Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
La caccia negli USA cresce insieme alle altre attività outdoorRegione Lombardia presenta ufficialmente richiesta caccia in deroga e roccoliLav diffida Provincia di Asti su Piano contenimento caprioloLa FACE alla Conferenza sulla Conservazione delle Specie MigratriciNuovo aggiornamento sulla trattazione della riforma sulla cacciaColdiretti chiede intervento immediato sui cinghiali per fermare la PSAAl Question Time, Ministro Lollobrigida interviene su Peste Suina e cinghialiSi allarga ancora la zona di restrizione per la PsaSorrenti (FIDC): dati di migrazione da quasi tutti i tordi monitoratiAncora iniziative ecologiche dei cacciatori dal centro ItaliaCacciatore accoltellato nel maceratese. Marzi (Arci Caccia): "basta con la violenza"Cacciatori ambientalisti, la Francia ci insegna a fare sistemaMastrovincenzo (PD Marche): Situazione critica su cinghiali nelle aree urbaneBelluno, popolazione ungulati stabile. Coperto 83% piani di prelievoFiocchi risponde a Corriere della Sera "basta accostamenti caccia - bracconaggio"Cacciatori impegnati nella tutela ambientale e per il sociale in tutta ItaliaSalta l'esame della Pdl Bruzzone in CommissioneFortunato Busana confermato alla guida di CPA LombardiaConvegno Anuu su fauna e ambiente della Val di SusaSalvadori confermato alla guida di Fidc Toscana UctA Caccia, Pesca e Natura mix perfetto tra scienza, cultura e tradizioneFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaIn Belgio si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta Bruzzone

News Caccia

Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia


lunedì 14 novembre 2016
    

I due progetti di legge presentati da Berlato in Veneto che prevedono sanzioni a chi impedisce intenzionalmente l'esercizio della caccia e della pesca, sono stati approvati venerdì scorso dalla terza commissione consiliare dopo le consultazioni con le associazioni.
 
Tra queste c'era anche l'Associazione Cacciatori Veneti - Confavi, che in una nota della Presidente Maria Cristina Caretta, ne auspica una rapida approvazione. " Riteniamo - scrive Caretta -  che in uno Stato di diritto nessuno può opporsi ad una attività assolutamente lecita, ammessa e normata dalle nostre leggi e dalla nostra Costituzione. Riteniamo intollerabile – continua il Presidente Caretta – che gruppi di persone ideologicamente contrarie alla caccia o alla pesca pur di impedire il normale svolgimento di queste attività arrivino a molestare, minacciare, umiliare cacciatori e pescatori".

Commenta positivamente anche la Fondazione per la Cultura rurale – Onlus: "considerato che le cronache riportano con sempre maggior frequenza notizie di azioni sconsiderate a danno di cacciatori e pescatori, perpetrate da gruppi di animal-ambientalisti estremisti, ci appare più che condivisibile l’iniziativa legislativa" evidenzia la Fondazione.

Polemiche dal Movimento 5 Stelle: "“I progetti di legge 182 e 18, che multano chi va a disturbare le attività di caccia e di pesca, sono inutili - ha dichiarato in proposito il consigliere Simone Scarabel - . È tutto un inutile show. Premesso che chi va a caccia e a pesca nel rispetto della legge ha tutto il diritto di farlo, non possiamo andare ad aggravare il caos legislativo su qualcosa che già può essere sanzionato”.

Leggi tutte le news

16 commenti finora...

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

In tutta sincerità credo esattamente il contrario: penso che tra tutti i cacciatori beccati a commettere illeciti, la stragrandissima parte sapesse benissimo cosa stava facendo, e solo una percentuale infinitesimale fosse forse in buona fede… e ripeto: forse! Lascia perdere il “senza seconda occasione” perché di nuovo stai prendendo un abbaglio: per diversi reati venatori occorre la recidività (ovvero essere beccati due volte a commettere lo stesso reato) per vedersi sospesa (attenzione: dico solo sospesa, non ritirata! ) la licenza di caccia. Per non parlare poi dell’oblazione di cui si può usufruire per molti reati venatori, e grazie alla quale si sborsa qualche centinaio di euro e il reato commesso (bada bene: REATO!) non finisce nel casellario giudiziale e non costituisce precedente… quindi si torna a caccia il giorno dopo come se niente fosse successo. Mi fa piacere che sei favorevole ai controlli alcolemici per i cacciatori, pre e post caccia; adesso però sarebbe interessante sapere cosa ne pensano tutti gli altri tuoi colleghi, perché quando sono state fatte proposte in tal senso sono stati proprio i cacciatori a scatenare un putiferio. E se vale il detto 'male non fare paura non avere', vien da pensare che avessero tutta sta paura perché hanno qualcosa da nascondere.

