Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Campania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi


mercoledì 28 novembre 2012
    
Non c'è più tempo da perdere sul fronte cinghiali nelle aree protette del Veneto, che soprattutto nel Parco Colli Euganei e in quello della Lessina non lascia spazio a dubbi: la loro proliferazione incontrollata sta creando una vera e propria emergenza. Lo ha chiarito un comunicato dell'Assessore regionale all'Ambiente (e alle Aree Protette) Franco Manzato: "la situazione - ha dichiarato - è insostenibile ed esasperante: questi selvaticiprovocano danni ingenti alle cose, tra l’altro mettendo in ginocchio molte aziende agricole, e costituiscono un serio pericolo per le persone”.

“In teoria, poiché non si tratta di una specie autoctona ma arrivata in queste località da chissà dove, dobbiamo per legge sradicarne la presenza, ma nello stesso tempo, sempre per legge, nei parchi sono vietati, tra l’altro, la cattura, l’uccisione, il danneggiamento, il disturbo delle specie animali. Sempre in teoria, è prevista una deroga con la possibilità di eventuali prelievi faunistici ed eventuali abbattimenti selettivi, così come è previsto il rimborso dei danni. Ma non ci sono soldi per la prima possibilità, così come sono finiti quelli per il rimborso dei danni, rispetto ai quali peraltro la collettività non può pagare due volte, in termini naturalistici ed economici. In ogni caso c’è chi si oppone a priori alla selezione, mentre, ancora una volta in teoria, dovrebbe esserne protagonista visto che l’opposizione nasce da un affermato interesse per la salvaguardia del territorio che invece viene depauperato sotto ogni punto di vista: umano, faunistico e di biodiversità”.

“Questo lo stato di fatto vero, concreto, reale – ribadisce Manzato – a fronte di una vicenda che non potrà che complicarsi sempre più se non poniamo rimedio. Quale e come? L’ultima ratio sarebbe la pura e semplice abrogazione dei Parchi stessi, da decidere, paradossalmente, proprio per salvare il territorio. Ma la prima scelta per me è una sola: fare selezione produttiva, trasformando almeno in parte questa disgrazia in risorsa. I nostri cinghialoni, che pare siano molto più massicci di altri perché frutto anche di incroci con maiali – conclude Manzato – possono e devono diventare almeno un prodotto tipico e una specialità di territorio, con una selezione che si autofinanzia. Lavoriamo almeno su questo”.

Leggi tutte le news

14 commenti finora...

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

anche i parchi sono sedie pagate,Via tutti se non funziona,la cappa di vetro la si mettano in testa chi è contro tutto a prescindere,bene Ass.all'agricoltura Manzato,ma lo faccia però.

da mario 01/12/2012 18.39

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

E pensate che c'è qualche genio che spinge per far parco anche sui Colli Berici a Vicenza,dove la presenza del Capriolo è già massiccia ed in costante ascesa ed il cighiale ha già cominciato a fare capolino...Complimenti signori...Sarete i prossimi....A esser presi a calci nel culo...

da Cassador Veneto 30/11/2012 13.19

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

....." L’ultima ratio sarebbe la pura e semplice abrogazione dei Parchi stessi, da decidere, paradossalmente, proprio per salvare il territorio". ....... finalmente ci si comincia a rendere conto che le aree protette, oltre ad essere inutili, sono un danno per i territori sui quali cadono. meglio tardi che mai.

da Fabrizio 29/11/2012 16.15

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

non so chi sia questo Manzato ma mi pare abbia perfettamente ragione

da vecchio cedro 29/11/2012 15.28

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

mandateci la bramby è company,se un cacciatore si prende la briga di andare, state tranquilli che lo denunziano subito

da franco la spezia 29/11/2012 13.23

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Punto 1) : Eliminare i parchi e permettere quindi la caccia in tali zone Punto 2 ) :Libera caccia al singolo cacciatore senza che debba pagare il capo abbattuto ( capriolo daino ) Punto 3 ) : Libera caccia al singolo cacciatore per quanto riguarda il cinghiale Punto 3 ) : I soldi destinati al momento ai parchi, usarli per risarcire i contadini dei danni provocati dagli ungulati Punto 4 ) : Gestione del territorio ai cacciatori ( controllo flora e fauna, pulizia boschi, torrenti, sentieri con collaborazione della Forestale e dei coltivatori ) senza che alcuna associazione rompa i cog….i !!! Forse cosi’ arriveremo a risolvere qualche cosa, dobbiamo metterci impegno tutti NOI CACCIATORI….

