Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Libera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigiaBolzano: nel 2023 picco di licenze, crescono le cacciatriciBarbara Mazzali a difesa della caccia in deroga in Lombardia

News Caccia

Cresce Exporiva Caccia Pesca Ambiente: arrivano 14 mila visitatori


lunedì 31 marzo 2014
    

ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente fa il pieno di ingressi: + 13 % rispetto all'edizione 2013. "Le provenienze degli oltre 14.000 visitatori si sono notevolmente ampliate, con un forte incremento da Regioni del centro e nord Italia come Toscana, Marche e Liguria - commenta in una nota il direttore di Riva del Garda Fierecongressi Giovanni Laezza  - che si aggiungono ai molti visitatori Trentini e Alto Atesini, ha certamente ripagato lo sforzo che abbiamo messo in campo ma, anche e soprattutto, quello che i volontari hanno fatto". 
 
Successo di appassionati anche per l’edizione straordinaria della Mostra scambio del libro e del collezionismo venatorio organizzata dal Museo di Jesolo e per le due tavole rotonde in programma. Per tutti, all’ora di pranzo, l’immancabile Biergarten, allestito nel Padiglione C3 dove, grazie all’ appuntamento con la Festa del Conduttore si poteva gustare la gastronomia tradizionale che, spesso, accompagna le battute di caccia e pesca.

Domenica è stata anche la giornata della 32^ Esposizione Nazionale Canina di Riva del Garda, con oltre 400 esemplari di tutte le razze presenti per i concorsi di bellezza e agility, ma anche quello dei maestri I.F.T.A (Italian Fly Tiers Association) costruttori di esche mosca artificiali che, nei laboratori gratuiti, hanno coinvolto moltissimi bambini. Novità di questa edizione, che ha riscosso fortissimo apprezzamento, sono stati gli animali della Fattorie Didattica con gli asinelli Raglio e Pasqualina autentiche “star” della fiera. Sempre affollate le attività ricreative proposte dal Gruppo Cacciatrici Trentine e la mostra trofei organizzata dall’Associazione Cacciatori Trentini con oltre 1.200 trofei della stagione venatoria 2013.

Nei padiglioni hanno riecheggiato per due giorni le note dei Gruppi di suonatori di corni che, insieme ad incisori, scultori e pittori naturalisti hanno contribuito ad aggiungere folklore venatorio alla fiera. La Questura, presente come ogni anno con uno spazio espositivo, ha organizzato dimostrazioni di sicurezza con le armi mentre, lo stand allestito dai volontari delle Sezioni di Tiro a Segno ha registrato numeri da record con quasi 800 persone che si sono cimentate allo sparo.

La fiera si è rivelata un successo grazie all’azzeccato mix di proposte commerciali, folklore, iniziative collaterali, appuntamenti culturali e alle numerose collaborazioni tra associazioni, vero spirito di tutto ciò che il Quartiere fieristico ha messo in mostra.

La battuta di chiusura è affidata al presidente Pellegrini che dichiara: “La nostra società, nel 2014, ha chiuso la terza fiera con espositori e visitatori in netta crescita. Questo è certamente uno dei tanti segnali di ripresa sul piano economico ma anche il segnale che la nostra società ha superato in maniera brillante il difficile biennio 2012-2013. Stiamo già lavorando ad alcune manifestazioni fieristiche nuove per i prossimi due anni”. Penso che la società possa guardare serenamente al suo futuro anche grazie, e mi riferisco in particolare a ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente, all’apporto delle Istituzioni, degli sponsor e del prezioso mondo del volontariato”.
 
 

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:Cresce Exporiva Caccia Pesca Ambiente: arrivano 14 mila visitatori

uno schifo...non ho visto niente...quattro bottegai senza scruopoli ( calzoni 300 euro al paio...giacche fino a 1000 euro !!!) ha ragione Rudy...per favore...

da Fabio 31/03/2014 16.31

Re:Cresce Exporiva Caccia Pesca Ambiente: arrivano 14 mila visitatori

Raglio e Pasqualina star della fiera, mancava solo dudù, armi poco o niente, ma per favore!

da Rudy 31/03/2014 15.23

Re:Cresce Exporiva Caccia Pesca Ambiente: arrivano 14 mila visitatori

14.000 vistatori... quasi una fiera di paese...ma lo sapete le fiere estere tirano oltre 100.000 vistatori...ma di cosa stiamo parlando???

da Walter 31/03/2014 14.08