Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
La caccia negli USA cresce insieme alle altre attività outdoorRegione Lombardia presenta ufficialmente richiesta caccia in deroga e roccoliLav diffida Provincia di Asti su Piano contenimento caprioloLa FACE alla Conferenza sulla Conservazione delle Specie MigratriciNuovo aggiornamento sulla trattazione della riforma sulla cacciaColdiretti chiede intervento immediato sui cinghiali per fermare la PSAAl Question Time, Ministro Lollobrigida interviene su Peste Suina e cinghialiSi allarga ancora la zona di restrizione per la PsaSorrenti (FIDC): dati di migrazione da quasi tutti i tordi monitoratiAncora iniziative ecologiche dei cacciatori dal centro ItaliaCacciatore accoltellato nel maceratese. Marzi (Arci Caccia): "basta con la violenza"Cacciatori ambientalisti, la Francia ci insegna a fare sistemaMastrovincenzo (PD Marche): Situazione critica su cinghiali nelle aree urbaneBelluno, popolazione ungulati stabile. Coperto 83% piani di prelievoFiocchi risponde a Corriere della Sera "basta accostamenti caccia - bracconaggio"Cacciatori impegnati nella tutela ambientale e per il sociale in tutta ItaliaSalta l'esame della Pdl Bruzzone in CommissioneFortunato Busana confermato alla guida di CPA LombardiaConvegno Anuu su fauna e ambiente della Val di SusaSalvadori confermato alla guida di Fidc Toscana UctA Caccia, Pesca e Natura mix perfetto tra scienza, cultura e tradizioneFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaIn Belgio si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta Bruzzone

News Caccia

Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio


martedì 8 gennaio 2013
    
"Dopo vari anni la Provincia di Bergamo sta nuovamente predisponendo un Piano faunistico venatorio considerato che i precedenti Piani sono stati annullati dal Tar sulla base di ricorsi del WWF. Il nuovo Piano si adegua alle sentenze del Tribunale amministrativo senza penalizzare ulteriormente la caccia". Così la Provincia di Bergamo riferisce della presentazione in Giunta del nuovo piano faunistico elaborato dall'ufficio Caccia e Pesca. Il piano dovrà ora essere inviato in Regione per l'approvazione della valutazione di incidenza sui siti di Rete Natura 2000.

Il nuovo Piano - dice il comunicato della Provincia -  non prevede grandi trasformazioni per la Pianura e i quattro tradizionali Comprensori alpini (Valle di Scalve, Borlezza, Valle Seriana e Valle Brembana), ci sarà un'estensione dell'Ambito territoriale di caccia Pianura e una zona alpi più estesa.

L'attuale Ambito Prealpino diventerà zona Alpi

Con il nuovo Piano, gran parte del territorio del Prealpino verrà trasformato in zona Alpi di circa 67.000 ettari dei quali 8.000 saranno destinati a protezione della fauna selvatica: percentualmente circa il 12% del territorio. Molto meno degli ettari voluti dal WWF che avrebbero portato la percentuale di territorio vietato a circa il 24%. Per chi, già nel 2012 andava a caccia nel Prealpino, dal 2013 non cambierà nulla, ovvero non ci sarà la necessità di sostenere il colloquio di idoneità alla caccia vagante.

L'Oasi di Valpredina

Con il nuovo Piano, l'Oasi di Protezione Valpredina resterà alla superficie attuale (203 ettari di TASP) nonostante il WWF continui a chiedere che questa venga triplicata con la conseguente revoca di 27 appostamenti fissi.

I capanni

Con il nuovo Piano verranno revocati meno di 60 appostamenti fissi di caccia (capanni), molto pochi se confrontati ai 192 che sarebbero stati revocati se la Provincia di Bergamo avesse accolto quanto richiesto dal WWF.

Le altre novità

Le novità introdotte dal nuovo Piano riguardano solo i territori oggi ricompresi nell'ATC Prealpino. I maggiori cambiamenti saranno la riduzione del calendario venatorio al 31 dicembre anziché al 31 gennaio, oppure la riduzione dell'arma a due colpi. 

TERRITORIO VIETATO ALLA CACCIA (TASP) NEL C.A. PREALPI BERGAMASCHE (Pdf)

nuovo Piano: 8.048 ha
proposta WWF: circa 16.525 ha

CAPANNI

autorizzati oggi: 3.210
da revocare per WWF: circa 200
da revocare secondo nuovo Piano: circa 50

 

Leggi tutte le news

7 commenti finora...

