Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in derogaUmbria, rinnovato Piano controllo gazza e cornacchia grigia

News Caccia

Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo


giovedì 8 novembre 2012
    
A commento dei dati presentati dell'Operazione Pettirosso del Nucleo Operativo Antibracconaggio del Corpo Forestale dello Stato, la Federcaccia bresciana ridimensiona il problema fin troppo enfatizzato dalla stampa locale. "Tutti - sottolinea l'associazione - ricordiamo le montagne di archetti e reti sequestrate un decennio fa documentate con foro di rito ed incenerimento conseguente. Quest’anno invece i Noa, non trovando più reati di bracconaggio nelle valli si sono dedicati a semplici controlli ai cacciatori riscontrando un certo numero di illeciti. Ma di illeciti si tratta e non di atti di bracconaggio, che come tali è giusto sanzionare ma non equiparare al bracconaggio che è il prelievo di fauna con mezzi vietati".

Fidc Brescia torna sui costi di questa operazione: 48 agenti su due turni di 15 giorni ciascuno "crediamo che come minimo saranno costati 200.000 euro (poiché mai nessuno è mai riuscito a conoscere i costi reali) e francamente in tempi di crisi sarebbe stato sufficiente fornire mezzi e carburanti agli genti del corpo forestale di Brescia ed i risultati sarebbero stati analoghi. Capiamo che i nostri ragionamenti possono dare fastidio a qualcuno ma poco più di 700 archetti sono un’inezia così come 45 fucili sequestrati equivalgono allo 0,2% dei cacciatori bresciani! Corpo Forestale dello Stato della provincia di Brescia e Nucleo Ittico venatorio della polizia provinciale sono più che sufficienti non solo per far rispettare le leggi ma soprattutto per effettuare un corretto servizio".

Secondo l'associazione bresciana essendo tutto l’anno sul territorio questi ultimi hanno la possibilità di effettuare un servizio preventivo ed educativo e non solo punitivo come invece appare quello portato avanti dal NOA, spesso e volentieri in borghese.  Mentre gli agenti di ruolo della Forestale sono conosciuti e rispettati per il loro ruolo, i secondi sono temuti per i modi troppe volte aggressivi. "Non è bello infatti - sottolinea la Fidc bresciana - vedersi circondati da 8/10 agenti in borghese quasi si fosse dei malavitosi di prima categoria. Chi sbaglia è giusto che paghi ma anche un cacciatore sanzionato conserva diritti che la costituzione ed il diritto civile gli assegna. Purtroppo in tutti questi anni la classe politica bresciana non è riuscito a chiarire il ruolo di questi Noa".

Leggi tutte le news

36 commenti finora...

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

ma i noa a verona non ci sono? avrebbero tantissimo lavoro.

da maxus 11/11/2012 19.59

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Solita guerra tra poveri. Qualcuno ha scritto "non cercate la colpa, ma la soluzione". In Italia siamo andati tanto avanti di ricchezze materiali, quanto indietro di ricchezze spirituali e razionali. Boh...

da Ezio 11/11/2012 12.07

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

gigi riprenditi, il marcio c'è dappertutto non facciamo i santarellini per cortesia, conosco cacciatori onesti e non di tutta Italia ma fuori posto sono sempre gli altri e oramai grazie ai noa quelli sui Bresciani sono sempre luoghi comuni e potrei dirne di tutti i colori da nord a sud apri gli occhi.

da Rudy 11/11/2012 10.08

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

No Claudio,prezzolato si è confuso con il picchetto:26000 è a quanto davano i bracconieri v/s forestale in sicilia!

da pietro 2 10/11/2012 11.07

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Solo un commento sul pensiero del sig."Prezzolato" del 08-11-12 - ore 19,52. Il NOA non ha nulla a che vedere con il Corpo Forestale Regionale della Sicilia, infatti, il NOA è un Nucleo del Corpo Forestale dello Stato. Il Corpo Forestale dello Stato conta su tutto il territorio Nazionale poco più di 8000 unità. NON SO' dove si prendono questi numeri!!!!!26000 unità bah............ Saluti...

da Claudio 09/11/2012 17.07

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Solo un commento sul pensiero del sig."Prezzolato" del 08-11-12 - ore 19,52. Il NOA non ha nulla a che vedere con il Corpo Forestale Regionale della Sicilia, infatti, il NOA è un Nucleo del Corpo Forestale dello Stato. Il Corpo Forestale dello Stato conta su tutto il territorio Nazionale poco più di 8000 unità. NON SO' dove si prendono questi numeri!!!!!26000 unità bah............ Saluti...

