Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Riprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024Violenta rapina nella villa vicentina di Roberto BaggioSottosegretario Barbaro annuncia svolta sulla caccia in derogaDecreto Agricoltura: le impossibili proposte animaliste sulla cacciaFidc Brescia "da Decreto Agricoltura attese risposte a promesse elettorali"Al Congresso scientifico ECCB, Fidc porta due progetti sulla lepre

News Caccia

UNITA' LOGI RILANCIA


giovedì 27 giugno 2013
    
Il Vicepresidente dell'Arci Caccia Massimo Logi rilancia sul tema dell'unità fra le associazioni venatorie italiane.
Questo il suo comunicato:
 
In quest’ultimo periodo, fortunatamente, si fa un gran parlare dell’unità del mondo venatorio. Affinché questo tema, come già accaduto in epoche passate, non si riveli soltanto come l’argine eretto per la piena incombente e dunque non si caratterizzi esclusivamente in termini difensivi, credo che l’attuale e profondo stato di crisi ci diano paradossalmente la possibilità, qualora si abbandonino asfittiche rivendicazioni identitarie, di lanciarsi addirittura in una sfida propositiva. Tale sfida dovrà avere l’ambizione di disegnare il futuro attraverso l’individuazione di alcuni contenuti di merito che tutto perseguano, fuorché la difesa dello status quo e la conservazione aprioristica dei gruppi dirigenti. Avendo molto a cuore questi temi e sforzandomi di anteporre le finalità da raggiungere rispetto alla difesa degli interessi di parte, metto a disposizione quelli che secondo me dovrebbero essere gli assi fondamentali per giungere ad un reale processo costituente e per misurare, fino in fondo, la concreta disponibilità di quanti professano, spesso solo a parole, l’unità del mondo venatorio senza mai, però, entrare nel merito delle questioni fondanti.
Per essere coerente con questo spirito e prendendomi la responsabilità di indicare alcuni punti sui quali costruire una riflessione compiuta, il lavoro che i gruppi dirigenti dell’associazionismo venatorio dovranno affrontare, senza perdere ulteriore tempo, dovrebbe concentrarsi su alcune questioni essenziali tra le quali:
- Polizza assicurativa unitaria destinando una quota obbligatoria per ciascuna associazione in funzione di una efficace e convincente comunicazione a sostegno della caccia, dei suoi valori e della sua funzione sociale.
- Nuovo patto tra mondo agricolo e venatorio che per la gestione unitaria dell’intero territorio agro silvo pastorale e delle aree protette ai fini della conservazione e controllo delle popolazioni ungulate. Risarcimento danni tramite la fiscalità generale e la compartecipazione delle risorse dei cacciatori. Introduzione di innovativi modelli gestionali per la piccola selvaggina e per la migratoria. Presentazione di uno specifico disegno di Legge che armonizzi le normative 157 e 394 per il raggiungimento di questi obiettivi.
- Ripensamento e rilancio del ruolo degli ATC quali nuovi destinatari di alcune deleghe e competenze oggi in capo alle Province; nuova perimetrazione funzionale collegata alla natura orografica e alle caratteristiche sociali del territorio. Elezione diretta dei rappresentanti nei Comitati di Gestione e fondazione della Federazione Nazionale degli ATC e CA italiani quale struttura di riferimento e di interlocuzione istituzionale del mondo della gestione.
- Centro studi per l’innovazione e la ricerca sulla gestione faunistica e la formazione dei gruppi dirigenti e dei rappresentanti negli ATC e nelle strutture di gestione valorizzando le migliori figure professionali e scientifiche presenti sul territorio italiano.
- Difesa delle risorse destinate al settore provenienti dal mondo venatorio e centri unificati per la progettualità sui vari PSR delle Regioni e per l’attivazione di risorse provenienti dalle misure comunitarie, progetti Life ecc. finalizzati alla gestione faunistica del territorio a caccia programmata e non solo.
- Certezza del diritto sui calendari venatori abbandonando velleità ampliative e attestandosi ai limiti temporali della 157 e contenendo al massimo gli effetti drammatici prodotti dall’art. 42 della Legge Comunitaria.
- Rapporto cacciatore - territorio incentrato sul diritto/dovere per gli accessi agli ATC e per pacchetti trasparenti di interscambio tra le varie Regioni.
- Ridefinizione del ruolo e funzioni dell’ISPRA ricollocando tale istituto sotto la Presidenza del Consiglio, aprendo alle esperienze scientifiche regionali e a nuove articolazioni sul territorio per incrementare la conoscenza, l’applicazione scientifica ed il monitoraggio delle popolazioni selvatiche.
- Lotta culturale contro la deriva animalista e del falso ambientalismo a partire dalla preparazione di una approfondita ricognizione conoscitiva sulla gestione economica delle aree protette e sui risultati raggiunti in questi anni, analisi e valutazioni sulla galassia ambientalista e sui meccanismi, consulenze, finanziamenti pubblici e privati che  sostengono questo articolato universo.
- Politiche di contrasto, insieme agli agricoltori, contro la visione artificiosa e compassionevole del pur importante tema del benessere animale.
- Difesa del suolo dal consumo indiscriminato causato da scelte urbanistiche scellerate, dalle speculazioni e dall’uso distorto degli incentivi degli investimenti in favore delle energie rinnovabili mobilitandoci per una specifica battaglia legislativa e normativa insieme agli agricoltori facendo fronte comune con tutto il mondo rurale, la ricerca scientifica e la cultura.
- Unificazione del 5 per mille destinandolo ad azioni di interesse comune per il mondo venatorio quali ad esempio un Centro Legale per l’attivazione ed il sostegno di ricorsi e supporto legislativo sui principali elementi di contenzioso (per arginare concretamente il dilagare di azioni legali anticaccia promosse dalle associazioni antivenatorie con i loro finanziamenti provenienti dallo stesso gettito).
- Promozione di campagne di interesse sociale che vedano i cacciatori protagonisti di un messaggio positivo rivolto ai cittadini.
- Acquisizione e gestione di strutture (aree umide, ambienti naturali ecc. dove sperimentare una corretta gestione faunistica).
- Promozione dell’immagine e dei valori culturali del nostro mondo.
- Unificazione delle attività sportive, cinofile e tiravolistiche, gestione unitaria e garanzie sulla circolarità delle attività sulle aree addestramento cani e altre strutture.
- Centri unificati per i servizi al cacciatore e unificazione delle scuole venatorie per i neofiti e aspiranti cacciatori.
Chi ha qualcosa di meglio da proporre lo faccia, purché ciò avvenga con spirito libero e con la voglia di costruire una seria prospettiva per i cacciatori italiani.
Coinvolgere i cacciatori sul loro futuro è un obbligo per tutti noi ed è proprio per questa ragione che, una volta individuata la piattaforma per nuova carta di identità  dell’Associazione dei Cacciatori Italiani, la stessa venga sottoposta ad un referendum approvativo tra i praticanti l’attività venatoria.
Solo con la forza dei contenuti ed il profilo autonomo questo mondo potrà ristabilire un corretto confronto con la politica, qualunque colore essa assuma.

