Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Sassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataArci Caccia e Eps "La caccia, una e indivisibile"Ancora proteste per il calendario venatorio sicilianoDal Friuli una proposta di modifica della 157/92Fiocchi: 5 stelle-Pd e la cacciaEmergenza cinghiali Roma. Ancora nessun interventoOk definitivo in Molise a Calendario Venatorio 2019 - 2020Sicilia, Bandiera "su calendario venatorio abbiamo fatto il possibile"Umbria: Wwf denuncia consiglieri che hanno votato Piano faunistico Sardegna: mozione Piras per pareri tecnici sulla faunaA San Giovanni Val D'Arno assemblea CCT su calendario venatorioIl calendario venatorio siciliano delude le aspettativeIn Spagna caccia già apertaRieti, protesta l'Atc per le limitazioni alla braccata Continua ricerca tortora, grazie a raccolta aliSicilia, proposte modifiche a bozza calendario venatorioAl Game Fair la "Braccata rosa" delle cacciatriciBrescia: preapertura alla cornacchiaUmbria: Giunta propone preapertura 1 e 8 settembreFidc Sardegna risponde ad attacco animalistaSardegna, a proposito del Calendario Venatorio Arci Caccia critica approvazione Piano Faunistico UmbriaMentre in Nuova Zelanda...Castel Viscardo (TR). Convegno su habitat, biodiversità e selvaggina stanzialeChiesina Uzzanese (PT). 39° Fiera degli Uccelli Abruzzo. Approvato calendario venatorio 2019/2020L'amministrazione Trump favorevole all'espansione dell'accesso alla cacciaFIDC Pistoia organizza 3 incontri con i cacciatoriCaccia apertura in FranciaPistoia. Corso abilitazione prelievo selettivo Daino-Muflone-CervoLindsay Scott e la struggente natura selvaggia Padule Fucecchio. Al via il controlloSicilia. Arcicaccia protestaCPA, FIDC e UCS- ANLC Sardegna. Incontro con l'AssessoratoFedercaccia. Nominate le prime commissioniLazio. Approvata preapertura caccia tortoraUmbria: approvato Piano Faunistico Venatorio"Una sfida al buonsenso"Sardegna, arriva parere Ispra su Calendario VenatorioArci Caccia L'Aquila: "ad agosto ancora senza calendario venatorio"Crisi di Governo vicina?Ungulati: proposte modifiche da Fidc Forlì CesenaFidc Umbria: no ad aumenti per le squadre dei cinghialaiSalvini chiede sostituzione del Ministro CostaEmilia R. Molinari (Pd): Caccia braccata patrimonio da tutelareConsiglio Ministri impugna legge mobilità venatoria PugliaBerlato: no alle illegittime restrizioni degli Atc sulla cacciaUmbria: approvato in Commissione Piano faunistico VenatorioAbruzzo, calendario ancora da approvare. Wwf pronto a ricorsoVietare la caccia sui fondi privati? In Piemonte è legittimoBruzzone interroga il Ministro Costa sui KCTrento, animalisti ricorrono al Tar contro il calendario venatorioSicilia, partito monitoraggio del coniglio selvaticoLombardia. No della Regione ai tesserini opzione cacciaToscana, ok a Piani cervo, daino e mufloneFedercaccia Umbra, Giovanni Selvi neopresidenteRichiami vivi. Fidc Lombardia "inaccettabili dichiarazioni Lac"Lega Emilia Romagna: "braccata a rischio" Molise, ok calendario venatorio in CommissioneUmbria: stagione venatoria a rischioLa festa del cacciatore dell'Anuu PC aiuta l'ospedale pediatricoCalendario venatorio Lombardia: pubblicate le integrazioniColombaccio, cabina di regia scrive agli AtcPescia (PT), premiazione fiera uccelliStorno: in Puglia ok del comitato faunistico sulla derogaLiguria: ricorso animalista contro calendario venatorio Rappresentanza Atc. Tar Piemonte respinge ricorso FidcFiocchi: "bene roccoli Lombardia, continua lavoro in Europa"Richiami vivi, Anuu: il buonsenso in LombardiaMazzali: "buon lavoro della Regione sui roccoli"Massardi: riapertura roccoli grande vittoria dei cacciatoriRolfi annuncia riapertura roccoli LombardiaCaccia, questione di eticaCalendario venatorio Molise, ecco le dateFormigine. Protesta per aggressione animalistaTar Piemonte respinge ricorsi contro calendari venatoriBerlato torna alla guida dell'Associazione Cacciatori VenetiApprovato calendario venatorio Valle d'AostaCpa Lombardia: fumata nera sulle derogheDdl Proteggi Animali verso testo unificatoMilano, il cartellino della discordiaVentavoli presidente Consorzio Bonifica Basso ValdarnoApprovato Calendario Venatorio 2019 - 2020 in CalabriaBasilicata: approvato calendario venatorio 2019 - 2020CCT: A Capannoli argomenti per un lavoro comuneMarche: Approvata caccia in deroga allo stornoBuconi plaude ad accordo Coldiretti - Fidc VenetoMoriglione e pavoncella. Plauso di Fidc alle RegioniFiumani (CPA) "Feltri venga a conoscere i cacciatori"Calendari venatori ancora in alto mareLombardia, il punto di Rolfi sul controllo dei cinghialiFidc ribadisce: "l'842 non si tocca!"Cassazione conferma condanna Lac per controlli su cacciatoriColdiretti Umbria chiede varo immediato Piano FaunisticoLa caccia corre sui socialBruzzone a Ministro Tria: ridurre Iva selvaggina da allevamentoCalendario Venatorio Toscana e specifiche provinciali. La delibera

