Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi |
 Cerca
ANCHE IL TAR PUGLIA RESPINGE IL RICORSO ANIMALISTATOSCANA. LA CCT SUONA LA CARICACacciatori sempre più civili. A Modena una sola sanzione all'aperturaCaos in Lombardia sulla Consegna dei tesseriniMoriglione e pavoncella, nuovo ricorso in ToscanaPresidio Animalista a Milano. Fidc scrive ai consiglieriMarche, soddisfazione delle associazioni venatorieTar Marche sospende "solo" caccia a moriglione e pavoncellaCia: a censire la fauna non ci siano solo i cacciatoriCaccia futura. Cristina Ceschel - Ecco a voi la caccia al femminileFedercaccia al convegno Face sui lagomorfiRichiami vivi per caccia colombaccio. Cct chiarisceAbruzzo: nuove restrizioni in vista Modena, atti vandalici su auto di cacciatori Roccoli. In Lombardia presidio animalista e denuncia all'UeEmilia R. chiede a Ispra riconoscimento braccata per controlloAnche Enalcaccia Marche al Tar per la difesa del calendario Butac svela disinformazione su prima giornata di cacciaMarche: caccia in deroga allo storno in altri tre comuniSergio Berlato Presidente Confavi Roccoli. Fidc Lombardia prepara difesa al TarAbruzzo. Arriva parere Ispra su calendario modificatoLombardia: ricorso al Tar contro riapertura roccoliMinistra Bellanova: "mio padre era cacciatore"Caccia Futura. Michele Merola - Per rinnovare nella tradizioneAssociazioni Lombarde: La realtà contro le bugie sulla cacciaFiocchi: novità per la caccia da BruxellesStagione caccia al via. Partono le strumentalizzazioniFein: catturato primo tordo in migrazioneIl futuro delle GGVV: la collaborazione tra enti ed associazioniMartani su Radio2 "voglio tagliare le gomme ai cacciatori"Sicilia: in calendario venatorio la caccia al coniglio selvaticoCalendario Puglia: associazioni venatorie preparano difesa al TarRicorsi al Tar. Buone notizie dalla CalabriaFidc Lazio: urge regolamento richiami viviLombardia, approvate riduzioni al carniere Apertura. Arci Caccia scrive al Comandante Cufa CarabinieriBruxelles: riparte l'intergruppo Biodiversità, Caccia e RuralitàDal Senatore Bruzzone un richiamo all'unità dei cacciatoriCalendario Abruzzo, Fidc incontra la Regione Eps Arci Caccia: Abruzzo, peggio la toppa del bucoCaccia Futura. Emanuela Lello, la gendarme con la penna verdeArci Caccia Toscana chiede costituzione cabina di regia Il Piemonte chiede più autonomia sulla cacciaMarche: parte la difesa del calendario venatorioSuccesso per la "Braccata rosa" delle donne FidcArci Caccia Puglia sul ricorso al Tar Abruzzo, ancora incertezzePuglia: Tar anticipa udienza contro Calendario Venatorio La caccia in Lituania, patria del neo Commissario Ue all'AmbientePasso. Prime avvisaglie?Ad Alessandria convegno sul futuro della caccia piemonteseL'Intergruppo Ue Caccia e biodiversità verso la sua ricostituzioneNominati Commissari Ue. Ecco chi va all'Agricoltura e all'AmbienteSolidarietà di Arci Caccia dopo i vandalismiFidc: attacchi degli estremisti non ci fanno pauraCosta compiace i pescatori: approvata immissione specie alieneDa Regione Abruzzo nuova proposta di Calendario VenatorioNuovi imbrattamenti contro le sedi FidcCinghiali, Rolfi "In Lombardia abbattimenti raddoppiati"Animalisti imbrattano sede Federcaccia UmbriaCaccia Futura - Federico Scrimieri: bocconiano coi fiocchiArci Caccia Treviso. Successo per il seminario dedicato al cervoIncidente di caccia e assicurazione. Un chiarimento da FidcCst, Marche: ennesima paralisi della cacciaUNA: Inaugurato capanno di osservazione Bocca d'OmbroneAnlc Marche: su preapertura decisione incomprensibileSospesa di nuovo la caccia in preapertura nelle Marche70 mila persone alla Sagra degli Osei di SacileZipponi nuovo Presidente Fondazione UnaA Empoli la nuova casa comune dei cacciatoriCaccia Futura - Pietro Iacovone. Sempre in prima lineaA Capannoli incontro sull'aggiornamento dei Key ConceptsConfagricoltura Toscana: serve nuovo patto tra cacciatori e agricoltoriPeste suina Sardegna. Rinnovata la collaborazione dei cacciatoriColli Euganei, abbattimenti cinghiali aumentati grazie a selcontrolloriVeneto: legittima partecipazione cacciatori al controllo faunisticoConte bis. Riconfermato Costa. All'Agricoltura va Teresa BellanovaPubblicato lavoro sulla beccaccia con telemetria satellitarePepe: calendarizzare subito Piano Faunistico AbruzzoSicilia, piccoli ritocchi al calendario venatorioGoverno M5S - Pd al via. Gli accordi sull'AmbienteMacerata: processione di San Giuliano, protettore dei cacciatoriBenevento, incontro su gestione faunisticaCaccia futura. "Eccomi, sono Maua"Cacce tradizionali. Ompo al lavoroNuovo calendario Abruzzo? Wwf diffida la RegioneDonati oltre 100 mila euro al Gaslini dai cacciatoriSiena: fondi ai cinghialai per i miglioramenti ambientaliFidc Marche: "non ci faremo piegare dai ricorsi animalisti"Berlato: Regione applichi legge su mobilità venatoriaAnuu: ancora stallo nella migrazioneAbbattimento accertato. I chiarimenti della Regione ToscanaFidc Emilia Romagna risponde ad attacco Enpa Federcaccia incontra il Presidente del Parlamento EuropeoArci Caccia ringrazia la Regione Marche per la preaperturaMarche, ok alla preapertura a colombaccio e corvidiFidc Umbria "mancato parere Ispra diritto sottratto ai cacciatori"Fassini (Arci Caccia): l’Apertura consacra il nostro amore per la naturaUmbria, niente da fare per la preaperturaA Crespina proclamati i campioni degli uccelli canoriMarche, la Regione: "la preapertura si farà"Inizio stagione venatoria. Il saluto del Presidente Fidc BuconiCalabria: proroga per i cacciatori di cinghialiGame Fair. Federcaccia incontra i cacciatoriCalabria, cinghiali "un problema di sicurezza pubblica"Toscana approva accordi reciprocità cacciaTar Sicilia respinge istanza associazioni venatoriePreapertura Umbria: si attende ancora il parere IspraSpecie esotiche in declino. FACE aggiorna sulle restrizioni Preapertura Caccia. CCT: ecco le regole da rispettareFidc: Nasce la settoriale cinghialai dell'Emilia RomagnaAbruzzo. Sospeso Calendario Venatorio 2019 - 2020Arci Caccia Marche: "subito nuovo decreto"Sospesa la preapertura della caccia nelle MarcheIl calendario siciliano piace agli animalistiArci Caccia Toscana: "carniere tortora merito nostro"Toscana: preapertura caccia 1 e 8 settembreUtilizzo richiami caccia. Chiarimenti dalla Regione ToscanaPuglia: modifiche calendario venatorio, colombaccio in preaperturaSardegna: Approvato Calendario Venatorio 2019 - 2020Passo. Il caldo fa la differenzaAssessore Mai all'Enpa: no a reintroduzione cinghialiFucecchio. Fidc Pistoia risponde alle accuse ambientalisteSicilia. La reazione delle Associazioni venatorie Incontro a Fano con i rappresentanti della RegioneLa gestione degli Atc secondo Arci Caccia ToscanaContenimento al Padule di Fucecchio. La Lipu alza la voceSassari: approvati piani controllo cornacchia e cinghialiA Crespina campionato italiano uccelli canoriArosio: catturato primo prispolone in migrazione post nuzialeGuardie venatorie in assemblea a MacerataFiocchi: 5 stelle-Pd e la caccia

News Caccia

A Porta a Porta le mille verità sulla caccia


martedì 16 febbraio 2010
    
A porta a Porta le mille verità sulla cacciaChi ha visto la trasmissione di Porta a Porta ieri sera non può che concordare sull'esito positivo della serata. Finalmente le inconsistenze della grancassa mediatica sono state ridimensionate, i cacciatori hanno potuto dire la loro e discutere ai massimi vertici sulle incomprensioni tra ambientalisti e mondo della caccia. Della caccia è stato ricordato il valore sociale ed economico, si è parlato di tradizioni e di ruralità e pare che dalle diverse posizioni si sia giunti a dei punti comuni.

A partire dalla posizione del Ministro Stefania Prestigiacomo che seppur rimarcando la ferma contrarietà al provvedimento approvato al Senato, che continua a considerare un “colpo di mano” perchè il testo approvato, dice, è diverso dal testo inizialmente concordato, si è detta disponibile a rivedere le novità sul calendario a patto che il parere dell'Ispra diventi vincolante rispetto alla dilatazione dei tempi di caccia. Possibilità non esclusa dal Senatore Franco Orsi, che ha riconosciuto in questa modifica alla Camera una possibilità per portare a casa un testo che recepisce la direttiva 79/409/Cee e che quindi permetterà di adeguare il prelievo venatorio per alcune specie alle specificità biologiche delle stesse in relazione al periodo di nidificazione e di migrazione e delle diverse condizioni regionali.
 
Lo stesso Orsi ha ricordato come in molti altri paesi d'Europa si caccino alcune specie fino al 20 febbraio, mentre per altre la chiusura è anticipata a dicembre. Stuzzicato dai diversi interventi sull'onda emotiva del leader dei Verdi Angelo Bonelli, Orsi ha potuto spiegare alcuni aspetti contenuti nel testo di modifica della 157/92 come la possibilità di cacciare nelle aree incendiate, per rispondere alle finalità della legge attualmente in vigore, che per ragioni di ricostituzione del manto vegetale, da una parte vieta il pascolo sulle stesse, mentre dall'altra consente agli ungulati (capriolo e cervo ad esempio) di pascolarvi liberamente. Alla contestazione, questa volta del presidente della Lipu Giuliano Tallone, della possibilità dei cacciatori di accedere nei fondi privati, Orsi ha argomentato che se la selvaggina è patrimonio indisponibile dello Stato, bisognerebbe a questo punto farla diventare di proprietà dei privati, vanificando così una filosofia fino ad oggi sostenuta – a corrente alternata - dal mondo ambientalista! Insomma come sottolineato dallo stesso Vespa, l'ambientalismo italiano vorrebbe la  botte piena e la  moglie ubriaca.

Bonelli ha poi attaccato il deputato dell'Italia dei Valori Gabriele Cimadoro sulla sua proposta per la depenalizzazione dei reati di bracconaggio. Il discorso sarebbe stato lungo e troppo complicato da spiegare in un contesto mediatico come quello di Porta a Porta, cosicchè il telespettatore medio che di legislazione venatoria sa poco o nulla, non ha forse avuto modo di comprendere lo spirito di una proposta molto più sensata di quello che possa sembrare: si tratta di modificare l'approccio della legge modificando le ritorsioni penali, in modo che se un cacciatore colpisce per sbaglio un animale non cacciabile, paga una ammenda anche più elevata e si può vedere ritirata la licenza di caccia, più o meno come succede per le infrazioni del codice stradale.

Convincente anche il presidente Federcaccia Gianluca Dall'Olio, il quale ha ribadito il valore delle disposizioni nella Comunitaria in virtù di un necessario aggiornamento della nostra caccia a quella degli altri paesi europei ed ha rimarcato il tentativo di mistificare tali contenuti agli occhi dell'opinione pubblica attraverso una campagna denigratoria della caccia condotta su giornali e tv. Una campagna, ha spiegato Dall'Olio, che dura da un ventennio ed è uno dei motivi per cui il numero dei cacciatori è in netta diminuzione rispetto al boom registrato negli anni 70.

Una buona difesa della caccia è ancora più credibile quando a farla è un divulgatore mediatico molto vicino al mondo rurale come il conduttore di Linea Verde Massimiliano Ossini, il quale ha saputo rapportare la figura del cacciatore all'apporto che esso dà all'agricoltura, alla risoluzione di problematiche altrimenti inaffrontabili come quella dello storno o degli ungulati in sovrannumero, così come al contributo nella difesa del suolo e del territorio e di un patrimonio culturale e sociale importante. Per capire queste cose – ha sottolineato Ossini – bisognerebbe uscire dalle scrivanie e andare in mezzo a questi uomini per vedere come lavorano. 
 

Vai alla notizia Talk Show sulla caccia su Repubblica.it

Leggi tutte le news

191 commenti finora...

