Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Fidc commenta voto Parlamento Ue su Legge Ripristino NaturaBasilicata: ok a modifica dimensoni degli Ambiti Territoriali di CacciaRegione Lombardia vieta la caccia nei valichi montaniFACE: continuare a lavorare su accettazione sociale della cacciaLiguria, cacciatori perplessi su gestione PSAFidc: cacciatori importanti nella conservazione della fauna selvaticaFidc risponde all'allarme cartucce nelle conserve: "preoccupante non si rilevino corpi estranei"Il prelievo del muflone rimane sospeso al GiglioPiano controllo cinghiale Marche: braccata non sufficientemente giustificataMarche: Tar respinge ricorso contro piani corvidi e volpeMarche, associazioni venatorie rispondono ad Arci CacciaPuletti "mantenere tesserino cartaceo in Umbria"Approvato Piano controllo cinghiale Provincia di OristanoAnuu: pretestuose lamentele animaliste in UE. Occhio alle elezioniArci Caccia "basta illudere i cacciatori, ora calendari con i piedi per terra"Il Parlamento europeo ha adottato la legge sul ripristino della naturaZunino "il Fatto fa revisione storica, Videsott (storico Direttore Gran Paradiso) era cacciatore"Bruzzone sugli attacchi dei 100% animalisti: “Fanatici che godono della morte dei cacciatori”Si allarga la zona di restrizione per la PSA in ItaliaAl via a Valdarno aretino il Coordinamento Colombaccio ItaliaItalcaccia Veneto sollecita soluzioni sui richiami viviMarche: il Calendario Venatorio 2024 - 25 fa già discutereFidc: "telemetria, iniziati primi spostamenti beccacce"Appello della Cabina regia Toscana sulla rappresentanza negli AtcParlamento Ue al voto su legge per ripristino naturaPSA: Approvati Piani di Intervento Urgenti 2024 in BasilicataIn Austria il 71% dei cittadini approva la cacciaA Piacenza richiesta cabina di regia contro PSAAggiornamento per 70 guardie venatorie a BolzanoCacciatori pistoiesi donano 2,5 quintali di carne di cinghiale al Banco AlimentareCia Toscana: obbiettivi fauna selvatica vanno rivistiFACE: su habitat e biodiversità siano riconosciuti in UE i risultati ottenuti dai cacciatori A Concesio (BS) il punto sui richiami viviLombardia, Tar accoglie ricorso LAC sui valichi montani 15 nuovi agenti faunistici venatori aTorinoPiano assestamento caccia al cinghiale per l'Atc VasteseFebbo (FI): ci sia più pragmatismo nel nuovo Piano faunistico abruzzeseEos 2024 chiude con record di 40 mila visitatoriBaggio in pandino su Instagram Bruzzone a Eos "sulla sostanza della mia proposta non arretreremo"Toscana, interrogazione di Fantozzi (FdI) sui ritardi del Piano faunistico venatorio30 mila ingressi a EOS. File ai tornelli per rischio infiltrazioni animalisteSalerno: fino a fine marzo controllo con girata al cinghiale Lazio, associazioni venatorie contestano nomine dei GOTLega Emilia R. "mancato controllo dei cinghiali per paura degli ambientalisti"Lombardia: Assessore Beduschi anuncia task force su contenimento fauna selvaticaCia Agricoltori "Regioni attuate Piano straordinario fauna selvatica"A EOS annunciato presidio animalista, sarà scortato dalla PoliziaEmilia Romagna chiede stato di calamità per PSAToscana "per affrontare PSA necessaria collaborazione con i cacciatori"Fidc: "Wwf e Lipu fanno passare per vittoria la batosta al Tar su Vinca e Calendari Venatori"Arci Caccia Toscana: "rinnovo appostamenti di caccia entro il 28 febbraio"Toscana: Ass. Saccardi promette nuovo Piano Faunistico entro 2024Francia: rinnovato alla FNC status di Associazione per la protezione ambientaleLa Cabina di Regia interviene sulla procedura di Infrazione sulla cacciaBasta con l'odio animalista. Solidarietà di Fratin non sia solo ad IspraNo delle associazioni venatorie all'argamento del Parco della MaremmaContinua la campagna anti caccia del Fatto Q.Sottosegretario La Pietra: "le Regioni attuino il Piano contenimento fauna selvatica"Addio al Prof. Silvio Spanò. Il saluto del Club della BeccacciaEos 2024 punta sulla carne selvatica gourmetRichiami vivi: Dall'Europa alla Lombardia - Tra Applicazione, Politica e AnelliniRicco programma di approfondimenti Fidc ad Eos24Sospeso prelievo venatorio di ipotetici mufloni al GiglioSentenza Tar Lazio: Linee guida Vinca non vincolanti su Calendari VenatoriPd ancora su modifiche 157: "riportare Ispra al centro dei processi decisionali"Ministro Tajani: "accelerare approvazione norme caccia"Italcaccia Pescara: "No all'allargamento dei Parchi in Abruzzo"Modifiche alla 157/92, la posizione di Arci CacciaVaccari chiarisce "io e il Pd contro la legge Bruzzone"Pdl Brambilla. In audizione la Cabina di Regia del mondo venatorioAmbientalisti contro Vaccari (PD) per posizione su riforma legge 157Fidc smentisce accuse Lipu su stagione caccia 2023 - 2024Al Senato interrogazione di Paroli (FI) sui controlli del SoardaRiforma Bruzzone. Ecco come la pensano le Associazioni VenatorieProposta Bruzzone prosegue il dibattito in CommissioneTelemetria Fidc, "Nessun tordo ancora in migrazione"Aperta procedura di infrazione contro l'Italia sulla cacciaBuconi: Oltre mille emendamenti alla proposta Bruzzone, pericolo Pdl BrambillaAlleanza Verdi e Sinistra contro riforma BruzzoneToscana, approvata delibera CAV, novità su appostamenti e anelli richiami viviGli avvocati del ricorso: un autogol per il Comprensorio PrealpiVeneto: Italcaccia chiede attivazione caccia in deroga e cattureCommissione per le petizioni Ue risponde a Fiocchi sul lupoPsa, Droni dell'Esercito sul piacentino alla ricerca di carcasse di cinghialeEmilia Romagna. Lega attacca Pd su gestione cinghialeBruzzone: "su caso Puletti manca la condanna delle associazioni ambientaliste"Buconi (FIDC): "solidarietà a Puletti, serve intervento legislativo concreto"Selezione cinghiale Prealpi Bergamasche. Cacciatori vincono ricorso contro CASparvoli "ennesima manifestazione violenta, Governo intervenga"Transito sentieri Umbria. Puletti scortata dopo insulti e minacce ambientalistiConvegno Libera Caccia a Treviso con Bruzzone e Presidente SparvoliAtto vandalico animalista contro la Lega di Legnano

