Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"

News Caccia

Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo


mercoledì 26 febbraio 2014
    

Nonostante le critiche e le dure opposizioni all'interno del mondo venatorio, il progetto di Beccacciai d'Italia e Club della Beccaccia verso la specializzazione continua. L'obbiettivo è quello di formare beccacciai che siano al contempo cacciatori e monitoratori della specie attraverso corsi di specializzazione (con frequentazione obbligatoria) che daranno diritto all'apposita abilitazione. Il tutto per garantire una caccia sostenibile e responsabile.

Una recente nota dei due Club fa intanto sapere che qualcosa si è già mosso a tal proposito. “La Regione Abruzzo è partita per prima in Italia inserendo la figura di cacciatore specialista-monitoratore beccaccia nell’attuale Calendario Venatorio (Del.G.R. n°561 del 29/07/2013)”. Fortemente voluta dall'Assessore Febbo, tale abilitazione diventa obbligatoria nel territorio regionale per lo svolgimento delle attività di monitoraggio invernale e primaverile su apposite aree che saranno censite dagli organi territoriali in sinergia con gli Atc e le associazioni venatorie locali, prevedendo la possibilità di effettuare i monitoraggi anche nelle aree interdette all’attività venatoria, previa autorizzazione degli enti preposti. In futuro l’abilitazione potrebbe consentire anche l’eventuale prelievo venatorio oltre i normali periodi previsti dal calendario per la specie.

I primi corsi a Chieti e Teramo.  E' partito l'Atc Chietino-Lancianese, il primo Atc italiano che ha già effettuato i corsi il 12 e 13 luglio scorsi. Corsi che sono stati validati e riconosciuti dall’ISPRA, all’interno di un nuovo percorso di piena collaborazione tra l’istituzione e le associazioni specialistiche per l’affermazione della caccia sostenibile, sulla base di un modulo di 16 ore minime, organizzate in almeno due giornate formative con lezioni mattutine e pomeridiane di 4 ore ciascuna. L’ISPRA ha inoltre validato i nominativi dei docenti sulla base dei loro curricula e sulla rigorosità dell’organizzazione che ha previsto la registrazione dei corsisti in entrata ed uscita alle singole sessioni. Lo stesso ha riguardato i docenti che hanno redatto verbale sulle presenze, sugli argomenti trattati e sull’esito finale dell’esame composto da circa 20 domande a risposta multipla. Alla fine del corso, condotto da Paolo Pennacchini, Camillo d'Onofrio, Raffaele Pozzi e Antonio Mitelli, sono stati abilitati 80 beccacciai.  Un altro corso si è svolto a Teramo, promosso dall'Arcicaccia con il patrocinio della Provincia. Il corso ha avuto come docenti per il Modulo A e B sempre Paolo Pennacchini, insieme a Giovanni Giuliani, mentre il modulo della cinofilia è stato svolto da Alberto Pellegrini, presidente del Club della Beccaccia. Sono stati formati 56 monitoratori. Infine di nuovo a Chieti, con un'altra sezionne aperta da Federcaccia Chieti. A seguito degli esami sono stati formati altri 80 monitoratori.

"I corsi di specializzazione beccaccia - dicono i due Club - sono frutto di un modello di formazione che Beccacciai d’Italia ha sperimentato negli anni incontrando centinaia di beccacciai e gli uffici Caccia dal Trentino alla Puglia. Sono l’evoluzione delle lezioni tenute in provincia di Perugia per il monitoraggio della migrazione pre nuziale e la raccolta delle ali che là si svolge dal 2006, così come in provincia di Lecce dal 2010, culminate con la lezione magistrale presso la Facoltà di Agricoltura dell’Università di Firenze che ha attribuito dei crediti formativi ai laureandi del Corso Magistrale in Scienze della Gestione Faunistica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi tutte le news

37 commenti finora...

