Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepreOasi Valpredina, Wwf perde al Tar contro alcuni capannistiIn Spagna la RFEC chiede istituzione reato d'odio contro i cacciatoriToscana, approvata caccia in deroga a storno, tortora dal collare e piccioneArci Caccia Pistoia "se non si fa manutenzione Padule di Fucecchio a rischio"Marche: ok a modifiche legge sulla cacciaPresentati gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaLazio: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Emilia Romagna: annunciato nuovo bando depopolamento cinghiali Lombardia, in arrivo il Piano straordinario controllo fauna selvaticaVerdi e animalisti sconfitti in UE: perdono un quarto degli europarlamentariMarche, approvati piani caccia selezione al cinghiale 2024 - 2025Adottata la Legge per il ripristino della Natura in UeVeneto: Confavi, Acr, Italcaccia, Acv criticano Calendario VenatorioApprovato Calendario Venatorio Veneto 2024 - 2025Richiami vivi, Arci Caccia Pistoia avanza richieste di modificaFidc Brescia: da Regione un chiarimeno sui richiami viviPiani contenimento cinghiale, Coldiretti si mobilitaInterrogazione PD a Lollobrigida "che fine hanno fatto i piani straordinari sul cinghiale?"Lombardia: nuova ordinanza per depopolamento cinghialiFrancia: equivale a 108 mila posti di lavoro il volontariato ambientale dei cacciatoriConsigliera Gibertoni in Emilia R. chiede di cancellare a caccia alla volpePubblicato Calendario Venatorio 2024 - 2025 dell'Emilia RomagnaEmilia Romagna: presentato nuovo regolamento ungulatiAbruzzo: chiesta in Regione modifica Calendario Venatorio 2024 - 2025 Decreto Agricoltura, riprende l'esame in Commissione al SenatoArci Caccia: "dopo estromissione cacciatori il Lago di Porta sta morendo"FACE: "impatto caccia sulla tortora potrebbe essere sovrastimato"In Umbria ancora incertezza sulla caccia alla tortoraRappresentatività negli ATC: Tar Abruzzo solleva incostituzionalitàEuropee: il peso elettorale dei cacciatoriArci Caccia: più chiarezza sulla questione tortoraEuropee: FDI primo partito. Fiocchi e Berlato rielettiAcma: cacciatori fondamentali sentinelle contro aviaria Spagna: Parco nazionale in degrado dopo divieto caccia. Presentata denuncia in UEFACE: "Voto Europee decisivo per la caccia"Bruzzone presenta gli emendamenti sulla caccia al Decreto AgricolturaACL segnala i candidati lombardi Mantovani e InselviniMinistero Ambiente convoca riunione urgente con Ispra sulla caccia in derogaDiniego Ispra "piccole quantità" deroghe. Fiocchi chiede intervento Ministro FratinUmbria, PSA: Puletti e Mancini annunciano audizione di agricoltori e cacciatoriAssessore Beduschi (Lombardia) "con Ispra di fronte a muro ideologico"Caccia in deroga, Bruzzone chiede commissariamento di IspraBASC: nel Regno Unito la caccia vale 9,3 miliardi di sterlineSparvoli contro Alleanza Verdi Sinistra "protagonisti di decenni di assenza di gestione"La Caccia nei programmi delle Elezioni europee 2024Bruzzone: Inaugurata la chiesetta dei cacciatori a Stella Santa GiustinaFidc "sulla tortora dagli animalisti solo ideologia"Marco Bruni nuovo Presidente di Fidc Lombardia3323 cinghiali prelevati in BasilicataConvegno Macerata su caccia e ricerca scientificaBruzzone "basta fake news sulla caccia"Belgio: Con l'approvazione della Caccia, aumentano anche le aree venabiliCalendario Venatorio Marche, soddisfazione dalle associazioni venatorieAbruzzo, le AV: "calendario venatorio punitivo. Tutto da rifare"Studio scientifico: Proteggere gli habitat più importante che limitare la cacciaLazio, circolare Regione su controlli trichinellosiCaccia Tortora, Buconi (Fidc): "Gestire senza vietare"Lorenzo Bertacchi lascia la guida di Fidc LombardiaApprovato Calendario Venatorio Piemonte 2024 - 2025Interrogazione Puletti in Umbria sulla tortora: si segua esempio MarcheToscana: approvato Calendario venatorio 2024 - 2025 caccia cinghialeRegione Toscana approva Piano caccia capriolo 2024 - 2025Andrea Cavaglià spiega la caccia nel Podcast Bazar AtomicoCaccia Tortora, la lettera di diffida degli animalistiEmilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"