News Caccia

FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE


mercoledì 11 marzo 2015
    

Depositato al Tar Lazio il ricorso avverso alle decisioni prese dal Consiglio dei Ministri lo scorso 20 gennaio. Per Federcaccia un atto dovuto per un principio di rispetto delle regole e delle competenze delle Regioni, oltre che in difesa della caccia alla migratoria, fatta oggetto di un provvedimento immotivato e senza precedenti

Lo studio legale Bruni-Morbidelli di Firenze ha depositato innanzi al Tar Lazio il ricorso di Federazione Italiana della Caccia per l’annullamento delle delibere con le quali la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto, avvalendosi dell’esercizio del potere sostitutivo, la modifica dei calendari venatori delle regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto, Marche, Liguria, Umbria e Toscana e di tutti gli atti precedenti e conseguenti a tale procedimento con il quale sono stati ridotti i tempi di prelievo per cesena, tordo bottaccio e beccaccia. Un corposo e circostanziato documento giuridico, arricchito da una parte tecnico scientifica curata dall’Ufficio Avifauna Migratoria FIdC.

Ad affiancare la FIdC anche Arci Caccia, ANUUMigratoristi ed Enalcaccia, alle quali si sono uniti alcuni cittadini cacciatori residenti nelle regioni interessate, portatori di un interesse primario e diretto all’annullamento degli atti impugnati che hanno leso il loro diritto di esercitare l’attività venatoria.

