Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepre

News Caccia

Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”


mercoledì 28 ottobre 2015
    

Riceviamo e pubblichiamo:


“Nel nostro lavoro ci devono essere le ragioni della mente ma anche quelle del cuore, le passioni che si trasmettono ai figli. Mi domando che senso abbia insistere con norme farraginose, contorte e difficili da realizzare. Oggi si è persa un’occasione per poter cacciare con più libertà e meno vessazioni”: così il consigliere regionale del Gruppo “Maroni presidente” Alessandro Sala dopo la bocciatura, con voto segreto, dell’emendamento a sua firma ad un articolo del progetto di legge di semplificazione negli ambiti economico, sociale e territoriale. Il voto in Aula era stato preceduto da un’accesa discussione in commissione sull’emendamento in questione, ovvero la possibilità per i cacciatori di usufruire gratuitamente, dalla terza domenica di ottobre di ogni stagione venatoria, di un pacchetto di dieci giornate fruibili in tutti gli ambiti territoriali, o nella zona di minor tutela dei comprensori alpini  della regione, per la caccia alla selvaggina migratoria esclusivamente da appostamento temporaneo, anche con l’uso di richiami vivi e del cane da ferma.

“Negli ultimi vent’anni la tematica venatoria è andata complicandosi e il mondo della caccia è stato penalizzato a più riprese – lamenta Sala –. Penso alla chiusura dei roccoli, al complicato meccanismo di utilizzo della banca dati dei richiami, imposto da una normativa sempre più restrittiva, alle deroga cancellate. Siamo, poi, l’unica regione ad avere un tesserino venatorio che è un quaderno, un libro, che va compilato con estrema cura e conservato intatto. Per non parlare del cumulo di tasse. Che cosa dobbiamo fare ancora noi cacciatori per poter cacciare?”.

Nel suo intervento in Aula prima del voto, il consigliere della Lista Maroni aveva sottolineato l’importanza degli altri emendamenti approvati, volti a semplificare l’elezione del presidente dei Comprensori alpini (CA), a ridurre il numero dei componenti dei comitati di gestione degli Ambiti territoriali di caccia (ATC), a consentire il recupero della selvaggina acquatica con l’utilizzo del natante con motore fuoribordo e a permettere di cacciare in più ambiti territoriali anziché solo in quello di residenza. “L’emendamento da me presentato – conclude Alessandro Sala – era una possibilità in più per contrastare le tante vessazioni e una semplificazione in termini di libertà venatoria sul territorio. Forse non si è tenuto nella giusta considerazione che si parlava di selvaggina migratoria, non stanziale, quindi non si modificavano i piani di gestione di ATC o CA per la selvaggina stanziale. Inoltre la migratoria si caccia in un periodo  di non riproduzione della stanziale e perciò non reca  disturbo a quest’ultima. Il Consiglio – ribadisce – ha perso un’occasione”.

Leggi tutte le news

15 commenti finora...

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

E' scritto "esclusivamente da appostamento temporaneo". Ma forse l'italiano è un'opinione.

da Abacus 29/10/2015 17.55

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

la caccia al beccaccino e alla beccaccia si pratica col cane da ferma. non vedo la stranezza

da sabi 29/10/2015 14.32

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

"la caccia alla selvaggina migratoria esclusivamente da appostamento temporaneo, anche con l’uso di richiami vivi e del cane da ferma". Una vera perla di cultura venatoria.

da Abacus 29/10/2015 9.22

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

Non tutti ma molti che vanno all'estero non sono cacciatori ma sparatori che nulla hanno a che vedere con la caccia. ANZI CI PORTANO DISCREDITO!!!!!!NON ASSIMILARLI AI CACCIATORI!!