da Claudio 09/11/2012 17.07

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

A quanto mi pare di capire ciò che si contesta non sono i controlli in sé, bensì il modo con cui vengono effettuati da questi nuclei specializzati: "Mentre gli agenti di ruolo della Forestale sono conosciuti e rispettati per il loro ruolo, i secondi sono temuti per i modi troppe volte aggressivi". Sono persuaso che debba rientrare nel bagaglio professionale di ogni agente di p.g. anche il modo di porsi nei confronti del controllato. Sinceramente, se mi circondassero in 8-10 e mi trattassero con fare aggressivo, come partendo dal presupposto di avere a che fare con un delinquente, mi incazzerei non poco e protesterei pure, anche se in regola. L'atteggiamento "rambesco" può essere tollerato in uno stato di polizia, non certo in uno stato democratico.

da Inforziato 09/11/2012 16.02

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

prezzolato, il tuo nik è tutto un progamma, la tua ignoranza è pari solo a quella di vittorio66 informati prima di scrivere cazzate.

da Rudy 09/11/2012 14.46

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Conosco uno stimato agente della guardia forestale che ha ammesso di mettersi volontariamente in malattia durante il periodo di affiancamento con questi nuclei volontari tanto lo mettevano in difficoltà di fronte ai cacciatori locali a causa dei comportamenti disumani di questi "paladini degli animali"

da Silvio M. 09/11/2012 13.09

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

prezzolato guarda che i roccoli è quasi 1 mese che sono chiusi,quindi la forestale ha tempo per fare i controlli senza bisogno dei noa.questi del noa vengono su da roma,ok,ma potrebbero fermarsi prima,i bracconieri ci sono in tutta italia isole comprese .

da paolobs 09/11/2012 12.25

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

VITTORIO 66 TACI CHE E' MEGLIO TRADITORE VERDASTRO!

da mario 09/11/2012 8.40

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Alea da quanto leggo se l'è presa con me.....peccato......io sicuramente hon sono un bracconiere......ma quel 70% di reati venatori connessi al bracconnaggio che restano impuniti non mi convince....

da begallo 09/11/2012 8.29

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Su ciò che lei ha scritto,Alea,credo di essere in grado di dimostarrlo,in quanto le rispondo;non nutro certezze,invece,sulle sue possibilità di "interpretare" gli altrui post,avendo cercato,con la mia risposta, di attingere dal sarcasmo dovuto al suo metodo deduttivo di cognizioni statistica.Se rimprovera agli altri l'esegesi delle certezze che propongono,le sue, da dove discendono?Eh si,perché lei tranquillamente deduce che il 100% di quel 70% di reati impuniti va perfettamente suddiviso tra tutte le violazioni del codice penale,anzi,è in possesso di una "statisticamente verosimile" verità,per cui i reati venatori sono in numero maggiore tra i "silenti".Avrà senz'altro ragione sulla matematica e la lingua italiana(ma sto cercando di colmare la mia enorme carenza leggendo)ma non crede di far sorgere qualche dubbio con le sue affermazioni?

da pietro 2 09/11/2012 7.53

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Pietro2: Begallo ha scritto che il 70% dei reati resta impunito; io ho aggiunto che se è davvero così, ciò deve valere anche per quanto concerne l'ambito venatorio, e che quindi se quella percentuale è vera se ne deduce che pure il 70% dei reati venatori (e forse una percentuale anche maggiore, visto che i reati venatori non sono considerati prioritari) resta anch'esso impunito; da ciò lei conclude chiedendomi se quindi il 70% di quelli che hanno scritto qui sono criminali/bracconieri. A questo punto o lei dovrebbe far tesoro dell'invito di Begallo a ripassarsi un po' di matematica, o magari deve semplicemente ripassarsi un po' di italiano. Cordialità.

da Alea 08/11/2012 23.18

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

E per me, più controlli ci sono e meglio è. Invece non mi capita mai di essere controllato quando sono a caccia. Io voglio semplicemente più venatoria e più forestale in giro. Pago anche per quello, no? Se tutti la pensassero come sto qua,tra un pò sara in deroga anche l'uccello per pisciare...Buio...