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

w la caccia e w i cacciatori w la carne alla brace!

da sante 23/06/2010 22.12

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Sono in ritardo ma per problemi al computer. soddisfattissimo per la puntata, finalmente i cacciatori hanno potuto parlare.Forse poco incicsivo il presidente di federcaccia. Cosa ne pensate se si cominciasse a proporre che anche le associazioni anti caccia compartecipassero al rimborso delle spese per danni dei nocivi?

da maxpesciò 21/02/2010 22.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ci tengo a precisare,che con l'esempio del rom e del lupo, non voglio essere in alcun modo d'accordo con l'on. Cimadoro ma soltanto far notare che non fosse x l'indulto un assassino è libero ed un cacciatore invece rischia il carcere anche se x poco,la sanzione penale deve restare, ma commisurata al reato,altrimenti si creano due tipi di bracconieri uno con i soldi e l'altro senza,inoltre l'azione repressivo-educativa senza sanzione penale non può avere gli stessi effetti.Mi sorge un dubbio,l'on.è originario di Bergamo molto vicina a Brescia e x dirla con le parole di qualcuno,se tanto mi da tanto.........Inoltre è una proposta che fa apparire i cacciatori ancora più bracconieri,ci difendiamo sempre da questa categoria sostenendola estranea ai cacciatori,poi li aiutiamo?

da merlus 18/02/2010 12.35

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

IL MINISTRO PRESTIGIACOMO SPERA DI PRENDERE I VOTI DAGLI ANTICACCIA, I VERDI VOGLIONO I PARCHI PER OCCUPARE LE POLTRONE,PER LORO FINCHE' C'E' CACCIA C'E' SPERANZA.

da EGIDIO 18/02/2010 12.26

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Dal mio punto di vista il Presidente Dall' Oglio è stato il più nullo e incapace di tutti (tranne che per la Sigra Ruffo) che non so che cosa ci facesse li (esperta forse di altri tipi di passeriformi)un Presidente Nazionale della più grossa Associazione Venatoria Italiana che va li e dice che lui a caccia quasi non ci va più, ma che a casa a oltre 20 cani, che adesso ha solo la passione per la cinofilia, sono argomenti da persona incapace, rispetto agli argomenti di quale si parlava nella trasmissione. Per il resto credo che sia stata una trasmissione dove i cacciatori abbiano portato a casa qualche punto. Thomas Verona

da Thomas Verona 18/02/2010 11.44

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Grazie di cuore Sen. ORSI continua così. Grazie anche al Sigg. Ossini è stato bravissimo ed ha spiegato realmente come stanno le cose. La Prestigiacomo, non ho parole, ossia ce le avrei......... I verdi e la Lipu sono spazzatura. Perchè non vanno in campagna a tagliare l'edera che coprono le quercie uccidendole.Io non li ho mai visti questi signori.Pensate soltanto quanti anni occorre per far crescere questo albero. Il presidente dell'Olio un pò moscio. Comunque è una vittoria essere andati in RAI TV. Speriamo di andare anche nella trasmissione Linea Verde. Ciaooo a tutti.

da 151.66.159.198 18/02/2010 11.37

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

XFRomboliere Diamo x buone le intenzioni del suo amico onorevole,rimango comunque sulle mie posizioni al riguardo,x pene non commisurate espongo un esempio chiarificatore:un rom ubriaco uccide 4 ragazzini in moto la pena è 2 anni di reclusione,un cacciatore vuoi x paura o semplice istinto di conservazione abbatte un lupo,rischia fino a3 anni di reclusione e la revoca della licenza,con tutto il rispetto x il lupo che comunque resta sempre un cane qualcosa che non funziona c'è.Il frombolino, minorenne,con una carabina CAL22 vietata x la caccia,che nel suo cortile zona di caccia vietata,che spara ad una specie protetta magari a caccia chiusa altri non è che un bracconiere e se le pene sono smisurate pazienza la prossima volta giochi con la macchinina.La tua idea di penalizzare il bracconaggio x gradi(come un guidatore che se supera i limiti di 10km/H prende una ammenda,mentre se li supera di 40km/H perde la patente)non è giusta qui si parla di esseri viventi non di numeri,poi scusa all'art.30 comma(x) il legislatore cosa scrive:bracconaggio da cortile sanzione £ 1000,00 dai non scherziamo io fumo i lombrichi,tu non tirare la polvere da sparo!ti saluto

da merlus 18/02/2010 10.50

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

sono rimasto molto soddisfatto(finalmente!)dagli interventi dei nostri rappresentanti cacciatori e non solo:anche il Sig.Ossini.seppur non cacciatore,ha saputo e capito i reali problemi del mondo venatorio:Al contrario dei soliti noiosi,odiosi,privi di argomentazioni valide e serie degli anticaccia.Per la Sig.ra Prestigiacomo.il mio giudizio è sostanzialmente positivo,perchè non si è limitata solo a critiche ed ostruzioni ma ha tenuto aperta la porta per ulteriori futuri accordi comuni.

da caporale angelo da reggio emilia 17/02/2010 23.32

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Bravissimo Ossini, Lei si, pur non essendo un cacciatore, ha saputo spiegare agli "ambientalisti" come deve essere salvaguardata la natura! Il maggior degrado del territorio avviene proprio nei parchi. Questi SIGNORI saranno mai andati in un bosco?

da da Umberto 17/02/2010 22.52

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

ORSI,PRESIDENTE FIDC !!!

da JO 68 17/02/2010 22.25

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grazie senatore orsi lotta insieme a noi.......fieri di essere cacciatori .....w la natura w la cacciaaaaaaaa........

da luca 17/02/2010 22.02

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

voglio dire solo poche parole sono un cacciatore e ne vado fiero noi in realta siamo dei veri ambientalisti

da luciano 17/02/2010 21.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ho iniziato a seguire mio padre a caccia all'età di 11 anni e lui mi ha insegnato il rispetto e la paura per le armi e per il pericolo che possono rappresentare. Con lui e con i miei compagni di caccia ho vissuto e vivo tutt'ora splendide giornate di puro divertimento che come prima finalità hanno quella di stare insieme e non certo di sterminare miriade di animali. La ricerca dell'animale è un istinto atavico che l'uomo ha radicato nella sua mente e che fa parte della nostra cultura e di chi ci ha preceduto. La prima virtù del cacciatore è il rispetto nei confronti della natura, dell’ambiente e dell’animale in senso lato. Molto meno rispetto hanno le grandi industrie quando riversano liquami nocivi nei fiumi e nel terreno distruggendo molta più flora e fauna di quanto tutti i cacciatori d’italia possano fare in tutta la loro vita. Non dimentichiamoci che l’impoverimento dei nostri habitat non è certo dovuto all’attività venatoria che dagli anni 70 non ha fatto che decrescere ma piuttosto alla crescente urbanizzazione dei nostri territori che ha ridotto il territorio agro-silvo-pastorale a disposizione della fauna selvatica e alterato le rotte migratorie dell’avifauna. Le monocolture agricole poi, divenute obbligatorie per i contadini, per ottenere un guadagno sufficiente al loro sostentamento, oltreché alimentare il consumismo sfrenato che caratterizza i nostri tempi, hanno impoverito il territorio e, come conseguenza, ridotto il numero di specie (vd pernice starna, rossa, lepre comune…) tanto che adesso è necessario ripopolare territori che prima avevano e mantenevano autonomamente una propria consistenza venatoria e tutto questo NON C’ENTRA ASSOLUTAMENTE NULLA CON L’ATTIVITA’ VENATORIA MA E’ UNA PURA E SEMPLICE CONSEGUENZA DELL’AGRICOLTURA E DELL’URBANIZZAZIONE SFRENATA. Come mai gli altri paesi della comunità europea pur avendo una legislazione molto più permissiva hanno una densità di cacciatori e di specie cacciabili molto più elevata rispetto alla nostra?

da Davide 17/02/2010 21.33

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

soddisfatto della trasmissine.SODDISFATTO di orsi e del nostro presidente., 2 PERSONE SERIE e moderate.Ricordo che la legge sta passando per i voti della maggioranza e non per quelli dell'opposizione che per il 99% a votato contro.....informatevi bene voi legati al partitoooooo....pessimisti di sinistra.....

da giovane cacciatore 17/02/2010 21.30

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

ricordo a veneziano che l'accordo x la 157 e' stato fatto dagli ambientalisti e dalla gentaglia come lui che con i soldi dei cacciatori si spaccia x il loro portavoce invece e' lui che rema al contrario come hanno sempre fatto una parte di infami di sinista come lui. mi auguro che i sui tesserati gli faccino mangiare le tessere

da alberto pieve del cairo 17/02/2010 20.39

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

merlus: Rgazzino lo sono stato, coglione mai. Quando mio padre mi ha regalato la diana 22, lo ha fatto perchè sapeva di potersi fidare. Eppure non è mai stato cacciatore, ma se anche avessi sparato al mio vicino di casa, capisci che questo non ha nessuna attinenza con il discorso. Ognuno è altresì libero di denunciare chiunque secondo propria coscienza. Infatti si parla di depenalizzazione di un reato accertato, bracconaggio, che, a tutti gli effetti non è confondere un fringuello con una cinciallegra, anche se il fatto si possa considerare rimarchevole, ne esercitare la caccia 'giovanile'nel proprio giardino. Il bracconaggio se per te è questo, a me va bene, e si paghi senz'altro una multa, anche salata, sporcarmi la fedina un pò meno! A proposito di copia incolla: i miei figli devono crescere sapendo che certe malefatte vengono punite non diventare dei futuri bracconieri, perchè un mercante di voti sta cercando pubblicità gratuita, e se il ragazzino,caro Frombo,colpisce il vicino chi ci aiuta il Cimadoro. Vedi senz' altro che il Cimadoro, se tu colpisci il tuo vicino, c'entra solo perchè ti vuoi arrampicare sugli specchi per giustificare solo delle tue illazioni insulse. Nulla a che vedere col bracconaggio, sempre che sia di questo che volevamo parlare.

da Fromboliere 17/02/2010 20.32

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ragazzi! Mi rivolgo a voi tutti cacciatori: A confronto di questi ultimi 20 anni trascorsi.Io penso che si stia muovendo qualcosa? Almeno per far conoscere agli italiani quello che abbiamo sopportato è subito dai (verdiambientalisti) in questi anni.Battiamoci per far conoscere la realverita agli ITALIANI.

da Raffaele 686 17/02/2010 19.43

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

BONELLI!!!! MA V........O? TU! E TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME TE' IGNORANTE E PRESUNTUOSO!LA NATURA BISOGNA ANCHE VIVERLA E NON "SPARANDO" C........E CHE NON STANNO NE IN CIELO NE IN TERRA, DALLE TUE PAROLE DETTE IN TRASMISSIONE, NOI CACCIATORI VORREMMO CHE SPARISCA TU DALLA FACCIA DELLA TERRA, CHE NON SERVI PROPRIO A NULLA, SEI TUTTO CHIACCHERE E DISTINTIVO "VERDE". FRANK.

da FRANK. 17/02/2010 19.40

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

xFrombolierePS”adesso come hai detto ti manda in galera”un'espressione x dire che passi dei guai usata da noi,spero che l'equivoco sia chiarito, se ci sarà una prossima volta userò il copia-incolla x non sbagliare.Tuo è stato l'esempio del ragazzino ho semplicemente chiesto se sbaglia mira,non ci siamo capiti,siamo perfettamente sulla stessa linea riguardo all'art.30 ma ne Cimadoro(ti ripeto solo un trafficante di voti, il tempo mi darà ragione ,come disse il caro Benny) ne altri riusciranno a cambiare quelle sanzioni poi ti ripeto xchè dare materiale di lavoro ai ns amici,sull'apprendistato l'ho vissuto sulla mia pelle e la cosa più schifosa è pagare le stesse tasse dovendosi prostituire con altri cacciatori per una battuta di caccia(i miei soldi sono uguali e tante volte rammentavo io ai compagni esperti le regole).Sull'art.2 x fortuna l'unica cosa buona è che ci devono essere dei riscontri altrimenti il primo guardiacaccia che ti tiene sulle palle ti toglie la licenza.Un saluto

da merlus 17/02/2010 19.35

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ahhh ecco, questo è un buon argomento...

da Fromboliere 17/02/2010 19.29

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

animalisti ambientalisti anticaccia ma andate a cagare nelle ortiche

da jack64 17/02/2010 19.07

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

animalisti andate a lavorare e cagare nelle ortiche

da jack64 17/02/2010 19.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

SIGNORA PRESTIGIACOMO, MI PENTO AMARMENTE DI AVER VOTATO LA COALIZIONE DI CENTRO DETRA ALLE ULTIME POLITICE, DANDOLE COSI' UNA MANO NEL PREDERE QUEL DICASTERO CHE NON LE COMPETE. LEI NON PPOTRA MAI ESSERE OBBIETTIVA SUI PROBLEMI DELLA CACCIA, E IL PARERE DELL'ISPRA NON DEVE ESSRE VINCOLANTE PERCHE' L'ISPRA E' UN ORGANO CHE NULLA HA CHE FARE CON LE REGIONI.

da MARIOL 2COLPI 17/02/2010 19.04

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Amico merlus, ci rinuncio. Vedo dalle tue parole che purtroppo non parliamo della stessa cosa,tu parli di uccidere delle persone io parlo dell'art 2 della legge 157/92 e art 30. Inoltre dell'apprendistato che ogni cacciatore, anche quello maggiorenne deve sostenere nei suoi primi anni di attività e non potrà sbagliare, neanche una volta, a rischio di gravi conseguenze. Ma l'Italia è così perché così, qualcuno la vuole debole coi forti e forte coi deboli. Per il lombrico, scusami, magari cambia il nick.

da Fromboliere 17/02/2010 18.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Caro collega,premetto che parliamo della stessa cosa,purtroppo non sono un avvocato altra specie di uomini molto rispettabili sempre con le dovute eccezioni,non ti ho messo in bocca nulla neanche un lombrico a tua differenza,mi riferivo al mio esempio e cioè se il ragazzino anziché colpire il passero colpisce il vicino?Sono sicuro che il giudice la prende come “na ragazzata”e la pena anche x il genitore è una piccola ammenda.Hai ragione nell'affermare che molte sanzioni sono sproporzionate al reato nell'attività venatoria meglio questo che altro x gli ambientalisti,poi non mi dire che sei d'accordo con un fucile in mano a 16 anni? a quell'età tutto è troppo semplice i fucili anche lo sono ma sono anche definitivi al momento sbagliato

da merlus 17/02/2010 18.27

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

sono ligure ,ho 52 anni ho sempre amato gli animali e la natura forse molto di più di un Verde da ragazzo odiavo tutti quelli che scaricavano fogna e spazzatura nei fiumi e abitando in apera campagna ero circondato da contadini (ignoranti) che spruzzavano diserbante con il concetto che se poco va bene tanto va meglio e col passare degli anni ho capito che molte specie di volatili sono spariti per l'ignoranza della gente non certo per le doppiette. Io della caccia (che pratico tutt'ora )ho un bel ricordo le migliaia di uccelli dopo le nevicate il capanno ed i richiami di mio nonno tutte cose con un profondo profumo di tradizione . l'altra sera quando Bonelli, che mi sembrava impaurito come uno che è uscito da un film di dario Argento , ha fatto i suoi interventi in fatto di ambiente ho capito che siamo in pericolo e che se efettivamente ci fosse un grave problema ambientale questi quà si suicidano .....altro che dibattiti sulle centrali nucleari o promozione ad energie alternative ....questi nostri ambientalisti ci hanno lasciato in braghe di tela... l'ambiente si salverà solo con il buon senso della gente!

