HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Vignette Satiriche | Nella casa di caccia | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
  Cerca
La Lipu insiste: petizione per escludere l'allodola dalle specie cacciabili Calendari venatori. Briano "no a potere inquisitorio di Ispra" Emilia Romagna chiede modifica all'UE su danni fauna selvatica Caos Atc: in Toscana Tar rivede criteri di nomina Calendario Veneto. FIdC Venezia chiede dimissioni assessore Pan Toscana. Fauna selvatica: incontro tra Coldiretti e Presidente Regione Marche. Riorganizzazione caccia selettiva agli ungulati Basilicata. Rosa (Lb-Fdi): problema cinghiali fuori controllo A Strambino (TO) il convegno sulla fauna selvatica Aavv piemontesi: in attesa della risposta del TAR Sardegna. Caccia al cinghiale: scadenza iscrizioni 27 giugno AIRC Lazio ringrazia i cacciatori Veneto. Giunta approva calendario venatorio 2016/2017 Toscana. Consiglio approva legge operatività Atc Diari di caccia FIdC. Prosegue raccolta dati su abbattimenti Cinghiali. Al via intesa tra Provincia di Asti e Città metropolitana di Torino Anche i colombacci piano piano diventano cittadini Molise. Attesa approvazione calendario venatorio 2016/2017 Convegno “Modifica dei Key-Concept secondo i recenti studi” Svizzera: verso la licenza di caccia nazionale Macerata. Festa “Piccola Grande Italia” Federcaccia Rieti: ok bilancio 2015 e preventivo 2016 verso il futuro Berlato presenta mozione sulle cacce in deroga Liguria. Dal 25 settembre al via caccia in deroga allo storno A Marciana (LI) è ancora emergenza cinghiali Siena. Prelievo caprioli: Enalcaccia protesta Federcaccia umbra: delusione su alcuni punti calendario venatorio 2016/2017 CCT replica a Libera Caccia Toscana sulla questione Atc Veneto. Altre modifiche alla legge regionale 50/93 Veneto, legge mobilità. Prime osservazioni Abruzzo. Cinghiali: al via i controlli per ridurre danni alle colture Lazio. Zingaretti firma il calendario venatorio 2016/2017 Veneto. Approvata in Consiglio legge su mobilità venatoria Lombardia. Richiami e deroghe: Sala presenta interrogazione e mozione Calendario venatorio Campania 2016 - 2017: cacciatore sentinella del territorio Caccia in deroga in Liguria: un altro no di Ispra Arci Caccia: Giuseppe Pilli eletto nuovo Presidente del Lazio Sardegna: biglietti omaggio nelle scuole per la fiera regionale della caccia Fidc Macerata: lezione ecologica all'aria aperta Fauna selvatica bene indisponibile del Creato: tavola rotonda di Arci Caccia Atc Siena contro Ispra: quota prelievo caprioli inadeguata EPS Campania: Approvato il Calendario Venatorio 2016 - 2017 Spese per la manifestazione dei cacciatori: la Regione interroga gli Atc Regione Toscana: ATC continueranno a svolgere funzioni fino al 31 dicembre Toscana: legge operatività Atc passa in Commissione Calendario venatorio Umbria 2016 - 2017: le critiche di Federcaccia Abruzzo: caccia di selezione al cinghiale tutto l'anno, anche sulla neve Fidc Piemonte ringrazia i cacciatori scesi in piazza Piano Faunistico Friuli: Consiglio di Stato sospende sentenza del Tar Coldiretti: Calabria devastata dai cinghiali Giulio Tasca e Serena Secchi: matrimonio da favola tra cacciatori Dai cacciatori di Cinghiali che passione un ascensore per Davide Si chiude Mondo Ungulati: soddisfazione per la prima edizione Sottosegretario Degani: "Piano Bracconaggio risponde a Eu Pilot" Toscana: il Piano per la caccia di selezione al capriolo Umbria: approvato calendario venatorio 2016 - 2017 Torino: cacciatori in corteo ma la Regione non molla CCT: rinnovata richiesta di provvedimenti urgenti per gli Atc Vignale: migliaia di cacciatori in piazza contro le politiche anticaccia Arezzo: parte la prima edizione di Mondo Ungulati TORINO: I CACCIATORI SCENDONO IN PIAZZA Lombardia: dal 2017 niente più bollettini per le tasse dei cacciatori Mobilità venatoria in Veneto: Berlato pubblica il testo Emilia Romagna: ecco il Piano per la caccia al capriolo Toscana. Anlc risponde alla Cct Le riserve bellunesi di caccia difendono la propria autonomia Revisione key Concepts, storno e richiami vivi: 9 eurodeputati scrivono a Galletti Marras (PD Toscana): su mini legge Atc opposizioni irresponsabili Torino: venerdì 10 giugno cacciatori in piazza Veneto: Consiglio rimanda voto sulla mobilità venatoria Remaschi su mancato varo legge Atc toscani In Consiglio Regionale fumata nera per la norma transitoria sugli Atc Teramo: al via Piano contenimento cinghiali Ispra: No alle deroghe sulla caccia chieste in Lombardia Cia Toscana: "ridare subito operatività agli Atc" Le cacciatrici d'Italia si incontrano a Palazzuolo sul Senio Arcicaccia e Fidc Veneto: le nostre proposte sulla mobilità Sentenza Consulta Atc: Enalcaccia Toscana si appella all'Assessore Danni fauna selvatica: Coldiretti Toscana sul piede di guerra Per Slow food i cacciatori sono risorsa economica dell'Appennino Valle d'Aosta: commissariato il Comitato venatorio CCT: la Regione Toscana batta un colpo "Ora basta!": Fidc Piemonte scrive a Chiamparino BIGHUNTER GIOVANI Federico Castello “la caccia va spiegata alle nuove generazioni" Veneto. Tutti d'accordo per la migratoria I cacciatori di Montefano con i bambini per Voler bene all'Italia Selezione e caccia in braccata, convivenza possibile Corte Costituzionale boccia legge toscana sugli Atc Friuli: la Regione difende il Piano venatorio davanti al Consiglio di Stato Liguria: parte la caccia al capriolo Fidc Veneto scrive ai Consiglieri regionali Lazio: ok a piano controllo e tutela della fauna selvatica Fidc Bergamo in assemblea: le nuove sfide della caccia lombarda Cervi Stelvio: grazie ai cacciatori raggiunto l'equilibrio Il Parco ha deciso: eradicare il muflone dall'Isola d'Elba Associazioni unite Campania: su calendario venatorio vincono ragionevolezza e scienza Fidc Venezia: no al nomadismo venatorio in Veneto Legambiente: "la caccia in Friuli va immediatamente fermata" Si chiude la 26esima edizione di Game Fair ACR vicina ai cacciatori piemontesi Unità: ok alla CCT dalle associazioni venatorie nazionali Cacciatori bellunesi: "basta polemiche, insegnanti apprezzano nostra serietà" Di Pietro: no a finte residenze per cacciare in Molise Eps Campania: ok in Regione al calendario venatorio 2016 - 2017 Liguria: Bruzzone e l'assessore Mai incontrano i cacciatori

