Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Decreto Milleproroghe: infondato allarme deregulation cacciaDivieto caccia cinghiale Sondrio. Sentenza TarLe novità dal Comitato esecutivo AnuuLo Studio di Paul Vignac sulla beccaccia in FranciaMarche: via libera della II Commissione al Piano faunisticoBrescia: Cacciatori in campo per pulire le TorbierePdl Piccin: multe fino a 3500 euro per chi disturba i cacciatoriUtr Como: corsi monitoratori beccacciaUmbria, Ass. Morroni "incrementare contenimento cinghiali"Riserva Monti Livornesi. La Regione si impegna a tutelare la cacciaPuglia, caccia ancora aperta per tordi e anatidiRolfi: senza i cacciatori problema cinghiale sarebbe ingestibile Lessinia, 2 mila ettari di Parco torneranno cacciabiliMinistero Ambiente: da Giarratano a ZaghiFace: In Italia cacciatori partecipano ai censimenti ufficialiToscana. Il nuovo Piano dovrà salvaguardare i capanni da cacciaPiemonte: ok a fuoristrada per la caccia al cinghialeI cacciatori toscani per il monitoraggio dell'avifauna migratoriaPuglia: prosegue la caccia a colombaccio e corvidiArci Caccia: da rinnovare comitati Atc L'Aquila e PescaraEmilia Romagna: incontro sulla caccia della LegaCCT: a Firenze la caccia si tinge di rosaCaccia Toscana: in Consiglio la proposta della GiuntaAncora presidio animalista a Hit ShowEnzo D'Angelis: quando la pittura incontra l'ars venandiTrento: ritirato ddl Zanotelli su riforma della cacciaPiemonte: Recupero giornate caccia cinghiale non fruiteMazzali: su vigilanza ambientale Regione non crei figli e figliastriLargo ai giovani: Andrea Petrelli all'Atc MC2Piano Faunistico Toscana pronto a fine annoLombardia: nominati componenti Osservatorio. Rolfi "Sarà nostro Ispra"Fidc "da Utr Bg biasimo per superamento cinghiali abbattuti"Maglio (Anlc Puglia): in arrivo altre proroghe chiusura cacciaToscana: approvate linee guida su Piano faunistico CCT: a Firenze la prima assemblea regionale dell'annoAvellino. Domato incendio grazie ai cacciatoriIl premio Oscar Jennifer Lawrence e le altre dive cacciatriciCacciatori solidali: carne di cinghiale alla mensa dei poveriPieroni: Sbrana si vergogni e si dimetta dal SenatoMazzali a caccia, ancora offese e minacce sui socialSicilia: prolungata al 30 gennaio chiusura beccacciaFidc: ancora disprezzo per una tragediaSenatrice Sbrana sorride per la morte di cacciatoriTar Lombardia: no a operatori abilitati al controllo della volpePiccin: "clima d'odio contro i cacciatori, serve legge per tutelarli"Piemonte, incontro delle associazioni venatoriePiano faunistico Toscana. Salvini "attenzione alle variazioni"Riserva Monti Livornesi. CCT chiede garanzie per la cacciaIbra torna al Milan. Contestato perchè cacciatorePiano faunistico Marche, lavori in corsoMarche. Fidc "sui dati degli anticaccia il vuoto scientifico"Incendi Liguria. Il divieto di caccia si applica per tre anniA caccia di rifiuti. Il volontariato dei cacciatoriViolenza contro i Cacciatori. Fidc chiede incontro con Ministro dell'InternoFriuli: ignoti danno fuoco a due altane di cacciaSardegna: proposti corsi per sulla sicurezza a cacciaLiguria, la caccia al cinghiale non chiudePiano faunistico Marche: Audizioni in Regione "Basta con gli auguri di morte". L'indignazione delle cacciatriciFiocchi arruola i cacciatori per mappare il degrado ambientalePiemonte, Legge caccia. Cirio incontra gli animalistiAncora odio contro i cacciatoriAnlc Veneto: "fondi alla caccia? Solo il 6% delle tasse dei cacciatori"Marche, Pieroni: “La caccia nei siti Natura 2000 è consentita”Prolungamento caccia beccaccia? "Merito di Scolopax Overland"Respinto ricorso cacciatori Lampedusa e LinosaNovara: nuovo regolamento caccia alla volpeAl Tg1 cacciatori contro il bracconaggioIn Abruzzo via alla filiera dei cinghialiPuglia: proroga caccia beccaccia fino al 19 gennaioCCT querela diffamatori dei cacciatoriAmbientalisti diffidano la Regione MarcheFidc Brescia: Guardie volontarie, vademecum praticoLombardia: segnatura subito dopo l'abbattimentoCaccia, Rolfi: centralismo del Governo Conte sconfitto in corte costituzionaleLa scomparsa di Giacomo NicolucciFrancia. Ricostituite 47 zone umideAbruzzo: proroga per la caccia alla beccaccia

News Caccia

L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi


mercoledì 12 marzo 2014
    

Riceviamo e Pubblichiamo
Le proposte dell’Arci Caccia per superare la messa in mora dell’Unione Europea e la “cattiva informazione”