Massimo Logi - Vice Presidente Nazionale Arci Caccia
 

Leggi tutte le news

38 commenti finora...

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

quando non c è ricambio generazionale e si vede che nessuno a piu interesse ad andare a caccia tranne quelli che rinnovano è normale che succeda questo...ma chi glielo fa fare di migliorare e investire quando sanno benissimo che nel giro di 10 anni a caccia si andrà solo nelle riserve e ci andrà solo chi ha un pò di soldi?

da roberto 30/06/2013 8.33

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Ragazzi dobbiamo pensare che anche se ci siano divergenze tra le varie associazioni se davvero vogliamo salvare la caccia in Italia lunico modo per farlo è UNIRSI SOTTO UNA SOLA BANDIERA.

da Silvio 29/06/2013 22.28

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x marcello64...da dove abito a castiglio del lago ci sono piu di 120km solo andata cmq mi metterò in cerca certo ma da solo si fa male cmq ci proverò sicuramente...i posti lo so sono bellissimi ma purtroppo i fagiani ce ne sono pochissimi davvero,non c e piu nessno che gestisce le zrc come un tempo ora lasciano tutto abbandonato a se stesso o quasi e i nocivi abbondano a non finire...qui l'80% o anche piu di chi caccia stanziale fa caccia al cinghiale.un saluto

da andrea88 29/06/2013 19.04

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x Andrea88,non sò dove stai a Siena,ti dico che al confine con l'UMBRIA-Castiglion del Lago-ci sono posti favolosi,sia x le allodole che x i colombacci,e mi sembra strano che non ci sono più fagiani,quei posti sono fantastici,comunque ti ripeto DEVI STARE SUL PEZZO,DEVI PENSARE CHE SONO UCCELLI MIGRATORI,perciò da qualche parte passano,possono cambiare luogo,ma entrare devono entrare,quando è Ottobre ci risentiamo,un saluto.