News Caccia

Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar


giovedì 26 febbraio 2015
    

Federcaccia Lombardia in una nota informa che presenterà ricorso al TAR Brescia contro il Comune di Mantova, che con delibera del proprio Consiglio del 12 gennaio 2015, ha adottato il Regolamento per la Tutela del Benessere degli Animali "con cui, del tutto inopinatamente e senza nessun potere in merito, all’articolo 23 introduce il divieto di caccia su tutto il territorio comunale". L'associazione venatoria contesta anche l’articolo 6 che prevede il divieto di qualsiasi forma di cattura o uccisione di volatili sul territorio comunale.
 
Oltre al divieto di caccia, sottolinea Fidc Lombardia, vengono introdotte le più disparate restrizioni, come ad esempio per il trasporto dei cani, che sarebbe impossibile da effettuare con furgoni o pick-up ancorché attrezzati proprio per il trasporto degli animali.  Federcaccia fa presente che può intervenire unicamente sulle norme che illegittimamente vanno a interdire l’attività venatoria e tutte le attività ad essa connesse, e lo fa indipendentemente dall'effettiva estensione del territorio comunale ancora destinabile all'attività venatoria. L'associazione in tal modo intende difendere il principio per cui la materia venatoria non è competenza dei Comuni. Per le altre disposizioni auspica che altri soggetti portatori di interesse quali le Associazioni degli Agricoltori e degli Allevatori, nonché il mondo della ricerca scientifica (si vieta l'allevamento di animali da pelliccia e per la sperimentazione), si attivino per quanto di loro competenza. Viene inoltre prevista una stretta collaborazione (con contributi) alle associazioni animaliste e zoofile.

Il provvedimento pare sia passato nella distrazione generale, compresa quella di un dirigente venatorio locale, che, segnala Fidc, avrebbe potuto intervenire emendando il testo nel Consiglio Comunale di Mantova o avvisando le associazioni venatorie.
 

Leggi tutte le news

37 commenti finora...