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

fate solo ridere. BUFFONI!

da fa 01/03/2014 18.02

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

fate solo ridere.

da fa 01/03/2014 18.01

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

VOGLIO SAPERE QUANTI ISCRITTI CONTA IL CLUB DELLA BECCACCIA, E QUANTI I BECCACCIAI D'ITALIA. Pennacchini & friends sono pregati di snocciolare pubblicamente i dati, così da erudire il pubblico venatorio su quale sia la reale consistenza di questa setta di beccacciai. Perché il sospetto, è che in percentuale lo zero virgola dei cacciatori voglia impedire al restante novantanove virgola, di cacciare una delle specie a calendario.

da Inforziato 28/02/2014 15.59

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Specializzatevi nella ricerca del vostro uccello....siete ridicoli per me la beccaccia e' pari ad un altro animale di passo non certo a un capriolo....

da cicalone 28/02/2014 13.56

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

semplicemente ridicolo è ora di riaprire i manicomi!

da Daniele 28/02/2014 11.47

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

l' idea della "patente" per cacciare la beccaccia e' un' idea semplicemente insensata dal punto di vista venatorio, che pero' ha una funzione : creare impedimenti, divieti, limiti, ostacoli e via dicendo, probabilmente per arrivare al risultato finale (forse tanto agognato) di impedire ai cacciatori di andare a caccia..... fino a che i pochi cacciatori rimasti saranno solo una ristretta cerchia di benestanti che andranno a sparare a polli colorati nelle costose riserve e quando vorranno andare a beccacce con cane di razza e doppietta da 30.000 euro, non dovranno piu' sopportare la presenza di altri cacciatori meno facoltosi di loro ..... la finalita' e' dare il colpo di grazia alla caccia popolare italiana.

da Fabrizio 28/02/2014 9.24

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

a 100% cacciatore, MA IO NON CI CAPISCO PIù NULLA,HO VISTO FEDERCACCIA DI CHIETI, ACCETTA. MA LA F.I.D.C. A LIVELLO NAZIONALE COSA NE PENSA? DOVE NELLA COMMISSIONE MIGRATORIA PER LA BECCACCIA, C'è ALESSANDRO TEDESCHI CHE è CONTRARIO. COMUNQUE NON RIESCO A CAPIRE COME SIA POSSIBILE ONDE POTER CACCIARE LA BECCACCIA ACCETTARE QUESTI CORSI A PAGAMENTO. DACCORDO CHE IL GATTO NON MUOVE LA CODA PER NULLA, MA QUESTE IMPOSIZIONI SONO TROPPI.

da FRANCO 27/02/2014 12.12

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Caro Alessandro, per affrontare un discorso del genere bisogna essere uniti in un'unica associazione, allora si che si potrebbero far valere i nostri diritti ! Vorrei vedere poi se quelli che dovevano decidere si convincono che l'accordo tra le parti deve essere fatto a livello Europeo, se in Italia abbiamo un problema di disparità rispetto alle altre nazioni Europee ci si rivolge alla commissione dei diritti di Strasburgo, non si fa passare per buona una cosa discriminante. Vorrei sapere poi cosa fanno i nostri politici che teniamo alla CE. Cordialità

da jamesin 27/02/2014 11.52

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Ezio,si siamo in Italia,ma non avverra' in nessun caso la modifica del kc Italiano,si è cercato con un tavolo ministeriale di affrontare la cosa, presenti i rappresentanti di tutte le associazioni coinvolte (Lipu, Face, ornitologi italiani e stranieri, ISPRA e min. coinvolti), peccato però che quando, dopo tante belle parole si è arrivati al dunque, chi doveva decidere (organi ministeriali) ha detto che non si deve andare alla ricerca spasmodica del dato ma trovare un accordo tra le parti..Che non averra' mai,oltre ispra e ministeri competenti hanno chiuso la cosa perche' non ce' nessun motivo valido per rivederlo...Ora lo sai.

da Alessandro.C. 27/02/2014 11.17

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

"Se il corso resta limitato allo studio ai censimenti con i cani ok,ma se deve esser vincolate e limitare la liberta' altrui non fara' altro che scatenare la caccia illegale alla beccaccia con forte danno alla stessa"... Come potrei non essere d'accordo. Sul discorso allungamento periodo del prelievo come sai siamo in Italia e tutto si può fare!! ;-)) In quanto ai corsi per poter portare i cani anche nei PARCHI e fino a Marzo ed oltre, qui erano già stati fatti e d in seguito non è accaduta alcuna catastrofe.