da Er Gomblotto 16/11/2016 19.34

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Beh, puo anche darsi che qualcuno ci marci volontariamente , ma si tratta di ignoranti e furbetti del quartierino, e sono una percentuale infinitesimale.........da nn definirsi Cacciatori, ma bracconieri col pda......e comunque probabilmente senza seconda occasione se cuccati in flagrante.Vai tranquillo codesti il giorno dopo nn ci vanno a caccia. Diffatti, la legge nn ammette ignoranza........Gomblo !!! Controlli alcoolemici fatti corretamente.??? E perche no!!! Male nn fare paura nn avere.

da sed lex 16/11/2016 8.11

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

X mb: oh, ma guarda che mica l’ho scritta io quella del “cacciatorello esuberante che finisce dentro”, l’ha scritta un tuo collega. Io ho detto proprio il contrario: che non conosco nessun cacciatore che in Italia sia finito in galera per reati venatori presenti nella 157/92 e anzi, se avete un esempio di qualche cacciatore che ha commesso un reato a caccia e l’hanno messo in galera mi piacerebbe proprio avere il link alla notizia. Quanto al tasso alcoolico lasciamo stare, visto che non mi risulta che facciano l’alcool test ai cacciatori (purtroppo) prima di andare a caccia e nemmeno dopo, altrimenti ne vedremo davvero delle belle.

da Er Gomblotto 15/11/2016 23.59

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Leggi bene, sed lex, mi raccomando: AMMENDA!!!!!! Visto il nick che ti sei scelto quanto meno dovresti avere ben chiara la differenza tra AMMENDA e MULTA. E adesso rileggi bene anche quello che ho scritto io: "magari si potesse parlare di multe: in realtà multe per i reati di caccia non ce ne sono affatto, visto che i reati venatori sono solo contravvenzionali"... il che è nient'altro che la realtà (ti sfido a trovare una multa, una sola, tra le sanzioni penali riportate nella 157/92), tranne che per chi non conosce la differenza tra ammenda e multa (o tra reati contravvenzionali e reati delitti) e così accusa gli altri di non dire la verità. Senza contare che con l’oblazione (applicabile ad esempio nel primo dei casi da te riportato) l’ammenda viene ulteriormente ridotta. Adesso documentati, e poi spiegalo anche “agli amici qui sotto” a cominciare da Baghy. E per favore lascia stare la sciocchezza dello “sconfinare inconsapevolmente”, perché tanto nessuno è fesso : la stragrandissima parte dei cacciatori beccati a cacciare in aree vietate sa benissimo dove si trova e cosa sta facendo, e idem per chi abbatte specie protette. E’ gente che lo fa abitualmente e ci marcia, perché è del tutto improbabile (al limite dell’impossibile, statisticamente) che uno sbaglia una volta sola e proprio quella volta lì, proprio quell’unica volta che ha sbagliato, incappa un controllo (evento già rarissimo di per se’!) e viene sanzionato. Sono come quelli che passano SEMPRE con il rosso e alla fine quando un vigile li becca, raccontano che era la prima volta che passavano con il rosso. Imparate a rispettare le leggi, e raccontate meno sciocchezze: la maggior parte dei cacciatori che commettono infrazioni a caccia non viene beccata (purtroppo), e quelli beccati, nella maggior parte dei casi, se la cava con pochi spiccioli, spesso usufruendo anche dell’oblazione (così niente resta sulla fedina, nonostante il reato), e il giorno è di nuovo a caccia.

da Er Gomblotto 15/11/2016 23.46

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

er GOMBLOTTO ma in che pese vivi? la galera in ITALIA non la fa neppure chi spaccia o chi viene a rubarti in casa ,e ti preoccupi di farla fare a un cacciatore ? con precedenti penali si fa politica e con un tasso alcolico superiore alla norma si leva un porto darmi,almeno ogni tanto smettiamola di essere ottusi ideologisti e cerchiamo di essere obbiettivi.