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

a Bresa: continuate pure a sdraiarvi sotto il Pirellone con le bare di cartone, tanti i ricorsi in Lombardia non li fate mica voi. E' sempre mamma fidc che fa i ricorsi e sborsa i soldi dei propri associati... e meno male che c'era uno di voi in consiglio comunale !!! robe da matti !!!

da Giulio 01/03/2015 22.53

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Chiedere i danni, a sto c... di sindaco.

da Franco 28/02/2015 18.15

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Giusto pietro2:-X:-X......

da lillo 28/02/2015 15.52

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Toni: 30gg. per il ricorso al Prefetto e 60gg per quello al Tar;il fatto che pero' mi meraviglia(ma non conosco i motivi del ricorso)e' che non si sia fatta subito rilevare la contraddizione in termini sul fatto che un organo come il sindaco puo' legittimareun provvedimento come questo solo rivestendolo del carattere della urgenza( per motivi di salute pubblica o sicurezza)ma avendo lo stesso preso forza da una decisione consiliare(delibera) e non da una ordinanza( giustificata dalla urgenza),contiene,almenocredo,gia' nella forma il germe della nullita'.

da Pietro 2 28/02/2015 13.06

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Da oggi il sindaco di Mantova è indagato assieme ad altri,per N'Drangheta!!...che brave persone!!

da Mimmuzzo 28/02/2015 13.06

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Certo che, se da come dice Spartano e mi sembra che dice bene citando la legge, cosa si deve pensare di questi politici ? Roba da non credere. Cordialità

da jamesin 28/02/2015 12.38

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

..."Ma se una delibera comunale presenta aspetti di illegittimita' quale l'organo preposto all'impugnazione anche senza il ricorso di associazioni o privati cittadini?? Grazie" - E' legambiente! Non si è ancora capito che questi signori, odierni ricorrenti, noi cacciatori siamo già stati messi nel baratro!

da s.g. 27/02/2015 20.28

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Ma se una delibera comunale presenta aspetti di illegittimita' quale l'organo preposto all'impugnazione anche senza il ricorso di associazioni o privati cittadini?? Grazie

da Toni el cacciator 27/02/2015 18.09

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Se ci si mette FIDC, stiamo a cavallo, riapriranno per gli ungulati che gli fruttano soldi e gli altri a casa.

da F.D. 27/02/2015 16.19

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

x F.D. E GHIRO.questa situazione di Mantova e' un po diversa da quelle di torino e firenze.La furbata che hanno fatto, e di inserire un divieto di caccia giustificandolo con due normative che riguardano tutt'altro.Riguardano gli animali d'affezione maltrattamenti e combattimenti dei cani ecc..Tentano di far passare l'attivita venatoria come maltrattamento,mentre invece l'attivita venatoria e'regolata da una legge "speciale" del Governo.Ed e' totalmente esclusa dalle due leggi citate nella delibera,tanto e' vero che nella Legge 189/04 citata nella delibera, all'art 3 comma 1 esclude totalmente da ogni procedura penale,e amministrativa, chi esercita l'uccisione legale di animali normati dalla 157.

da Spartano. 27/02/2015 14.20

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

giovane cacciatore Proprio perché sei giovane hai tutto il tempo che ti necessita per capire se si hanno le fondamenta per sparare a zero a questa associazione. Fatti un regalo vai a ritroso nel tempo e su su fino ai nostri giorni poi decidi se è meglio tacere piuttosto che scrivere corbellerie

da Paolo 27/02/2015 13.56

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

E bravo Lorenzo!!!! A te interessano molto più i miei fatti personali piuttosto che quelli di un'associazione che ha il DOVERE di tutelare gli interessi di tutti i cacciatori e in particolar modo i suoi 360.000 iscritti. Stare a perdere tempo nel contemplare la Luna quando è più interessante contemplare il dito è da sciocchi.

da Paolo 27/02/2015 13.50

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Se ci pensano loro, stiamo tranquilli che Torino e Mantova saranno solo i primi a chiudere.