da sugodilepre 17/02/2010 17.58

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Amico mio qui le parole si scrivono non si pronunciano, si fa presto a verificare, mi hai messo in bocca in bocca cose che non ho scritto! Oggi non c’è giudice, ancor meno minorile, che possa mandare in galera nessuno per aver commesso un atto di bracconaggio mite come quello di abbattere un pettirosso o un passero e così via. Nemmeno la multa sarebbe, nella forchetta prevista, tra le più alte. Le conseguenze sono altre, penalmente, il giudice, potrebbe non riuscire ad evitare l’iscrizione della pena, sebbene volendolo, con gravi strascichi, per il colpevole, dove provato l’atto ‘ludico', ‘na ragazzata’ pe capirsi. La pena quindi non si limiterebbe alla conseguente e doverosa strizzatina d' orecchie, che in simili casi ci si dovrebbe aspettare. D’altronde la funzione della pena è primariamente educativa e questa funzione cade dove essa, non solo sia sproporzionata alla violazione, ma addirittura marchi il colpevole nella sua identità sociale e ostacolandolo nella sua futura vita civile, a meno che, poi, lo stesso colpevole non si dedichi alla politica, ( ironia ). Quindi, fare le debite distinzioni su queste inutili repressioni, che tendono solo a peggiorare una persona, non è divagazione a tempo perso, ma un dovere sociale, essendo la stessa realtà quotidiana a suggerirci che il reato penale non può sostituirsi alla mancanza d’educazione; mi sembra che sia così chiaro, sempre che sia della stessa cosa di cui si discute…… perché non si può mai dire! Ti saluto

da Fromboliere 17/02/2010 17.58

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ho espresso il mio pensiero, non voglio battibecchi con altri cacciatori,x Frombo messaggio recepito.

da merlus 17/02/2010 17.40

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Questo i lombrichi non li mangia, se li fuma!

da Fromboliere 17/02/2010 17.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Fromboliere,anche io vengo da una cultura contadina e ricordo il vecchietto vicino casa che mi ha imparato a preparare i lacci x gli uccelli e soprattutto dove e come metterli,oppure ricordo con nostalgia il mio fu babbo al mattino verso le 4.00 che partiva x il passo ed io che piangevo xchè dovevo restare a casa oppure la scelta della Y giusta x fare una fionda sempre attento che non cuocesse troppo sotto la brace x darle la forma giusta,ma è come se un drogato con figli dice “mi sono drogato quindi se lo fanno i miei figli che male c'è”.E soprattutto parli di tempo che non esiste più,allora il vicino di casa ti aiutava come era meglio prendere la mira con la fionda, adesso come hai detto ti manda in galera,altri tempi!

da merlus 17/02/2010 17.04

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A Merlus: A 16 anni sono bambini per avere una licenza ?? ( SUPER CONTROLLATA ) Ma non sono più minorenni per andare in discoteca fino alle 5 del mattino,usciendo itontiti dalla droga, dall'alcol,e dal volume della musica?????? chi mette più a repentaglio la vita altri?????????

da gio 23 17/02/2010 16.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Grazie per la trasmissione, così si può capire di che pasta so fatti gli ambientalisti BUGIARDI

da gio 23 17/02/2010 16.41

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Merlus, non mi permetterei mai di fare ironie su questo genere di argomenti. Io ho cacciato da quando ho 6 anni, con la fionda poi con la diana poi con il flobert, alla fine, in età, mi son preso il porto d'armi. Cacciavo nel Parco della Rimembranza, nell'orto, nei campi di granturco, nelle vigne e nei boschi, imbaturnivo i cavedani nel fiume, non c'era lucertola che non rischiasse la coda. Una volta, per sbaglio, ho cacciato dentro una riserva comunale, dove il guardia mi ha subito beccato. Siccome avevo le tasche piene di passeri, si è perfino meravigliato che non avessi tirato ad un fagiano e poi che gli vuoi fare ad ragazzino già malato di caccia, rovinarlo? Quindi niente, via, a casa, lasciati il flobert, i passeri, nemmeno le cartucce mi ha sequestrato. Oggi, quel guardia lo ripenso e la tenerezza mi tradisce, so che ogni tanto, anche lui, si affaccia dalle nubi e mi guarda, sogghignando sotto i baffi. Lui sa bene che il perdono è la migliore punizione.

da Fromboliere 17/02/2010 16.28

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Cara casalinga su una cosa non si transige i bambini(a 16 anni si è tali e la licenza,mi dispiace x gli armaioli,a 21 la devono rilasciare)e siamo noi che dobbiamo tutelare le future generazioni x un paese migliore, ha detto bene sui verdastri non esistono e quelli che si spacciano tali sono attaccati solo alla loro poltrona oppure cercano disperatamente di accaparrarne la prima disponibile,la caccia in Italia è l'ultimo dei loro problemi,basti fare l'esempio del nucleare tutti contro e paesi come la Svezia,dove con un referendum si era deciso di abbandonarlo,vista la forte suscettibilità da parte dei paesi produttori e delle Compagnie distributrici di petrolio,hanno con un altro referendum deciso di riavviare il programma nucleare(in Svezia ci sono 8 centrali funzionanti),l'esempio di tale paese non è casuale.In Italia compriamo a prezzi da strozzinaggio energia elettrica da paesi confinanti prodotta proprio da questo tipo di centrali,mentre gli ecologisti-ambientalisti-animalisti italiani sanno solo sbraitare al disastro, all'estero i loro colleghi controllano e denunciano irregolarità nel rispetto verso esigenze che sanno ormai irrinunciabili

da merlus 17/02/2010 15.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ma non diciamo davvero delle stupidaggini,i cacciatori e i loro figli messi sullo stesso piano di rapinatori,truffatori,vagabondi e menefreghisti della propria fedina penale,i miei figli devono crescere sapendo che certe malefatte vengono punite non diventare dei futuri bracconieri, perchè un mercante di voti sta cercando pubblicità gratuita, e se il ragazzino,caro Frombo,colpisce il vicino chi ci aiuta il Cimadoro.Io imparo ai miei figli legalità e rispetto. x i delinquenti è vita facile proprio grazie ad una legge permissiva e burocratica che tutti noi abbiamo aiutato a creare

da merlus 17/02/2010 15.17

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Caro merlus x fortuna negli stati stranieri il movimento dei verdi si interessa di inquinamento dei bambini che nelle città non riescono a respirare per le polveri di smog ed i verdi sono presenti in modo massiccio nelle giunte comunali e non permettono che si costruisca sui terreni franosi ...qui in italia i verdi sono quelli lì e dobbiamo anche mantenerli...forse siamo l'unico stato in europa che non ha un movimento ambientalista serio i nostri problemi ambientali vengono affrontati dalla Brambilla a braccetto con la Prestigiacomo...cosa ci vuoi fare x niente stiamo diventando il fanalino di coda

da casalinga 17/02/2010 15.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non diciamo stupidaggini ...tutti da ragazzo hanno chiesto al papà di poter fare due tiri al volo ad uno storno..se ti beccano adesso il genitore si prende una denuncia per abbandono dell'arma ed il figlio per detenzione abusiva dell'arma..reato che te lo porti dietro tutta la vita... a quello che ti punta una pistola e ti chiede il portafoglio non gli fanno niente perchè è un disperato e secondo come il giorno dopo te lo ritrovi davanti e ti sputa in faccia perchè l'hai denunciato...sarebbe meglio risolvere tutto con delle belle multe...ha ragione il parlamentare dell'italia dei valori....hanno inasprito le pene a noi cacciatori e poi nelle città fanno le ronde perchè la situazione è invivibile

da braccostufo 17/02/2010 14.43

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Mi sfugge il motivo della presenza di questo Sig. Bonelli, chi è? chi rappresenta? il suo partito è stato messo alla porta del parlamento e stranamente è ancora presente come politico, d'altra parte non risulta che rappresenti una associazione anticaccia o ambientalista.

da Sparviero 17/02/2010 14.31

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Fromboliere sei una persona molto intelligente ed astuta ma questa volta forse non sai quello che dici,depenalizzare i reati del Cimadoro,certo,per fare apparire i cacciatori ancora più bracconieri,oppure x tutelare quei genitori incoscienti ,che comprano una carabina anche se ad aria compressa(la più usata dai bracconieri),nei confronti del vicino che altro non fa se non il suo dovere nel denunciare un atto di bracconaggio.Spero sia una delle tue uscite ironico-sarcastiche!

da merlus 17/02/2010 14.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

sono stato molto soddisfatto della trasmissione,e soprattutto grande Senatore Ori......Santo subitoooooooooooooooooooooooooooooooooo

da stefano 17/02/2010 14.20

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

una cosa e certa meglio essere cacciatori che ministri ladri e spendere e spandere con i soldi pubblici,ricordatevi cari ministri anticaccia quanti siamo e quanti soldi cacciamo....per farvi fare la bella vita a voi seduti dietro una scrivania!!

da roberto 17/02/2010 14.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

CIMADORO merita. Pochi di voi lo vogliono capire: quei reati vanno depenalizzati, ammesso che poi sussistano i riscontri oggettivi all'art 2 per imputarli. Ma immaginate solamente vostro figlio, al quale avete regalato una carabina ad aria compressa,il quale tradito dalla crescente passione,si lascia tentare e abbatte un passero incappando nella denuncia da parte del solito vicino, amico davanti e bastardo di dietro. Immaginate che cosa gli succederà, parlate, parlate e parlate; fermatevi un attimo e ragionate!

da Fromboliere 17/02/2010 14.04

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Devo dire che finalmente si è vista una trasmissione dove si è capito che non si va a caccia tutto l'anno...anzi.I cacciatori?normali persone che hanno una passione tramandata dai nonni come il gusto della buona cucina tradizionale I verdi persone che dovrebbero fare una politica per salvare l'ambiente e invece sono privi di argomenti e ricchi di Falsità...politici che hanno trovato un seggiolino e non servono a niente...l'esponente della LIPU un incompetente. Peccato perchè in una società moderna e democratica servirebbe molto una buona corrente ambientalista

da braccostufo 17/02/2010 14.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

bah..sicuri??? non è stato un dibattito, l'unico che aveva argomenti era il mitico sen. orsi... gli altri a parte Dall' Olio tutti un disatro compresa la ministra...e Bonelli??? Mamma mia...

da diana 17/02/2010 13.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Attento Micio che Bigazzi ti fotte...

da Ste 17/02/2010 12.13

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

. X aaa Le ricordo come non ha ancora risposto alla domanda e le ricordo che il parere dell'ISPRA non è mai stato vincolante, ma di utile consulenza scientifica e qualcuno mi corregga se sbaglio ma non mi risultano Decreti firmati dal Presidente della Repubblica che modificano tale condizione,fatta questa premessa lei è un altro poveretto buggerato dalla ministra,la quale vuole far credere che ci siano modificazioni in tal senso barattando,nella ricerca di voti,le modifiche alla 157/92 con il parere vincolante dell'ISPRA alla faccia degli italiani che non sanno di cosa parla e quindi facilmente perculabili come su tante altre cose, comunque non si preoccupi fino al voto, che dovrà chiarire i ruoli di forza, non accadrà nulla e x male che vada resterà tutto come è.x Robespierre Il nome che si è dato dice già tutto:portatore di ideali come libertà ed uguaglianza mi sembra che al riguardo ha le idee confuse;ma le ricordo che il nome in oggetto era portatore di cosi' nobili ideali x interesse di massoni,borghesi ed affaristi che con giustizie sommarie hanno ucciso e torturato nel nome dei propri interessi,comunque questo è altra cosa e lasciamo perdere.L'unica cosa della trasmissione assolutamente controproducente è stata quella di far apparire i cacciatori come una povera categoria di anziani signori(che comunque hanno sempre il mio immenso rispetto)a cui viene tolta l'ultima soddisfazione e quel colombaccio messo lì x far dire al vespone anticaccia “.....ma come 10 capi al giorno x ogni cacciatore ne uccidete a migliaia.....”il vespone l'unica cosa che ha davvero tutelato,non l'imparzialità,sono gli interessi dei produttori di armi gli unici che l'altra sera contavano davvero, al fine comunque tutto fa brodo

da merlus 17/02/2010 11.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

ASSESSORE URAS ( assesore all'ambiente sardo del PDL ). ALLE PROSSIME ELEZIONI FARAI PRIMA A PERDERE I 50KG CHE TI RITROVI IN PIU' ADDOSSO PIUTTOSTO CHE PRENDERE I VOTI DEI CACCIATORI SARDI. E PER MICIO ( QUEL CULATONE CHE HA SCRITTO SU QUESTO FORUM ) STAI ATTENTO A BIGAZZI CHE I GATTI LI VUOL MANGIARE .

