Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
Corte Costituzionale: In Trentino legittima doppia opzione di cacciaCampania: controdeduzioni Fidc Enalcaccia su calendario venatorioFidc: pubblicato nuovo lavoro scientifico sull'alzavolaFidc Ancona dona oltre trentamila euro agli ospedali Coronavirus: basta fake news sulla caccia Orgoglio italiano. L’iniziativa di BigHunter.netUmbria: osservazioni alla proposta di Calendario VenatorioCosenza: mille mascherine all'ospedale dalla Libera CacciaMazzali: con cacciatori Anuu donate mille mascherine all'ospedaleFriuli: 9 mila euro alla protezione civile dall'EnalcacciaLombardia. Un'app per mappare il rischio CoronavirusAnuu Benevento sollecita Atc a donare fondi per l'emergenzaEmilia Romagna: Assessore alla sanità ringrazia i cacciatoriFedercaccia Friuli Venezia Giulia dona 8mila euro all'Anpas di BergamoCites. Non cambia nienteFidc: un vaccino nel mirino, con lo Spallanzani per combattere il virusRegione Toscana approva proroga scadenze venatorieDa Fidc Campania 20 mila euro al Centro ricerche della Fondazione PascaleCoronavirus. Fidc Lombardia: testimonianza di un medico in prima lineaAnuu: "Domenico Grandini non è più tra noi"Emilia Romagna: quasi 100 mila euro anche dai cinghialaiCuneo: donazione dall'Arci Caccia per l'emergenzaFidc raccoglie quasi 800 mila euro per l'emergenza CoronavirusCampania. Proposte sul calendario venatorio 2020 2021Lazio, proroga scadenze per cacciatori e istituti faunisticiRinviata al 2021 Caccia VillageUn ventilatore polmonare al S. Martino di Genova dalle cacciatriciControllo volpe. Lav attacca Regione LombardiaMazzali segnala Mocavero in ProcuraDonazione alla Croce Rossa da Enalcaccia Una: dal mondo venatorio oltre 1 milione di euro per emergenza covid19La Cultura rurale contro il CoronavirusCct: attenzione alle fake news18 mila euro all'Azienda Sanitaria da Fidc FrosinoneFidc Emilia Romagna: donati 108 mila euro per l'emergenzaLombardia, rinviato termine iscrizione ad Atc e CaVietato spostarsi fuori dai comuni di residenzaDai cacciatori toscani altri 35 mila euro per la lotta al Covid 19Bana, il ricordo di Massimo MarracciBana, altri messaggi di cordoglioDa Federcaccia i primi 500 mila euro in beneficienzaBana: il ricordo della FACEI cacciatori veneti rinunciano a 300 mila euro per l'emergenza Covid-19Addio all'Avvocato Giovanni BanaStiamo a casaFidc Piemonte. Sulle specie cacciabili una risposta agli animalistiFidc: dalla Lipu una proposta sconvolgenteEmergenza Covid: altre donazioni dal mondo venatorioToscana: Arci Caccia in campo contro il Corona VirusDonazione alla Croce Rossa Italiana dalla Cabina di RegiaCovid-19. Raccolta fondi di ItalcacciaServe uno sforzo da parte di tuttiCovid-19: anche i Giovani Cacciatori si attivanoDall'Atc Caserta altri 100 mila euro per l'emergenza Eleonora e la storia di Nello. Un pensiero a tutti i cacciatoriCCT: Cacciatori gente concreta e onestaEps Campania propone fondo Emergenza Covid19Mazzali: le associazioni venatorie si autotassano per donare agli ospedaliAssessore Rolfi "il cuore grande dei cacciatori"Dreosto plaude alla solidarietà delle associazioni venatorieCovid-19. Ancora solidarietà dai cacciatoriAnnullata Assemblea Generale CICLombardia, le nuove disposizioni sulla fauna selvatica100 mila euro per emergenza sanitaria anche dai Cacciatori TrentiniRolfi: restituzione tesserini venatori al 20 aprileBerlato: Raccolta fondi dalle attività portatrici della cultura ruralePiemonte, per la Giunta 15 specie devono tornare cacciabiliFidc Sardegna "cacciamo il coronavirus"Veneto: sospesa caccia di selezione e censimentiBergamo: da Enalcaccia 5 mila euro all'OspedaleEmergenza Covid-19. Da Fidc nazionale altri 100 mila euro Covid-19. Da Arci Caccia Marche donazione al servizio sanitarioFidc Marche invita a donare il sangueCovid-19: 5 respiratori anche dall'Atc Unico di BresciaPiani di prelievo ungulati e galliformi. Indicazioni da Ispra CoronaVirus, CCT: "insieme per l'Italia"CoronaVirus: le cacciatrici si organizzano su facebookAnlc: "Tutti insieme contro il CoronaVirus"Da Fidc Bergamo 30 mila euro per l'emergenza CoronaVirusAnuu Lazio: Regione al lavoro per proroga tesseriniSvezia, a caccia fin dai 15 anniFidc Brescia dona 8 respiratori all'OspedaleCovid-19: raccolta fondi Fidc Friuli Venezia GiuliaEmilia R. Pompignoli chiede proroga termini tesserino venatorioNorvegia. 70 mila cacciatriciLombardia, consegna tesserini slitta al 20 aprileCoronaVirus: rimandata operazione Paladini del territorio Caccia di selezione sospesa. Un chiarimento dalla CCTFrancia, assemblea FNC: cacciatori in campo contro l'ecologia da salottoVeneto: Zottis (PD) chiede proroga termini riconsegna tesseriniPAC post-2020. Scienziati chiedono impegno per la biodiversitàRichiami vivi: Commissione Ue risponde a interrogazioneCovid-19. Sospesa caccia di selezioneFidc Umbria, vertici sospesi. Elezioni da rifareLiguria: incostituzionale caccia dopo tramonto. Ok accertamento capiAnuu: un febbraio da ricordareFidc Brescia: poco utili controlli a campione su tesserini venatori