Il ricorso vuole essere la manifestazione della ferma difesa di un principio superiore di rispetto delle regole da parte di tutti: ricerca del riconoscimento della validità dei calendari venatori della scorsa stagione, che ha portato da subito Federcaccia a ribadire e difendere l’autonomia costituzionale delle Regioni, al fianco delle quali si è schierata, chiedendo il rispetto delle normative nazionali e internazionali vigenti e delle linee di azione in campo faunistico ambientale stabilite dall’Unione Europea, applicate in tutti gli stati membri e che devono essere garantite anche nella stesura dei prossimi calendari venatori.

Per lo stesso motivo, nel massimo rispetto dei ruoli e delle diverse sensibilità, e senza che questo faccia venire meno gli impegni di collaborazione sottoscritti in altri campi, Federcaccia si dissocia dall’interpretazione di Legambiente in merito alla restrizione del periodo di prelievo di tordo bottaccio, cesena e beccaccia, tre specie in buono stato di conservazione (Birdlife International), trovandola quantomeno affrettata e non suffragata da corrette valutazioni tecnico legali e scientifiche.

Riteniamo che ridurre di dieci giorni i tempi di prelievo di quelle tre specie non sia la risposta corretta dello Stato alla procedura EU Pilot dalla quale ha preso le mosse la vicenda, ma piuttosto impegnarsi a osservare quanto previsto dall’articolo 12 della Direttiva 2009/147/CE “Uccelli” (Stato di conservazione delle specie, relativa raccolta dati e realizzazione dei piani di gestione delle specie previste dalla Commissione) che vede attualmente l’Italia inadempiente, e per il quale proprio i cacciatori potrebbero dare un significativo, indispensabile, contributo.

Certo è che se non ci sarà da parte del Governo un cambio di approccio alle tematiche dell’ambiente, della fauna e della caccia, non è difficile prevedere alla luce di quanto accaduto che da ora fino alla prossima stagione venatoria si rischia una nuova fase di discussione sui calendari di fronte ai Tar, con il riaccendersi di un conflitto di cui nessuna parte ragionevole sente il bisogno e dalla quale nessuno uscirebbe vincitore.

Confidando in una risposta da parte della giustizia amministrativa che veda riconosciuti i principi di diritto e legalità richiamati, Federcaccia conferma la volontà di difendere tutte le forme di caccia sostenibili praticate nel nostro Paese, in particolare quelle tradizionali alla migratoria, che spesso subiscono in Italia limitazioni superiori rispetto a quanto previsto dalla Direttiva Uccelli e dalla stessa Guida Interpretativa, ovvero quei requisiti tecnico normativi cui si erano adeguate le Regioni per fissare i calendari al 31 gennaio.

Federcaccia da parte sua metterà ancora tutto il suo impegno per giungere a una soluzione definitiva nel rispetto delle regole e con l'apporto della documentazione scientifica necessaria, in forza di quel senso di collaborazione con le Istituzioni che da sempre fa parte della sua cultura e tradizione.

L’auspicio di fronte a tanta fermezza, ma anche aperta disponibilità, è solo quello di avere ascoltatori altrettanto recettivi e aperti al dialogo e al confronto.

Federazione Italiana della Caccia

Leggi tutte le news

40 commenti finora...

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Dammi retta Marcello, credimi a Galletti questi ricorsi non fanno tanto piacere tantopiù che li potrebbe anche perdere, il potere sostitutivo è sproporzionato per questi dieci giorni di chiusura anticipata a tre specie in buona salute e numero imposto a delle Regioni che hanno scritto le date di chiusura sul calendario venatorio ad inizio stagione, in genere questo potere è utilizzato in caso di calamità ed in questo caso, non c'era niente di calamitoso, il Ministro è stato malconsigliato.

da giusva 13/03/2015 11.07

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

X Giusva,non voglio essere offensivo,mà dove VIVI, lo sai a GALLETTI o chi x lui,gli fanno questi ricorsi,se li sbattono.....al c...o,basta pensare che zingaretti non ci ha mandato a colombacci a febbraio(con il parere ispra,favorevole a noi)e le nostre a.v.,adesso fanno ricorso,ma fatemi il.... piacere,un saluto.