da SARDO PILLITTU 17/02/2010 11.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ohhh burletta! ndo sei anda a finire? finito 'l carnevale t'hanno già rimesso 'n soffitta? se diciamo che la caccia deve anda in televisione stai a fa tanto il difficile o 'n capisci nulla? in televisione si vince con la faccia e anche co le parole e cantare conta spesso più del dire quando è la gente comune ad ascoltare.

da Fromboliere 17/02/2010 11.51

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

graziella grazioso anticaccia nibbio pakistano poverivoi prossimo idiota SONO LA STESSA PERSONA!!!(sfigata) hi hihhi hihihihi!!!!

da lipo 17/02/2010 11.33

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Per RUDI 4x4 SE DALL/OLIO alleva cani da seguita è evidente che va anche a caccia.Per me non è lui nel posto sbagliato, maè sicuramente sbagliato il tuo ragionamento.

da IL FALCO NERO 17/02/2010 11.27

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Per il mio lavoro sono portato a recarmi in quasi tutti gli stati Europei,quando ho dei ritagli di tempo cerco di relazionarmi con i cacciatori di quei paesi e quando spiego la situazione che abbiamo qui da noi in merito a quelle associazioni animaliste e ambientaliste vere o false che siano che ci combattono anche con argomenti non veritieri si stupiscono,anche perchè nella maggior parte d'Europa queste associazioni sono in collaborazione al mondo della caccia,come sostiene Orsi ci dobbiamo uniformare alle leggi Europee,essendo noi parte di essa,o le direttive Europee le recepiamo solo quandi ci fa comodo

da martino 42 valtellina 17/02/2010 11.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Abbiamo scoperto un nostro tifoso, il conduttore di lenea Verde OSSINI un grazie grande, grande per averci difeso.Grazie anche al Sen. ORSI.Agli altri un grazie più piccolo. La LIPU dice le solite stronzate, come quella del riccio impallinato, secondo me gli hanno sparato loro. Poi i Verdi cosa centrano non erano spariti?. La Prestigiacomo dove la mettiamo........... Speriamo bene...........

da 151.66.157.3 17/02/2010 11.07

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Allora a Roma la confavi che ci sta a fare?

da Fromboliere 17/02/2010 10.33

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

la caretta lasciala stare, fin che la vedi in foto può andare anche bene, ma se la fai parlare, altro che la prestigiacvomo. lascimme perde. la carettola è il paravento di berlato, non l'avete ancora capito? e se diciamo che la politica deve stare lontana dalla caccia, berlato che ci sta a fare?

da burletta 17/02/2010 10.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

La trasmissione é stata ottima,auspico che le Ass. venatorie tutte si impegnino presso i nostri politici di riferimento per ottenere altre opportunità e quindi poter dimostrare agli italiani chi sono i cacciatori e cosa fanno per l'ambiente e la fauna oltre che a prelevarla nel rispetto delle leggi a.c.l. MN

da da ternano 17.02.2010 10.04 17/02/2010 10.04

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

OSSINI BREVE E COINCISO!... Ha saputo trovare il colpo giusto chiaro e lascia a ben pochi fraintendimenti!... BRAVO...

da POLLO 17/02/2010 9.50

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x Tutti gli Amici Cacciatori Strano,molto strano il silenzio del Ros_Mad.Vuoi vedere che è stato invitato da Ossini a Linea Verde.Il che non sarebbe male.Infatti passerebbe dalla sue esternazioni urlate da dietro la scrivania,a tentare di capire e risolvere i problemi del Mondo Rurale.Ma questo è UTOPIA.

da spartacus60 17/02/2010 9.38

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

X Lara Leporatti&TUTTI: Giusto.... quello che s'è visto riporta un po di sereno, ma perché nessuno si chiede come mai la CONFAVI né si vede né si nomina né si sente? Eppure la M.C. Caretta, già donna, già cacciatrice, già presidentessa di tutte le associazioni venatorie ed in più perfino bella??? Ci sto sbattendo la zucca!!!! Una bella donna, grande capo, contro un'altra donna ministra, sarebbe stato il colpo di grazia e avremmo fatto veramente un gran botto. Vi saluto

da Fromboliere 17/02/2010 9.19

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

X ECOHUNTER questo è lo spirito e l' ideale che deve avere un cacciatore. Questa, di conseguenza l' immagine che dobbiamo dare a chi cacciatore non è!!! Bravo hai descritto tutto in maniera precisa...complimenti. Ottima la trasmissione di Vespa e di particolare importanza i giudizi e la posizione di Ossini...grazie a tutti (anche se la ministra (??????? ma vi rendete conto ministra!!!!) e bonelli.......ha,ha,ha!!! La Lipo....che volevate che dicesse......grandi i restanti!!!) Un' ultima cosa erano più uniti i politici da Vespa (IDV E PDL!!!!) che noi su questo sito!!!

da SPRINGER TOSCANO 17/02/2010 9.08

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non si poteva portare solo il bel Bracco di Cimadoro ( forse non era il suo sembrava troppo.....per il padrone ) e lasciare acasa quel buffone incompetente del padrone!?!? Per la prima volta potevamo fare cappotto e invece....

da Gilberto Bellavista 17/02/2010 8.58

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non sarebbe male, anche se impossibile a mio avviso, mettere tutti i cacciatori d'accordo e per un anno sospendere l'azione mantenitiva, niente tassa niente atc niente assicurazione e niente abbigliamento niente di tutto ciò, poi magari ci si siede ad un tavolo e si tratta

da marco 17/02/2010 8.46

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Mitico finalmente una trasmissione seria dove i cacciatori hanno potuto dire la loro Bravissimo Ossini che frequentando il mondo rurale ha capito in pieno lo spirito della caccia! Non avevo mai sentito Orsi ma è stato Grande! Mi è piaciuto anche Cimadoro con quel Braccone Deserto il cane più bello del mondo! E il presidente Fidc ha parlato poco ma non è andato male! La rossa.....di tappezzeria??? se quelli devono difendere gli animali.......in che mani....... poveri...... La prestigiacomo si è dovuta arrendere all'Orsi che la ripresa in più punti...Bene sono contenta. Non sarà una vittoria schiacciante, ma è pur sempre una battaglia vinta! Ho anche scritto una mail di ringraziamento a tutti, vi invito a farlo!

da Lara Leporatti 17/02/2010 8.41

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

COME ABBIAMO BEN CAPITO L'UNIONE FA LA FORZA. QUINDI SCORDIAMOCI L'EGOISMO E IL CAMPANILISMO DI ALCUNI ATC CHE TENTANO DI DIVIDERE I CACCIATORI, CONVINCENDOCI CHE E' COSA GIUSTA. CACCIATORI UNITI. NON SIAMO LADRI. GIRIAMO A TESTA ALTA.

da MARCO CAVALLINI 17/02/2010 8.14

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grande orsi, grandi i cacciatori che hannov isto la trasmissione, ed ora più che mai avanti uomini dei boschi, con la dialettica si sconfiggono le minoranze estremiste del no.ORSI GRANDE

da NAPPA 17/02/2010 7.27

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

finalmente una puntata di porta a porta credibile. Tralascio qualsiasi commento sui rappresentanti LIPU e Verdi e della Ministra o Minestra Prestigiacomo, le stupidaggini che hanno addotto ai loro ragionamenti li qualificano di già. Un piccolo appunto lo faccio al Senatore Orsi si è dimenticato di evidenziare che ci vorrebbe una revisione delle aree destinate a "parco" e che dovrebbe essere rivista la lEGGE IN MATERIA PER SOPPRIMERE PARTE DI QUESTI ENTI INUTILI. Per il resto aspettiamo l'approvazione definitiva della Legge, poi commenteremo.

da eughenos1 17/02/2010 7.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Scusate: ma il Bonelli, dopo l'approvazione alla camera dell'art.38, non doveva entrare in digiuno???. Adesso, dopo l'umiliante figura a Porta a Porta, deciderà per il SUICIDIO??????

da Reg.Vi 17/02/2010 0.18

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Attenti alle autostrade che a gennaio si aprono sull'Italia. Ma un tempo il ripasso non iniziava a Febbraio Marzo. Mi ricordi il ripasso delle MARZAIOLE... gli ambientalisti riescono anche a capovolgere le stagioni, capovolgono anche i miei cog..... ma loro a bordo delle loro auto non si capovolgono mai?? magari in un fiume ed assaggiare l'acqua pisciata dai cinghiali...IMPARATE A DIRE LE COSE GIUSTE E SEMPRE COSE VERE.

da Pier76 17/02/2010 0.14

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Sul sito di LIBERACACCIA c'è un importante novita' ERA ORA!!! Un grazie alla dirigenza!

da Gabriele Finale Ligure 16/02/2010 22.31

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Un bravo e grazie a Orsi, raramente abbiamo sentito un politico, se pur cacciatore , esprimersi così. Mi sembra che il clima della trasmissione sia stato particolarmente positivo per la caccia, e se quel grande filone di Vespa si esprime in termini tutto sommato da "cacciatore", vuol dire che il vento sta cambiando, credo francamente che fra dieci anni noi ci saremo ancora gli anticaccia almeno quelli visti ieri sera non lo so. Ah la Prestigiacomo.... se quello è un ministro della Repubblica .... povera Repubblica.....

da Beccaccia Toscana 16/02/2010 22.29

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Puntuali gli interventi di Ossini, oggetivamente ha parlato come chi vive e bene interpreta il "countrylife", un modo di vita, quello di campagna, che è riuscito a trasmettere ai telespettatori. Bravo e preparato, è riuscito ad oscurare il pressapochismo pietoso e, a tratti, incompetente, di molti ospiti della puntata. Nel complesso una buona occasione per i cacciatori, sfruttata bene, anche se si poteva dare più spazio ai collegamenti, alle associazioni venatorie, e alla presentazione dell'industria armiera italiana (e non solo quella fine).

da Federico 16/02/2010 22.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

PER aaa CHE HA SCRITTO ALLE ORE 11,25 DI OGGI COME TU DICI IO SPERO CHE FRA 10 ANNI NON I CACCIATORI MA TU NON ESISTA PIU' COSI' NON ROMPERAI PIU' IL CA....... CON LE TUE STRONZATE !!!!!

da DIOMEDE F. 16/02/2010 22.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

che soddisfazione ieri sera,i verdi con le loro solite bugie e frasi false ad effetto smentiti da un ottimo Orsi e compagnia. Un primo passo per riuscire ad avere un nostro partito che ci difenda e che soprattutto faccia conoscere che cosa è la caccia e che cosa sono i CACCIATORI a tutta Italia.

da Gio 16/02/2010 21.31

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Buonasera a tutti, cacciare rappresenta la prima legge della natura, il cacciatore in più ci mette la passione. Credo che rispettando le norme etiche e poi quelle giuridiche, siamo noi i più ferrei ambientalisti. Non si deve confondere chi compie un reato con una intera categoria di persone. Verdi, Lipu e lo stesso On. Ministro sanno di cosa parlano?

da Michele 16/02/2010 21.15

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

calama amici cacciatori: il problema non è quante gle ne sono state dette ma cosa succederà in Parlamento!! Bene che andrà, per decisione del governo, come annunciato dalla Prestigiacomo, sarà introdotto il parere vincolante dell’Ispra. Ma l’Ispra si è già pronunciata, ha già inviato il proprio parere motivato in Parlamento ed è di assoluata contrarietà all’allungamento dei tempi di caccia. Allora cosa potrà succedere: le regioni (la maggior parte) non ne faranno nulla oppure alcune forzeranno la norma e ci ritroveremo in tribunale dove ad essere annullati saranno i calendari venatori. Senza contare i procedimenti di infrazione dell’Unione Europea. Nel giro di qualche giorno ne sapremo di più. Alla Camera è iniziata la discussione nelle diverse commissioni. La cosa che potrebbe invece succedere è lo stralcio bipartisan dell’emendamento approvatl Senato. E allora cosa ci rimarrà in mano: un pungo di mosche e “quante gle ne abbiamo dette”. Che soddisfazione!!! Ma anche che vergogna per chi ci ha preso per i fondelli…

da robin 16/02/2010 21.09

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

....parole,parole,parole...parole,parole,parole...parole soltanto parole...parole tra noi. Buonanotte!

da Carlo 16/02/2010 21.03

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

REDAZIONE BIGHUNTER MAGAZINE. COMMENTO CENSURATO PERCHÈ RITENUTO OFFENSIVO E LESIVO DELLA PERSONA. QUESTA REDAZIONE RICORDA CHE QUESTI SPAZI SONO A DISPOSIZIONE PER UN DIALOGO COSTRUTTIVO E CIVILE. PERTANTO INSULTI, TURPILOQUI E OFFESE DI QUALCUNQUE GENERE, NON SARANNO TOLLERATI OLTRE. INOLTRE RICORDIAMO CHE LO SCRIVENTE SI ASSUME LA PIENA RESPONSABILITÀ, CIVILE E PENALE, DEL CONTENUTO DEL PROPRIO COMMENTO E DEI DANNI CHE POSSANO ESSERE LAMENTATI DA TERZI IN MERITO ALLA PUBBLICAZIONE SUL NOSTRO SITO DELLO STESSO.

da gianni cacciatore genova 16/02/2010 20.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

poveri animalisti imbecilli

da valter 16/02/2010 20.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

per micio quello che pensa lui dovrebbe applicarlo anche a chi mangia carne.hai visto come muoiono gli animali da macello?se non ci sei andato vacci e facci sapere

da giuseppe novelli CACCIATORE DI COSENZA 16/02/2010 20.33

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

(da proviamo a dire qualcosa)forse non leggi molto e non guardi i tg le nuove generazioni hanno un intelligenza tale che si drogano,si ubriacano ecc,meglio la caccia molto più sana!

da lonewolf 16/02/2010 20.30

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

ottimo orsi,ottimo ossini,bravo dall'oglio e cimadoro finalmente gente con un po di palle

da Cacciatore forever 16/02/2010 20.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Per ecohunter, non ho parole, o forse si! una e chiara, superlativo!