da MARCELLO64 29/06/2013 17.17

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x marcello64...per le allodole qui a siena è davvero finita perchè se ne vedono davvero poche,sono stato anche ad una riunione dove veniva detto questo.beati voi chi potete ancora godere di questo selvatico.come gia ti ho detto qui se vuoi andare a caccia non ti rimane altro che andare al cinghiale

da andrea88 29/06/2013 11.12

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x roby71...bravo sono contento.in bocca al lupo

da andrea88 29/06/2013 11.08

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x marcello64...grazie dei consigli ne terrò conto sicuramente.sei come sempre gentilissimo.un saluto w la caccia

da andrea88 29/06/2013 10.40

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

XAndre88,non credere a niente(ammeno chè non sia persona fidatissima)L'ESPERIENZA LA FAI SUL CAMPO,la MIGRATORIA,è una caccia particolare,magari un'anno ti passano solo TORDI(come quest'anno quì da me) e niente allodole,2 anni fà tante allodole e pochi tordi,bisogna vedere il TEMPO.Poi devi vedere l'AMBIENTE DOVE CACCI,laghetti,fiumi,sono buoni x le ANATRE,RISERVE E PARCHI x le PALOMBE STANZIALI, incomincia SUBITO nell'andare a vedere i POSTI, così quando inzia la CACCIA,sei preparato. Un saluto,w la caccia.

da MARCELLO64 29/06/2013 10.37

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x andrea88.giorni fa abbiamo avuto una piccola discussione sul fatto dell abbandonare o meno la caccia,io non voglio certo invogliarti a smettere.l altro giorno parlando con un amico ho deciso di rinnovare e quest anno riprenderò la mia attività assieme a lui.un saluto

da roby71 29/06/2013 10.19

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Arci caccia,.... Arci caccia , il vizietto non te lo togli mai , sempre a cercar di proteggere poltrone e stipendio. Quello che dite su l'unità delle associazioni, sulle modifiche alla legge , sul ruolo dei cacciatori , sul finto moralismo degli ambientalisti e sui poteri Ispra, sono tutte cose sentite e dette da sempre.La verità ( e ve lo dice uno che votava centrosinistra) è che l'unico vostro obiettivo e di sistemare quanti più amici possibili è la caccia per voi è solo il mezzo. Ma tranquilli, non siete gli unici che predicano bene e razzolano male, anche tutte le altre sigle del mondo venatorio la pensano come voi e come voi amano solo il 27 del mese( Giorno di accredito stipendio).Una volta al mese dovrebbe svolgersi un convegno comune con tutte le associazioni venatorie presso una chiesa ,almeno avreste modo di confessarvi e forse la vostra anima sarà meno sporca.

da P.G. 29/06/2013 8.00

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Caro massimo, le parole scritte possono essere anche condivise, l'importante però che vengano applicate e lo si può solo se in animo si ha a cuore la caccia nell'interesse generale dei fruitori .....mi puzza un po' di tesseramento o sbaglio? mi auguro di si e se si avanti arci!!! MANIFESTATEVI !!! sempre nell'ottica della rappresentatività. Saluti

da falco 28/06/2013 21.09

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

ma loro l'unita' l'hanno gia'fatta!!!!!! con LEGAMBIENTE

da Gabriele Finale Ligure 28/06/2013 18.46

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x marcello64...grazie dei consigli sei molto gentile...purtroppo sento dire che qui da noi le allodole non ce ne sono,non arrivano piu,io è 6 anni che ho il porto d armi e non me ne intendo però sento dire così...io in questi 6 anni ho fatto fagiano e storno,ma adesso è impossibile fare queste cacce.Per quanto riguarda il cinghiale bisogna andare in una squadra perchè loro hanno le zone e in quelle zone solo i cinghialai possono ammazzare il cinghiale,se ci vo io e l ammazzo poi son cavoli(eheheh). non so che pesci prendere specialmente se sei solo e non hai esperienza