da Ezio 27/02/2014 10.38

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Ezio lo sai che non ti racconto balle..Ma la promessa per alluccare i cacciatori su;:""In futuro l’abilitazione potrebbe consentire anche l’eventuale prelievo venatorio oltre i normali periodi previsti dal calendario per la specie." E la piu' grossa fregnaccia che potessi sentire. Per fare una cosa del genere va modificato il kc attuale e lo deve fare l'Ispra,e contestualmente disconosce l'attuale a gennaio e, portarlo come minimo all'inizio della terza decade di febbraio per cacciarla al 10 di febbraio o 15..Ce li vedi ? io no e tu ? Se il corso resta limitato allo studio ai censimenti con i cani ok,ma se deve esser vincolate e limitare la liberta' altrui non fara' altro che scatenare la caccia illegale alla beccaccia con forte danno alla stessa...E da fenomeni na cosa del genere...

da Alessandro Cannas. 27/02/2014 9.41

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Caro Ezio sai benissimo che questi monitoraggi con i cani non servono a niente forse molto di più serve la raccolta ali e credo che su questo non ci piove. Secondo la legge attuale dai fastidio alle beccacce in risalita che tengono le tette grosse e fanno fatica a volare ! Certo che se mettessero una bella tassa a chi vuole cacciare tutto il mese di Febbraio potrebbero farci un pensierino tutti i beccacciai i tordaioli e tutto il resto, non solo gli specialisti ! A chi si darebbe fastidio ? Non vedo proprio dove sta il problema. Cordialit�

da jamesin 26/02/2014 21.04

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Anche in questo caso bisognerebbe conoscere in modo approfondito la sostanza della questione e non bollarla negativamente a priori, d'istinto. Io, come ho già ribadito spesso, sono fermamente contrario a norme che obblighino i cacciatori in un senso o nell'altro. Ma se ci sono iniziative a cui si può aderire VOLONTARIAMENTE ( V O L O N T A R I A M E N T E ) per acquisire determinate "qualifiche" che oltre a obbligare alla specializzazione, monitoraggio, comunicazione dati, ecc ecc poi offrono anche cosucce del genere:""In futuro l’abilitazione potrebbe consentire anche l’eventuale prelievo venatorio oltre i normali periodi previsti dal calendario per la specie." ....Non vedo proprio dove stia il problema. Non capisco a chi potrei dare fastidio se scegliessi di cacciare la bekka in via esclusiva da ottobre a metà febbraio...sempre ad esempio.

da Ezio 26/02/2014 20.44

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

@Franco: collaborano, purtroppo, o almeno una collabora. Leggi bene le ultime righe del comunicato...

da 100%cacciatore 26/02/2014 20.30

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

MA LE ASSOCIAZIONI VENATORIE ACCETTANO QUESTE STPIDAGGINI? CHE NE PENSANO?

da FRANCO 26/02/2014 18.51

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Allora perchè non dirlo che sono gratis ? Andare a caccia fini al 10 marzo come dettava la 968 è stato un nostro diritto che hanno estirpato con l'astuzia. Parliamo di circa 50 giorni di caccia, una volta compresi nella tassa che si pagava normalmente per la caccia. Credo sia chiara l'antifona no ? Per quanto riguarda la specializzazione per monitorare sarei anche d'accordo, ma che abbiano cani a livello, (questi sì specializzati, ma chi lo decide ?) ma dare a questi allievi di prima classe un permesso di caccia in giorni di divieto che altri non possono usufruire perchè non hanno tempo ne voglia di fare questi corsi e che devono rispettare la legge ma che comunque pagano alla pari non mi sembra nell'etica del nuovo governare ??!! Cordialit�

da jamesin 26/02/2014 18.32

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

!!!!!!!!!!!!!!!a questo punto.....VE LA STATE CERCANDO!!!..VIVA LA POSTA!!!!!!