da Cassador Veneto 08/11/2012 22.56

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Quindi il 70% di quelli che hanno scritto qui,sono criminali/bracconieri Alea?

da pietro 2 08/11/2012 19.57

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Terra di bracconieri è Brescia, ne dovevano mandare 700 di forestali, tanto che fossero li o dietro una scrivania li paghiamo comunque! Ricordo che in Sicilia cene sono appena 26 MILA di forestali!!!! Poi c'è da dire che il Nucleo Ittico venatorio della polizia provinciale è già abbastanza impegnato a fare il giro dei roccoli per recuperare i richiami vivi, a chiamare i cacciatori uno a uno perchè vengano a prendersi i presicci, e poi a distribuire i presicci, non hanno tempo per fare i controlli

da Prezzolato 08/11/2012 19.52

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

ancora scuse, ancora idiozie tese a difendere i delinquenti che commettono violazioni in materia venatoria, ancora la vecchia caccia di sparatori che infanga tutta la caccia sana del resto d'Italia. Basta è ora di finirla con i richiami elettronici, con i fringuelli e con tutta la feccia di cacciatori- bracconieri che infestano le nostre campagne. Viva i control,li di polizia del NOA e di chiunque altro difende la caccia sana punendo i delinquenti bracconieri , sparatori di uccellini ed utilizzatori di fonofil vari...

da vittorio66 08/11/2012 19.38

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Be(ga)llo, quello che vuole fare il depositario della verità rivelata sei tu. Tanta gente non va nemmeno a denunciare quando subisce un furto? Primo: ma che ne sai? Secondo: se è così si deve supporre a maggior ragione che tanta gente non vada nemmeno a denunciare quando vede qualche cacciatore compiere un reato venatorio. Quindi probabilmente i reati venatori dei quali non si trova colpevole sono anche più del 70%. E non è affatto vero che i reati venatori siano perseguiti in maniera più esemplare di altri reati, anzi è l'esatto contrario visto che i reati venatori non sono certo considerati reati prioritari dalle forze dell'ordine... ma questonon significa certo che non debbano essere repressi, almeno in quella minima percentuale di casi in cui si individua il colpevole. Infine, i signori di cui parli potrebbero forse impegnarsi a cercare di evitare anche altri reati: basterebbe che molti cacciatori smettessero di perpetrarli in ambito venatorio. Cordialità.

da Alea 08/11/2012 17.47

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

grazie delle spiegazioni.......

da begallo 08/11/2012 16.25

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Begallo: la legge 121/81 è quella sull'ordinamento dell'amministrazione di pubblica sicurezza, fatte dipendere tutte dal Ministero dell'interno.

da Inforziato 08/11/2012 16.22

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Alea , l'unico(a) Depositario della Verità Rivelata.........tante persone non vanno nemmmeno a fare denuncia se subiscono un furto....però il reato legato alla pratica venatoria è perseguito in maniera esemplare..da tutti i corpi di polizia elencati e da volontari di varia estrazione animalaroambientalista..perchè questi signori non si impegnano a cercare di evitare anche altri reati....siamo arrivati al punto che una persona qualunque, per il solo fatto di essere di un'associazione ambientalista può chiedere i documenti e quant'altro ad un cacciatore...perchè questo ?

da begallo 08/11/2012 16.13

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Be(ga)llo, e dov'è che avrei ha messo in dubbio che la responsabilità penale sia personale? Rispondi a cose che nessuno ha mai affermato. Se il bracconiere non DEVE essere confuso con il cacciatore, i cacciatori non hanno niente da temere dai controlli; a meno che non siano bracconieri. Poi la matematica l'hai tirata fuori tu dicendo che il 70% dei reati resta impunito: se è così allora è statisticamente verosimile che questo valga anche con riguardo ai reati venatori, anzi probabilmente con una percentuale ancora maggiore del 70%, visto che i reati venatori in genere non sono certo ritenuti una priorità. Cordialità.

da Alea 08/11/2012 15.57

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Il nemico da combattere è il bracconiere, intanto in itaglia restano decine di casi irrisolti quando va bene passano gli anni e poi dicono "le indagini sono ad un punto morto" è facile inseguire qualche vecchietto impaurito perchè ha sparato ad un fringuello, circondate montecitorio è pieno di bracconieri......non capisco perchè debba io a fare la spia..........