da Nato cacciatore 16/02/2010 19.57

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x aaa scusami ma se parli di "creazione di strisce di siepi tra un campo e l'altro? ci sarebbe un po' piu' di habitat, maggiori animali, minor necessità di dover fare reintroduzioni..." mi trovi daccordo. Se poi dici che tanto tra dieci anni saremo 30.000 TI RISPONDO CHE CHI VUOLE FARE SCEMPIO DELL'AMBIENTE SI DEVE LIBERARE DEI CACCIATORI , CHE SEMPRE VIGILANO

da Johnny Rm 16/02/2010 19.55

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

complimenti x la trasmissione VIVA LA CACCIA

da NERINO 49 16/02/2010 19.55

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Finalmente si è fatto luce sul mondo della caccia,quella vera e non quella dei bracconieri,che con la caccia non hanno nulla a che vedere.Le brutte strumentalizzazioni da parte degli anticaccia sono apparse alquanto palesi e non veritiere.Credo che la persona "cacciatore",sia vista tale e non un delinquente.Per quanto riguarda gli incidenti di caccia,sono ben lontani da quelli che succedono sulle strade,eppure le auto e le strade esistono ancora.Recependo questa direttiva Europea,non abbiamo fatto altro che integrarci con il mondo venatorio di altre Nazioni secondo una logica scentifica(ISPRA).Speriamo bene!

da Pasquale M. 16/02/2010 19.35

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Spieghiamo loro la differenza che passa tra noi ed un bracconiere (come paragonare tutti i patentati ad un pirata della strada) con tutte le sue nefaste azioni (come la caccia notturna col faro, pratica ignobile), che esulano dalla normativa venatoria e che compromettono non solo la ns. immagine ma anche la maggior disponibilità del ns. oggetto del desiderio, la selvaggina! Chiarite che ovviamente chi cattura le specie cacciabili e non, con reti, trappole, tagliole ed inganni vari, per venderle come carne da macello per ristoranti , mangimi o cos’altro, è ns. nemico e come tale lo combattiamo! Date prova di correttezza , civiltà e reale rispetto per l’ambiente almeno quando alla caccia di appostamento, da capanno, ad allodole, al passo dei tordi, ecc. raccogliete tutti i bossoli vuoti delle cartucce sparate! Forti della concessione governativa, siate accomodanti con i proprietari terrieri che si scagliano veementi contro di voi anche in assenza di frutto pendente, fondo chiuso e altro, perché spesso accade, per imperizia, di crivellare i loro impianti di irrigazione in vigneti e uliveti per atterrare una preda in più, con il logico effetto di esasperare gli animi della categoria per questo genere di danni! E ci sarebbero diversi altri esempi da mettere in risalto. Ma vogliamo guardare con obiettività ai mali dell’ambiente e collaborare: cacciatori, amanti della natura, agricoltori, politici, raccoglitori di funghi, comuni cittadini, ecc. che so, denunciando discariche a celo aperto quando le troviamo, facendo volontariato per la pulizia delle spiagge a fine stagione balneare, aprendo a fonti energetiche rinnovabili e declassando le energie fossili, ecc.

da ecohunter 16/02/2010 19.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

colombaccio inconsapevole, come quello esibito ieri sera alla sez. toscana e citato a vittima designata dal Bonelli, il quale ha poi taciuto quando è passato più volte il messaggio della funzione sociale della caccia, asservita alle esigenze della collettività, che non disdegnerebbe magari la decimazione degli storni, perché “osano” infestare le città; senza parlare degli ungulati, cervi, caprioli, cinghiali che devastano intere zone di coltivazione; in tal guisa è giustificabile abbattere dei volatili o dei mammiferi, mentre farlo per l’ancestrale richiamo che ci spinge ad imbracciare il fucile nei giorni consentiti, con le limitazioni previste dalla legislazione italiana che stabilisce un limite di sicurezza al prelevamento giornaliero di ogni specie cacciabile, quello è un macabro, incivile e gretto rituale da condannare! Ma lo scopo reale ed occulto dell’Ambientalista, è sortire l’indignazione dell’avente diritto al voto, che in sede elettorale crede con la sua matita di porre rimedio a quell’immaginario violento; avrà solo ottenuto di garantire il posto ad un altro colletto bianco! Portiamo loro l’esempio di una stoppia di 10/15 ettari che brucia in Puglia in pieno Luglio e che uccide più quagliotti (e anche quaglie) di quante possano incarnierare 2/3 cacciatori in una stagione; Raccontiamo come le volpi siano in drastico calo in alcune zone dello Stivale, per la guerra spietata degli agricoltori ai danni dei roditori che infestano i campi di ortaggi (carciofi, cavoli, insalata, ecc.) ma, fatalmente, essendo i campi anzidetti un buon riparo per le volpi ed i topi una loro preda abituale, che sorte subiscono questi astuti mammiferi?

da ecohunter 16/02/2010 19.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Dato per assunto che non era lecito attendersi da quella trasmissione una trattazione totalmente esaustiva delle tematiche legate alla caccia, che portassero anche a delle fattive proposte risolutive, sarebbe opportuno sfruttare a ns. vantaggio i riflettori puntati sull’ars-venandi in questo periodo, per non tornare vanamente a urlare il ns. dissenso su come si legiferi senza cognizione di causa la ns. passione per la caccia, restando ancora una volta confinati in spazi prettamente venatori. Magari le ns. associazioni di rappresentanza dovrebbero prodigarsi più attivamente in una campagna di sensibilizzazione di più ampia portata sulle questioni ieri sollevate, oltre i soliti confini interni di armerie, riviste a tema, game-fire, fiere di settore o forum vari; come? Destinando parte dei contributi da noi versati a campagne pubblicitarie di informazione su testate giornalistiche nazionali, promovendo del merchandising a sfondo venatorio, facendo noi in prima persona azione informativa sul ns. mondo, proprio con chi ci punta il dito contro, abbattendo i luoghi comuni che vedono la caccia nemica assoluta per la natura! Chiariamo loro che caccia e ambiente sono due facce della stessa medaglia, la natura; essa ci dispensa la fauna, che a sua volta per una perdita di equilibrio e della capacita di autoregolazione di un suo ecosistema, necessita di interventi esterni; Chiariamo loro la differenza tra amanti dell’ambiente ed Ambientalisti, nell’ accezione negativa del termine, coloro che orbitano in rappresentanze partitiche nate con lo scopo iniziale della tutela ambientale e divenute crogiuolo di aspiranti deputati, senatori, ministri, segretari, portaborse, ecc. , con tanto di remunerazione e di potere politico, che poco o per nulla conoscono tutti i mali dell’ambiente, nelle più svariate forme, ma cavalcano il sentimento di repulsione del comune cittadino per l’azione apparentemente cruenta dello sparo in se, dell’abbattimento di un colombaccio inconsapevo

da ecohunter 16/02/2010 19.21

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Mi spiego meglio; un 16enne che per spirito di emulazione verso il padre, o lo zio, o il nonno, ha maturato nel tempo l’interesse per la caccia, è smanioso (per esperienza diretta) di cimentarsi con le prede che sin lì ha visto frullare o levarsi dinanzi agli occhi, è smanioso di mettere alla prova la sua abilità di tiratore, decuplicando la sua passione, aggiungendo così più mordente alle sue uscite domenicali, magari rinunciando senza fatica ad aggregarsi il Sabato al gruppo di amici diretto in discoteca, uscendo dalla quale sarebbe notoriamente più esposto al rischio incidenti. Giunto all’età dei 18, dopo due annidi caccia col fucile tra le mani, non dubito che tra la fretta per la patente (con tutti i rischi annessi e connessi per un neopatentato, specie al sabato per il dopo discoteca) e l’emozione che ha imparato ad apprezzare per un tiro da manuale, la cattura di una preda che lo ha messo alla prova, sceglierebbe di dare più spazio all’arte venatoria che al frastuono di un luogo chiuso, affollato, in cui forse stenterebbe a riconoscersi tra ragazzi che si divertono semplicemente a ballare, ma anche tra sbronzi e impasticcati. E non sarebbe certo da considerarsi un asociale o sfigato, xkè il mito della discoteca dove si cucca alla grande appartiene al passato, e dove ancora accadesse di cuccare una tipa sarebbe quasi certamente interdetta al momento per la sbronza o qualche pasticca! Ergo, propongo il provvedimento della caccia a 16 anni, quale metodo coadiuvante nella prevenzione delle stragi di giovani vite!

da ecohunter 16/02/2010 19.16

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

viva i cacciatori e viva gli ambientalisti! abbasso chi prova a far credere che chi è l'una cosa non sia anche l'altra. abbasso coloro che metodicamente lavorano per contrapporre l'ambientalismo alla caccia, siano essi cacciatori che ambientalisti.

da filippo a. 16/02/2010 19.15

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Gent. Amici del Forum, le impressioni avvertite personalmente dopo il programma di ieri sera, sono piuttosto alterne e in chiaro-scuro. E’ innegabile che il mondo della caccia abbia goduto rare volte di una tale visibilità alla grande platea e guardando al dibattito non con gli occhi del cacciatore ma con quelli dello spettatore medio e abituale della trasmissione, che non conosce il ns. mondo ed è più influenzato dai facili sensazionalismi degli ambientalisti, che demonizzano tutto lo scibile venatorio per partito preso, sono parse oggettivamente poco convincenti le motivazioni e le generiche accuse degli “anticaccia” (in primis del sig. Bonelli) puntualmente sconfessate con precise informazioni e osservazioni da parte dei “pro-caccia” (su tutti il Sen. Orsi), enunciate con tale preparazione, moderazione e pacatezza da rabbonire addirittura la Min. Prestigiacomo!!! Fortunatamente, grazie alla preparazione del Sen. Orsi e le testimonianze rassicuranti di Ossini sulla filosofia e le abitudini del cacciatore, sono stati ben rintuzzati i tentativi di strumentalizzare alcuni dati forniti sulla caccia, come gli incidenti ad essa collegati, nel tentativo di farla passare come pratica pericolosa; è stato chiarito che, fatte le dovute proporzioni al numero di partecipanti, sono altrettanto esposti ai pericoli lo sciatore (che possono travolgere altri o provocare slavine in fuori pista), l’alpinista, il sub (travolto spesso da imbarcazioni di diporto o colto da embolia), il ciclista, il motociclista, ecc. , fatti che rientrano nella imponderabilità del fato per tanti motivi! E che dire dell’argomento caccia a 16 anni? A riguardo ho subito pensato ad una teoria del tutto personale. Potrebbe suonare come una bestemmia, ma se invece avesse una funzione sociale di prevenzione delle morti del Sabato sera?

da ecohunter 16/02/2010 19.14

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

questa volta si cambia pagina, la voglia c'è e si vede; nonostante il ministro prestigiacomo non abbia espresso un si deciso alla caccia non ha detto neanche un no sulla riforma; il cambiamento grazie al PDL, se fosse per gli altri sarebbe dura ragazzi!!!!! Il calendario venatorio và modificato, basta vedere che ci sono combattente e marzaiola e la caccia chiude a gennaio. viva la caccia una passione sana

da francesco 16/02/2010 19.13

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

finalmente ho visto dei cacciatori confrontarsi sul terreno preferito dagli estremisti verdi e fargli fare una figura del c... ora ci vorrebbero i fatti. complimenti a tutti e grazie al senatore orsi. ma i rappresentante del pd dov'era? mica sarà stato bonelli o la prestigiacomo.........

da nicola p.e. 16/02/2010 19.10

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

non sono completamente soddisfatto del dibattito,mi è piaciuta la quasi totale brutta figura fatta dalla prestigiacomo e company ma non sono convinto di una quasi vittoria nostra non ci dimentichiamo che l'ispra è sotto il ministero dell'ambiente e che avendo il parere vincolante io penso che possono bloccare la caccia anche in dicembre con qualche cazzata delle solite, un'altro argomento che non è stato sollevato sono i recinti nei quali piano piano ci anno rinchiuso, non si pùò più andare neanche nelle regioni limitrofe,io ho un amico in abruzzo con il quale ho cacciato per molti anni ed ora sono 2 anni che non cacciamo insieme perchè noi cacciatori del lazio abbiamo la rogna , e poi si parla di razzismo. ma questo argomento non interessa a nessuno, se penso a com'era la caccia 30 anni fà....

da robertone 16/02/2010 19.05

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

per loro è meglio che un ragazzo di 16 anni si ritiriri alle 5 del mattino ubriaco o drogato che alzarsi alle 5 per andare a caccia con li padre o con il nonno.w la caccia la natura abbasso tutti quelli che campano come parassiti con i nostri soldi

da benelli121 '64 16/02/2010 19.03

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

un grazie a massimiliano ossini per quando ha relazionato e di aver invitato a questi signori di alzare le chiappe da dietro la scrivania e venire in mezzo a noi cacciatori a rendersi conto di quello che i cacciatori fanno per l'ambiente non siamo macellai ma siamo cittadini ITALIANI. GRAZIE ORSINI

da GIUSEPPE 16/02/2010 18.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

wwwww la caccia

da giuseppe 16/02/2010 18.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Nessuno ha detto che per poter procacciare qualche preda , noi ci facciamo il culo, camminate di chilometri e poi sul nostro tesserino venatorio le prede uccise le si può contare con le dita. Sarebbe stato opportuno chiarire al sig. Vespa come non sia facile abbattere 10 colombi, anche perche non è che si mettono in fila ad aspettare, non scordandosi le prese per il culo, come la marzarola che è presente sul tesserino come capo cacciabile e non presente perche arrivano a Marzo quando la caccia e ormai chiusa.