da AR Cacciatore 26/02/2014 18.15

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Little James e se fosse tuttagratis??!! E poi mi fanno andare a caccia a sua maestà sino a metà febbraio. Avanzerei pure i soldi dell'aereo... Allora mi specializzerei più ancora di quello che son già ora specializzato... ;-)))))))

da Ezio 26/02/2014 18.00

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

A me suscita quel pensar male che spesso ci si indovina ! Quanto prendono questi professori per fare questi corsi ? E senza allievi i corsi non si fanno ! E senza attrazzione gli allievi non si fanno ! O forse sto a pensar male ? Cordialità

da jamesin 26/02/2014 17.57

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

"In futuro l’abilitazione potrebbe consentire anche l’eventuale prelievo venatorio oltre i normali periodi previsti dal calendario per la specie."... Questa parte del discorso mi suscita una certa curiosità.

da Ezio 26/02/2014 15.42

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

SPERIAMO ALMENO CHE I BECCACCIAI ABRUZZESI SI RIBELLINO A QUESTE AMENITà, PELLEGRINI (C.D.B.) e PENNACCHINI (BECCACCIAI D'ITALIA) AVETE DERAGLIATO. LA CACCIA è UN CONTO, IL MONITORAGGIO UN ALTRO. VI PREGO RAVVEDETEVI. COSì NON Và.

da FRANCO 26/02/2014 15.22

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Mi sembra una cazzata.

da solista 26/02/2014 15.22

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Questa è una furbata dei soliti e la rovina della caccia,perchè si crea un precedente.Un cacciatore che si fossilizza su una specie,conoscerà solo quella specie e perderà tutto ciò che lo circonda senza considerare il fatto che contribuisce alla divisione del mondo venatorio.Avete presente il beccacciaio che da del morto di fame al cinghialaio?O il cinghialaio che da del pista-mentucce al cacciatore pennaiolo?Questi saranno i risultati,questo è un lauto contributo alla fine della caccia.Pensatori...pensate de meno e cacciate de più.

da agostino 26/02/2014 15.13

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Siamo alla demenza,di questi e di chi li prende in considerazione. Alibisce la frase" potrebbe consentire anche l'eventuale prelievo venatorio oltre il normale periodo previsto dal calandario per specie ," ai possessori dall'abilitazione.MA stiamo dando i numeri ???? Ma chi sono loro per aver piu' diritti?. Dove si basa il privilegio ? Ipotizzo,conoscerle meglio serve solo ad abbatterne facilmente di piu?. Bella protezione,

da Toni el cacciator 26/02/2014 14.56

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

VENGHINO SIGNIORI VENGHINO.............................

da paolo 26/02/2014 14.51

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

A quando l'abilitazione per usare il cervello previo corsi obbligatori per abilitare alcuni soggetti all'uso ??

da Geo 60 26/02/2014 14.49

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Avranno anche un costo, non credo sia tutto a gratis, quanti Euro scuciono agli splendidi monitoratori beccacciai? Magari al non diplomato gliela chiudono a fine dicembre mentre allo "splendido laureato" beccacciaio al 31 gennaio eh eh eh che spasso!!!

da giusva 26/02/2014 14.34

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

tanto tuonò che............piovve! Eccoci serviti, ed è solo l'inizio, IN FUTURO L'ABILITAZIONE POTREBBE CONSENTIRE L'EVENTUALE PRELIEVO VENATORIO OLTRE I NORMALI PERIODI PREVISTI PER IL CALENDARIO PER SPECI???????????? Belin voglio il club del fringuello per MASSACRARLO AD AGOSTO, NO! VOGLIO IL CLUB DELLA GALLINELLA D'ACQUA PER TRITARLA A LUGLIO,MA CHE DITE!!! NOI DEL CLUB DEL PIRO PIRO CULBIANCO VOGLIAMO SPENNARLO A FUCILATE A MAGGIO. C-@-G-L-I-@-N-I!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da ZERO ASSOLUTO + INOX breton 26/02/2014 14.30