News Caccia

Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini


venerdì 9 luglio 2010
    
Bracconiere denunciatoAncora una volta i Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini dimostrano di ricoprire un ruolo fondamentale nella repressione del bracconaggio, concludendo con successo un’altra operazione. Mercoledì 7 luglio  il Tecnico di Distretto ACT Mauro Alberti e il Guardiacaccia Riccardo Tomasi hanno colto sul fatto un bracconiere in palese atteggiamento di caccia.
Allertati dai cacciatori del posto, i due operatori dell’ACT erano appostati in attesa del bracconiere già per la seconda serata consecutiva, con tanta pazienza e dedizione che hanno poi portato frutti. Nell’abitacolo del fuoristrada del sospetto sono stati infatti rinvenuti oltre a una piccola carabina (pronta all’uso) tre cartucce cal. 22 LR e tre bossoli già sparati, dello stesso calibro. L’arma, una carabina semiauto in calibro 22 LR (calibro non consentito a caccia) con cannocchiale di precisione, è facilmente occultabile e relativamente silenziosa: un vero e proprio attrezzo del mestiere per i ladri di selvaggina.

Al fermato sono state quindi contestate due diverse violazioni alla legge sulla caccia, entrambe di rilevanza penale: esercizio della caccia in periodo di divieto generale e con mezzi vietati.
Come è d’obbligo in questi casi, sono stati chiamati sul luogo i Carabinieri di Cles e gli Agenti del Corpo Forestale Provinciale, coordinati dal Vice Questore Forestale Aggiunto dott. Maurizio Mezzanotte, che hanno provveduto, assieme ai Guardiacaccia, al sequestro dell’arma. Ne è conseguita anche una perquisizione nel’abitazione del fermato. In casa del bracconiere sono state però rinvenute solo due lepri congelate, poi inoltrate all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie per gli accertamenti del caso.

