Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Acma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Toscana: Entrano in attività i Centri di Assistenza VenatoriaConfagricoltura Liguria "inaccetabile la protesta dei cacciatori"Langone "i cacciatori andrebbero pagati altro che tassati"FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvaticaAnuu "38 anni di raccolta ali tordi"Anuu: "una calda migrazione post nuziale"Trieste: celebrata la storica messa di San UbertoFidc: "una nuova rotta per la sorveglianza dell'aviaria"Cabina Regia Toscana a difesa del calendario venatorioFidc Lombardia: non ancora chiusa causa contro il calendario venatorioMacerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari


domenica 22 aprile 2012
    
"Noi siamo convinti che fosse e sia ancora possibile arrivare a una nuova legge che garantisca un esercizio responsabile della caccia come contributo all’equilibrio ambientale. Su questa posizione si potevano incontrare, come abbiamo verificato in numerose riunioni, le posizioni più riflessive del mondo ambientalista e di quello dei cacciatori".  E' quanto dichiarano in una nota Gianfranco Morgando, segretario regionale Pd Piemonte, e Aldo Reschigna, presidente gruppo consiliare regionale Pd.

In questo senso i rappresentanti del Pd sottolineano che "se si andrà a votare, la responsabilità ricadrà esclusivamente sulla giunta regionale, che, anziché lavorare per una legge che andasse nella direzione dei quesiti referendari, ha cercato di favorire la rivincita delle posizioni più estreme, nella convinzione che il possibile non raggiungimento del quorum nella consultazione referendaria apra la strada a una legge ancora più permissiva di quella attuale".

"Troppi soldi - evidenziano Morgando e Reschigna - mancano per le politiche sociali, il lavoro, la scuola, la sanità, perché si possa pensare di spendere 22 milioni prima di tentare ogni strada per una soluzione alternativa. E’ in nome di questa responsabilità che siamo impegnati, nonostante i ristretti margini di tempo. Per questo abbiamo riavviato la discussione tra i gruppi regionali e presentato in Consiglio una Mozione con la quale si chiede il ritiro delle quattro proposte di legge in materia presentate - oltre che dal Pd, da Pdl/Lega Nord, Idv e Verdi - affinché possa essere individuato un nuovo percorso legislativo che recepisca alcune delle tematiche proposte dai sottoscrittori della richiesta di referendum". 
Leggi tutte le news

19 commenti finora...

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

PERCHE' QUESTI POLITICANTI CI VOGLIONO FAR PERDERE AL TAVOLINO???? SE VOGLIONO FAR RISPARMIARE I SOLDI AI CITTADINI PERCHE' NON RESTITUISCONO LE CENTINAIA DI MILIONI DI EURO CHE HANNO AVUTO COME PARTITO? CHE SI VOTI, POI UNA VOLTA CERTIFICATO IL FALLIMENTO DEL REFERENDUM PER MANCATO RAGGIUNGIMENTO DEL QUORUM POTREMO URLARE VERGOGNA A CHI LO HA ORGANIZZATO E DIR LORO CHE HANNO SPERPERATO I SOLDI DEI CITTADINI PER IL LORO CIECO ODIO DI ANIMALARI!!!

da ALCEO 24/04/2012 16.19

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

VERGOGNA SI DEVE VOTARE LA GUERRA VA COMBATTUTA SENZA RESA E SENZA TAVOLI AVANTI CON REFERENDUM E POI VEDREMO

da ANDREA 24/04/2012 11.45

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

PD? MEGLIO LA MORTE!

da mario 24/04/2012 9.16

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

Spett. PD Regione Piemonte. Se proprio ci tenete a non far gravare sulle tasche dei piemontesi questo inutile e perdente in partenza referendum, potete fare una cosa semplicissima; una proposta di legge con due soli articoli: Art. 1, la Regione Piemonte adotta integralmente la normativa nazionale che regola l'istituto della caccia, 157/92. Art. 2, viene abolita l'attuale legge sulla caccia in Piemonte in virtù del fatto che si adottano le direttive della 157/92. Semplice, nò.....