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Buffoni , esibizionisti... e postaioli con la convinzione di essere detentori di un sommo potere. Già ve l'ho detto vale più una mia cornacchia che 10 delle vostre beccacce... io sono un cacciatore con la C maiuscola non un professorino che aspetta di avere il tesserino con sopra il nome e il disegno di una beccaccia. Siete patetici

da P,G, 26/02/2014 14.00

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Qua stiamo veramente andando fuori, per cacciare la beccaccia ci vorra' la ''Patente'' siamo veramente ridicoli e lasciamo fare tutto quel che vogliono,,,veramente ti passa la voglia di aandare a caccia.Sono 40 anni di licenza e cose del genere non le capisco.

da Antonio F. 26/02/2014 13.53

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

questo è l'inizio della fine, convegni, studi, specializzazioni ecc. ecc. Vi posso garantire che la stragrande maggioranza dei cacciatori che aderiscono a quese iniziative(almeno del mio territorio) poi vanno a scorazzare all'estero con i risultati che poi tutti noi sappiamo. Baghy

da Baghy 26/02/2014 13.05

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

per monitorare la beccaccia basterebbe chiedere la collaborazione di tutti i cacciatori, e non solo dell'elitte (od almeno così si credono), si fanno dei corsi di approfondimento sulla specie, si spiega cosa deve essere fatto per il censimento, ed il gioco è fatto! Siccome non è una stanziale ma una migratrice e ci tengo a sottolinearlo, avete trovato il modo per lobizzare anche una specie di uccello migratore. Il problema nostro, e lo dico da tempo, non sono gli animalari, ma solo noi stessi, che ogni anno troviamo il modo di rompere le palle al cacciatore che ci vive affianco! Spero che di anno in anno rimaniate solo voi adempienti della caccia alla regina, quanti siete 3000, 5000, numeri troppo piccoli per essere difesi, e quando vi obbligheranno a cacciare la beccaccia con il bassotto, ed un braccio legato, riderò e mi ricorderò di voi! Naturalmente questo discorso è rivolto a chi promuove l'iniziativa e non a tutti i beccacciari, compreso il sottoscritto! Perchè tra di noi vi è anche chi rispetta altri cacciatori, e chi con il cane fa la scaccia a tordi e merli, se le va una becca secondo un mio parere è degno di abbatterla! un saluto!

da dardo 26/02/2014 13.02

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

al club della beccaccia non interessa lo scempio che viene fatto a l estero. 1600 beccaccie seguestrate dalla forestale e poi qulle che non si sà!! ma vi rendete conto di quello del danno che viene fatto per la spece quello è il vero problema !!!

da cecco 26/02/2014 12.54

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

Assolutamente contrario. Sarei d'accordo a formare persone per il solo monitoraggio a sui quali fare affidamento certo nella raccolta dei dati, ma questo in ambito puramente di ricerca fuori dal contesto venatorio. Secondo me il giorno in cui si realizzerà la specializzazione sulla beccaccia, sarà un grosso rischio per la specie, moriranno tutte alla posta.

da Dome 26/02/2014 12.45

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

ROBA DA MATTI!NON HO PAROLE!

da mario 26/02/2014 12.34

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

bella roba , che lo propongano queste due associazioni è normale , che lo recepisca la regione è preoccupante , i primi devono darsi una motivo di esistere , la seconda sicuramente ci vede una fonte di guadagno , perché me lo sento prudere che per cacciare la beccaccia oltre che fare un corso per l'abilitazione bisognerà anche pagare un supplemento otre l'atc. , ...

da filippo 26/02/2014 12.23

Re:Specializzazione caccia beccaccia: si parte in Abruzzo

proprio bello, ci vuole la patente anche per cacciare la nasona, ma fate la finita proffessori, vogliono salvare la nasona in italia che come esce dal territori italiano prende delle belle fucilate fino ad aprile, con cani ma soprattutto all'aspetto. fatevi meno seghe mentali e lottate per un calendario nazionale che si adegui alle normative erupe.

da sconosciuto 26/02/2014 11.52