da MARCELLO64 13/03/2015 10.38

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Ieri ho visto un gran passo, si vede che siamo proprio una repubblica delle bucce di banana, andiamo a caccia nel periodo sbagliato e ce lo riducono pure.

da F.D. 13/03/2015 7.16

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

ahahahahahahahahahaahhahaha ricorso ma andate a ca...e sapete che ci fanno con il vostro ricorso? se invece di spendere pure i soldi per queste cazzate avreste lasciato un pò di animali, si risparmiava tempo innanzitutto, poi si vedeva qualche selvatico in più!!!

da gianni 12/03/2015 23.09

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Tutti a ringraziare......era il minimo!!!! Con le tessere che facciamo!!!!! Cmq passo di marzo memorabile......

da attila 12/03/2015 13.45

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Benissimo!!!

da Inforziato 12/03/2015 12.24

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Va benissimo questo ricorso, farà la coppia con quello presentato dall'ANLC circa un mese fà, più siamo e meglio è, qualcosa succederà e Galletti ci penserà due volte prima di ricorrere al potere sostitutivo per chiudere la caccia e tre specie per 10 gg, solo a dirlo viene da piangere, ma l'Italia è un Paese incredibile.

da giusva 12/03/2015 11.01

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Secondo il mio,punto di vista,gli dobbiamo far mancare i nostri SOLDI,ass.private,poi vediamo se tutte le ass.ven. non cambiano registro,finchè fanno questi o quei "COMUNICATI" non cambierà MAI NIENTE, vediamo se senza i nostri sldini,si SVEGLIERANNO, saluti e sempre w la CACCIA.

da MARCELLO64 12/03/2015 10.37

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Intanto si è passati dalla solita "lettera indignata" ad un RICORSO AL TAR.....non amo federcaccia e ne sono uscito da anni, nauseato dal suo immobilismo ed ignavia....questa sembra finalmente una svolta nella sua politica, vedremo.

da fabry 12/03/2015 9.58

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Non credo che chi come me critica l'accordo con Legambiante non voglia l'ambiente puliti, ma proprio perché sappiamo bene che gli animalari sono solo spilla soldi e dell'ambiente non gli frega, vanno evitati il più possibile.

da F.D. 12/03/2015 9.14

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Da qualche anno la FIdC ha iniziato finalmente le necessarie ricerche utili e necessarie per cambiare le indicazioni per l'Italia del Key Concept della Direttiva uccelli. Ora i rappresentanti italiani nell'apposita Commissione hanno le "armi" per farlo; il problema è obbligarli a farlo!!!

da Lucio Parodi 12/03/2015 9.12

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Mi dispiace, ma io alla fidc non ci credo più. Per troppe volte sono stato bistrattato,deridendo la caccia da capanno(mia) a favore delle riserve a pagamento. Adesso poi legambiente che ha per unico scopo eliminare i richiami vivi......Sono veneto e per le regionali voto Berlato anche se è in lista con Sel.

da maurizio 12/03/2015 8.11

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Lorenzo so bene quale sia l'iter ed è qui che sbagli l approccio come la maggior parte di noi. Arrendersi non giova e il cente passato ne è la massima dimostrazione. Se da qualche parte non si comincia da qualche altra parte mai si arriverà. Se si continua a pensare che a rompere le palle al mondo politico sia concesso solo e sempre agli avversari i quali ogni giorno ci fanno togliere qualcosa abbiamo perso già in partenza. Non vedo costruttivo il tuo approccio proviamoci e impariamo anche noi a non dar nulla per scontatLorenzo so bene quale sia l'iter ed è qui che sbagli l approccio come la maggior parte di noi. Arrendersi non giova e il cente passato ne è la massima dimostrazione. Se da qualche parte non si comincia da qualche altra parte mai si arriverà. Se si continua a pensare che a rompere le palle al mondo politico sia concesso solo e sempre agli avversari ,i quali ogni giorno cosi facendo ci fanno togliere qualcosa, abbiamo perso già in partenza. Non vedo costruttivo il tuo approccio proviamoci e basta e non diamo nulla per impossibile a prescindere

da amleto 12/03/2015 8.11

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Perché parlare di beghe? Fra AAVV finalmente ci sono 2 linee politiche ben diverse e ognuno sceglierà quella che preferisce. Mi sembra un grandissimo passo in avanti contro il conformismo e l'immobilismo che porta solo ai rimborsi spese faraonici a certi inutili dirigenti.