News Caccia

A Firenze convegno di studi su ungulati e gestione per la tutela agricola


lunedì 24 febbraio 2014
    

Ambiente e colture di pregio: strategie gestionali di tutela è il convegno organizzato per giovedì 6 marzo 2014 dall'Atc Firenze 5 a San Casciano (FI). Enti locali, Università e rappresentanti politici e istituzionali (ci saranno anche l'Onorevole Susanna Cenni, della Commissione Agricoltura della Camera, e Pietro Rosselli, Assessore all'Agricoltura in Provincia di Firenze) affronteranno in particolare il tema degli effetti negativi dovuti all'eccessiva presenza di ungulati sul territorio agricolo.

L'intento dell'incontro è quello di trovare sinergie di lavoro e nuovi strumenti operativi e finanziari. Ecco i temi delle relazioni: ATC FI 5 e GESAAF: 5 anni di collaborazione sulla prevenzione dei danni da ungulati - Francesco Sorbetti Guerri, Veronica Racanelli, GESAAF - Università degli Studi di Firenze; Esperienze e prospettive sulla prevenzione dei danni da ungulati mediante l’uso di sostanze repellenti - Sara Bartolozzi, Orazio La Marca,Marco Vieri, Marco Rimediotti, GESAAF - Università degli Studi di Firenze; Utilizzo delle recinzioni elettrificate per la prevenzione dei danni da ungulati selvatici in aree comprensoriali - Andrea Marsan, DISTAV - Università degli Studi di Genova.

Nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda moderata da Ermanno Bonomi, Sociologo Ambiente e Turismo, che prevede la partecipazione di Luigi Giovanni Cappellini, Consigliere Consorzio Vino Chianti Classico; Renzo Crescioli, Assessore Ambiente, Caccia e Pesca Provincia di Firenze; Filippo Legnaioli, Presidente CIA Firenze; Roberto Nocentini, Presidente Coldiretti Firenze-Prato; Massimiliano Pescini, Sindaco San Casciano in Val di Pesa; Marco Rustioni, Legambiente; Simone Tofani, Presidente Federcaccia Firenze; Gianni Salvadori, Assessore Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca Regione Toscana; Susanna Cenni, Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati.

Per maggiori informazioni: Segreteria Atc Firenze 5, Via Cittadella 25/A Firenze, Tel. 055.33.40.82 - Email: [email protected]
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi tutte le news

3 commenti finora...

Re:A Firenze convegno di studi su ungulati e gestione per la tutela agricola

IO NON PROTESTO DI NULLA. NOTO SOLO CHE NIENTE DI CONCRETO VIENE FATTO, NESSUNA LEGGE MODIFICATA, NESSUN OSTACOLO ALLA CACCIA AGLI ANIMALI DANNOSI RIMOSSI. SOLO, APPUNTO, CHIACCHERE. MAGARI CON BRINDISI FINALE....

da GIONNY 24/02/2014 17.54

Re:A Firenze convegno di studi su ungulati e gestione per la tutela agricola

mi pare invece che qui in toscana qualcosa si faccia. chi dice chiacchiere bisognerebbe che paretcipasse a questi incontri per rendersi conto che dietro alle chiacchiere di questi relatori ci sono fatti, dei quali va il merito soprattutto ai cacciatori. non a tutti i cacciatori, visto che c'è ancora gente che beceramente le considera solo chiacchiere. non saranno certo quersti signori, che protestano e basta, che daranno un futoro alla caccia. peccato

da ghigo 24/02/2014 16.14

Re:A Firenze convegno di studi su ungulati e gestione per la tutela agricola

Chiacchiere e solo chiacchere

da fatalista 24/02/2014 15.24