News Caccia

Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti


venerdì 24 agosto 2012
    
Il controllo della volpe nella provincia di Reggio Emilia è l'occasione per l'ennesima disputa tra protezionisti e tecnici faunistici. Difficile capirsi quando la conversazione avviene su due piani completamente diversi. Da una parte Legambiente, Amici della Terra e Wwf Reggio Emilia la mettono sul sentimentale, tacciando di crudeltà il piano provinciale per l'abbattimento di 1200 volpi, dall'altra la Provincia risponde con circostanziate considerazioni sulla gestione, subordinata alle leggi che regolano la protezione della fauna selvatica e al parere dell'Ispra, che in questo caso ha riconosciuto un sovrannumero dei predatori presenti sul territorio.

“Leggere questa delibera – dicono gli ambientalisti- in noi ha suscitato orrore e ribrezzo, uccidere e torturare (rimanere intrappolati ore in una gabbia forse non è tortura?), senza pietà, come se gli animali non provassero paura e dolore, come se gli animali fossero birilli di un gioco”. "Chi ha votato questa delibera - dicono i tre presidenti delle associazioni -  non ha pensato alle conseguenze? Non ha pensato al terrore che provocheranno? Alla sofferenza? Cuccioli intrappolati nelle loro tane, cuccioli che moriranno di fame, volpi ferite, volpi che scapperanno a perdifiato braccate da cani e da persone che comodamente sedute in auto le ammazzeranno. Al terrore e alla sofferenza degli animali che la delibera liquida come richiami vivi?".

 
A rispondere è Andrea Gualerzi, responsabile vigilanza, caccia, pesca e forestazione della Provincia di Reggio Emilia, il quale, di fronte a questo atteggiamento, altro non può fare che tornare alle reali esigenze ambientali, partendo dall'Abc: “ci sono animali generalisti e opportunisti, come la volpe – sottolinea - che non hanno predatori nè seri competitori e sono estremamente adattabili ai contesti antropizzati, si moltiplicano facilmente, predando piccola selvaggina e animali da cortile e da allevamento domestico e nei nostri territori si diffondono senza alcuna selezione naturale. Detto questo, quello che la giunta provinciale ha fatto lo scorso luglio è stato semplicemente un aggiornamento del piano di controllo della volpe che serve a contenere la forte presenza sul territorio di tale predatore”. "Uno degli scopi del controllo della volpe - dice ancora il tecnico -  è quello di tutelare le altre specie di fauna selvatica che possono essere predate dal canide e di salvaguardare le attività dell’uomo".
 
A questo punto verrebbe da domandarsi come gli ambientalisti intendono risolvere certi problemi. Come farebbero loro a tutelare tutte le altre specie minacciate da una squilibrata presenza di un predatore che non ha rivali? Come pensano di fare per esempio per risolvere la situazione allarmante degli ungulati, specie i cinghiali, che in ogni regione sono causa di tantissimi danni all'agricoltura e, anche qui, a moltissime altre specie?