da F.D. 27/02/2015 13.37

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Chissà quali "pensierini della sera" ci riserverà la neo paladina dei cacciatori sostenuta a gran voce da svi ed ACL ,che guarda caso è giusto di Mantova.Acl il cui responsabile venatorio in comune,si è assentato durante la discussione come da verbale....davvero dei campioni del silenzio quando la parte politica è la loro a fare porcate.Ricordo comunque che oltre a Torino,la stessa delibera è invigore da almeno venti anni nel comune di Firenze

da Ghiro 27/02/2015 13.07

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

E chiara la "furbata" animalista,stanno tentando di scavalcare la normativa Nazionale, la 157,inserendo l'attivita venatoria come maltrattamento. Corte di cassazione, comunemente accolta anche in dottrina, l'art. 19-ter disp. coord. c.p. non nega invece l'applicazione delle fattispecie a tutela del sentimento per gli animali alle materie già disciplinate da altre leggi, bensì stabilisce che quelle fattispecie non si applichino ai casi previsti dalle leggi in materia di caccia, pesca, allevamento etc.: in altre parole, secondo l'espressione della Corte «l'eccezione deve ritenersi operante solo nel caso in cui le attività in essa menzionate vengano svolte entro l'ambito di operatività delle disposizioni che le disciplinano e ogni comportamento che esuli da tale ambito è suscettibile di essere penalmente valutato». Il fatto che non siano escluse le materie stesse regolate dalle leggi speciali è confermato dall'art. 544-sexies c.p. che prevede la pena accessoria della sospensione di alcune delle attività regolate proprio da quelle leggi (trasporto, commercio e allevamento) nel caso di commissione dei reati di cui agli artt. 544-ter, 544-quater e 544-quinquies c.p. La Cassazione, con la sentenza in commento, fornisce un'articolata e argomentata presa di posizione sull'ambito di operatività dell'art. 19¬-ter disp. coord. c.p., introdotta dalla l. 20 luglio 2004, n. 189, con la quale è stato inserito nel codice penale il Titolo IX bis del Libro II, dedicato ai Delitti contro il sentimento degli animali. L'art. 19-ter disp. coord. c.p. svolge una funzione fondamentale nella definizione dell'ambito di applicazione dei delitti di cui agli artt. 544-bis e segg. c.p. perché stabilisce che questi «non si applicano ai casi previsti dalle leggi speciali in materia di caccia, di pesca, di allevamento, di trasporto, di macellazione degli animali, di sperimentazione scientifica sugli stessi, di attività circense, di giardini zoologici..Ecc,ecc.

da Spartano 27/02/2015 11.04

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Leggendo la delibera di Mantova cita a sostegno due leggi Nazionali ben precise la prima e' la N 281 del 14-ago-91,che riguarda gli animali d'affezione prevenzione e controllo del randagismo,e l'altra la 189 del 20 luglio 2004 sul divieto di maltrattamento animale prevenzione dei combattimenti tra cani ecc...In sostanza un divieto di caccia non e' previsto in ambo le normative per la caccia e la pesca sono regolate da leggi speciali in materia.L'art 3 comma 1 della 189/04 recita ;Dopo l'articolo 19-bis delle disposizioni di coordinamento e transitorie del codice penale sono inseriti i seguenti: "Art. 19-ter. - (Leggi speciali in materia di animali). - Le disposizioni del titolo IX-bis del libro II del codice penale non si applicano ai casi previsti dalle leggi speciali in materia di caccia, di pesca, di allevamento, di trasporto, di macellazione degli animali, di sperimentazione scientifica sugli stessi, di attivita' circense, di giardini zoologici, nonche' dalle altre leggi speciali in materia di animali. Le disposizioni del titolo IX-bis del libro II del codice penale non si applicano altresi' alle manifestazioni storiche e culturali autorizzate dalla regione competente..............Segue.

da Spartano 27/02/2015 10.46

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

azz ora sarà contenta la LIBERA CACCIA dove chideva nella legge di aumentare le poltrone da 10 a 20 ... e le accuse alla triade sempre e comunque schivi del partito... di ambientalisti... ecc ecc dove stanno tutte queste manovre sottobanco della triade...? BHA SOLO FUMO PER INFANGARE QUESTE TRE ASSOCIAZIONI CHE NELLA LEGGE AVEVANO PROPOSTO spending review CONCRETA ma qulche altra associazione sta consa non andava di genio... mi sa che nelle stanze del potere ci bazzica di più qualch altra asscocizione.. CACCIATORI TOSCANI MEDITATE!!!