da wladiversita 12/03/2015 8.07

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

LE BEGHE TRA ASSOCIAZIONI SONO LO STESSO ED IDENTICO SCHIFO DELLE BEGHE TRA PARTITI, TRISTEMENTE CIECO COLUI CHE NON LO VUOL VEDER. PURTROPPO, SULLA SPERANZA ED INGENUITA' DEL POPOLO DEI CACCIATORI, TUTTI CI GIOCANO E CI MANGIANO DA SEMPRE, IMMANE VERGOGNA. NON POSSO DIRVI COSA SI POTREBBE FARE MA SICURAMENTE NON E' MOMENTO DI SPERARE MA DI FARE, SI DICE "AIUTATI CHE DIO T'AIUTA". DEI CACCIATORI

da EX SENATORE 12/03/2015 7.58

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Spina nel fianco "for president"

da the best 12/03/2015 7.56

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

io vorrei sentire quelli di legambiente dire se ci lasciano andare a caccia ma specificando ..i perodi ..le speci ..e quantita.,poi io decido se è valsa la pena di un accordo con questi.

da ciarly 11/03/2015 22.15

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

ragazzi questi continuano a sostenere che l.accordo riguarda la difesa dell.ambiente ma serviva un accordo, chi è quella categoria che dice non voglio un ambiente pulito....voi dovevate difendere la caccia site li per questq non vendervi al nemico.w la caccia

da da grande appasionato 11/03/2015 22.08

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

ciarly sono del tuo parere e io ho deciso di spostarmi da fidc toscana al nuovo polo finche questi non tornano sui loro passi.se loro vogliono stare con legambiente padroni di farlo ma io libero di andarmene.

da libero 11/03/2015 21.59

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Vedo che in pochi capiscono di procedure civili e legge. Vabbè che ci volete fare.....sono dello SVI

da La spina nel fianco 11/03/2015 21.46

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

ecco perche sono contento che sia nato il nuovo polo perche fa muovere il culo anche all,elefante fidc,e ora dicono che prendono le distanze anche da legambiente roba da matti.avanti tutta con il nuovo gruppo venatorio.

da ciarly 11/03/2015 21.39

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Un'altra eccellente iniziativa della confavi!!

da Pispola 11/03/2015 21.31

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Era ora è arrivata finito i fuochi

da Sisto dati 11/03/2015 21.17

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Complimenti! I tempi sono sempre da rispettare. A questo giro e a breve si vincerà pure il ricorso come al solito. Mi chiedo se il ricorso lo presentasse Legambiente sono certo che i tempi cambiano e di molto! Fidc sempre la solita solfa...

da s.g. 11/03/2015 20.53

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

I tempi per depositare il ricorso sono quelli stabiliti per legge ovvero 60 giorni!!vedo molti che cianciano ,ma di leggi e normative anche semplici sono come un cieco che guida contromano in autostrada!!@italcaccia tor tre ponti.....voi cosa avete messo in atto??tranquillo il solito niente infarcito dal nulla,come sempre del resto!!!

da Zorba 11/03/2015 19.55

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Bravi ,avanti cosi ! Nel caso il ricorso ci fosse favorevole mi viene alla mente un personaggio storico ,; un certo "Pirro " che ottenne nel passato una vittoria discutibile!!! Io intanto sono andato 10 giorni in meno di quanto ho pagato . A meno che, il ricorso non vada a colpire"DURAMENTE" le tasche di chi ci vuole fuori dalla P...e , io aspettero' a dirvi BRAVIIIIIIII

da Mauro Roma 11/03/2015 19.51

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

@Amleto: la 157 prevede come termine di chiusura generale il 31 gennaio, salva per alcune specie la possibilità di posticipare al 10 febbraio previo parere vincolante ISPRA (art. 18 bis). Quindi per andare oltre il 10 febbraio bisogna modificare la 157/92. Cosa non proprio alla portata, vista l'assoluta mancanza di volontà politica di camera e senato in tal senso (almeno per il momento). E qui non si tratta di deroghe, ma proprio solo e soltanto della nostra legge.

