Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

FVG. Panontin: ok del Consiglio di Stato a ricorso Regione


martedì 29 dicembre 2015
    

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso in appello della Regione Friuli Venezia Giulia che chiedeva di riformare l'ordinanza del Tar del Friuli Venezia Giulia n.558/2015 con cui è stata sospesa la delibera della Giunta regionale del 17 luglio 2015 contenente l'”Atto di indirizzo per la gestione faunistico-venatoria nell'annata venatoria 2015-2016” e il relativo allegato A, parte integrante della deliberazione.

L'assessore regionale alla Caccia Paolo Panontin ha espresso grande soddisfazione per la decisione assunta a tempo di record dal Consiglio di Stato, visto che il ricorso era stato presentato il 28 dicembre 2015. “Viene così bloccato - ha commentato Panontin - un provvedimento inutilmente gravoso e non giustificato”.

Il Consiglio di Stato, accogliendo l'appello della Regione Friuli Venezia Giulia, ha sospeso l'esecutività dell'ordinanza del Tar fino al 14 gennaio 2016, data per la quale ha fissato la discussione in camera di consiglio. Nella sua impugnativa al Consiglio di Stato la Regione aveva chiesto proprio il rilascio di una misura cautelare provvisoria relativa agli effetti dell'ordinanza del Tar.

Secondo la Regione, la decisione di sospendere l'atto di indirizzo da parte del Tribunale amministrativo regionale era da valutare “errata in quanto frutto di una non corretta interpretazione del quadro normativo di riferimento”. In base alla normativa vigente, infatti, in attesa dell'adozione dei Piani venatori distrettuali (Pvd) attuativi del Piano faunistico regionale (Pfr), è consentito esercitare l'attività di programmazione faunistico venatoria sul territorio regionale sulla base degli atti di indirizzo espressamente previsti nella legge regionale 6/2008. Proprio alla luce della legge 6 quindi, in attesa dell'operatività del Pfr, la Regione poteva, e può, dotarsi, per la programmazione venatoria, di atti di indirizzo generale.

La Regione, nel suo ricorso al Consiglio di Stato, ravvisava che il Piano faunistico è stato sì approvato, ma ad attività venatoria già iniziata, con piani di abbattimento necessariamente già recepiti dai distretti venatori e dalla Regione stessa. Il Piano faunistico non poteva essere immediatamente reso operativo (la stagione venatoria era già iniziata il 15 maggio) in assenza dei Piani venatori distrettuali, per l'adozione dei quali la lunga e complessa procedura non avrebbe consentito una rapida e completa applicazione.

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:FVG. Panontin: ok del Consiglio di Stato a ricorso Regione

Lucio Parodi 01/01/2016 8.12: Siamo sempre alle solite?... Ps: Buon anno.

da s.g. 01/01/2016 14.28

Re:FVG. Panontin: ok del Consiglio di Stato a ricorso Regione

Errato il commento di Bekea, era richiesta una misura cautelare per grave nocumento all'attività venatoria.

da Lucio Parodi 01/01/2016 8.12

Re:FVG. Panontin: ok del Consiglio di Stato a ricorso Regione

Ciao Bekea!!! Parole sante!!! Buon 2016!!!!

da s.g. 31/12/2015 13.49

Re:FVG. Panontin: ok del Consiglio di Stato a ricorso Regione

Per i soliti increduli.Per un pronunciamento del Consiglo di Stato ci vogliono normalmente mesi o un anno.Ma siccome la Serracchiani è presidente del Friuli e vicesegretario del PD,la procedura è stata un lampo. Se questa non è sudditanza politica degli organi dello Stato alla dirigenza politica di un partito di governo ????? Tanto per fare chiarezza su eventuali meriti (adesso che il problema è risolto ) di una AV che pensa, o vuol far credere ai suoi associati di contare a livello nazionale.

da Bekea 30/12/2015 23.50