da andrea88 28/06/2013 17.16

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

xMatteo,hai perfettamente ragione,siccome io vado dove ci sono canneti,altrimenti capanno di telo e poi mimetizzarlo con la roba che trovi sul posto(resto di granturchi,o potature)poi se trovi la TESTA CALDA,c'è sempre dadiscutere.XAndrea88,la stessa cosa x le allodole,stampi 6-12,giostra con 4-6,stampi ali aperte,lo specchietto(macaco) e il fischietto a bocca o quello che giri con le mani(io tutti e due)devi trovare un posto dove non incontri quelli con i richiami eletronici, altrimenti è dura.Se poi c'è qualche macchietta vicino al posto x le allodole puoi fare anche la caccia ai tordi.Se come dici tu ci sono solo CINGHIALAI,stai in un PARADISO VENATORIO.Un saluto w la caccia,sempre.-

da MARCELLO64 28/06/2013 16.14

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

100%cacciatore per la migratoria libera è utopia, lo sai perché? perché ci vuole la modificazione della 157 che prevede il principio di densità venatoria ( sic! datosi che ne siamo in tanti!!! ) per ogni atc; ora, datosi che, ciò non è possibile ( ti ricordo che c'è stato un tentativo, ma le associazioni venatorie più influenti non hanno voluto ) ci dobbiamo tenere questi Atc con tutto quello ci gira intorno. P.S. in Campania l'anno scorso è stata approvata una nuova legge regionale sulla caccia dove si prevedeva libera caccia per la migratoria su tutto il territorio regionale ma.... il consiglio dei ministri la rimandata al mittente dovendo modificare l'art. riguardante questa modifica. Quindi con tutte le buone intenzioni delle regioni, esse non si possono discostare dal dettato legislativo della 157, quindi "vota e gira" l'intoppo è sempre lo stesso, come dicevo sopra, sebbene sono trascorsi venti anni dalla data di approvazione della 157 e sebbene il numero dei cacciatori si sia ridotto di più della metà continuano ad applicarsi delle regole non più attuali, e nonostante ciò le note associazioni perseverano sulle loro tesi: come si suol dire: sbagliare è umano ma perseverare è diabolico e mi sa che mai come in questo caso questo proverbio è più veritiero!!!

da luigi 28/06/2013 14.39

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

comunque occhio a fare il capanno qualche giorno prima perche' qualche stronzo potrebbe farti il verbale perche' e' come se fosse un capanno fisso....il temporaneo va costruito non prima di un'ora dell'inizio della giornata di caccia e a fine caccia va tolto tutto e senza tagliare piante o vegetazione per fare il capanno...poi fai come meglio credi ma se ti viene a fare il controllo qualche testa calda ti rovina la giornata per delle cazzate ...w la caccia

da matteo 28/06/2013 12.51

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

comunque occhio a fare il capanno qualche giorno prima perche' qualche stronzo potrebbe farti il verbale perche' e' come se fosse un capanno fisso....il temporaneo va costruito non prima di un'ora dell'inizio della giornata di caccia e a fine caccia va tolto tutto e senza tagliare piante o vegetazione per fare il capanno...poi fai come meglio credi ma se ti viene a fare il controllo qualche testa calda ti rovina la giornata per delle cazzate ...w la caccia

da matteo 28/06/2013 12.50

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x marcello64...grazie molto gentile mi segno il tutto e poi ti faccio risapere...tuo figlio è propio fortunato perchè persone disponibili e serie come te non si trovano spesso.un saluto e w la caccia

da andrea88 28/06/2013 12.04

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

XAndrea,x una tesa alle CORNACCHIE,servono dai 7 ai10 stampi,vedi il posto dove mangiano,qualche giorno prima(se hai tempo) fai il capanno che deve essere UGUALE al posto,gli stampi li devi mettere massimo a10-20mt(spara cartucce del 8-10,gr32.34) una da sentinella o dx o sx e buon divertimento.x la cucina(allodole,tordi)aglio,alloro,rosmarino e peperoncino,fai rosolare bene,poi un bicchiere di vino rosso e un goggio di acqua,fai cuocere a fuoco lento e poi mi dici.x quanto riguarda le a.v.sarebbe meglio se UNITE,ma...quando?w la caccia un saluto a tutti.

