Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Coronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatoriCaccia in cucina. Ecco i ristoranti aderentiAbruzzo: approvato disciplinare caccia di selezione cinghialeAncora catture caprioli nell'area dell'ospedale di PistoiaStudiare la pernice elbana per salvare la specie in ItaliaSalerno, iniziate le immissioni di 4 mila fagianiMilioni di visualizzazioni per il video di "cucina" di un cacciatoreAnnullata Assemblea nazionale Anuu MigratoristiMolise, proroga per i corsi caccia selezione al cinghialeUe: nuova interrogazione contro bando del piomboToscana. Eps e CCT si confrontanoCinghiali. Assessore Mai "va cambiata la legge sulla caccia"Salvatore La Spada. Scultore e cinofiloM5S Piemonte: "sventato blitz su specie cacciabili"Cinghialai abruzzesi contro il Piano faunistico e IspraFassini: “Verifichiamo condizioni per Cabina di Regia in VenetoCinghialai puliscono le strade di Genga (AN)Specie simili, studio scientifico cita esempio italianoCinghiali, Remaschi smentisce Coldiretti "in Toscana 160 mila cinghiali"Piemonte: ecco le modifiche alla legge sulla cacciaCuneo, rinviati esami abilitazione venatoriaCacciatori arruolati contro le nutrieGiornata mondiale fauna selvatica. Il ruolo dei cacciatoriUmbria: Coldiretti propone estensione caccia cinghialePuglia: proposta unitaria per il regolamento degli AtcAl via la diciottesima edizione di Caccia in Cucina

News Caccia

Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino


martedì 14 ottobre 2014
    
Riceviamo e pubblichiamo:
 
Ora completare le rappresentanze negli ATC e dare seguito all’accordo sottoscritto Il confronto che ha portato all’accordo sottoscritto tra Regione Toscana, Federcaccia ed Arcicaccia e condiviso dall'Amministrazione Provinciale di Siena, ha prodotto il risultato positivo della convergenza sugli obbiettivi di breve e più lungo periodo ed ha consentito di avviare immediatamente le azioni conseguenti.

Nel corso delle ultime settimane sono stati compiuti alcuni passaggi importanti per superare la situazione di grande criticità – con gravi conseguenze per gli equilibri ambientali e faunistici, per l’agricoltura, per la caccia - che caratterizza da tempo la condizione della gestione faunistico venatoria in Provincia di Siena e per ricostruire un quadro all’altezza delle tradizioni e delle necessità.

Le intese sottoscritte hanno infatti consentito di sbloccare la situazione di totale stallo che era recentemente culminata nella crisi degli organi gestori degli ATC, impossibilitati ad operare per la mancanza di risposte su questioni fondamentali e per la perdurante indisponibilità delle Organizzazioni degli Agricoltori a ricostituire i Comitati nella loro composizione integrale.

Gli atti più di recente assunti dalla Amministrazione provinciale e dai suoi uffici competenti modificando le precedenti decisioni - in ordine alle modalità di intervento ex articolo 37 della l.r.3/94, alla destinazione dei capi abbattuti durante le operazioni di controllo, all’impiego di tutto il personale di vigilanza (e non solo di pochi “super agenti”) per i compiti connessi agli interventi, al riesame delle aree vocate e non vocate ed alla ridefinizione all’interno di queste ultime delle zone di maggior criticità dove effettuare la caccia di selezione al cinghiale – rappresentano prime risposte e stanno producendo i primi effetti concreti, con l’impegno di Federcaccia ed Arcicaccia per garantire la funzionalità dei Comitati degli ATC 17 e 18.

Un passo avanti per l’avvio di una nuova fase, con la verifica a tempi brevi dell’effettiva corrispondenza tra contenuti degli atti e risultati concretamente conseguiti. La necessità inderogabile è tuttavia porre subito sul tavolo le tappe successive del percorso: rivisitazione del Piano Faunistico, garanzie sui trasferimenti finanziari agli ATC, certezze sulla liquidazione dei danni, certezze sulle convenzioni tra Provincia ed ATC con particolare riferimento alle Zone di Ripopolamento e Cattura, garanzia che si procederà senza ulteriori rinvii ed in tempi certi alla ricomposizione integrale dei Comitati di Gestione di tutti gli Ambiti Territoriali di Caccia della Provincia di Siena con la nomina anche dei rappresentanti degli Agricoltori.

E’ infatti evidente che in mancanza dell’avvio di questi passaggi anche gli esiti positivi anzidetti rischiano di non sortire compiutamente gli effetti auspicati: dirimente, in particolare, la ricomposizione integrale dei Comitati con la partecipazione piena dei rappresentanti degli Agricoltori.

L’auspicio e l’invito rivolto ai nuovi organi della Provincia è che si proceda senza interruzioni su questa via, promuovendo da subito le necessarie iniziative con tutti i soggetti interessati.
Solo così, con un'azione corale e condivisa, che garantisca la piena attuazione dell'accordo sottoscritto tra Regione, Provincia, Federcaccia ed Arcicaccia, sarà possibile dar corso alla formazione dei nuovi Comitati di gestione degli ATC in modo che, oltre a ristabilire la pienezza della rappresentanza, siano compiutamente capaci di sviluppare una coerente ed incisiva azione gestionale quale puntuale prosecuzione dell'impostazione di lavoro che l'accordo ha sancito.


FEDERCACCIA TOSCANA FEDERCACCIA SIENA
ARCI CACCIA TOSCANA ARCI CACCIA SIENA


Leggi tutte le news

6 commenti finora...

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

infatti @Carlo m. si sente che ci sei abituato a "gigionare" perché probabilmente non sai che coloro che hanno un bar oppure un'armeria, per guadagnarsi il pane, dovranno LAVORARE!!!!! Non trovi un po' stupido il tuo intervento??? Sono perfettamente in accordo con Alias 53!!!! Saluti

da EX ARMERIA 2000 17/10/2014 15.10

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

carlo m. 14/10/2014 16.09, nel mio ATC se non si ha la tessera PD non si entra nel direttivo, e piuttosco che prendere una tessera mi taglio le balle e quella del partito che ha distrutto la Liguria ancora meno.

da 53 14/10/2014 17.54

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

secondo me avete ancora la testa rivolta al passato. bisogna entrare, essere attivi, sia nelle associazioni sia negli ATC. solo così si possono cambiare le cose. è bello gigionare in armeria o al bar a su un social network, ma lavorare è più difficile. solo impegnandosi in prima persona si cambiano le cose.

da carlo m. 14/10/2014 16.09

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

Concordo con "53". Per tutta l'ITALIA: NO AGLI ATC e separazione tra la tessera di un associazine venatoria e l'assicurazione

da Pietro Pirredda - Arzachena (Sardegna) 14/10/2014 13.36

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

Il giusto cammino è l'abolizione degli ATC e la separazione tra la tessera di un associazine venatoria e l'assicurazione. Basta mantenere degli amici dei cacciatori solo quando c'è da spillargli soldi.

da 53 14/10/2014 12.23

Re:Fidc e Arci Caccia Siena: ATC, ripreso il giusto cammino

speriamo bene!

da b. carlucci 14/10/2014 11.40