L’Arci Caccia del Veneto, con una lettera a firma del suo presidente Giuliano Ezzelini Storti, ha inviato all’Assessore regionale alla caccia Daniele Stival, una serie di proposte finalizzate a dare certezza dell’utilizzo dei richiami vivi per la caccia da appostamento dopo la “messa in mora” dell’Unione Europea che potrebbe comportare il rischio di chiusura per i roccoli. Per di più l’intera problematica, ha sottolineato il presidente Ezzelini Storti, è mal interpretata dall’opinione pubblica che fonda le sue considerazioni su una cattiva informazione (vedasi Striscia la Notizia) come quella relativa al fatto che si spenderebbero soldi pubblici per la gestione dei richiami e non come, in realtà avviene, con il gettito delle ingenti tasse pagate dai cacciatori.

Ciò non toglie, per l’Arci Caccia del Veneto, che il tema debba essere affrontato “in modo veloce” per soddisfare le richiese dell’Unione Europea partendo dalla necessità che “non si possa mai prescindere dal punto di equilibrio tra offerta e domanda per non offendere tradizioni importanti radicate sui nostri territori”.

Le proposte avanzate dall’Arci Caccia tengono conto delle soluzioni positive trovate in Emilia Romagna che possono essere base di riferimento per la realtà del Veneto.

In particolare per l’Arci caccia occorre che le Province avviino  il censimento dei richiami in possesso dei cacciatori utilizzando lo strumento dell’autocertificazione. Occorre quindi conoscere il numero effettivo degli allevatori di richiami per uso caccia al fine di contestare la previsione che la produzione sia superiore alle necessità tale da giustificare la richiesta di chiusura dei roccoli. Agli allevatori vanno altresì proposte convenzioni per la cessione dei richiami a costi accessibili per i cacciatori. In base ai risultati ottenuti e tenendo conto delle richieste si potranno portare in equilibrio le catture individuando i siti e determinando quantità e prelievi. Con questa procedura l’Emilia Romagna ha finora risposto alle indicazioni dell’Unione Europea e non è stata avviato alcun procedimento di infrazione.

Ci auguriamo che questo argomento, ha scritto Ezzelini Storti, possa essere affrontato nel merito a partire dalla riunione convocata dalla Regione Veneto per il 12 marzo. 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

La realtà è che vi rode il @ulo perché quest'uomo ha fatto e ottenuto molto di più in due anni di quello che i parlamentari favorevoli alla caccia hanno fatto in vent'anni. Quasi il 100% di presenze ai lavori parlamentari! si è occupato di Valutazione di Impatto Ambientale mentre altri falsificavano firme per presentare liste elettorali. Quindi onore a un nemico, ma onesto e lavoratore.

da Guido 20/03/2014 3.57

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

La realtà è che vi rode il @ulo perché quest'uomo ha fatto e ottenuto molto di più in due anni di quello che i parlamentari favorevoli alla caccia hanno fatto in vent'anni. Quasi il 100% di presenze ai lavori parlamentari! si è occupato di Valutazione di Impatto Ambientale mentre altri falsificavano firme per presentare liste elettorali. Quindi onore a un nemico, ma onesto e lavoratore.

da Guido 20/03/2014 3.56

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

E gia' Giusva, la banda dei personaggi di Esopo, si son sbilanciati nelle solite profezie apocalittiche, da baretto, spizzicando qua e la informazioni, mi hanno detto,ho sentito, sensa sapere, che sara' cosi, solo quelli di allevamento. Altra cantonata la "cricca" di Esopo ha preso..

da Kobra. 14/03/2014 8.09

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

arci feder.......distruttori dell'arte venatoria, poi non siete mica compromessi con i partiti....compagni della natura........

da dardo 14/03/2014 7.08

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

Chi è che diceva che i richiami allevati non non possono essere usati alla stessa stregua di quelli di cattura nel caso fossero chiusi i roccoli?

da Giusva 13/03/2014 21.55

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

cercate di combattere la disoccupazione che è meglio!

da vecchio cedro 13/03/2014 14.51

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

E i capanni/torrette che si fà, pareva mettessero tutto in ordine invece aspettiamo a settembre quando è tardi!!!!!acqua e ciacole non impasta fritole mai proverbio fù più azzeccato.

da Bepi 12/03/2014 13.52

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

Una semplice domanda caro storti||||| ma perchè non ha formulato la domanda attraverso il CRAVN????? Già sciolto questo assembramento di aavv dopo l'uscita di libera ????? Baghy

da Baghy 12/03/2014 12.43

Re:L’Arci Caccia scrive all’assessore Stival: dare certezza all’uso dei richiami vivi

Dopo il grande TAM.TAM pieno di distorte e informazioni tanta strumentalizzazione da parte del solito menzognero Zanoni, qualcuno inizia a chiedere certezze e cerca di fare chiarezza su ciò che è successo in UE. Speriamo che anche altri, comprese le istituzioni, comincino a rimettere a posto le cose e a dare indicazioni applicabili per rientrare nelle regole che la comunità Europea ci chiede. Per adesso non è successo molto è soltanto una messa in mora per inadempienza comportamentale.

da Terfiro 12/03/2014 10.28