da Carlo 62 08/11/2012 15.52

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

grande gianni..........

da oskar 08/11/2012 14.52

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

@s.g.....scusa la mia ingoranza, ma non conosco la legge che hai citato( e mi scuso se ti do del-TU-) però potrei anche pensare che da come rispondi al mio commento , questa legge spieghi perchè il 70% dei reati resta impunito.........

da begallo 08/11/2012 14.33

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

@ Alea.bravo/a (?).....ti ricordo che l'Articolo 27 della Costituzione Italiana recita che la responsabilità penale è personale.......quindi il bracconiere non DEVE essere confuso con il cacciatore.......poi ,per quanto riguarda la percentuale del 70% forse bisognerebbe ripassarsi un po' di matematica....ma già il nome Alea dice tutto..

da begallo 08/11/2012 14.26

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

mio figlio lo hanno scippato in pieno giorno, nel corso della citta, questi fenomeni con la divisa (tutti) si fossero degnati almeno di inseguirlo, visto che erano presenti, poi.........! spacciano droga davanti alle scuole medie, non c'è una casa che non è stata visitata dai ladri, siamo pieni di tasse e ca....i vari e questo paese di merda insegue ancora quattro cacciatori o bracconieri decidete voi che cercano di fare una spidonata di uccelli!!!! roba da richiamare il vecchio zio, anzi......... ci vorrebbe uno piu incazzato.

da gianni 08/11/2012 14.18

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

@ s.g. presumo che tu questa legge, se la citi, l' hai letta bene. Dacci tu ragguagli in merito... grazie

da Fromboliere 08/11/2012 14.15

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Mamma mia!Come siamo ridotti aldilà della caccia!Alla faccia dello stato di diritto,siamo addirittura arrivati ad invocare uno Stato poliziesco!Non ricordo se vince o max(me lo perdonerà l'autore della citazione):ahi serva Italia di dolore.....!

da pietro 2 08/11/2012 14.01

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Begallo: se il 70% dei reati resta impunito, si deve ritenere che anche il 70% dei reati venatori resta impunito... di questo lo capisci il perchè? Cordialità.

da Alea 08/11/2012 13.58

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

begallo: Vatti e leggere la Legge 121 del 1981 e poi potrai scrivere in merito. Cordialità

da s.g. 08/11/2012 13.48

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Qualunque "polizia" ha nuclei specializzati. Perché andrebbe chiarito il ruolo dei Noa? Mi pare evidente: sono lì perché lì è pieno di bracconieri. 700 archetti, personalmente, mi sembrano ancora troppi. E per me, più controlli ci sono e meglio è. Invece non mi capita mai di essere controllato quando sono a caccia. Io voglio semplicemente più venatoria e più forestale in giro. Pago anche per quello, no?

da Mino 08/11/2012 13.28

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

Questo tentativo della FIDC di Brescia di occuparsi della spesa pubblica è davvero commuovente e - di certo - per nulla interessato. Quell'appello poi ai politici locali che " ...non è riuscita a chiarire il ruolo del NOA..." sembra più che altro un avvertimento ai politici locali perchè si "chiariscano" le idee in vista di prossime elezioni. Come se non bastasse la pressione che certe organizzazioni partitiche fanno sulla caccia come bacino di voti.

da Diana 08/11/2012 12.15

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

MA L'ESTIRPAZIONE DEL BRACCONAGGIO DEI NOSTRI SOLDI?????????? NO è..... PAGARE SEMPRE PER NON SPARARE UN C...O !!!! MA POI SCUSATE FRINGUELLI PEPPOLE E UCCELLETTI A BRESCIA è UNA TRADIZIONE CHE RISALE A MILLE ANNI Fà.... BASTA ROMPRE..... 300 CORPI DI POLIZIA TUTTI STIPENDIATI PER NN FARE NIENTE, UN MASSACRO CONTINUO..... E METTETENE 5 AL GIORNO DI CAPI E SONO TUTTI CONTENTI E NON SI SCIUPA NULLA..... VIA BASTA..............

da TOSCANO. 08/11/2012 11.30

Re:Fidc Brescia: verso l'estirpazione del bracconaggio, NOA inutile e aggressivo

in Italia abbiamo 8 diversi Corpi di Polizia, nonstante questo l'70% dei reati resta impunito.....non capisco il perchè.....

da begallo 08/11/2012 10.14