Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Controllo faunistico. Infuria la polemicaAnimalisti: Dal Parlamento Ue scatta una denunciaCalendario venatorio islandeseDalla Spagna buone notizie per la tortoraCabina regia: su finanziamenti da animalisti solo polemiche e dati falsiLombardia: approvato rinvio di tutte le scadenze sulla cacciaCoronavirus. Due iniziative di solidarietà dell’AnlcToscana. La Cct prevedeDalla Confavi altri 20 mila euro per la lotta al CoronavirusCorte Costituzionale: In Trentino legittima doppia opzione di cacciaCampania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCT

News Caccia

Cattura richiami. Prima contestazione


giovedì 23 luglio 2015
    

“L'articolo 21 della legge europea che il Senato ha appena licenziato in via definitiva proibisce, nella cattura degli uccelli, l'utilizzo di metodi che non consentono la selezione delle specie e non previsti dalle normative. Questo per rispondere alla procedura di infrazione cui è andata incontro l'Italia nell'applicazione della Direttiva Uccelli da parte di alcune Regioni. Con il nostro ordine del giorno, che è stato approvato da tutta la Commissione Ambiente e accolto dal Governo in 14° Commissione, chiediamo di chiarire meglio quali siano gli impianti consentiti, dal momento che la 'Direttiva uccelli' non ha inteso in alcun modo vietare l'uso di richiami vivi”.

Lo dicono i senatori del Pd Massimo Caleo e Stefano Vaccari, rispettivamente capogruppo e segretario nella Commissione Ambiente. “La Direttiva uccelli - spiegano i due senatori Dem - stabilisce che gli uccelli possono essere prelevati in piccole quantità, in modo selettivo e non massivo, attraverso l'uso di determinate reti, quali per esempio quelle utilizzate per le attività di indagine ornitologica (in uso ad ISPRA) che consentono la cattura ma anche l'immediata liberazione delle specie non consentite. Con il nostro ordine del giorno chiediamo pertanto al Governo di chiarire l'interpretazione del termine 'impianti' inserito nella legge europea. Gli impianti gestiti su autorizzazione regionale, infatti, soprattutto quelli a reti verticali, rappresentano elementi tipici e tradizionali in molte regioni, gestiti con professionalità e competenza e non comportano rischi di uccisioni di massa, proprio come previsto dall'articolo 8 della Direttiva” (senatoripd.it). 

Leggi tutte le news

24 commenti finora...

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

è chiaro ISPRA è un ente inpari, schieratamente animalista e di sinistra.fine. non può esser che è dal 2004 che non rilasciata dati per deroghe e catture, e non li rilasciaano perchè se no succede come nel 2004 che l' europa gli ha detto di alzare le quantità perchè troppo basse. e quindi potremmo prelevare in deroga.

da Berghem 24/07/2015 14.42

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

El pd ha fatto na figuraccia...visto che da tempo le associazioni venatorie avevano fornito loro ..tutto..e sapevano bene..

da spartano 24/07/2015 14.13

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Abacus..non insistere..non hai ben chiara la cosa il problema.e solo italiano ispra non giustifica la selettivita delle reti di cattura in commissione...e ovvio che non possiamo accedere alla deroga..i gentili senatori lo sanno benissimo..visto che esiste la posizione della commissione che spiega perfettamente sul diniego ispra x non avallare le reti...

da freddo 24/07/2015 13.27

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA, MIZZICA CHE SCOPPOLA!!!!!!!!!!!!!

da Olè! 24/07/2015 12.47

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Massimo , grande saggezza

da tiziano57 24/07/2015 12.18

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Massimo mi hai tolto le parole di bocca BRAVO.

da Il paese dei balocchi 24/07/2015 11.44

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

x Filomeno : è vero meglio il kebab e le macellerie musulmane

da zorro 24/07/2015 11.35

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

D'ora in poi chi vuole colletti da richiamo,se li va a comperare di tasca propria negli allevamenti preposti.mentre chi raccontava la storiella sullo spiedo bresciano,se lo farà solo se è capace di cacciare le speci consentite e nel numero legale previsto.Gli ingordi hanno riperso!!!

da Filomeno 24/07/2015 9.52

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

I peggiori sono quei cacciatori falliti che anziché lottare contro la propria sfiga godono e gioiscono delle restrizioni alle cacce altrui. Questi sono i veri gatti neri che menano gramo.

da Massimo 24/07/2015 9.50

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Ermes74 e Michele Ardesi, le reti verticali (tramagli, mist net, ecc.) sono intrinsecamente non selettive. A parità di dimensioni della maglia infatti possono catturare, e di fatto catturano, molte decine di specie diverse. La selettività “a posteriori”, data dalla possibilità di liberare le specie non oggetto di autorizzazione alla cattura, non trova alcun fondamento sul piano strettamente giuridico. Dubito che gli organi istituzionali europei, che sono restii a modificare la direttiva per aspetti assai più rilevanti, abbia intenzione di modificare l’all. IV relativo ai mezzi di cattura proibiti.