Leggi tutte le news

56 commenti finora...

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Gli ambientalisti si infiammano?.. Niente paura tanto non se bruciano!!!

da s.g. 27/08/2012 20.25

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Grande articolo!!! Le nostre care AA.VV. prendo esempio dalla sig.ra FUNCIS, visto che sono ben pagate prevalentemente per difendere e tutelare la nostra categoria. Meno male che esistono persone di nobile animo che scrivono articoli simili..

da Antonio (AQ) 27/08/2012 12.30

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

X Armeria 2000: Noi ci siamo rivolti ad un'assicurazione locale con la quale abbiamo stipolato la polizza per la cifra di circa 50 euro.

da Antonio (AQ) 27/08/2012 12.18

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

chiedo cortesemente se è possibile che i legali delle associazioni venatorie valutino seriamente se ci sono gli estremi per denunciare gli animalisti ovvero le associazioni animal-ambientaliste che denigrano giornalmente i cacciatori per discriminazione...non è possibile che per il solo fatto che uno va a caccia sia considerato un criminale....dobbiamo essere pronti ad autotassarci per portare avanti una eventuale causa in tribunale per chiarire 'sta storia una volta per tutte.Grazie.

da begallo 27/08/2012 11.15

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

In tante regioni per una volpe manco si spreca la cartuccia. Tanta baruffa per nulla.

da Loano 27/08/2012 10.27

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x Antonio (AQ): Mi potrebbe dare indicazioni precise in merito?? Sto tentando di invitare tutti i miei Clienti a fare l'Assicurazione privata al fine di poter formare un gruppo di Cacciatori, i quali, non pagando più le solite note Associazioni, daranno la conferma di una forte presa di posizione verso coloro che continuano a prenderci in giro considerandoci solamente merce di grande valore "poltrona dei banchi sicura"....Cordialmente e grazie anticipatamente...P.S. al fine di dimostrare la mia onestà, purtroppo per quest'anno ho aderito al pagamento dell'Assicurazione tramite un'Associazione della caccia. Il prossimo anno effettuerò l'Assicurazione privata!!! Cordialmente..Girotto Luca

da ARMERIA 2000 27/08/2012 9.49

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Avv.Italiano....NON ROMPERE I [email protected]@@I CON INTERPRETAZIONI FUORI LUOGO!!!! Ora mi denunci, invitandola, ancora una volta, a non rompere i [email protected]@@i!!! By By...... Ignorante...

da ARMERIA 2000 27/08/2012 9.42

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

ci mancava l'Azzeccagarbugli di turno....che minaccia denunce e quant'altro..Totò direbbe : ma mi faccia il piacere.....

da begallo 27/08/2012 9.32

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Dimenticavo!!!! Io l'assicurazione venatoria me la sono fatta privata, sarò forse l'unico ma è un inizio........

da Antonio (AQ) 27/08/2012 8.51

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Il grosso problema è che le nostre AA.VV. pensano solo a portare tessere (soldi) al proprio sacco, screditandosi reciprocamente, anziché fare di comune accordo una politica contro queste persone inopportune e bugiarde che ci screditano quotidianamente facendoci passare x ciò che non siamo. P.S. X Avv. Italiano, i cittadini da lei difesi sono in una botte di ferro.. Non esistono più le scuole di una volta...........

da Antonio (AQ) 27/08/2012 8.48

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

@avv.italiano.lei mi vuole denunciare per aver dato della zoofila alla brambilla,ma mi faccia il piacere.sono io che denuncio lei per avermi messo in bocca parole non dette.gli dirò di più,se noi nelle nostre ass.venatorie avevamo avvocati con le palle,da quel di che la sua paladina l'avevano azzittita.e si ricordi una cosa sig,avvocato.la signora di cui soopra è una mia/nostra dipendente,visto che la paghiamo noi contribuenti,e se non mi sta bene,sono liberissimo du dirlo.sono in un paese democratico dove c'è liberta di parola,o forse cera,visto che tra voi e gli ambientalisti avete portato il paese alla dittatura.ma come tutte le dittature prima o poi farete i conti con il popolo.saluti avv.