Purtroppo in questa occasione va segnalato che il bracconiere è un socio dell’ACT, titolare di permesso di caccia. Ma l’operazione è nata proprio da una segnalazione dei cacciatori locali, ad ulteriore dimostrazione di come il mondo venatorio trentino non tolleri più “mele marce” al suo interno e si muova, a tutti i livelli, per individuare, denunciare e reprimere il bracconaggio, come rilevato con soddisfazione dal presidente dell'Associazione Gianpaolo Sussudelli. Il bracconaggio è considerato ormai intollerabile è viene messo ai margini, anche del punto di vista culturale, dagli stessi cacciatori.
Leggi tutte le news

26 commenti finora...

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

nel 2010 n si fanno i balzelli coglione! ma nn ce l'avevi 2 lire pe la fettina? bando alle cavolate in maremma 3 gav espulse da 4 associazioni di cui 1 ambientalista ancora anno il decreto dopo che hanno avuto una sospensone di 2 anni. serietà da parte dello stato e rendiamoci come nel caso partecipi a segnalare il braconaggio. chi sta li nn caccierà la lepre forse perchè c'era un cretino morto di fame!!!!

da verremaremmo 13/07/2010 16.09

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Gli altri, quasi tutta la popolazione, viceversa non dimostra dignità nei confronti dei cacciatori i quali si che ne hanno tanto di dignità e lo dimostra il fatto che siamo così conciati: per essere troppo dignitosi lo abbiammo preso da troppo, tanto tempo a quel posto: invece qui per ottenere qualcosa bisogna alzare la voce e secondo me non basta neanche!!! Non si spiega perchè abbiamo questa reputazione nella società e dal punto di vista politico veniamo trattati in questo modo: altro che bracconieri!!! Questo è il rispetto che ci meritiamo!!! C'è da vedere chi è più dannoso, il bracconiere o questi modi diffusi di pensare e considerare i cacciatori.

da luigi 13/07/2010 11.55

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Mi dite allora perchè ammazzi un animale a caccia chiusa? lo chiedo a tutti voi che in qualche modo giustificate un'azione del genere, per fame ? per odio? O per che cosa , lasciate stare la CACCIA è un'altra cosa, sono daccotdo sul territorio su tutto quello che volete ma su questo NO!! dimostriamo a tutti che abbiamo un dignità .

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 12/07/2010 20.55

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

TI DO' PIENA RAGIONE LUIGI....L'ITALIA COME DICO DA SEMPRE E' DIVENTATA.. UN CIRCO... PIENO DI PAGLIACCI... BRAVI SOLO A FAR RIDERE GLI AMICI... CACCIATORI DEI PAESI... A NOI CONFINANTI... TUTTO QUESTO CON LA CONTORTA MANIPOLAZIONE... DELLA POLITICA CHE CI RITROVIAMO....

da stefano l .-br- 12/07/2010 10.43

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Quando la caccia è aperta è come se fosse chiusa perchè ci hanno sottratto il territorio e i tempi ( tutti parchi e la caccia si apre la terza domenica di settembre e si chiude a gennaio ); prima si chiudeva a marzo e si apriva ad agosto con tutte le montagne libere; certo è un danno che si fa alle specie selvatiche ammazzarle nel periodo della riproduzione, ma per come si sono messe le cose in Italia, ormai da due decenni, ti viene voglia di dire: ci tolgono lo spazio e il tempo, allora me li prendo io!!! Sono anche queste le cause che spingono a diventare bracconieri e forse chi lo fa tanto torto non ha. MODIFICATE LA 157 E LA 394!!! FATE DIVENTARE L'ITALIA UN PAESE NORMALE, COME TUTTI GLI ALTRI PAESI EUROPEI!!! LE COSTRIZIONI SPINGONO VERSO L'ILLEGALITA'!!! CHE POI CHI RUBA UN POLLO VA IN GALERA, CHI RUBA... BENE, VICEVERSA, E' PREMIATO E SOPRATTUTTO NON SI FA TUTTO QUESTO CASINO!!! QUESTA E' L'ITALIA, IL PAESE DEI FURBI!!! RIPETO NON GIUSTIFICO UCCIDERE SELVATICI QUANDO SONO IN RIPRODUZIONE.

