Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Livorno: urgenti modifiche caccia selezione e cinghialeContenimento fauna. Centro-destra abbandona CommissioneValle della Canna, da Bruxelles i complimenti di Dreosto ai cacciatoriLegge Toscana. Cct soddisfattaCCT: approvata riforma legge caccia ToscanaUmbria: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Francia, nuovi MinistriToscana. Cinghiale in braccata aree non vocate, piani cervidi e mufloneApprovato Calendario venatorio 2020 - 2021 BasilicataTar Abruzzo: improponibile questione di legittimità su aree contigueUmbria: gli agricoltori potranno abbattere cinghiali senza guardie venatorieToscana. In cantiere la legge sulla caccia Livorno. Arcicaccia chiede modifiche per il caprioloCct: depositate osservazioni regolamento Padule di FucecchioMoriglione e Pavoncella. CCT sulla sentenza del Tar toscanoPiemonte. PagoPa per le concessioni regionaliUe. Conferenza Intergruppo sulla biodiversitàUmbria. Atteso parere Ispra su calendario venatorioBruzzone (Lega) "Conte non escluda mondo venatorio, chiarisca"Campania: approvato Calendario VenatorioPiemonte. Ok a modifiche sulla cacciaToscana. Piano controllo cornacchia e gazzaFrancia. Vincono i verdiLivorno. Cct incontra selecontrollori e capi squadraIl Governo impugna la legge del Molise sulla cacciaCaretta: basta ritardi sulla caccia in derogaLega commenta questione Piemonte e Stati GeneraliPiemonte. Stralciate norme caccia da ddl OmnibusCalendario venatorio Campania: richieste modifiche Trento. Cinghiale sotto controlloCalabria. Verso la modifica della leggeCabina Regia: errore escludere il mondo venatorio da Stati GeneraliEnalcaccia. Stati generali o particolari?Bruxelles, dove si decide il nostro futuroArci Caccia: "Stati Generali con animalisti? No grazie!"Eps Campania: no alle limitazioni di IspraCinghiale. Protestano le squadre umbreVicenza. Patto fra cacciatori e agricoltoriVeneto. Berlato chiede piena applicazione mobilità venatoriaStati Generali. Animalisti all'attaccoLombardia approva deroga per storni e colombiToscana. Ripartono gli esami per la licenza di cacciaVenezia: cacciatori per la lagunaUmbria. Rinviata ancora la selezioneFrancia. 100 deputati firmano un appello per le cacce tradizionaliVeneto: approvato calendario venatorio 2020 - 2021Piemonte. E' blitz anticaccia in consiglio regionale Regione Lombardia individua valichi migratori in provincia di BresciaRolfi: ora attuiamo nuova legge per contenere i cinghialiCaretta: "finalmente chiarezza sul rinnovo del Porto d'Armi"Uncza annulla assembleaAnuu Emilia R. e Anuu Veneto unite contro il Covid 19Umbria: Arci Caccia sollecita la Regione sulla stanzialeUmbria. Slitta la selezioneLiguria. Assessore Mai "I cinghiali se li prenda il Ministro Costa"Piemonte. Animalisti in allarmeLucca. Enalcaccia dice no al tesserino elettronico per lo stornoCuneo. Perplessità di Anlc su selezione al cinghiale

News Caccia

CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia


lunedì 24 novembre 2014
    

CCT risponde al comunicato congiunto Wwf e Legambiente Toscana che criticava aspramente la nuova governance della caccia regionale inserita nella legge finanziaria regionale. "Completamente infondata - dice la federazione venatoria toscana - la tesi secondo la quale ci si trovi ad un capovolgimento istituzionale concepito quale regalìa al mondo venatorio; oltre che offensiva per un’intera categoria di cittadini e delle Associazioni che li rappresentano (oltre che per l’Ente che ha avanzato la proposta)". Il nuovo impianto del governo della materia e del sistema della fiscalità ad essa collegata secondo CCT costituisce invece il modo più avanzato per salvaguardare gli ATC come presidi imprescindibili per la difesa e il rafforzamento della biodiversità.

"Con il taglio sùbito dalla Regione con la Legge di stabilità dal Governo nazionale (444 milioni di euro) - spiega CCT - e con il venir meno della certezza dei trasferimenti agli Enti locali, la Regione, con una scelta saggia e responsabile, ha costruito una proposta di nuova fiscalità rivolta alla messa in sicurezza degli Ambiti gestionali previsti dalla Legge e dei quali la componente ambientalista è parte integrante".

"La diminuzione della tassa regionale  - dice CCT - è contestualmente compensata dall’aumento delle quote di iscrizione agli ATC e la natura di Enti privati, seppur con funzioni pubblicistiche, consente di finanziare direttamente questi organi di gestione e di garantirne e di migliorarne la funzionalità con la certezza delle risorse e la conseguente messa in atto degli investimenti ai fini faunistico-ambientali".