da MARCELLO64 28/06/2013 9.26

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Luigi, per favore, bando alle utopie. La migratoria libera sull'intero territorio nazionale è tale, purtroppo dal momento che, come avrai sicuramente visto, in Abruzzo è stata bocciata una legge regionale che istituitiva, per la migratoria stessa, un unico Comparto Regionale. Non la si può cacciare liberamente in una sola Regione, figuriamoci in tutta Italia. Piuttosto come ho già detto altrove, sarebbe bello se chi fa solo migratoria cominciasse a pagare qualcosina in meno per gli ATC, sarebbe già un primo importante passo. Quanto invece all'articolo sopra, mi sono addormentato al quarto punto...scherzi a parte, tante buone idee, in questo come in tanti altri documenti, il dramma è che continuano a latitare i fatti concreti, di cui invece vi sarebbe un disperato bisogno. Perciò, la mia disperata invocazione è "fate qualcosa, fatelo presto", come sempre del resto.

da 100%cacciatore 28/06/2013 9.01

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

grazie gionny

da andrea88 27/06/2013 21.19

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

...e ti pareva che arci gira che ti rigira " ripensamento e rilancio del ruolo degli Atc"

da luigi 27/06/2013 17.10

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

ettipareva che la Libera (Enalcaccia nn mi pronuncio) avesse detto no !!! una sorta di Beppe Grillo applicato alla caccia ! Mai dico mai una volta ci si possa adagiare su un una prospettiva di "utile convergenza"per tutti . No !! vi è sempre da coltivare il proprio orticello.....e bastaaaaaaaa! almen che sia da esempio l'attuale governo del paese........maremma bucaiolaaaaaaaa

da colombaio senese 27/06/2013 16.52

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Come si fa a fare l'unione quando liberacaccia per es. non ha mai voluto gli Atc? Per questi invece, gli Atc sono una pietra miliare della legge. Allora faccio io una proposta: libertà per la migratoria su tutto il territorio nazionale in quanto è selvaggina di nessuno, per la stanziale naturalmente chi se la gestisce se la spara, fermo restando che chi vuole accedere nell'Atc deve pagare.

da luigi 27/06/2013 16.41

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Ho letto l'articolo in questione e sono tutte valide le problematiche da risolvere,pero' io metterei al primo posto la riperimetrazione delle aree protette in senso riduttivo s'intende,perche' lo sappiamo tutti che queste aree hanno sforato in tutta Italia sulle percentuali di legge,pero' non vedo o sento nessuno delle ns.AA.VV che parla esplicitamente di questo ventennale problema e la cosa stranamente mi meraviglia perche' noi potremo cambiare la legge sull'attivita' venatoria come vogliamo pero' che ne facciamo senza il ns. territorio? strano che le AA.VV non ci abbiano ancora pensato,strano molto strano ............

da ettore1158 27/06/2013 16.29

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

E' propaganda. Il processo di unificazione, lentamente, procede fra FIDC, Anuu e CPA. Ogni tanto si vedono e aggiungono un tassello. Chi è ben intenzionato, non c'è bisogno che faccia proclami, basta che partecipi a questo per una volta benedetto tavolo.Altri, come Enalcaccia e Libera hannod etto di non essere interessati. Arcicaccia sta facendo 'a mmuina....

da franceschiello 27/06/2013 16.21

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

ragazzi non c entra niente con la notizia ma dato che gli storni qui non l aprono e la caccia al fagiano è finita volevo provare a fare la migratoria magari andando a cacciare cornacchie gazze ecc...io non ho nessuno che mi cucina la selvaggina quindi non mi interessano allodole,come dovrei fare la tesa?grazie dell aiuto

da andrea88 27/06/2013 15.13

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

STAVOLTA LOGI MI HA CONVINTO: CONDIVIDO TUTTI I PUNTI ELENCATI AGGIUNGENDONE SOLO UNO: DIMISSIONI DI TUTTI GLI ATTUALI DIRIGENTI ED ELEZIONE DEI NUOVI CON VOTO SEGRETO DA PARTE XI TUTTI I CACCIATORI ITALIANI

da gionny 27/06/2013 14.45

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Comunque questi una proposta seppur perfettibile a hanno fatta. Non ne conosco attualmente altre ....senza entrare nel merito un appunto lo faccio: quello dell'ampliamento delle deleghe agli ATC. No.gli atc devono avere pochissime deleghe. Altrimenti avremo tanti calendari e normative in Italia quanti sono gli ATC. Sai che goduria per i ricorsi.