da luigi 11/07/2010 10.51

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

dico...ma l'avete capito che tanto ci vogliono eliminare lo stesso e che lo scopo delle istituzioni è l'abrogazione della caccia e non del bracconaggio...o credete veramente nelle stronzate che scrivete? e quando la caccia l'avranno chiusa (perché tardar potrà ma venir deve!)che farete? tutti a piagnucolare come cuccioli con la gastroenterie??? con una categoria di cacciatori come quelli italiani, c'è ancora chi si meraviglia che la caccia sia finita a puttane!!! fanno bene gli animalisti a farci scomparire, con dei ragionamenti così pediatrici dovrebbero riconoscerci l'infermità mentale, altro che porto d'armi! c'è da alzare la voce e tutti a cagarci sotto...poi fermano un bracconiere che magari era per i fatti suoi...e tutti addosso a pugnalare il morto...ma che bel branco di pecore che siamo diventati...

da se facciamo i bravi ci premiano 11/07/2010 8.36

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Quando la caccia è chiusa gli animali vanno rispettati e lasciati in pace!!

da Alvanto Ass. Cacciatori Genzano di Roma 10/07/2010 22.26

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

il bracconaggio e' comunque una piaga, e i nostri nemici ne approfittano per generalizzare e denigrarci tutti, ma non ci vuole molto a capire che se anche la caccia venisse proibita domani stesso, questo non fermerebbe i bracconieri ne il bracconaggio, anzi, l' assenza dei cacciatori sul territorio gli renderebbe la vita piu' facile.

da Fabrizio 10/07/2010 21.43

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Ma quanti onesti e ligi cacciatori,pronti a sputar sentenze sul malcapitato di turno,come se tutti gli altri non avessero mai commesso reati venatori grandi o piccoli che siano stati,e ora sbraitano tanto magari per alleggerirsi la coscienza.Quando ci dicono che la dobbiamo smettere con la caccia,che questa non ha più motivo di esistere,allora tutti pronti a far notare che questa è nata con noi,che è una cosa ancestrale e via con ca@@ate varie,dimenticando che anche il bracconaggio e un fatto atavico che alberga in ogniuno di noi,e che a volte per frustrazione o per quel senso di abbandono che ha fatto si che la caccia si riducesse a quel che è,viene fuori prepotentemente come un qualcosa che in in quel momento rappresenta un ulteriore sfida,a volte anche contro se stessi.

da fantasmino 10/07/2010 14.04

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

..forse l'analisi del.sig Lucas non è da escludere a priori. Di "Sceriffi" a giro in cerca di gloria ce ne sono a bizzeffe.....e i più provengano da "passati",venatorialmente parlando,non proprio celestiali...... Attendere gli accertamenti prima di "sparare" sentenze... (Sottolineando la FERMA condanna a qualsiasi forma di bracconaggio)

da Colombaio senese 10/07/2010 12.04

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Complimenti ai guadacaccia. Fosse così ovunque Angela Fazio

da angelamariafazio@gmail.com 10/07/2010 11.50

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Da come è scritto il comunicato sembra che abbiano fermato un tizio in possesso di regolare porto d'armi che aveva in macchina una carabina regolarmente custodita e denunciata. Mi sa molto di caccia alle streghe.

da lucas 10/07/2010 11.35

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

BRAVISSIMI: distinguiamo il cacciatore dal bracconiere. Nessun rispetto per chi non ci rispetta. Loro non sono cacciatori, i verdognoli inzuppano il pane nel loro modo di fare e noi ne paghiamo le conseguenze.

da Pier76 10/07/2010 9.47

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Certo è con azioni così si alimenta l' idea sbagliata di cacciatore uguale, bracconiere, ma non tutti siamo così, i Cacciatori con la C maiuscola sono persone oneste e responsabili, le mele marcie si sa, sono da pertutto.

da massenzio pitzalis , cacciatore Sardegna. 09/07/2010 23.24

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

vent'anni di galera gli dovrebbero dare....farabutto ...complimenti ai guardia caccia........

da germano reale 09/07/2010 21.21

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE. Invitiamo Il Signore con il nickname "max1964" a mettersi in contatto diretto con questa redazione per analizzare il da farsi in ogni suo aspetto, ove possibile. Grazie e cordialità.

da max1964 09/07/2010 18.09

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

bene,nessuna giustificazione,la categoria dei cacciatori è già troppo compromessa,estirpiamo il bracconaggio e impegniamoci alla cultura etico venatoria .Il cacciatore sta cambiando sempre in melglio, andiamo avanti che anche se non sembra ma tutto il mondo agricolo ha bisogno di noi......