da dome 29/11/2012 9.37

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Perche' non si comincia a lasciare che qualsiasi cacciatore possa sparare al cinghiale e al capriolo ? Noooo perche' il capriolo se vuoi abbatterlo devi pagare il capo ( 250 euro ) e se vuoi sparare a un cinghiale devi esser parte di una squadra....e pagare !!!

da dome 29/11/2012 9.11

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Chiamate Zanoni e compagnia bella vi risolve tutti i problemi ! Basta finanziamenti ai parchi !!!!

da borghe67 28/11/2012 22.16

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Al momento io fò il tifo per i setosi, in futuro ......anche. Ma per caso, sono gli stessi agricoltori che poco tempo fà volevano istituire una clas action contro i cacciatori a lamentarsi dei danni? Chiamate mister Z. ed i suoi ad allontanarli con i fazzolettini bianchi sventolati in aria, o fateli adottare a distanza dagli animalari. Adotta un cinghiale, salvagli la vita, con soli 200 euri annui potrai garantire al tuo cinghiale una vita tranquilla e lontana dall'ottica dei cacciatori, a breve vi dò il mio conto corrente dove fare i versamenti.

da Radere igor. 28/11/2012 21.55

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

abrogazione dei parchi dei parchisti e animalisti e poi ne parleremo. nel frattempo cazzi vostri.e finitela con tutto questo denaro a valanghe ai parchi.è ora di smetterla.

da stufo di questi politicanti 28/11/2012 20.14

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

parchi e leggi idiote contro al caccia........ tra qualche anno, i cacciatori ultrasessantenni metteranno il fucile al chiodo, e in tutta Italia resteranno -si e no- 50.000 cacciatori con meno di 60 anni..... cioe' la caccia diverra' una professione molto ben pagata, altrimenti dovranno lasciar proliferare senza controllo, e tenersi, cinghiali, daini, caprioli, cervi e via dicendo.

da Fabrizio 28/11/2012 19.44

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Come No! Abrogazione dei parchi...eheheheh Mi da piu' da barzellette che da verità..... Secondo Manzato i verdi rinunciano a soldini facili facili per i Chinghiali??? IMPOSSIBILE

da Rudi4x4 28/11/2012 18.58

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

Propaganda politica? Mi auguro di no. Si sa che il problema esiste da tanto tempo ma si è fatto poco o niente.In altre Regioni Italiane i cinghiali sono fonte di turismo venatorio e quindi di introiti, di reddito, in alcuni Paesi Europei, di quell'Europa che ne facciamo parte, la caccia agli ungulati è prevista e regolamentata anche all'interno dei parchi.Date la possibilità agli ATC di organizzare la caccia ai cinghiali anche nel parco e vedrete che il problema si risolve tra l'altro a costo zero. In alternativa fate pagare alla FEDERPARCHI i danni che subiscono le aziende, ed anche i danni alla Biodiversità che non saranno certamente pochi. Pubblicate inoltre quanti soldi vengono stanziati per la gestione dei parchi e a quanto ammonta il passivo di alcune gestioni compresa quella del Parco Colli Euganei.

da berto53 28/11/2012 18.12

Re:Veneto: Manzato su danni cinghiali: caccia di selezione o abrogazione dei Parchi

A causa della sciagurata 157/92 i cacciatori sono diminuiti.Allora cosa fare per aumentare le entrate(che fanno tanto comodo)degli ATC e affini?semplice,immettere i cinghiali e quindi mantenere un buon numero di cacciatori.Il danno lo avete voluto?avete sottovalutato il problema?,adesso sono cazzi vostri.Il sottoscritto non ha nessuna intenzione di dover pagare continui aumenti ATC,per i danni causati dai ginghiali.Non è corretto che chi caccia la migratoria oppure fagiano o lepre debba strapagare per le scelte di pochi.Tiratevi le palle.

da vince50 28/11/2012 18.09