da Lorenzo 11/03/2015 19.37

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

bene ma solo un dubbio. fidc farà qualcosa per arrivare a parificare tempi e specie con le altre nazioni a noi confinanti oppure no

da amleto 11/03/2015 19.28

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Bene non può che farmi piacere mi convinco sempre di più che la concorrenza fa muovere il culo adesso sono 2 i ricorsi depositati i due poli venatori cominciano a funzionare chi lavora bene e nell'interesse dei cacciatori verrà premiato w la concorrenza

da No Monopoli 11/03/2015 18.04

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

A me sembra un preavviso…! Dato dalla Fidc per evitare ulteriori spese per i vari ricorsi al TAR che si sono fatti fino ad ora a manica larga. Se poi si persiste, adesso abbiamo di che mettere sul tavolo per ottenere i nostri diritti sia a livello nazionale che a livello europeo, traguardo di arrivo per una caccia equa alle altre nazioni oltre che sostenibile. Forza Fidc ! Cordialità

da jamesin 11/03/2015 17.52

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Già che ci siete fatelo pure per i richiami vivi degli anatidi. Le regole per il controllo in caso d' aviaria ci sono, e non sono quelle che sono state applicate. Sempre con decreto.

da paperaio incazzatissimo 11/03/2015 17.37

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Mi viene da ridere. In America un barbone può denunciare un capo di stato qui nella misera italietta se dai dell'incompetente ad un usciere minimo ti becchi un paio di anni pensa se vai a rompere i c@@@ a un ministro.

da Ma per piacere 11/03/2015 17.30

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Internamente alla Fidc c'erano molti mal di pancia per l'inerzia della Federazione e perché precedentemente si era mossa solo la libera caccia. Peccato per il tempo perso visto che a breve verranno discussi, almeno in alcune Regioni, i nuovi calendari venatori. Speriamo in sentenze brevi e per noi positive. Meglio tardi che mai.

da Giuseppe da Roma 11/03/2015 17.29

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

il termine per il deposito del ricorso contro i provvedimenti della pubblica amministrazione e' 60 giorni. se il ricorso e' stato depositato entro i 60 giorni dall' emanazione di quell' assurdo provvedimento governativo, il ricorso e' ammissibile e deve essere discusso. Uno dei motivi sicuramente e' la violazione di legge (L. 157/92) poi l' eccesso di potere, e che il provvedimento del governo sia inficiato da almeno un paio di figure sintomatiche dell' eccesso di potere mi pare fuori di dubbio (difetto illogicita' o contraddittorita' della motivazione; ingiustizia manifesta). Speriamo bene.

da Fabrizio 11/03/2015 17.20

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Io sono critico con FIDC per l'alleanza con legambiente, ma per me questa è una buona azione!

da PaoloP 11/03/2015 17.10

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

MA COME PRIMA FACCIAMO ALLEANZE E POI QUANDO SI ACCORGONO CHE PROPRIO I COMPAGNI DI MERENDA SONO QUELLI CHE HANNO FATTO IN MODO DI RISTRINGERE I CALENDARI, PRENDONO LE DISTANZE!MAHHH....

da ITALCACCIA TOR TRE PONTI LATINA 11/03/2015 16.40

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Si ma due mesi per depositare un ricorso con lo staff di avvocati che si ritrova non è troppo???!!!

da Francesco 11/03/2015 16.24

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

era ora!

da passatore 11/03/2015 16.13

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

Questi sono fatti, viva il nuovo corso FIDC

da La spina nel fianco 11/03/2015 15.29

Re:FIDC: DEPOSITATO IL RICORSO CONTRO CDM E MINISTERO DELL’AMBIENTE

giù il cappello a mamma fidc !tutto il resto è noia...

da Bruno 11/03/2015 15.07