da max 60 27/08/2012 1.49

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Da quello che mi sto rendendo conto e che sia sul web che fuori,molti di voi hanno le doppie personalità dicono di fare protesta poi nella realtà fanno il contrario.........perciò facciamo chiacchiere inutilmente.........!!!

da Valentino Carbone 27/08/2012 0.21

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x avv.Italiano Non per fare l'avvocato del Diavolo,ma la sua osservazione è fuori luogo,infatti l'amico Max60 non ha proferito tale parola,semmai la si può interpretare come zoofila,zootecnica,zoofila,zoologista,ecc,ecc.osservi attentamente che prima di emettere sentenze bisogna sentenziare.Salutoni Ps.Ma detto francamente,attualmente in questa Nostra Disgraziata Nazione,rubano, stuprano,ammazzano,mettono bombe,fanno stragi,e Lei caro avv,Italiano si preoccupa della facciata pubblica della Barra di Rame,ma mi faccia il piacere,tsè,tsè.

da Spartacus60 26/08/2012 23.26

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

@GIOVANNI.l'esempio lo fai tu stesso."in Francia hanno deciso di abbattere il lupo etc etc..."stai sicuro,che se la selvaggina è del padrone del fondo,non solo sparavamo a storni e nutrie,ma anche ai forasacchi.... chechè se ne dica,gli animalari non vogliono l'abolizione di detto art.prova ha chiederti il perchè......?.in Europa siamo l'unico paese a cacciare con detto ert.,ma siamo anche gli unici ad avere un calendario più restrittivo,abbiamo meno territorio etc.pensa...invece di avere gli atc,avevamo un territorio gestito da una cooperativa di cacciatori....una specie di riserva sociale,come in Corsica,dove i CACCIATORI collaborano,tutti,alla gestione del territorio.sai di quanti magnoni si libererremmo.....cambiamo,perchè continuando di questo passo,andremo si a caccia,ma non nel nostro paese.

da max 60 26/08/2012 16.50

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

"Lo sbaglio che fanno in molti è pensare di vivere in uno stato "normale"....."..... Questo è in realtà il vero problema, come avevo già accennato. Che in Italia di normale non c'è più nulla, ma proprio NULLA!! Pertanto se all'estero, in Francia, o dove si vuole, una dterminata "cosa" funziona in un certo modo, da noi, a parità di norme, si riuscirà a farla andare al contrario. L'ultimo ennessimo esempio che riguarda la caccia, lo abbiamo avuto quando hanno messo mano alla "comunitaria". Dalle altre parti gli consente di andare a caccia tranquillamente fino a febbraio ed oltre, di specie che da noi, dopo l'intervento del governo amico dei cacciatori, si fa difficoltà ora a tenerle aperte fino al 31 gennaio ... :-((

da Ezio 26/08/2012 12.27

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x Max .La selvaggina è proprietà del padrone del fondo??? in questo Paese??? starai scherzando spero, pensi che gli animalari mollino l'osso tanto facilmente?...non ci posso credere ma rispetto cmq il tuo pensiero. Questo invece è il mio: l'art. 842 del c.c.è l'ultimo baluardo che ci separa dal baratro.Lo sbaglio che fanno in molti è pensare di vivere in uno stato "normale", dove cacciatori e ambientalisti ragionano assieme, e ti porgo un'esempio del quale si è discusso su questo stesso forum, i cugini francesi hanno deciso di abbattere qualche LUPO e lo hanno deciso di comune accordo con gli ambientalisti, qui da noi gli stessi fanno le barricate x le nutrie...e su!!!

da Giovanni59 26/08/2012 11.36

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

@Giovanni.scusa max 60....e no mac 60.

da max 60 26/08/2012 2.45

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

@Giovanni.un esempio....?il territorio.se la selvaggina non è dello stato ma del padrone del fondo,pensi che nel suo terreno proibiva la caccia che può essere una fonte di reddito?...vedi,già avevamo più territorio,e meno parchi,stai sicuro.