da BARBA 28/10/2015 22.00

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

Cacciatori andate tutti al estero non ci sono tutte questi problemi

da 1 cacciatore 28/10/2015 21.21

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

Questa proposta è stata fatta pur sapendo che le forze venatorie ostili ai migratoristi delle province più dotate pur con meno concentrazione di cacciatori, non avrebbero mai accettato. Proposte che dovrebbero essere discusse in sede regionale di associazioni quali quella di appartenenza di Sala, prima di essere divulgate. Grazie comunque per l'impegno su deroghe e roccoli la cui chiusura ha e fa la fortuna dei venditori e dei bracconieri, e risolve sicuramente tutte le problematiche dell'Italia.MA VA...

da barba 28/10/2015 19.54

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

sarete contenti fox e lombardo contento che i vostri fagiani del venerdi sera sono salvi…….ma che caccia è!!!?????????????

da lombardo scontento 28/10/2015 17.39

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

Dimenticavo: il provvedimento è in pieno stile Lega!! Ognuno comanda a casa propria e non in quella degli altri .... Se i bresciani vogliono andare a caccia nelle altre province lombarde facciano pure domanda di ammissione ai vari CAC o ATC che, con le leggi attuali, possono comunque essere ammessi. Complimenti ai consiglieri che non hanno approvato il tenativo di DEREGULATION avanzato da Sala che, a questo punto, ha perso totalemente la mia stima di cacciatore !!!

da Lombardo contento 28/10/2015 14.56

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

LOMBARDO CONTENTO: le tue parole sono vangelo...pura poesia... le razzie se le facciano a casa loro....

da Fox72 28/10/2015 13.42

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

cARISSIMO ASSESSORE, c'è un sacco di gente che deve mangiare....avvocati, esperi, consulenti, animalarsi, onlus, per il semplice fatto che girano ancora dei soldi pagati dal Cacciatore Pantalone di turno; sarei ben contento che abolissero la caccia, per vedere cosa farebbe certa gente, abituata a vivere sulle spalle degli altri.

da SCAZZATO. 28/10/2015 13.05

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

E' del tutto evidente che i consiglieri che rappresentano le altre province lombarde non hanno intenzione di adottare il modello di gestione venatoria bresciana, che porta solo alla desertificazione faunistica del territorio. Se vogliono fare tabula rasa se la facciano a casa loro .....

da Lombardo contento 28/10/2015 12.11

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

addio lega!!!!! siete tutti uguali, ovviamente. pensate al consenso, non agli interessi della gente. e la caccia pensate che sia argomento pericoloso per voi. sala è un buon uomo, ma a salvini e maroni non basta. idem anche gli altri, hanno sempre i piedi in quattro staffe

da brancaleone 28/10/2015 11.56

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

Fino che non eliminate tutti gli ATC e riportate la caccia libera su tutto il territorio, come era una volta dove esistevano persone che ci capivano e la politica non era entrata, la caccia andrà sempre peggio. Arriveremo al punto che chi può andare all'estero ci va e si diverte, la rimanenza si deve accontentare di cacciare il cinghiale. Pensate quante persone perderanno il lavoro se si chiude la caccia..........

da GIOVANNI 28/10/2015 11.46

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

... dalla terza domenica di ottobre? .... ma dico io, tutta questa discussione per un'elemosina di tal tipo ???? in mobilità alla migratoria a passo in conclusione?... in Regione Emilia Romagna da vent'anni le giornate in mobilità alla migratoria sono 15!! tutte gratuite e dal 1 ottobre al 30 novembre ... è così difficile riproporre questo schema? mah .... saluti

da ERMES74 28/10/2015 11.02

Re:Lombardia. Caccia alla migratoria. Sala: “Persa occasione per semplificare norme”

chissà come mai il Consigliere omette di dire che il voto segreto (così si salvano tutti la faccia) è stato chiesto dalla Lega Nord. Che finisse così era già scritto visto il modo dilettantistico e unipersonale con cui era stata presentata la cosa in commissione...avanti così!

da Leonida 28/10/2015 9.47