da NOA 27/02/2015 10.07

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

la FIDC è presente e si lamentano... non è presente e dicono che si fregano i soldi... cioè se dovete prender posizioni di PARTE cntro un associzione è meglio che lo esponete prima dicendo io son di quuesta o quell'associazione... sapete perchè... perchè ora nessuna parola contro ACL? inquanto ha il suo rappresentate in comune nel gruppo misto... allora se si spara a 0 sempre e solo su un associazione senza fondamento e senza condizione di causa ma solo per presa di parte è meglio stare zitti...

da giovane cacciatore 27/02/2015 9.57

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Paolo, non posso entrare nel merito delle scelte della FIDC del Piemonte, e delle altre associazioni venatorie piemontesi. Nè ci possiamo sostituire. Come FIDC Lombardia non abbiamo nemmeno verificato di che colore fosse la giunta e se lo facesse Bergamo ricorreremmo anche contro Bergamo (PD), per salvare la manciata di capanni sopravvissuta (la vagante è già interdetta dal piano faunistico). Comunque sono certo che tu personalmente o spronando la tua associazione venatoria, presenterai i ricorsi contro Mantova, contro Torino, contro il Parco del Monviso. Anzi se mi indichi la tua associazione (o la tua compagnia privata di assicurazione) li contatto per capire cosa intendano fare. Grazie.

da Lorenzo 27/02/2015 9.46

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Bresa di certo non gli ululatori alla luna..visto che avevano addirittua un loro tesserato in consiglio comunale....

da Pino 27/02/2015 9.35

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

FIdC fa benissimo a ricorrere.

da Inforziato 27/02/2015 9.35

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Non agitarti Giulio il ricorso se non lo faceva la mamma lo faceva qualche altro famigliare

da Bresa 27/02/2015 9.01

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Ma è lapalissiana!!! Stesso abuso. Da una parte un letterina sooft tanto per non perdere la faccia e per non disturbare pellefina. Da quest'altra, siccome è di un colore a loro sgradito, vanno per vie legali. D'altro canto lo stesso comportamento lo si riscontra con il nuovo parco del Monviso che per non disturbare il Sergio nemmeno hanno preso posizione. Definirli trasformisti è un'eufemismo, questi sono dei super camaleonti. Quello che più spaventa è che c'è gente che ancora gli crede,li cerca e affida a loro le sorti della propria passione. Non capisco cos'altro di negativo debbano fare perchè la gente capisca che sono inaffidabili.

da Paolo 27/02/2015 4.35

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Federcaccia fa presente che può intervenire unicamente sulle norme che illegittimamente vanno a interdire l’attività venatoria e tutte le attività ad essa connesse, e lo fa indipendentemente dall'effettiva estensione del territorio comunale ancora destinabile all'attività venatoria. L'associazione in tal modo intende difendere il principio per cui la materia venatoria non è competenza dei Comuni." Sante parole...anche il Comune di Torino, per la cronaca, pur avendo una miseria in fatto di territorio venabile a norma (cioè a distanza congrua da strade, case etc.) ha emesso quest'ordinanza a carattere puramente pubblicitario. Fidc Piemonte ha scritto la letterina a Babbo Natale e basta...un bel ricorso non sarebbe stato opportuno anche lì, giusto per far capire a sindaci con strane idee per la testa che non è aria, come si suol dire?

da 100%cacciatore 27/02/2015 0.50

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

@fabry.... Quando dico che FIDC è la ROVINA della caccia stessa, basti guardarsi il Piemonte, dove Essa impera, MA x solo colpa dei Cacciatori stessi, molto... diciamo... cocciuti.La stragande colpa E' di loro stessi.. Ricordo già dagli anni 70/80 dove i "Verdi" nacquerro.. ma qualcuno ne se disinteresò "declassandoli"... tanto,che molti di oggi, ci si sono alleati. Non bastava quanto avevano fatto sin dal 1860...