da Hunter Fabio 16/02/2010 18.44

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ogni anno si fanno sempre questi discorsi per il prolungamento della caccia prima della nuova stagione.Io penso che ci vogliono i fatti non più parole,basta pensare che in alcuni paesi della provincia di Potenza e non solo, qualche mese fa è stato proclamato lo stato di emergenza cinghiali..... Staremo a vedere quest'anno.

da annioborris 16/02/2010 18.44

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Bonelli sei falso come la banconota da TRE euro!!!!! L'altra signora era li per bella presenza, per il presidente della lipu consiglio un dosaggio degli ormoni tiroidei si vedeva evidente esoftalmo. Un saluto ai miei colleghi cacciatori di maremma e in bocca al lupo! Ministra Prrrrrrrrr PPrrrrrrrr questo era il richiamo della pernacchiensis orsis!!!!! Proteggila!

da Verre maremmano 16/02/2010 18.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

La EMail del Sen, è: [email protected] W la caccia

da Maurizio 16/02/2010 18.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x Azze: sono Cristina, gestisco un'armeria in Veneto con mio marito e ti dico che HAI PIENAMENTE RAGIONE! finalmente ogni tanto salta fuori qualcuno come te che guarda oltre e non si nasconde dietro alle solite ipocrisie del cavolo!

da Girotto Luca 16/02/2010 18.21

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Meno male che l'obiettività ha regnato, Complimenti al Dr. Vespa per la conduzione e per aver smorzato anche con ironia le fesserie avanzate come inutili argomenti dal verdognolo&C. Orsi veramente (la madonna) ha avuto i complimenti della Prestigiacomo, Cimadoro giustamente ha portato con sè la sua metà di cacciatore così come avrebbero dovuto fare tutti i cacciatori presenti, che senza cane sono rappresentati a metà, gli allevatori come sempre chiusi nel loro riccio........... Nel complesso un trasmissione dove le ragioni sono state esposte con chiarezza anche quando sono comparse le solite immagini che tutti condanniamo ma che ci affiggono sempre a noi. E poi ho visto un Dr. Vespa particolarmente affezzionato a quella doppietta .....che ne dite di fare una sottoscrizione per regalargliene una in modo che anche lui possa .....un giorno..... Dall'Oglio mi è sembrato molto appassionato a difendere le posizioni di tutti i cacciatori indipendentemente da quelli che rappresenta. E ancora Bravissimo Orsini un giovane che ha dimostrato che il rispetto passa attraverso l'impegno diretto e non da dietro la scrivania, e poi guardate il suo curriculum sicuramente ha da venderne ai verdognoli! AVANTI TUTTA - ONOREVOLI! -AVANTI TUTTA!

da Francesko 16/02/2010 18.15

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Bisognerebbe che verdi ed ambientalisti vivessero la caccia vera nn la caccia raccontata così forse cambierebbero la loro visione e la smetterebbero di trattarci come degli assassini...siamo gente onesta che vuole mantenere viva la tradizione più antica del mondo

da luchinohunter 16/02/2010 17.41

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

son un ragazzo di 18 anni e vengo dalla sardegna, sono contario al bracconaggio ma ho la caccia nel sngue....voglio far questa proprosta, in estate ki va a spegnere gli incendi? i cacciatori o gli abientalisti? quando un animale viene abbatuto per poi venderlo in macelerie, quante sofferenze subisce???? animaisti o ambientalisti pensate a queste cose non alla chiusura del caccia....

da francesco 16/02/2010 17.41

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

RINGRAZIO VESPA CHE A PORTA PORTA A DATO LA POSSIBILITA ANCHE AL MONDO VENATORIO DI ESTERNARE LE PROPRIE POSIZIONI IN DIFESA DEL MONDO VENATORIO.E VALSA LA PENA DI AVER PAGATO IL CANONE RAI RINGRAZIANDO RAI 1 PER LA TRASSMISSIONE.SPERIAMO CHE IL MONDO AMBIENTALISTA LA SMETTA DI AVERE SOLO PRECONCETTI CONTRO L'ATTIVITA VENATORIA MA DI SEDERSI A UN TAVOLO E DISCUTERE SERIAMENTE DI TUTTI GLI ASPETTI CHE RIGUARDANO QUESTA ATTIVITA.

da IL VOLATILE 16/02/2010 17.15

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

viva la caccia e tutti i cacciatori.non li portate nei boschi questi politici inquinerebbero tutto come fanno di solito......

da gianni di terni 16/02/2010 17.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

per la verità dall'Olio ha tenuto testa, con equilibrio, alla situazione. Con coraggio ha sostenuto le ragioni dei 16 anni, quando anche Orsi ha tenuto a far sapere che la questione è stata ormai depennata dalla sua proposta di legge. Poi, pur nel suo applomb, ha cercato di dare sulla voce sia a Vespa (che non dimentichiamolo era il padrone di casa e dava la parola a chi voleva lui), sia a Bonelli, sia anche alla Prestigiacomo. Che volete di più, da uno che secondo la fronda veneta era impresentabile? Ringraziate dio che c'è. O vorreste gente come Pinotti....

da Gaspare Sorboli 16/02/2010 16.58

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Questi salottieri e finti ambientalisti invece di rompere le scatole ai cacciatori che per esercitare la loro passione hanno un porto d'armi ed una fedina penale pulita,vadano a romperle a chi inquina l'ambiente,discariche nei boschi,sulle spiagge,diserbanti ecc.E' facile criminalizzare chi va a caccia.Quando sara' il momento di VOTARE NE TERREMO CONTO cari CANTASTORIE.

da lucio 16/02/2010 16.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Tutta questa nostra felicità potrebbe essere riassunta in una frase, per il resto degli accadimenti vedremo. E la frase è di una semplicità disarmante per tutti ma non per noi: "Per una volta abbiamo potuto parlare."

da Vittorio 16/02/2010 16.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

un plauso per Ossini che ha dimostrato di una grande cultura rurale

da toscano 16/02/2010 16.51

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Dalle parole ai fatti!! dimostriamo anche noi cacciatori che la nostra è una nobile passione evitando di sparare tanto e male.....ancora oggi esistono cacciatori che lasciano il territorio sporco non raccogliendo cartucce cicche etc.etc Anche questi possono segnali di civiltà.In bocca al lupo

da IL MORO 16/02/2010 16.49

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Per Marco. Se dovesse passare la legge alla Camera, su alcune specie i tempi si dovrebbero allungare su altre ci sarà una riduzione. Personalmente credo che ci saranno solo delle abbrevazioni in quanto bisognerà tener conto del parere "vincolante" dell'ISPRA (la "cara" Prestigiacomo è stata molto chiara). Questo istituto ha sempre espresso la sua contrarietà alla caccia nel mese di febbraio, non solo, secondo l'ISPRA la beccaccia si può cacciare fino al 31 di dicembre... Facciamo attenzione, non vorrei che facendoci il segno della croce ci caviamo gli occhi...

da Lupo 16/02/2010 16.37

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Finalmente si sono accesi i riflettori sulla questione caccia in Italia e guarda un pò, i rappresentanti politici (pro caccia) e il conduttore televisivo presente (anch'egli a favore) hanno fatto quello che da tempo tutti i cacciatori auspicavano. CHIAREZZA!!!! Il rappresentante del mondo associazionistico venatorio, che noi sosteniamo col tesseramento, ieri sera, seppur presente in sala, è risultato offuscato dagli interventi degli altri sostenitori presenti in trasmissione e addirittura sembrava andare nella loro scia! Sono personaggi come il senatore Orsi quelli che dovrebbero mettersi a capo delle associazioni venatorie, perchè preparati e che non ti fanno certamente fare cattiva figura.

da CACCIATORE MATERANO 16/02/2010 16.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

w la caccia...

da nick 16/02/2010 16.10

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

scusate ma io non lo visto porta a porta e non ho capito una cosa:il periodo di caccia si allunga o si abbrevia? grazie a coloro che risponderanno

da marco 16/02/2010 15.58

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Dalla trasmissione vista da migliaia di cacciatori ieri sera, emerge innanzitutto l'ignoranza in materia degli anticaccia, infatti Bonelli asseriva che il fucile più costoso procurava effetti devastanti sulle prede e altre considerazioni che evidenziano come noi siamo ormai deventati la categoria oppressa della società, infatti per sensibilizzare l'opinione publica basta chiamare i seguaci di Diana assassini e tutti applaudono, invece noi siamo per la fauna la vera polizza assicurativa e ci adoperiamo per mantenerla e difenderla perchè se non esistesse più, noi scompariremmo con lei.

da Tino lagan 16/02/2010 15.57

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Politici dei miei ........ perchè ogni tanto non alzate il vostro culo dalla poltrona, sulla quale rubate soldi per il vostro stipendio essendo tanti è troppi per decidere la vostra legge,e non andate di vostra persona a vedere cosè è comè la caccia.......MAGARI nel prossimo dibattito non vi arrampicate sui vetri....BELLA FIGURA COMPLIMENTI.......W LA CACCIA.....

da CINGHI0S 16/02/2010 15.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Si si parole parole parole soltanto parole ma intanto chi ci rimette siamo soltanto noi poveri CACCIATORI noi paghiamo fior di soldi ancor prima di sapere i calendari venatori sapendo che chi ci riemtte tanto siamo sempre e solo noi (mi piacerebbe che nessun cacciatore pagasse per vedere cosa salta fuori...) poi sempre le solite parlano uomini/donne che nemmeno sanno cosa è la cccia ecc.. e se ne stanno seduti dietro una comoda scrivania naturalmente serviti e riveriti. Alla fine in tutto sono sempre i poveri a risentirne noi CACCIATORI

da Brescia84 16/02/2010 15.39

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

GRANDI I DUE GIOVANI IL SEN. ORSI E IL CONDUTTORE OSSINI,PACATI E CONCRETI,CON DISCORSI SENSATI E MAI FAZIOSI,UNA BELLA LEZIONE AI VERDONI DI TURNO..........IN CONCLUSIONE AVERNE DI QUESTI RAGAZZI.......

da max1964 16/02/2010 15.20

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

sen.Orsi...grazie ....Berlato e Orsi...santi subito....w la libertà di cacciare

da braccos 16/02/2010 15.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

comunque non capisco tanta soddisfazione. l'unico fatto è che alla camera rimetteranno come condizione per modificare il calendario per alcune specie il parere vincolante dell'ispra...che mi sembra molto anti caccia...mi sa addio deroghe...

da aaa 16/02/2010 15.01

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

per robespierre: non utilizzare parole gia scritte da altri anzi tempore. quello che hai scritto erano parole di umberto veronesi scritte il 29-01-10 e finite sul web subito dopo la registrazione di porta a porta. sii almeno originale. di poche cose ma almeno pensale tu... se sei capace

da cicciopasticcio 16/02/2010 14.56

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A MICIO....... MANGIATELE TE LE GALLINE VIVE1!!! SE LO FACESSI AVRESTI RAGIONE A PARLARE COME DI CI TE... MENTECATTO SEI TE

da MATTEO DA ROMA 16/02/2010 14.48

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A MICIO....... MANGIATELE TE LE GALLINE VIVE1!!! SE LO FACESSI AVRESTI RAGIONE A PARLARE COME DI CI TE... MENTECATTO SEI TE

da MATTEO DA ROMA 16/02/2010 14.48

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

se diventa vincolante il parere ISPRA andremo a caccia di mosche. Questi non ti fanno manco + cacare in campagna (a chi di noi non è capitato!!!!)altrimenti con il puzzo potresti abbattere qualche stormo di uccelli che transita vicino.!!!!!!!

da scolopax rusticola 16/02/2010 14.47

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Grande anche Dall'Oglio quando con voce ferma a stoppato tutti con la solita tiritera della caccia ai bambini! RICORDANDO CHE IN EUROPA SI CACCIA ANCHE PRIMA DEI SEDICI ANNI! E quello della Lipu a tirato in ballo la FIllandia credo e poi si è dovuto MORDERE LA LINGUA.

da Luciano 16/02/2010 14.47

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x Micio Stai in campana,perchè anche se sei tutelato come "ANIMALE di AFFEZIONE",il bravo Beppe Bigazzi ti tira il collo.IDIOTA CERCA DI ESSERE MENO IPOCRITA.

da spartacus60 16/02/2010 14.45

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ossini uno di noi .. Grazie

da . 16/02/2010 14.43

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non ci è andata tanto male; il leader dei verdi non sà cosa dice continua a dire poveri animali, il presidente della Lipu ci ha comunicato che febbraio è primavera, la Prestigiacomo si "accontenta" della Parola vincolante, la bella Melba non è solo bella ma anche un pò inteliggente in quanto non ha paralto quasi mai di cose che non conosce, anche il buon Vespa ha capito le contraddizioni dehgli anticaccia che vorrebbero la botte piena la moglie ubriaca e l'uva sulla vigna. Nessuno a chiesto da chi prendono i soldi gli anticaccia questo me ne dispiace un pò forse anche da noi che paghiamo le tasse? che ne dite? Per quanto rigurda i nostri difensori hanno avuto vita facile visto lo spessore della controparte. Se gli avversari sono questi, sono ottimista ce la possiamo fare. Un abbraccio

da Maremmano 16/02/2010 14.32

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non ci è andata tanto male; il leader dei verdi non sà cosa dice continua a dire poveri animali, il presidente della Lipu ci ha comunicato che febbraio è primavera, la Prestigiacomo si "accontenta" della Parola vincolante, la bella Melba non è solo bella ma anche un pò inteliggente in quanto non ha paralto quasi mai di cose che non conosce, anche il buon Vespa ha capito le contraddizioni dehgli anticaccia che vorrebbero la botte piena la moglie ubriaca e l'uva sulla vigna. Per quanto rigurda i nostri difensori hanno avuto vita facile visto lo spessore della controparte. Se gli avversari sono questi, sono ottimista ce la possiamo fare. Un abbraccio

da Maremmano 16/02/2010 14.29

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

CACCIATORI!!!!!!!!HO LETTO SUL SITO IL CACCIATORE.COM "L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE LIBERA CACCIA TOSCANA (A.N.L.C. toscana) PARTECIPA A ROMA IL 9 MARZO CON NOI. QUESTO E' UN ALTRO TRAGUARDO RAGGIUNTO.