da mac 60 26/08/2012 2.42

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Ci sono i pro ed i contro, come in tutte le "cose". Personalmente non sono mai stato uno di quelli che si strappava i capelli alla paventata abolizione dell'842. Certo la modifica andrebbe fatta con un senso e questp è quello che mi preoccupa di più in questo Paese. Ricordo ancora le proposte di brambilliana & c. memoria che voleva far apporre tabelle di "caccia consentita" agli agricoltori che volevano i cacciatori sui loro campi. Un bel modo di penalizzare solo noi. Una proposta di buon senso, a mio modesto avviso, invece potrebbe essere quella opposta, ovvero che si tabellino le zone ove non si vogliono cacciatori. Ovviamente in questo caso nessun risarcimento danni e nessun tipo di abbattimento su quegli appezzamenti. Ed il calcolo del territorio cacciabile riformulato in base alle nuove "chiusure". La percentuale dovrà essere sempre quella attuale, anche se in molte zone già non è a norma ora, ovviamente in favore degli anticaccia.

da Ezio 25/08/2012 19.57

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Cambierebbe che i nostri soldi andrebbero in tasca anche agli agricolrori,visto che a quel punto la fauna selvatica non e piu proprieta dello stato ma del padrone del fodo,quindi, a quel punto,quando si tratta di intascare euri,non si lamenterebbe piu nessuno,anzi,porte aperte ovunque!

da LD 25/08/2012 17.49

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Abolizione dell'842 (?????????????) ho letto bene?...spiegami allora cosa cambierebbe..grazie..

da Giovanni59 25/08/2012 16.55

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

voglio inoltre dire.è inutile che tiriamo in ballo le nostre aavv per difenderci,non lo hanno fatto per trent'anni volete che lo facciano ora.siamo noi che dobbiamo fare qualcosa,la prima è mandare al quel paese le associazioni,secondo creare un nostro sindacato,terzo,spingere per fare una legge come quella Francese che ci tuteli,sentito mai parlare di leggi popolari.....?basta raccogliere le firme.in ultimo chiedere noi l'abolizzione del art.842.paura.....vedrete quante cose cambierebbero......

da max 60 25/08/2012 16.46

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

AAAAA.cercasi ambientalista serio,astenersi animalari e perditempo...è inutile,incazzarsi,farsi venire un attacco di bile etc rispondendo a certi personaggi.che cosè l'ambientalismo lo abbiamo visto in Francia dove gli ambientalisti avvallano la caccia al lupo perchè diventato un problema.i nostri sono animalari che di ambiente non capiscono una sega,e che vogliono che la natura,secondo loro,non va toccata ma lasciata fare a se stessa.se poi una specie prende il sopravvento su un'altra,non gli importa un cazzo.questa è la loro visione della biodiversità. per quanto riguarda il bavoso Costanzo,gli voglio ricordare,visto che non ho la memoria corta,se si ricorda di quella tal setta che faceva parte.a buon intenditor....

da max 60 25/08/2012 16.34

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

gino leccese per mè tu sei un animalista di merda spero tu duri quanto dura la polvere di una cartucia sparata stuppido

da SARDIGNA 25/08/2012 14.33

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x Tutti gli Amici Cacciatori Oramai si è capito è un proliferare continuo di menzogne a nostro carico,anche oggi la "Barra di Rame" ha inferto un'altra stoccata micidiale:HA CHIESTO LA CHIUSURA DELL'ANNATA VENATORIA 2012/13.Non paga ha elencato l'esercito dei suoi adepti della "nuova congrega" che ha messo in campo (la coscienza degli animali),i soliti noti e stranoti personaggi,di cui UNO in particolare tempo addietro inneggiava vivamente alla nostra morte fisica:MAURIZIO COSTANZO.A dir il vero,a tale personaggio gli ho augurato di vivo cuore di crepare spezzandosi la noce del collo durante una delle sue trasmissioni televisive.Detto ciò,mi chiedo,ma tutti PRESIDENTI DELLE AA.VV.quand'è che di concerto univoco vogliono occuparsi di tali individui in termini di credibilità pubblica,come diciamo noi in Campagnia:ò meglie è kiste tene a rogna !!!Salutoni

da Spartacus60 25/08/2012 14.24

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Sul tg di italia uno la solita signora colpisce ancora, vuole chiudere la stagione che sta per partire causa gli incendi che hanno gia' ucciso molti animali e quindi la caccia potrebbe dare un "ulteriore" colpo alla fauna; ma dei soldi che abbiamo gia' versato non ha detto nulla tanto ormai sono entrati in cassa.