da un cacciatore e guardiacaccia 09/07/2010 14.01

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

benissimo , nessuna scusa o giustificazione , propongo che oltre alla solita doverosa trafila di natura penale, questa persona sia espulsa dall'ATC e dall'associazione venatoria cui è iscritta. Un gesto simle sarebbe esemplare e ci raffigurerebbe finalmente concretamente contro il bracconaggio

da vittorio 66 09/07/2010 13.33

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

siamo sempre in prima linea....noi cacciatori....,il problema e' un'altro.... noi cacciatori siamo considerati delinquenti assassini....e bracconieri... in primis.... dalla stessa forestale.......e non solo...noi cacciatori siamo costantemente braccati... da questi sig.ri.... in aperta campagna, invece di starci in piena tranquillita'....con piena spensieratezza... come dovrebbe.... ci stiamo sempre con l'ansia.... con la paura..... ci pedinano.....e' una vergogna...

da stefano l. -br- 09/07/2010 12.52

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

non devono esserci le benchè minime possibilità di giustificazioni per esseri di questa specie... i bracconieri! sono lo schifo dell'italia per quello che riguarda la caccia, persone di merda! che infangano tutta la nostra categoria! bisogna revocare a vita il porto d'armi e farlo stare al gabbio per un paio d'anni così il prossimo ci penserà su due volte! più una multa da 10.000 euro! sparare a caccia chiusa con un'arma vietata è una cosa folle, da dementi e basta! da un cacciatore che non ama le guardie venatorie ma che in questo caso le applaude!

da fede76 09/07/2010 11.50

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

TUTTI ASSIEME PER ESTIRPARE IL BRACCONAGGIO ! Anche se è vero che troppe volte fanno di tutto per farci diventare bracconieri, NON cadiamo nella trappola ! Piuttosto, FACCIAMOCI SENTIRE, DIMOSTRIAMO DI ESSERE I MIGLIORI, siamo in tanti, il nostro peso politico non è piccolo, anzi !

da OLD_Hunter 09/07/2010 11.34

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

Bravi hai cacciatori che hanno segnalato la presenza del bracconiere e bravi agli agenti che lo hanno fermato. Il bracconaggio è un'attività bruttissima e che non ha niente a che vedere con la caccia.

da Cacciatore 91 09/07/2010 11.30

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

E' SENZ'ALTRO DA CONDANNARE MA PENSO ANCHE CHE TANTE PERSONE DIVENTINO BRACCONIERI ANCHE PERCHE' CE LI FANNO DIVENTARE CON TUTTO QUESTO ODIO CHE C'E' IN GIRO SOPRATTUTTO A LIVELLO POLITICO CONTRO LA CACCIA ED I CACCIATORI!SI SI PUO' DIVENTARE BRACCONIERI ANCHE PER FAR DISPETTO ALLE ASSOCIAZIONI ANIMALISTE CHE TANTO CE L'ANNO CON NOI.L'ODIO VERSO QUALCUNO SI PUO' SFOGARE IN TANTI MODI E GENERALMENTE QUASI MAI ORTODOSSI!

da mario 09/07/2010 11.06

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

BENE UN BRACCONIERE IN MENO, NOI CACCIATORI DOBBIAMO DENUNCIARE QUESTA GENTE.

da attilio 09/07/2010 10.38

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

x Tutti gli Amici Cacciatori Bella notizia,un'IRRESPONSABILE in meno in circolazione.Ben gli stà.Homo faber fortunae suae (L’uomo è l’artefice delle sue fortune),però stavolta il DEFICIENTE in oggetto ha cagionato la sua SFORTUNA ed aimè ulteriore discredito verso la Nostra categoria.Con i tempi che corrono,tali individuo NON E' GIUSTIFICABILE,infatti oltre che non è consentito l'uso di tale arma!!,peggio ancora il suo trasporto !! e con le cartucce nel caricatore!!Costui nel cervello ha i bagarozzi che giocano a ping-pong.Salutoni

da spartacus60 09/07/2010 9.19

Re:Bracconiere colto in flagrante dai Guardiacaccia dell’Associazione Cacciatori Trentini

bene...che queste persone vengono prese.....bene che ci sia un servizio adeguato di vigilanza....il nostro territorio lo tuteliamo noi ....tutti noi ed è per il bene nostro gestirlo insieme..... una guardia

da alessandro 09/07/2010 8.49