da claudio ge 27/02/2015 0.25

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Ma per favore!!!! ma quale ass.ne Ven.a??? Ma qui DEVE essere la Regione stessa,il Prefetto, lo Stato anteporsi ad un gruppo di pazzoidi che in merito a cosa?? Al BENESSERE DEGLI ANIMALI si interpone a Istituzioni Superiori che Legiferano??? Io pago troppo di Tarsu ed i miei vicini concordano!!! Tranquilli Mantovani che il prossimo Setembre queste persone li si và a disturbare!! Ah... una cosa ... mi raccomando alle prossime Comunali... e nel caso contrario,ovviamente NON si spara a nulla...VERO!!!

da claudio ge 27/02/2015 0.13

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

gira che ti rigira c'è sempre mamma FIDC

da giulio 26/02/2015 21.02

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

..il provvedimento anche se illegittimo non fa altro che confermare un problema POLITICO e NON tecnico.

da Giovanni59 26/02/2015 19.03

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Complimenti a FIDC.....solo una domanda: a Torino, dove è successa la stessa cosa, FIDC cosa ha fatto???? ah già, sono gli stessi che ci hanno tolto le tre giornate a scelta, si vede che avevano troppo da fare.....

da fabry 26/02/2015 18.53

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Mario, spero convintamente che quel momento non debba mai venire, ma se disgraziatissimamente dovesse accadere a quelli un aiuto MAI.

da MarioP 26/02/2015 18.50

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

dite sempre che ACL non conta un [email protected]@@ all'ora che [email protected]@@ vuoi da loro ?? mandaci un federalarcicacciaro accompagnato da legambiente.

da XX 26/02/2015 18.27

Re:Divieto caccia Mantova illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar

Consiglio alla FIDC o chi per esso di valutare se ricorrano gli estremi per abuso di ufficio, o acclarata negligenza di tutto il consiglio comunale, in quanto non potevano non sapere che la caccia è gestita solo da leggi statali ed i comuni nella persona del sindaco possono disporre solo temporanee chiusure e per delimitate zone solo per eventi eccezionali ( ad esempio inquinamento di una falda acquifera). Se potete fategli buttare il sangue a tutti quegli incompetenti, fate commissariare il comune quella gentaglia non può sedere ad un tavolo e legiferare con il [email protected]

da P.G. 26/02/2015 18.20

Re:Divieto caccia illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar contro Mantova

MA QUESTI ANIMALARI DEL COMUNE DI MANTOVA LO SANNO CHE STANNO ARRIVANDO QUELLI DELL'ISIS A TAGLIARCI LA CAPOCCIA A TUTTI QUANTI?PENSO DI NO ALTRIMENTI NON PERDEREBBERO TEMPO CON QUESTE CAZZATE MA CHIEDEREBBERO L'AIUTO DEI CACCIATORI AL MOMENTO DEL BISOGNO!

da mario 26/02/2015 17.56

Re:Divieto caccia illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar contro Mantova

Non solo mancano i lumbard ma anche le aavv divorziate, va bene che per quello che potrebbero fare, se non essere un doppione della Fidc. Non capisco come tanti politici del comune abbiano potuto mettere in atto una cosa del genere, almeno il cacciatore sapeva che la caccia è una concessione dello Stato e non dei comuni ? Cordialit

da jamesin 26/02/2015 17.52

Re:Divieto caccia illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar contro Mantova

Eccolo là! Uno che fa parte del movimentismo urlante, che quando c'è da urlare esce dall'aula. Bravo!

da A-C-L. Associazione Cacciatori latitanti 26/02/2015 17.24

Re:Divieto caccia illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar contro Mantova

È il Responsabile provinciale di ACL - Associazione Cacciatori Lombardi...

da Lorenzo 26/02/2015 17.05

Re:Divieto caccia illegittimo: Fidc Lombardia ricorre al Tar contro Mantova

PROVVEDIMENTO PASSATO NELLA DISTRAZIONE GENERALE...il dirigente venatorio locale ovviamente dormiva, o forse gli avevano promesso qualcosa.......QUESTA E' L'ITALIA.,...

da cacciaforever 26/02/2015 16.39