da Toni el cacciator 27/06/2013 14.44

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

ma secondo voi se ogni asssociazione esistente ora deve sborsare i soldi del presidente , vice ecc ecc io sono per un unica associazione ma vorreei vedere come fanno a mettersi daccordo e rinunciare hai soldini che prendono ...si uniscono solo ad un patto secondo me se continuano a prendere gli stessi soldi nell'associazine unica anche non facendo il presidente ...ora hanno i debiti chissa quando sara unica e in tanti...aiuto

da willi 27/06/2013 13.51

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

x nappa...concordo con te.poi volevo sapere come mai tutta questa oppressione contro noi cacciatori?volevo dire a me puo stare bene che ad uno non piace la caccia e non la frequenta come ad esempio io non vado a fare motocross perchè non piace ma non faccio tutto questo puzzo,in fondo se a me piace mangiare cio che catturo da me invece di andare al supermercato che male fo?ora siamo arrivati a un punto che la cosa è vomitevole

da andrea88 27/06/2013 13.49

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

arcicaccia. libera caccia, enalcaccia, federcaccia ecc. Ma secondo Voi servono tutte queste maledette associazioni fatte solo di persone che invece di tutelare Noi cacciatori pensano solo ai loro porci doveri come ad esempio gli introiti che ogni mese portano a casa? Per me, noooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!, lo vogliamo capire si o no? ne serve una sola e seria e BASTA

da Valentino 27/06/2013 13.06

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

andrea se questa proposta fosse stata atta 15 anni fà, anche 20 anni fà bene ma ora ci vogliono ridurre a cacciatori selecontrollori, credo che una associazione unica vada bene ma al suo interno deve contenere il mondo agricolo, il mondo armiero le varie associazioni di tiro al volo solo così potremmo riconquistare spazi

da nappa 27/06/2013 12.58

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

basta con questa storia della politica nella caccia...noi tutti sia che siamo di destra o di sinistra o di centro abbiamo la stessa passione e vogliamo andare a caccia...quindi ben venga questa unica associazione come del resto fanno in francia e poi sotto con la pubblicità per far entrare giovani...basta questa faziosità e queste bugie su di noi...certo ci potrà essere anche chi si comporta male come del resto in tutte le cose ma con questo non vuol dire che siamo tutti bracconieri e sterminatori.Io non sono dell arci caccia e mai ho avuto la tessera con loro,prima ero alla fidc ora sono alla libera caccia ma se un associazione fa una buona proposta non posso dargli contro sperando però che mantenga cio che dice perchè i fatti rimangono le parole le porta via il vento...

da andrea88 27/06/2013 12.30

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

Concordo con Peppe caro Logi, mai con arcicaccia

da nappa 27/06/2013 12.09

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

in questo periodo tutte le associazioni sono in fermento stanno programmando la nuova campagna tesseramenti comunicati a manca promesse a destra per questa unità troppe chiacchiere si stanno facendo ma di concreto nulla come ho scritto in altro post troppi interessi!!!!!!!

da peppe rc (20) 27/06/2013 11.13

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

mi pare che in arcicaccia, come nel pd, ci siano più punti di vista, anche ma non solo su questo argomento. in ogni caso, poichè logi è toscano e poiche in toscana la federcaccia è maggioritaria e l'arcicaccia ha in toscana la preponderante parte dei suoi soci, non sarebbe meglio partire da lì? e ancora, poichè l'arcicaccia - ammesso che abbia le idee migliori - non rappresenta che una piccola parte dei cacciatori (non si arriva al 6-7%),penserà mica di condizionare il resto dell'universo venatorio ai suoi dictat, perchè mi sembrerebbe una vieta operazione propagandistica. la solita sboronata pretesseramento, per dire: noi l'unità la vogliamo, ma gli altri non ci ascoltano.

da pasquino 27/06/2013 10.52

Re:UNITA' LOGI RILANCIA

detto da voi è come portare dracula all'avis...

da nappa 27/06/2013 10.40