da Abacus 24/07/2015 9.44

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

staremo avedere. initalia tutto è possibile. proprio grazie alla legge e a quello stuolo di avvocati che vivono di cavilli e manipolazione giurisprudenziale. questo è il bello del nsotro paese, basta avere soldi e tutto si aggiusta. quindi: se togliamo i soldi a queste sanguisughe e ne utilizziamo un po' dei nostri invece di buttarli in fagaiani prontacaccia, chissà...

da stellone 24/07/2015 7.54

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Ordine del giorno roba da ridere non prendeteci x fessi Renzi ve lo ficca in quel posto l'ordine del giorno

da Gino 23/07/2015 23.46

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Le reti sono selettive in base alle maglie ,anche l' uccellatore fa la selezione,allora dove sta l infrazione,nella testa dei nostri politici,in Francia usano il vischio ,e allora ...

da micele ardesi 23/07/2015 23.43

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

.. come è ovvio a livello Dir. UE la cattura degli uccelli in sè non è pratica vietata, nè è vietato l'uso venatorio degli uccelli di cattura; ... è altresì vero che le reti sono, quantomeno da un punto di vista storico, mezzi non selettivi destinati a cattura massive, e pertanto nel 1979 se ne stabilì che fossero mezzo vietato, così come sancito dall'art. 8 della Dir. Uccelli e della Convenzione di Berna: divieto che come noto è derogabile solo alle condizioni di cui all'art. 9. In linea teorica, tuttavia, anche gli impianti di cattura con reti possono essere leciti, purchè se ne garantisca SELETTIVITA' nelle catture e PRELIEVI MISURATI (cioè predefiniti da norme di legge)... al quel punto non si tratterebbe più di deroga secondo comma b) o c), ma di una cattura lecita in sè, che non rientri più in una delle pratiche vietate dall'art. 8, tale da non necessitare il ricorso al regime delle deroghe .... senz'altro meglio sarebbe che la prossima revisione della Dir. Uccelli specifichi all'allegato IV quali mezzi vietati "reti non selettive" in luogo dell'attuale e generico "reti" ... magari istituendo a tal fine una apposita omologazione CE delle reti di cattura, alla quale le Autoità legislative possano riferirisi ... poi se la volontà politica è un'altra, allora ha ragione Abacus ...

da ERMES74 23/07/2015 23.12

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Invece di fare riffe e cene le aavv facessero la guardia ai decreti legge, i soldi miei non li vedono più sti schifosi

da federcaccia e legambiente stessa gente 23/07/2015 22.34

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Votate sti comunisti del [email protected]@@@ e queste sono le conseguenze

da W Zio Benito 23/07/2015 22.28

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

No, di quello ne sono certo purtroppo. Ma sono anche certo che se qualche avvocato con le palle decidesse di arrivarci in fondo, qualcosa cambierebbe !

da Nicola 23/07/2015 22.26

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Nicola, scommettiamo che le catture per l'inanellamento a scopo scientifico continueranno e quelle per la cattura dei richiami finiranno?

da Abacus 23/07/2015 22.08

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Abacus, chi lo dice che non esistono metodi alternativi per le catture a scopo scientifico ? Io da piccolo catturavo storni e altri uccelli mettendo gabbiette appese con un filo che lasciavo quando sotto c'era l'uccellino ... Quindi stop alle reti per tutto, gli impianti si chiudono tutti, stop sovvenzioni dall'Europa e dallo Stato, stop alle sanguisughe Ispra che controllano e via !!

da Nicola 23/07/2015 22.00

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Questo Senatore Vaccari, già tristemente noto per essere il fautore del recente pateracchio su controllo della nutria, dimostra ancora una volta di non conoscere la materia faunistico-venatoria e la normativa europea. Le reti (tutte) sono un mezzo di cattura vietato dalla direttiva 147/2009/CE. La stessa direttiva prevede che le deroghe al divieto di cattura con un mezzo vietato possano essere concesse solo in mancanza di altre fonti di approvvigionamento che, nel caso dei richiami invece esistono (allevamento). Le catture a scopo scientifico per l’inanellamento, oltre a rispondere ad una diversa fattispecie di deroga (lettera b e non lettera c), non possono sostanzialmente prescindere dall’utilizzo delle reti e infatti su di esse nessuno ha mai sollevato questioni di legittimità .

da Abacus 23/07/2015 20.54

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

Se.non sistemate ispra e min ambiemte .cons natura..destinandoli ad altro incarico..gli ordini del.giorno e carta da appendere al bagno.

da freddo 23/07/2015 20.45

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

la chiave di volta è la trasformazione degli attuali impianti di cattura in "Osservatori Ornitologici” che, oltre all’approvvigionamento dei richiami, effettuino il fondamentale monitoraggio dei flussi migratori, cosa per la quale l'Italia è storicamente carente ... solo attraverso aggiornati censimenti si potrà salvare la caccia alla selvaggina migratoria, e avanzare fondate richieste di deroga ...

da ERMES74 23/07/2015 18.26

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

O Massimo, a ter dio ne dialetto, e meteve 'n po' daccordio.... Su ....

da Nicola 23/07/2015 18.25

Re:Cattura richiami. Prima contestazione

spiegatemi quando mai un ordine del giorno è servito a qualcosa

da andrea 23/07/2015 18.17