da miku 16/02/2010 14.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

la caccia è una nostra cultura ogni regione ha la sua da tutelare,se i giovani conoscono cosa è la caccia sarebbero piu'ruspanti e mangerebbero meno droghe.

da maurizio ctt. 16/02/2010 14.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

CACCIATORI!!!!!!!!HO LETTO SUL SITO IL CACCIATORE.COM "L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE LIBERA CACCIA TOSCANA (A.N.L.C. toscana) PARTECIPA A ROMA IL 9 MARZO CON NOI. QUESTO E' UN ALTRO TRAGUARDO RAGGIUNTO.

da miku 16/02/2010 14.20

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non ci è andata tanto male; il leader dei verdi non sà cosa dice continua a dire poveri animali, il presidente della Lipu ci ha comunicato che febbraio è primavera, la Prestigiacomo si "accontenta" della Parola vincolante, la bella Melba non è solo bella ma anche un pò inteliggente in quanto non ha paralto quasi mai di cose che non conosce, anche il buon Vespa ha capito le contraddizioni dehgli anticaccia che vorrebbero la botte piena la moglie ubriaca e l'uva sulla vigna. Per quanto rigurda i nostri difrìenzori hanno avuto vita facile visto lo spessore della controparte. Se gli avversari sono questi, sono ottimista ce la possiamo fare. Un abraccio

da Maremmano 16/02/2010 14.18

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x Robespierre Lo so è difficile DIGERIRE IL ROSPO,ma ieri sera vi è stata data una sonora batosta,e questo solo a fronte delle VOSTRE BUGIE.Ammesso e concesso che anche il 74% degli Italiani è contraria alla Caccia,è pur vero che il restante 26% vi DISPREZZA (vedi vs fallimento politico),compreso una quota parte del 74% vi si ritorce contro.SIETE POLITICAMENTE DEI FALLITI

da spartacus60 16/02/2010 14.18

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Come speravo il buon Vespa in fondo ci ha trattato bene, a conti fatti ne siamo usciti vincitori grazie sopratutto a Orsi e Ossini che hanno dimostrato di conoscere caccia e ambiente a differenza di bonelli, personaggio falso, moscio, e assolutamente impreparato ad affrontare questo tipo di trasmissioni dove la controparte è li pronta a ribattere su tutto. Lo capisco in fondo era abituato al monologo davanti a telecamere compiacenti.Anche Dall'olio ha saputo rispondere mettendo in risalto gli attacchi e le bugie che ci hanno sempre scaricato addosso.Infine lo stesso Cimadoro devo dire che in fondo ha difeso la categoria. Chi avesse seguito la puntata sicuramente si è fatto un idea diversa e più veritiera della caccia.

da Giovanni59 16/02/2010 14.16

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Io ho sentito con le mie orechie cosa ha detto il ministro. Cosa hanno detto i cacciatori già lo sapevo. Che c'è da rallegrarsi ?

da Diego60 16/02/2010 14.11

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

prestigiacomo deve dimettersi e poi passare nel pd...cosi' i nostri voti vanno a chi ci rappresenta egregiamente!!!

da w la caccia 16/02/2010 13.54

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ragazzi oggi qui in Sardegna è una bella giornata di PRIMAVERA e da voi?........................... una domanda cosa posso fare per i tordi che mangiano dalla ciottola del mio cane?

da pierpaolo 16/02/2010 13.50

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A febbraio è già primavera! non ci riesce una rondine, ma..... Tallone riesce a fare anche questo.

da Fromboliere 16/02/2010 13.45

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grande senatore ORSI con grande competenza li hai zittiti tutti!!!!!!!!!!SANTO SUBITO!!!!!!

da TUDERTE 16/02/2010 13.45

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

niente a che vedere...E' ora che in Italia noi cacciatori facciamo vedere alla gente cosa veramente è la caccia, noi che veramente sappiamo cosa è la caccia e che la amiamo e la difendiamo...non che i verdi lo fanno vedere deviando la realtà a loro piacimento faccendoci passare per cio che noi non siamo...La legge va cambiata...in maniera sensata e oculata..ma va cambiata...nel resto d'Europa fanno di tutto e di più e noi siamo costretti ad andare negli altri paesi a caccia...ma non perchè da noi non ci sono animali ma perchè è la nostra legge che ci obbliga...negli altri paesi l'approccio con la caccia è diverso...perchè da noi no???? perchè semplicemente da noi qualcuno ha pensato bene di mettere alla gogna la caccia e tutti coloro che la praticano e tanta gente ha seguito questa gente senza sapere, senza capire, senza porsi domande, senza fare domande.......è allora forse srrivato il momento che noi facciamo vedere a chi fino ad oggi si è voluta tappare occhi ed orecchie cosa veramente e la caccia e ghi siamo veramente noi cacciatori....W la CACCIA

da Ermanno 16/02/2010 13.42

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Micio speriamo t "stiacci" una macchina....

da l.b. 16/02/2010 13.40

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A me sinceramente la puntata di porta a poarta non è piaciuta particolarmente....difatti non è stato un dibattito alla pari ma solo un continuo difendersi dei rappresentanti della caccia.....infatti i filmati mandati erano chiaramente mirati ad attaccare la caccia....anche la preparazione dei nostri rappresentanti (ad esempio alcune uscite del deputato cimadoro non mi sono piaciute molto, anche quando si parlava di armi a cosa è servito? e poi non mi sembrava che anche li ci fosse una buona preparazione)...mi è piaciuto devo dire il senatore Orsi preciso, preparato e pungente....ma soprattutto mi è piaciuto molto Massimiliano Ossini che a ceracato di far vedere come una persona che non va a caccia dovrebbe parlare di caccia e cacciatori...sconvolgenti sono state le uscite del presidente della Lipu...(a febbraio è primavera e gli uccelli si riproducono????!!!!!....che forse lui viva in africa????) il leader dei verdi non ha detto niente se non "poveri animaletti" "poveri animali" e niente più....non ha saputo nemmeno rispondere perche uccidere un pollo è diverso da uccidere un fagiano. Questo è molto triste infatti non sopporto tutta quella gente che ci fa passare come assasini e poi va al supermercato a comprare il pollo....ma cosa pensano che quell'animale è nato morto??? e no cavolo....quello era un animale come un fagiano ma che l'uomo ha privato della libertà....e che poi ha ucciso senza dargli la possibilità di divendersi...almeno il fagiano che io caccio ha vissuto in libertà...ed ha avuto la possibilità di difendersi....quindi basta alla gente moralista che ci attacca senza sapere perchè....ma solo perchè ha sentito dire che siamo spietati assasini...voi siete uguali a noi forse solo più vigliacchi...perchè vi nascondete dietro a un altro che uccide per voi...e basta dire come asseriva il presidente Lipu che noi siamo i bracconieri...no noi siamo cacciatori e amiamo ciò che facciamo....quella e altra gente che noi stessi combattiamo...ma che con noi non ha

da Ermanno 16/02/2010 13.38

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Il discorso è complesso perchè molta gente, soprattutto chi vive in città, non ha mai vissuto la caccia come attività tradizionale e di rispetto della natura. Aggiungerei anche che si tratta di una attività naturale dell'uomo, penso intrinseca alla sua natura. L'uomo non evolve se abbandona la caccia, ma cancella la sua storia, la sua tradizione e la sua natura! La caccia non è uccidere, si prende dalla natura il suo frutto. Se la caccia è solo uccidere date un'occhiata a come si uccidono sistematicamente le vacche da allevamento, quello allora è sterminio? Rispetto per i cacciatori come essi rispettano le proprie prede!

da Paolo 16/02/2010 13.34

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

complimenti al senatore Franco Orsi qualcuno sa la mail per scrivere al senatore? veramente complimenti , è stata una bella trasmissione ieri penso si sia spiegato molto bene apparte li estremisti dei ambientalisti che quelli hanno i paraocchi

da simon74 16/02/2010 13.31

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

IL 9 MARZO A ROMA PORTEREMO UNO STRISCIONE CON SCRITTO SOPRA "FRANCO ORSI SANTO SUBITO" E GRIDEREMO QUESTA FRASE. VIVA LA CACCIA E I CACCIATORI!!!!!!!!!!!!

da miku 16/02/2010 13.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Sono soddisfatto dei discorsi di ieri sera, ma lo sarei stato ancor di più se quell' Angelo Bonelli non fosse stato proprio invitato dalla RAI, visto che ha detto numerose eresie quanto a materia di caccia.

da DORIA Sandro 16/02/2010 13.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

e per BONELLI E C....!!!!hpi hip...(CHE FIGURA....DI MERDA!!!hahahaha

da ALESSIO 16/02/2010 13.09

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Bruno Vespa ha dato una lezione di obiettivita' e di imparzialita' a certi suoi colleghi, che sanno solo fare cattiva informazione in materia di ambiente e di caccia. Se non altro ha il merito di avere concesso a tutti eguale diritto di parola....... inevitabilmente il risultato e' stato l' annichilimento delle mistificazioni e delle frasi a effetto usate dai nostri nemici per impressionare il pubblico. Certi "giornalai" imparino e tengano a mente questa lezione di onesta informazione e di giornalismo serio, non potra' che fare loro un gran bene.

da Fabrizio 16/02/2010 13.09

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

e chi si emoziona per raccogliere un fungo? e chi si emoziona per pescare un pesce? e chi si emoziona per trovare un tartufo? Peccato che al giorno d'oggi molti giovani per emozionarsi debbano o bere troppo, o ancor peggio drogarsi! Bravissimo Ossini, sei un mito; Sen. Orsi subito Papa; bravo anche l'altro parlamentare di cui non ricordo il nome e mediocre il pres. Federcaccia. Fosse stato per lui andava come le altre volte: al massacro. Inimmaginabile una trasmissione in cui anche i cacciatori, dopo trent'anni di vessazioni, hanno potuto parlare. Bravo Vespa!

da aldorn 16/02/2010 13.09

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grande orsi finalmente una persona che riesce a dire veramente come stanno le cose e facendo uscire allo scoperto le mille bugie del mondo degli ambientalisti....grande vittoria a porta a porta

da umberto 16/02/2010 13.08

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

veramente il signor vespa ha detto la botte piena e la moglie ubriaka e komunkue se posso dire solo una kosa nel mio dialetto e sord se sann fott ma po kuann si tratta e kambiare kuakosa a favore del cacciatire nn se ne parla proprio

da uriak2 16/02/2010 13.02

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

la verità è una sola: chi si emoziona all'idea di sparare a un animale è un mentecatto, un debole di mente, un tarato mentale.

da micio 16/02/2010 13.00

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

SE FOSSE PER LA PRESTIGIACOMO AVREI GIA' STRACCIATO LA TESSERA DEL PDL , GRAZIE DI ESISTERE SENATORE ORSI . UN DIECI A OSSINI , BENE CIMADORO E DALL'OLIO . RISPETTO PER LA LIPU , INDIGNATO PER BONELLI E LE SUE FALSITA' , RISPETTO PER LA MODERAZIONE CHE RIESCE A DARE BRUNO VESPA . BRAVI BRAVI PARLIAMO PIU' SPESSO , UN CONFRONTO E UNA DISCUSSIONE RISPETTOSA FA SEMPRE BENE A TUTTI CACCIA COMPRESA

da Luca dalla Garfagnana 16/02/2010 12.59

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x AAA Hai detto una cosa giusta, ma il mondo venatorio queste cose professa da tempo, e se gli agricoltori fanno qualche intervento (colture a perdere, siepi), è proprio grazie ai soldi dei cacciatori che le province dispongono per programmi di miglioramento ambientale

da Tordo toscano 16/02/2010 12.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

mi sarei aspettato da Vespa una domanda a Bonelli e a Tallone dove prendono isoldi per campà.

da breton 66 16/02/2010 12.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

ottimo+ Ossini, ottimo il sen. Orsi,buono a Ciamadoro, sufficiente a Dall'olio belloe ....meno male che c'erano loro I MAREMMANI che sono riusciti con garbo a far cambiare atteggiamento alla ministra dell'ambiente....buona quella!!! La Melba.... bella donna che non conosce la lingua Gli altri sono tutti personaggi squallidi.

da falco 16/02/2010 12.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Moderata soddisfazione per l'andamento della trasmissione, più equilibrata del solito; un plauso a Ossini e Orsi (fatto da un sinistrorso non è poco) ma da federcacciatore delusissimo dal ns. presidente dall'Olio: invece di difendere i cacciatori se ne viene fuori che lui a caccia non ci va più, la fa' in forma "orale", lui è un CINOFILO, la caccia cacciata non al fà più. Povera Fidc: in veneto abbiamo un presidente che è diventato Presidente Regionale FIDC dopo neanche un anno di licenza di caccia (però è un politico di grido), il Presidente Nazionale è "cinofilo" (si vergogna di essere cacciatore?) ci rMi dispiace per quelli che nelle sezioni comunali lavorano gratis (e bene)e si vedono rappresentati da certi personaggi.

