ricordi di non meno di tren'anni fa, quando la Caccia era quella che non ci soddisfava ed i carnieri quelli che ritenevamo sempre scarsi!!! Vogliamo, allora,provare a considerare la possibilità di non rinnovare per un anno il permesso di caccia e sentire cosa dicono poi i nostri amm.comunali, provinciali,regionali e nazionali qando nelle loro casse mancheranno svariati milioni di euro? Ma dobbiamo, almeno per una volta essere tutti concordi ed uniti ed essere leali con noi stessi e con gli altri.Cosa ne pensate e, soprattutto,cosa ne pensano le varie associazioni dei cacciatori che devono coordinare il tutto? Anche in questo caso credo di fare il facile profeta: non si farà mai nulla. Allora accontentiamoci dell'osso che buttano, raccattiamolo e diciamo anche grazie.

da [email protected] 11/02/2009 13.49