da steno 69 25/08/2012 12.55

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x LD Lo so benissimo che su tale argomento non centra il catalogo nazionali delle armi,ma ultimamente mi ripeto con l'abolizione del CNA è sorta una discussione imperniata sul probabile utilizzo della carabina 22 lr in ambito venatorio,tutto questo relativamente dovuto al nostro adeguarci alle normative europee per tale settore.Saluti

da Spartacus60 25/08/2012 11.27

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

La risposta del tecnico faunistico e' da incorniciare, se fosse per quegli pseudoambientalisti il mondo sarebbe pieno di animali predatori e non ci sarebbe piu' nulla da predare, daltronde in Italia si protegge tutto compresi quegli animali che causano danni come cormorani e nutrie e storni. Sarebbe il caso di cercare di limitarne il numero ma nessuno lo propone per paura delle polemiche di questi 4 buffoni di ambientalisti da salotto

da cicalone 25/08/2012 10.04

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

X SARDIGNA IO CREDO VIVAMENTE CHE TU VIVI NEL MONDO DEI FANTASMI; FATTI REGOLARE IL MASSIMO DEL CERVELLO VUOTO CHE AI; é NON DARE RETTA A QUELLO CHE SENTI, INFORMATI MEGLIO, CHE MAGARI TU POTRESTI ESSERE UNO DEI TANTI PIROMANI. A NON RISENTIRCI PIù.

da GINO LECCESE 24/08/2012 20.37

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

a MAX LU 67 ... lo sanno ,lo sanno ... non ti spieghi certi roghi ? io il dubbio ce l'ho

da renzo 24/08/2012 19.59

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

caro Spartacus la 157 dice chiaramente che non si puo cacciare con la 22!qui il catalogo armi non centra!

da LD 24/08/2012 19.19

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

x Tutti gli Amici Cacciatori A parte il fatto che molti giornalisti dovrebbero andare a zappare,e tra Italia 1,Canale 5 e Rete 4 c'è un'ampia scelta,qualcuno di voi mi saprebbe dire se con l'abolizione del catalogo delle armi,la carabina 22 lr è diventata arma consentita per l'uso venatorio.Grazie

da Spartacus60 24/08/2012 18.17

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Da noi quest'anno la volpe si caccerà solo da appostamento fisso con carabina munita di ottica. Mi viene tanto da ridere!!!! Ormai sui TG si parla solo di gossip e minchiate varie..

da Antonio (AQ) 24/08/2012 18.02

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

siamo circondati da una manica di deficenti,cominciando dai giornalisti,passando per gli animalari per finire ai politici.quando scenderemo in piazza per mandare affanculo tutta sta gente sarà troppo tardi.

da max 60 24/08/2012 16.30

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Italia 1 incompetenti. Su terreno bruciato non si caccia x 10 anni. E come darsi la zappa sulle p...e.Che qualcuno lo faccia sapere a questi ignoranti.

da MAX LU 67 24/08/2012 15.45

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

da noi la regione spende fior di euri per lanciare bocconi antirabbia perchè le volpi la divulgano in tutto il territorio. Io le lascierei infestarsi con la speranza che poi vadano a mordere tutti gli animalisti in primis la rossa

da il lupo 24/08/2012 15.09

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Chi ha scritto questo "Non ha pensato al terrore che provocheranno? Alla sofferenza? Cuccioli intrappolati nelle loro tane, cuccioli che moriranno di fame, che scapperanno a perdifiato braccate dalle volpi. Al terrore e alla sofferenza degli animali uccisi dall'incontrollato numero di volpi presenti?". Ma questa non è la stessa cosa ? Non è il rapporto che esiste tra preda e predatore in ogni luogo del mondo ????????

da Pippo 24/08/2012 15.03

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

ok libere le volpi cacciamo gli animalisti...gente inutile che solo sa far casini e rompere il c...o alla gente per bene..

da lupo solitario 24/08/2012 14.29

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

scrivete a quel deficente di redattore di italia uno che propio tre giorni fa sul messaggero nazionale hanno scritto in bella evidenza che le sentinelle dei boschi siamo noi cacciatori assieme ai praticanti di alpinismo, se qualcuno di voi ha il num di questi deficenti gli dica di leggersi i giornali e le statistiche riguardo gli incendi, i giornalisti.........! razza da evitare, e un'altra cosa vi voglio dire, finche' il popolo italiano non butta dalla finestra la tv questi li manopolano come gli pare e piace, altro che cazzi!!!

da gianni 24/08/2012 14.11

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

TG ITALIA UNO. CAUSA INCENDI, PASTORI,CONTDINI,BRACONIERI,CACCIATORI.PER GINO COMUNQUE SO NUOTARE

da SARDIGNA 24/08/2012 13.30

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

veramente fino ad ora a parte i malati quelli arrestati per aver appiccato incendi sono proprio ambientalisti ...,finti ....