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

Carissimo Ferdy, visto che fai il saccente indicami un cacciatore a cui è arrivata la lettera di consegna del capanno a causa del piano faunistico di cui si sta discutendo. Il piano non è ancora operativo, quindi ... secondo me ci sono margini per recuperare un bel po' di quei 60 capanni. Concordo che la revoca dei 60 capanni è eccessiva e farebbe girare i maroni a chiuque. Se si pensa che nel 2006 il mondo venatorio bergamasco subi il fermo per oltre 250 capanni, allora si che vivemmo un piccolo dramma. Per tua informazione ti dico che non sono capannista ma, per quanto mi compete, li difendo ad oltranza perchè è il luogo dove le fasce piu deboli del mondo venatorio esercitano la loro passione: sto parlando dei nostri padri pensionati. Io personalmente sono uno che pratica la caccia vagante e caccio in due ATC che quindi l'anno prossimo dovrò fare la scelta o l'ATC di pianura o il CA di residenza. Nonostante ho sempre appoggiato la trasformazione dell'ATC Prealpino in CA. Non mi puoi accusare pertanto di farmi gli affari miei come ho visto fare da molta gente in questi ultimi anni di scelte.E' per questo che i miei interventi sono un po' duri: gli ignoranti vanno istruiti con decisione !!! Un ultima precisazione: trasformando l'ATC in CA si dimezzano le aree a divieto di caccia, e quindi utilizzabili anche al capanno. Se pensi che attorno ad un oasi è vietato impiantare un nuovo capanno nel raggio di 400 metri,prova a pensare cosa sarebbe successo se avessero riproposto il PFV 2006. Una quota superiora al 50% del territorio sarebbe stata preclusa alla creazione di nuovi capanni. Purtroppo queste cose non vengono dette e poi mi capita di sentire DIRIGENTI VENATORI che fanno demagogia al solo scopo di racimolare qualche facile consenso Un caro saluto anche da perte mia

da Montanel 11/01/2013 19.00

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

Andy, non so di dove Tu sia ma stai prendendo fischi per fiaschi .. Se sei extra bergamasco sei perdonato, altrimenti sei uno dei tanti ignoranti in materia che abbiamo a Bergamo La nuova impostazione territoriale dell'ATC Prealpino preserva un sacco di territorio utile all'esercizio della caccia con il capanno, la forma di caccia che va per la maggiore fra i pensionati, che non possono essere definiti i ricchi del mondo venatorio bergamasco... Semmai va contro i quelli che hanno maggiori disponibilità economiche (non i ricchi, quelli cacciano in riserva con preda garantita ....) e che sino ad oggi hanno cacciato nell'ATC Prealpino e in altri ATC della regione. Sono costoro quelli che si sono opposti con forza a questa trasformazione chiedendo alla parte politica di fare leggi e regolamenti puntualmente cassati dai TAR

da Montanel 10/01/2013 21.10

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

molto ragionevole ... peccato che gestita cosi sia solo per pochi ricchi.

da Andy 10/01/2013 11.04

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

Il Nuovo Piano è proprio bello, la zona faunistica delle Alpi così tracciata è poi garanzia di una buona gestione...meglio non si può fare a meno che avere una bacchetta magica e fare magie!! Dice bene Montanel i vari Bettoni, Pisoni e Moroni hanno sempre fatto demagogia ma la realtà è questa....solo questa. Affrontiamola con serietà e coerenza non come hanno fatto sinora le nostre varie associazioni venatorie che cambiano continuamente le carte in tavola. Per questo io dico invece bravo Cottini, bravo Bosio che è il fautore in pratica di questo piano e bravo Cigliano che lo sta portando avanti.

da Bruno 09/01/2013 13.50

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

Carissimo Ferdi, a me il Piano Faunistico piace tantissimo, e prima di prendertela con Cottini, prenditela con chi in questi anni ti ha preso per i fondelli promettendoti e facendoti credere che il piano faunistico, fino ad oggi vigente, fosse legittimo.( per essere più preciso rivolgiti a Bettoni, Pisoni & funzinari con doppio ATC vari ...). In merito al mancato conivolgimento delle associazioni fatti un giro sul sito della Provincia e vedi il percorso fatto nella formulazione del piano cosi taci .. Poi magari chiedi alla Tua associazione quali osservazioni ha prodotto, visto che tutti hanno detto qualcosa nei tempi debiti ... Il male a Bergamo sonmo quelli come Te che prendono fischi per fiaschi !!!

da Montanèl 08/01/2013 21.34

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

xchè non se li comprano 203 ettari poi ci fanno quello che vogliono questi parassiti

da lollo 08/01/2013 20.21

Re:Bergamo: presentato il nuovo Piano Faunistico Venatorio

Il nuovo piano f.v. non accontenta nessuno. Se siamo arrivati a questo lo dobbiamo al ns. caro assessore Cottini che farebbe bene a dimettersi. Prima presenzia alle ns. riunioni promettendo attenzione al mondo venatorio e poi fa accordi con il wwf senza coinvolgere le ns. associazioni. Lo avevamo messo in guardia di non fidarsi di loro; si ricordi che è assessore alla caccia non assessore del wwf e affini.....

da Ferdi 08/01/2013 9.39