"Com’è possibile non comprendere la bontà di questa impostazione?" si chiedono dalla Confederazione Cacciatori Toscani. "Forse Wwf e Legambiente non sono interessati a far funzionare questi organi di gestione nei quali, è bene ribadire, la componente ambientalista – insieme a quella agricola, venatoria ed istituzionale – rappresenta una parte essenziale? Forse Wwf e Legambiente - si sono dimenticate che le risorse finanziare per la gestione della fauna selvatica hanno origine esclusivamente dal mondo venatorio? Sono vittime di un’amnesia quando si dimenticano che quelle stesse risorse, provenienti dall’odiato mondo venatorio, concorrono a finanziare progetti per la difesa della fauna non cacciabile e di cui le loro stesse Associazioni beneficiano in grande misura?".

"E’ inoltre con profonda amarezza - osservano dalla CCT - che registriamo lo scivolamento di Legambiente sulle tipiche posizioni fondamentaliste del WWF; è oltremodo incomprensibile prendere atto che l’indignazione di Legambiente si realizzi a “scoppio ritardato”: durante l’incontro al “Tavolo Caccia” del 5 novembre u.s., Il Presidente Ferruzza, con stile pacato e dialogante, aveva espresso posizioni assai diverse da quelle consuetamente belligeranti del rappresentante del WWF. Evidentementen - conclude - Legambiente Toscana non è in linea con il protocollo nazionale che quella stessa Associazione ha firmato con Arci Caccia, Federcaccia, Anuu ed armieri per la gestione sostenibile della risorsa faunistica. Un vero peccato prendere atto che anziché condizionare, Legambiente Toscana, ha finito per essere condizionata".

Leggi tutte le news

12 commenti finora...

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

sono super d'accordo con GIUSVA , spulciare bilanci e stipendi dei vari dirigenti delle multinazionali onlus animalambienmtaliste. Il fatto che nonostante ci siano continue interrogazioni parlamenatri per sapere i bilanci di queste "Onlus" e nessuno risponde vuol dire che sono tanti impeagati in questi interessi davvero GROSSI

da tiziano57 26/11/2014 17.11

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

Ma le Fiamme Gialle quando è che vanno a fare le pulci ai bilanci di queste multinazionali dell'ambiente?

da giusva 26/11/2014 9.40

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

Legambiente di m...si comportano allo stesso modo che in Piemonte, a Roma tavoli e pacche sulle spalle alle associazioni, sul territorio mazzate...meditate gente!

da 100%cacciatore 25/11/2014 18.14

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

se ci saranno aumenti molti appenderanno il fucile al chiodo regione e associazioni ambientaliste ma lo stesso ambiente ne pagheranno le conseguenze.non esiste peggior sordo di chi non vuol capire povera italia

da pisa55 24/11/2014 19.46

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

La vera caccia è gia finita disse il mio nonno. Questa è finta disse. Aveva ragione.

da Riccardo 24/11/2014 19.15

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

Concordo pienamente con quanto scritto da Massimo Marracci, basta, è una vita che tutti scrivono, pensano, agiscono, legiferano.........al posto nostro. Purtroppo il mondo venatorio ancora non lo ha capito e si gioca sempre in difensiva, sempre a cercare di difendere i pezzi.

da Stefano De Vita 24/11/2014 18.41

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

Pensiamo anche al fatto pratico che in molte regioni il territorio vietato alla caccia è sfociato oltre il 30%, pensiamo anche al fatto pratico che da qualche anno abbiamo due calendari venatori uno dei quali è per la ZPS e SIC, pensiamo anche al fatto pratico che, con l'aumento di tariffe per gli ATC che in alcune regioni costano già 100 euro al mese di caccia molti stanno appendendo lo schioppo al chiodo ! Continuate... Continuate che va bene così, ormai ci siamo stufati, ci sta passando la voglia anche di scrivere !! Cordialit

da jamesin 24/11/2014 18.20

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

ATC DI DIRITTO PRIVATO? NON MI FIDO....TROPPI SOLDI IN LIBERA USCITA.....AUMENTO DELLA QUOTA PER ATC? IN CAMBIO DI COSA??? HO PAURA CHE QUALCUNO PENSI AL BUSINESS!!

da JOHN 24/11/2014 17.40

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

In altre parole avete creduto nell'accordo e poi ve lo hanno messo ....... Sono venti anni che ve lo fanno e ancora non avete capito? Qui gatta ci cova!!!!! hi hi hi hi...

da Arturo 24/11/2014 17.03

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

intanto va a finire come gia pensavamo , invece di spendere meno si spendera di più cari amici cacciatoti toscani , la pagnotta bisogna sempre pagarla noi con in cambio il niente.

da Lorenzo 24/11/2014 16.42

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

Un solo consiglio ai colleghi della CCT (che però vale per tutti in Italia): se si pensasse per una volta a scrivere per primi, cosicché a ribattere/difendersi/replicare ci debbano pensare gli "altri"? Non vi sembra una buona strategia? Insomma, passiamo all'attacco uscendo dalle trincee!! Avanti tutta!!

da massimo marracci 24/11/2014 16.41

Re:CCT: da Wwf e Legambiente toscana solo propaganda anticaccia

ma voi del CCT ci credevate davvero all'accordo che le 3 sorelle venatorie e ANPAm (pare becchini della caccia)potesse garantire tranquillità al mondo venatorio. Invece di rialzare la testa, ancora una volta certe ass. venatorie "aiutate" addirittura da un'associazione di categoria, hano abbassato i pantaloni. BASTA con questi inciuci come quelli della 157792 che ci hannno portato alla malora

da tiziano57 24/11/2014 16.24