da Argo 24/04/2012 1.02

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

la responsabilita' del referendum e' dei promotori e del PD che li appoggia non apertamente ma fingendo di ricercare un "compromesso" che in realta' e' una capitolazione. che quelli del PD piemontese sono anticaccia ormai non ci sono piu' dubbi che tengono.... perche' non guardano al modello toscano?? la toscana e' amministrata dal PD, non da altri....ma questo lo sanno nel PD piemontese????

da Fabrizio 23/04/2012 21.07

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

In italia,la democrazia e in mano ai "democratici".

da vince50 23/04/2012 18.16

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

La lega ti frega ed il PD ti inc...la, siamo messi proprio bene in questo bel paesino di c...a. Fuori la politica dalla caccia

da beccaccia 23/04/2012 16.40

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

ormai il referendum va fatto - altrimenti ci trombano d brutto

da igor 23/04/2012 15.19

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

PD: VENDUTI ANDATE A LAVORARE

da giovanni da torino 23/04/2012 14.19

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

IL PD CHE VUOLE FARE RISPARMI EVITANDO LIBERE ELEZIONI......INCREDIBILE!

da GIONNY 23/04/2012 14.11

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

FINALMENTE GLI ST...I VENGONO A GALLA MOLTI GIA ERANO NOTI SPERIAMO DI NON DOVERNE VEDERE ALTRI .

da LEO 67 23/04/2012 12.50

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

A MIO MODESTO PARERE, IL PD PIEMONTESE VUOLE SOLO IMPORRE UNA CAPITOLAZIONE DEI CACCIATORI E DELLE ASSOCIAZIONI VENATORIE AGLI ASSURDI QUESITI REFERENDARI , MASCHERANDOLA COME UN "ACCETTABILE COMPROMESSO"...... SBAGLIO ??

da Fabrizio 23/04/2012 12.39

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

vediamo una volta se questa giunta e SACCHETTO hanno le P...E . hanno detto referendum e nuova legge .E COSI SIA altrimenti sarebbero come gli altri (i rossi )

da LEO 67 23/04/2012 12.17

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

Rappresentanti Pd in regione Piemonte senza dignita'! Chi volete incantare, mai piu' voti ai partiti tradizionali. Fatti non parole.

da pino 23/04/2012 11.47

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

Non soltanto loro,MA,in particolarmente loro i sinistrati,non accettano compromessi.Non si possono discutere le loro leggi,si eseguono,punto e basta.C'è ancora qualcuno che si chiede chi "HA SEMPRE"comandato in italia e,quanti fossero i sette nani,il problema è nel nostro DNA.

da VINCE50 23/04/2012 11.36

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

ma scusate leggete bene "che, anziché lavorare per una legge che andasse nella direzione dei quesiti referendari," il PD dice che bisognava dare ragione ai QUESITI REFERENDARI ovvero degli anticaccia ed evitare il referendum così i cacciatori lo prendevano un'altra volta nello STOPPINO? Scusate ma ho capito bene? o forse ho letto male io? Grazie per risposte

da Lupus 23/04/2012 11.17

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

La solita arroganza. Hanno voluto il referendum e ora danno la colpa ad altri e con la scusa del costo vogliono siano accolte tutte le modifiche referendarie, senza passare per il voto dei Piemontesi. Non hanno un minimo di dignità!

da Arrabbiato 60 23/04/2012 10.56

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

Il pd per fare pulizia dovrebbe buttare fuori dal partito persone antidemocratiche come il segretario e il presidente sopra nominati.Vorrebbero accontentare quattro animalari con le loro proposte insensate.

da Claudio S. 23/04/2012 10.25

Re:Pd Piemonte: ancora possibile legge che accolga in parte quesiti referendari

AVETE VOLUTO IL REFERENDUM E LO AVETE PRESENTATO COME LA VOLONTA DEI PIEMONTESI. DEMOCRAZIA VUOLE CHE ORA LO SI CELEBRI PER VEDERE QUAL'E' LA REALE VOLONTA' DEI PIEMONTESI. NON SI RACCOLGONO LE FIRME AL SOLO SCOPO DI "MINACCIARE LA POLITICA". AL VOTO! AL VOTO! AL vOTO

da CUNEO 23/04/2012 10.24