da renzo 24/08/2012 13.25

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

gli animalisti a fuoco beh una bella notizia ogni tanto ahahahah

da andrea 24/08/2012 13.06

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

X sardigna cosa intendi X 1 causa incendi bracconieri è cacciatori, Xchè se o capito bene vai a fare un giro a largo è magari affogati nelle acque più profonde, che nessuno ti può più trovare.

da GINO LECCESE 24/08/2012 13.05

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

ITALIA 1 CAUSA INCENDI BRACONIERI è CACCIATORI

da SARDIGNA 24/08/2012 12.55

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

lasciate stare ste povere bestiole,da noi si magnano pure i gatti ormai

da franco la spezia 24/08/2012 12.55

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

la volpe va cacciata sempre! essere sentimentali non vuol dire ignorare i problemi reali dell'ambiente e della fauna. questa gente vive in un mondo di cartoni animati dove gli animali parlano, non puzzano,non si accoppiano, non si uccidono tra di loro... la natura è emozione, vita,amore e morte.

da max mazzoli 24/08/2012 12.32

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Vorrei anche aggiungere: in LOmbardia ci sonO molte volpi che hanno la rogna rossa ed e' moltO pericolosa!! Glielo volete spiegare voi agli animalisti?

da Marco 24/08/2012 12.29

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

...era ora che prendessero fuoco...

da Giovanni59 24/08/2012 12.26

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

BISOGNA TORNARE AI SANTI VECCHI. SERVE UNA LEGGE NAZIONALE UGUALE X TUTTI A CHI VA , BENE A CHI NO S'ATTACCA !!!! NON SERVIVANO SOLONI DI VARIO GENERE BASTAVA ADEGUARE IL VECCHIO TESTO UNICO DELLA CACCIA AI GIORNI NOSTRI TUTTO IL RESTO..........E'NOIA !!

da falco 24/08/2012 11.58

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Animalisti, che gente.....bah!

da CACCIATORE 100% 24/08/2012 11.40

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

In Liguria l'hanno capito ,finalmente , e consentono la caccia alla volpe tutti i giorni consentiti alla caccia. Forse si sono resi conto che quei pochi polli che lanciano e qualche Rossa sarebbe inutile anche solo cercarla per fare foto. Ci pensa già il canide ...

da renzo 24/08/2012 11.12

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

X MarcoC: hai perfettamente ragione. In Piemonte ad esempio, la caccia alla volpe può avvenire con modalità talmente restrittive da inserire il canide nell'elenco delle specie protette con il risultato che i piani di abbattimento non vengono raggiunti per il 70%-80%.Esiste quindi la precisa volontà di non limitare lo sviluppo della volpe. Esattamente il contrario di quello che dovrebbe avvenire.Quello che disgusta è che fingono di non saperlo.

da Arrabbiato 60 24/08/2012 10.44

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

INUTILE RAGIONARE CON CHI HA IL CERVELLO BACATO!CI VORREBBE LA FAME PER QUESTA GENTAGLIA ALLORA SI CHE LE VOLPI SE LE MANGEREBBERO ARROSTO E SENZA NESSUNA LACRIMUCCIA!

da mario 24/08/2012 10.40

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Pensa te che in alcune regioni parlare di caccia alla volpe è come bestemmiare dentro S. Pietro!

da MarcoC 24/08/2012 10.28

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

Limitare lo sviluppo della volpe è impresa ardua perchè l'animale è estremamente adattabile e schivo.Per far fronte al problema, numerose amministrazioni regionali hanno pensato bene(?)di formare dei regolamenti ad oc ,talmente restrittivi, complessi e vessatori che fanno passare la voglia a chiunque.La furbona ringrazia.

da Arrabbiato 60 24/08/2012 10.26

Re:Reggio Emilia, il controllo della volpe infiamma gli ambientalisti

bisogna sacrificare la volpe x tutelare l'altra selvaggina minuta e stato sempre cosi ma x i nostri cari amici no (ambientalisti) nella mia provincia ci sono miliardi di gazze fanno strage di nidi e piccoli uccelli, non ci autorizzano al contenimento della gazza alla fine spariscono i piccoli uccelli grazie ai nostri amici...

da auto5 24/08/2012 10.12