da griseto61 16/02/2010 12.52

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Io dico che i politici non capiscono un cavolo di caccia. fanno anche credere di essere a favore della caccia quando debbono prendere i voti dei cacciatori salvo poi fregarsene. Basti vedere cosa ha fatto l'assessore sardo URAS. Niente proroga a febbraio per il tordo. Il mio voto non lo avra' mai piu'

da vanni 16/02/2010 12.50

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

BRAVO Orsi , eccezzionale , preciso e concreto con argomenti inconfutabili . Anche gli altri hanno stupito da Ossini a Cimadoro e apprezzabile Tallone e la Prestigiacomo che si sono espressi con ragonevolezza , avversari onesti . Un monumento a Bonelli ... miglior nemico non si può avere .. semplicemente penoso o patetico e isterico ... Un neo : il ns Pres non doveva dire che non va più a caccia ... e sul tavolo dovevasi esporre una linea di armi di alto pregio artigianale e non buone semplici armi e poi mal descritte dal raprpesentante costruttori !! Sugli incidenti dovevamo essere più combattivi confrontandoci ad es con subacquei .. o alpinisti .giovanni

da giovanni ciana 16/02/2010 12.49

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

IL SENATORE ORSI CON LA SUA CALMA ED I SUOI INTERVENTI SEMPRE MIRATI HA FATTO VEDERE CHI SIAMO ZITTENDO CHI ERA Lì SOLO PER ODIO ALLA CACCIA! SENATORE UNA SPANNA SOPRA TUTTI! GRAZIE

da Luchino 16/02/2010 12.48

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

CARI AMBIENTALISTI E VERDI SIETE CONTRO I CACCIATORI,VI INVITEREI A VENIRE NELLA MIA PROVINCIA (BRINDISI) PER VEDERE I DANNI CHE PRODUCE LA CENTRALE A CARBONE DI CERANO. PER NON PARLARE DELL'ALTO TASSO DI MORTALITA' CAUSA TUMORI........SE VI STA A CUORE LA NATURA .....PERCHE' VE LA PRENDETE CON I CACCIATORI CHE PAGANO LE TASSE E NON CHIUDETE LE CENTRALI A CARBONE CHE DISTRUGGONO L'AMBIENTE LA FLORA E LA FAUNA? VERGOGNATEVI......POLITICI CON LA PANCIA PIENA

da BR SPV 16/02/2010 12.46

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

A parte che ogni tanto scorreggia con la bocca...e si vede dalla guancia ,il sor Bonelli,che di Caccia e di ambiente e ruralità non capisce una mazza , l'ha dimostrato ieri sera, persona viscida e opportunista come le specie nocive (da eliminare). Riguardo al presidente della lipu che asserisce di alcune specie che a Novembre e Dicembre iniziano a nidificare in Italia, è vergognoso . I migratori che arrivano ad Ottobre e Novembre non vengono per nidificare Ignoranti.

da Hunter Fabio 16/02/2010 12.41

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grazie OSSINI,ORSI,CIMADORO,DALL'OLIO per aver spiegato le nostre ragioni.Certe persone parlano senza conoscere il vero aspetto della caccia

da luca 16/02/2010 12.39

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Una cosa è certa: i verdi sono alla frutta e non hanno più argomentazioni. Quella di ieri sera per loro è stata davvero una magra figura!

da Fab 16/02/2010 12.37

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Personalmente non sono rimasto soddisfatto, della trasmissione di ieri....In realtà, secondo me abbiamo solo incassato, abbiamo cioè "giocato in difesa"...Ma che cazzo ne sanno loro del nostro mondo..Che vadano un po' a rompere ai pescatori!!!! I quali vanno a pesca a tutte le età, senza divieti e senza vincoli, senza controlli e SENZA PAGARE UNA LIRA!!!!!!!!!!! Vorrei esserci stato io ieri sera!!!!!!!!!!!!!!! Che vadano al diavolo tutti!!! W la caccia e la BECCACCIA....E ABBASSO LA POSTA ED IL BRACCONAGGIO!!!!Che cazzo ne sanno loro.... del FRULLO DI UNA BECCACCIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

da Dinore LE 16/02/2010 12.34

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

BONELLI E COMPANY...AFFILIATI MA PER FAVORE MA DA DOVE ESCONO FUORI QUESTE CREATURE.....SOTTO FORMA DI ESSERI UMANI... NON HO PAROLE PER IDENTIFICARE QUESTA GENTAGLIA LEGATA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE AL DENARO PUBBLICO......DEL POPOLO ITALIANO... ED EUROPEO....IDENTIFICATI COME FALSI PALADINI.......DEL LORO MONDO....CONTORTO...ED ANIMALAMBIENTALISTA... CHE VERGOGNA...........TUTTO QUESTO COME DICO SEMPRE....CON LA COMPIACENZA DI POLITICA E POLITICANTI CHE CI RITROVIAMO IN ITALIA....

da stefano l. -br- 16/02/2010 12.27

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

grande Ossini, lui ha capito il vero senso della caccia...ridicolo il presidente dei verdi con le sue falsità e prese di posizione che non stavano ne in cielo ne in terra...

da dani 16/02/2010 12.24

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Alla fine VESPA si è manifestato molo più professionale del COSTANZO - vedi vecchie trasmissioni - fatte da quest'ultimo solo per offendere o discriminare il mondo della caccia, non invitando o non facendo parlare i vari ospiti (1/2 per la caccia)- 5/6 contro, sempre con microfono aperto. Per la Ministra Prestigiacomo, se continua su questo atteggiamento -NON VOTERO' PIU' PDL- neanche alle prossime regionli ed amministrative. Sen. ORSI - SANTO SUBITO -

da SASA' 16/02/2010 12.22

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

bonelli alzati dalla tua comoda poltrona e fatti una passeggiata per i boschi portati i guantini sai ci sono le spine che ti pungono.quanta malafede quando parlate di caccia, e quello della lipu ,sostenere che in italia entrano camion pieni di falchi, cicogne uccise all'estero dai cacciatori.

da marcello 16/02/2010 12.13

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Porto d'armi onorario ad Ossini per la sua conoscenza e descrizione del problema nonche difesa dei cacciatori.

da Enzo dalla sicilia 16/02/2010 12.12

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

x Carlo Magno Attento Amico mio il nemico ci ascolta.Infatti per il Ros_Mad non è facile farlo azzittire,no riesce facile FARLO INCAZZARE COME UN SALTAPICCHIO.Aspetta e vedrai

da spartacus60 16/02/2010 12.11

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Mej Cojioni. Caro Bonelli lei vorrebbe proteggere le zone incendiade lasciando liberi di scorrazzare i caprioli che abbiamo fin sotto il letto? Ha voglia lei di aspettare il ritorno dei boschi!!!! Ma lei c'è mai stato in una zona dove si fà rimboschimento frequentata da caprioli??? Ha visto, le piantine piccole sono potrette da tubi di plastica dentro i quali non entra il muso dei caprioli??? Guardi che non si tratta di vasi dimenticati da chi ha fatto il rimboschimento!!!!!!!!! Vada a piantare una pianta in zona caprioli, anche alta due metri e se non la proteggerà con della rete metallica da terra a un metro e mezzo di altezza le servirà come secco per la caccia alla migratoria!!!!!!!!!!!! Almeno così quel piantare avrà uno scopo!!!!! Non si può parlare senza conoscere !!!!

da Ciro 16/02/2010 11.59

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

w la caccia

da mimmo da bari 16/02/2010 11.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

vorrei sapere dove si può trovare il video della puntata

da davide 16/02/2010 11.53

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Io sfortunatamente non sono riuscito a vedere la trasmissione per intero... Non c'è la possibilita di trovarla da qualche parte..??

da Peppe 16/02/2010 11.48

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

La caccia è una tradizione vecchissima e va rispettata, ricordando tra l'altro che i cacciatori sono i benefattori dell'ambiente contribuendo al ripopolamento dello stesso!! PER I VERDI E GLI AMBIENTALISTI gli viene facile buttare del fango sulla caccia, CHE PENSINO PIUTTOSTO A PRESENTARSI FUORI DALLE FABBRICHE CHE SCARICANO LIQUIDI E MATERIALI INQUINANTI NEI TORRENTI E FOSSI PER POI INQUINARE SINO AI FIUMI. saluti

da Pluto 16/02/2010 11.45

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Contenuta soddisfazione,non capita spesso di assistere ad una trasmissione imperniata sulla caccia,che dia spazio appunto alle voci dei cacciatori.Gli anticaccia hanno sfoderato i soliti argomenti.Ognuno spara le cartucce che ha,anche se quelle del verde mi sono sembrate piuttosto umide.Gli accenni alle aziende armiere,alla nobiltà inglese e italiana,è stata positiva.

da vico 16/02/2010 11.40

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

solo una cosa!!!!!viva la caccia!!!xD

da geltrude 16/02/2010 11.38

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

X aaa trans offre prestazioni.Vi prego di rammentare a noi cacciatori quali sono le specie oggetto di caccia inserite nella modifica che nel mese di febbraio iniziano l'ovodeposizione costruendo un bel nido sulla neve

da merlus 16/02/2010 11.37

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

comunque i verdi di ambiente e di animali non capiscono una mazza, è dimostrato. allucinante! comunque perchè non fate proposte per migliorare l'habitat? la situazione con le monocolture intensive è grave. perchè non mediate con gli agricoltori e proponete la creazione di strisce di siepi tra un campo e l'altro? ci sarebbe un po' piu' di habitat, maggiori animali, minor necessità di dover fare reintroduzioni...insomma io credo che la caccia debba anche mettersi un po' al servizio dell'ambiente, ne gioverebbe anche la categoria

da aaa 16/02/2010 11.35

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Forse chi esce e gira per lavoro tra campi e boschi, tra comunità rurali e uomini che di campagna vivono e perseverano tradizioni con spirito forte e sano, si rende conto di chi siamo veramente. La caccia è parte di questo vivere. Massimiliano Ossini questo lo ha capito. Che gli altri si immergano in questo contesto e forse cambieranno la loro visione di una caccia raccontata e mai conosciuta a pieno.

da Silvano B. 16/02/2010 11.32

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Ho sentito dire che Bruno Vespa ha fatto richiesta per il rilascio di porto d'armi ad uso caccia! dopo la trasmissione si sono accorti che mancava la doppietta; se l'era presa il Bruno, credeva che gliela avessero portata come omaggio e se l'era già messa in macchina! d'altronde ben si capiva che la doppietta gli piaceva, più delle gambe della Melba, l'ha tenuta in braccio, l'ha lisciata e accarezzata per tutta la trasmissione. Un amore a prima vista!

da Fromboliere 16/02/2010 11.32

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

aaa speriamo che siano solo 10 giorni

da cristiano 16/02/2010 11.31

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

UN PLAUSO AL CONDUTTORE DI LINEA VERDE MASSIMILIANO OSSINI CHE CI HA DIFESO A SPADA TRATTA.MA GIA' LUI LI VEDE I PROBLEMI DELL'AMBIENTE E DELL'AGRICOLTURA DEVASTATA DAi CINGHIALI,NUTRIE,CORVIDI E MILIARDI DI STORNI,NON COME ANGELO BONELLI CHE NON HA SAPUTO DIRE ALTRO CHE NON BISOGNA SPARARE A QUESTI POVERI ANIMALETTI.ARGOMENTAZIONI SCIENTIFICHE CI VOGLIONO CARO BONELLI ALTRO CHE LE FANDONIE DA VOI INVENTATE PER CONSERVARE LE VOSTRE POLTRONE!MA TANTO SI E' VISTO CHE NON VI CREDE PIU' NESSUNO INFATTI IL POPOLO ITALIANO VI HA FATTO SPARIRE DALLA SCENA POLITICA,ANCHE SE VOI COME LE MIGNATTE CERCATE SEMPRE DI ATTACCARVI AGLI SPECCHI!BEN VI STA'!

da mario 16/02/2010 11.29

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Non sono per nulla soddisfatto. Si sono ribadite le solite sciocchezze e i soliti luoghi comuni sulla caccia.

da pippo 16/02/2010 11.26

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

il problema della caccia in febbraio anche solo ad alcune specie è il disturbo indiretto che questa causa in periodo di nidificazione alle altre specie non cacciate. ma si puo' essere piu' stupidi?! fortuna che tra 10 anni sarete 300000

da aaa 16/02/2010 11.25

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Sinceramente sono rimasto positivamente meravigliato da come almeno questa volta si sia potuto discutere e far capire in modo sereno come realmente stanno le cose!!Certo se quel Bonelli avesse detto meno FALSITA',sarebbe stato ancora meglio,l'ho trovato molto impreparato,ma forse è il loro modo di presentare le cose,infatti Vespa da vecchio marpione qual'è,l'ha fatto zittire in un paio di occasioni!!Sono d'accordo con la redazione quando dice che la Prestigiacomo,anche essendo contraria alla caccia ha aperto degli spiragli all'emendamento,anche perchè sa bene che l'Italia è stata più volte ammonita dalla comunità europea,proprio per il ritardo al concepimento di tale normativa!!Cmq,quelle di ieri sono state parole e tali rimarranno se nn verranno trasformate in fatti,io nn mi aspetto chissà cosa,giudicherò solo dopo l'approvazione o meno della modifica alla legge comunitaria e mi regolerò...!!

da ANTONIO 16/02/2010 11.23

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Sono soddisfatto della trasmissione di ieri sera, degli interventi di Dall'Olio e del sen. Orsi, ora che si è iniziato bene, cerchiamo di tenere alta l'attenzione per far capire alla gente comune e ai governanti, chi sono veramente i cacciatori e cos'è la caccia.

da martino.f 16/02/2010 11.21

Re:A Porta a Porta le mille verità sulla caccia

Grazie Cavaliere di averci dato la Ministra Prestigiacomo !!! Fiera paladina degli anticaccia. Altrochè sentinelle dell'ambiente, cittadini di serie A e altre storie del genere. Ci vorrebbe eliminare definendo la nostra passione "barbarie culturale". Popolo Italiano corri alle urne e dimostra il tuo coraggio, la tua forza e il tuo valore !!! A casa il Pdl falsi e ipocriti !!!

da Felix Hunter 16/02/2010 11.21