da mb 15/11/2016 23.28

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Art 30 legge 157/92 leggi bene mi raccomando b) l'arresto da due a otto mesi o l'ammenda da lire 1.500.000 a lire 4.000.000 per chi abbatte, cattura o detiene mammiferi o uccelli compresi nell'elenco di cui all'articolo 2; d) l'arresto fino a sei mesi e l'ammenda da lire 900.000 a lire 3.000.000 per chi esercita la caccia nei parchi nazionali, nei parchi naturali regionali, nelle riserve naturali, nelle oasi di protezione, nelle zone di ripopolamento e cattura, nei parchi e giardini urbani, nei terreni adibiti ad attività sportive; Come vedi.....gomblotto........un errore si puo pagare molto caro, sia con specie protetta e soprattutto presso i divieti dove le tabelle sono una qui e l altra forse cè ed e molto facile sconfinare in maniera incosapevole e se ti succede seraficamente ti potresti sentir dire.....lei deve essere perfettamente a conoscenza del territorio dove caccia......e adesso fammi il favore.......vai a gomblottare altrove.

da sed lex 15/11/2016 22.35

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Vedo che tutto tace... A proposito Ombrellaio, mi citi un caso di un cacciatorello esuberante (leggasi un cacciatore delinquente, visto che non rispetta le leggi) che sia "finito dentro" (testuale!) per reati venatori? Me ne basta uno. Link o fonte verificabile, grazie.

da Er Gomblotto 15/11/2016 22.34

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

E dov'è che avrei scritto che certi illeciti di caccia non sono sanzionati penalmente????? Dov'è che avrei scritto che per la caccia non ci sono sanzioni penali???? Ho scritto che i reati venatori previsti dalla 157/92 sono tutti (dal primo all'ultimo) solo contravvenzionali, e che in quanto tali non prevedono multe! Quindi Baghy, sed lex, e compagnia, ve lo richiedo: cos'è che non vi quadra di quanto ho scritto? Citate chiaramente la parte che secondo voi non è vera, son proprio curioso. A proposito, ti chiamerai anche sed lex, ma la legge la conosci proprio poco: un cacciatore (con licenza) persino se uccide VOLONTARIAMENTE (quindi in piena consapevolezza di commettere un reato) una specie protetta commette un reato solo contravvenzionale; il furto in un supermercato invece è un reato delitto. Altro che “rischia più un cacciatore”.

da Er Gomblotto 15/11/2016 19.28

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Gia gli amici qui sotto ti hanno risposto,vedi a volte rischia piu un Cacciatore involontariamente che un ladro da supermarket, quel che nn torna e che bisogna scrivere la verita, oppure essere ben informati .........se proprio te la devo dire tutta con le norme penali sulla Caccia solo un irresponsabile scherzerebbe tanto gravi sono le conseguenze, e ti diro di piu stranamente in questo caso la legge e chiara e funziona sempre.......quindi sed lex........dura lex .

da sed lex 15/11/2016 16.18

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

X gomblotto, vatti a leggere la 157/92 sanzioni penali e poi dicci tu cosa non ti torna

da Baghy 15/11/2016 15.04

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

La caccia è sanzionata anche penalmente, hai voglia che chicchierare. E rispetto ad altri reati ed infrazioni, è supervalutata. Altro che cavoli. Viviamo in un paese dove chi inquina la fa franca (e magari scappa col malloppo, dopo aver inquinato per anni) e un cacciatorello esuberante finisce dentro. Non parliamo poi dei politici, che c'hanno l'ombrello anche quando grandina.

da Ombrellaio 15/11/2016 10.35

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Dimmi pure cos'è che non ti torna di quel che ho scritto, sed lex.

da Er Gomblotto 15/11/2016 7.40

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Gomblotto......fai pace col tuo cervello e vatti a leggere bene tutte le sanzioni penali applicate alla Caccia e poi torna meno.........gomblottato !!!

da sed lex. 15/11/2016 7.09

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

Ok, e poi però a 5000 euro minimo ci portiamo anche le sanzioni per chi commette illeciti a caccia, invece che ammende da pochi spiccioli (e magari si potesse parlare di multe: in realtà multe per i reati di caccia non ce ne sono affatto, visto che i reati venatori sono solo contravvenzionali).

da Er Gomblotto 14/11/2016 21.19

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

la sanzione minima deve essere di almeno 5000. euro non di multine da qualche spicciolo di euro....

da vekkio lupo 14/11/2016 19.52

Re:Veneto: ok in Commissione alle sanzioni per chi disturba la caccia

"" Premesso che chi va a caccia e a pesca nel rispetto della legge ha tutto il diritto di farlo"" E allora perchè certi estremisti fanno danni alle auto dei cacciatori, insultano i cacciatori impedendo loro di cacciare. Insultano e aggrediscono i pescatori,come abbiamo visto nei vari filmati postati in rete. Queste teste bacate vanno sanzionate.Poi vedremo se continuano nelle loro deliranti offese anche a chi partecipa alle varie manifestazioni fieristiche dedicate alla caccia.

da Bekea 14/11/2016 17.40