Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Emilia Romagna, novità in arrivo su caccia al cinghiale e depopolamentoLa Peste Suina arriva in Toscana: primo caso in un cinghialePuglia: approvato nuovo regolamento ATCLombardia, chiesti impegni immediati a Regione su calendario e anelliniRiprende l'esame della Pdl Bruzzone sulla cacciaIn Umbria mozione Puletti per la caccia in derogaFidc Toscana UCT "no all'ampiamento della caccia al cinghiale in aree vocate" Acma lancia Progetto di censimento sul CombattenteTar Sicilia riabilita coordinatore guardie venatorie WwfMarche, Regione si attiva per Piano Straordianrio contenimento cinghialiToscana, cabina di regia chiede caccia alla tortora in preaperturaPSA, novità in Veneto per il controllo del cinghialeAnatre nel mirino. Negli USA nuova strategia adattativa sul CodonePadule Fucecchio: Arci Caccia Pistoia chiede rimozione vincoli caccia Toscana: Fidc invia memoria integrativa su Calendario VenatorioLazio: Audizione in Regione su gestione e caccia al cinghiale Salerno, problema ammissione cacciatori ATCLombardia: Approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025 Il posto degli animali in Costituzione. Convegno a Roma di Fondazione Una e ABReferendum caccia, ci risiamoTorna concorso fotografico Fidc "A caccia di scatti"Rettifica della Regione Emilia Romagna sugli orari di cacciaLiguria: Presidente Piana e Assessore Scajola alla Festa del Cacciatore Modifiche legge caccia. Lollobrigida chiede istanze alle associazioni venatorieLombardia: approvata caccia in deroga al piccioneRegione Lazio "ecco le nuove misure per il contenimento dei cinghiali"Lazio approva Piano straordinario contenimento cinghialiLa caccia nel Dibattito alla Camera sul Decreto AgricolturaApprovato Odg Bruzzone su urgenza riforma della legge 157/92Ok del Governo a Odg per inserimento stambecco tra specie cacciabiliOggi riunione al Ministero con le associazioni venatorie sulla 157/92Veneto, associazioni chiedono urgente incontro in GiuntaNasce alleanza Coldiretti - Fidc in ToscanaStretta sui cinghiali in Piemonte. In arrivo 176 militariSpagna: quaglie in buono stato di conservazioneDa Federcaccia Lombardia critiche per alcuni emendamenti approvatiBASC alla ricerca di conferme dal nuovo governo laburistaA Palermo un importante convegno sulla lepre italicaBaggio in Tribunale contro gli animalisti "Vado a caccia da 30 anni e rispetto la legge"Massardi (Lega, Lombardia): “Bene approvazione modifiche in materia venatoria”Bravo (FDI): "approvate in Lombardia modifiche alla legge sulla caccia"Caccia in deroga: Italia fanalino di coda in UESondaggio in Romania: i giovani conoscono e apprezzano la cacciaNovità dalla Regione Toscana su controllo del cinghialeRidefinì territori di due squadre di caccia: condannata Regione CalabriaOsservazioni di Arci Caccia Toscana sul Calendario venatorioDocufilm Anuu "Atalante: I Custodi dell'Equilibrio Naturale", su Prime VideoUmbria, il cinghiale si caccia per quattro mesiPuletti, Assessore Morroni approvi caccia in deroga nonostante IspraCastellani (Anuu) a Lollobrigida "ritiro emendamenti beffa ingiustificabile"Enalcaccia al Governo "urgente nuovo Dl per dare certezze normative ai cacciatori"Da Fiocchi stoccata a Bruzzone sul DL Agricoltura "ha illuso i cacciatori"In Puglia in arrivo Piano straordinario cinghialeEcco l'Odg sulle Aziende Venatorie accolto dalla Commissione del SenatoFace: "Gli stagni dei cacciatori potenziano la biodiversità delle zone umide in Italia"Umbria, Mancini (LEGA): servono almeno 120 giorni di caccia al cinghialeLollobrigida cerca di riconquistare i cacciatoriDecreto Agricoltura, esultano animalisti e M5SFidc Lombardia: "Sui valichi soluzione inaccettabile"Il Presidente FACE Larsson ribatte alle critiche del Past President EbnerFiumani (CPA) denuncerà Ispra per mancato calcolo "piccole quantità" sulle derogheAnlc: “non ci arrendiamo”Lollobrigida: "avremo altre occasioni per discutere di caccia"Senatrice Fallucchi (FdI): soddisfazione per l'ampliamento della caccia al cinghialeSottosegretario La Pietra (FdI): "cacciatori mai come ora trattati con rispetto"Lettera aperta di Castellani (Anuu) a Francesco BruzzoneBuconi: "problema calendari venatori rimane, Governo trovi soluzione"Arci Caccia: "Modifica 157, la montagna partorisce un topolino"Bruzzone: "dietrofront del Governo sulla caccia, mi sento preso in giro"Decreto Agricoltura: Ritirati emendamenti della Riforma Bruzzone sulla cacciaDecreto Agricoltura: Ok alla caccia al cinghiale notturna con visori Fidc "Legge ripristino natura fondamentale per ambiente e fauna selvatica"Decreto Agricoltura riprende l'esame. Protestano gli animalisti per emendamenti cacciaVeneto, rettifica Calendario Venatorio su due giornate integrativeGli Ex Presidenti dell'Intergruppo Caccia Ue contestano la FACECinghiali, Abruzzo: "Regione a fianco degli agricoltori"Le posizioni di Fidc Uct Toscana sul Calendario Venatorio 2024 - 2025 Cinghiali, botta e risposta tra Caretta e VaccariAbruzzo "riconosciuti dal Tar diritti dei cacciatori"Fidc Campania: improcedibile ricorso animalisti su calendario venatorio 2023 - 2024

News Caccia

Convegno Macerata su caccia e ricerca scientifica


venerdì 31 maggio 2024
    
 
 
Anche quest’anno, l’Ambito territoriale di caccia Macerata 2, ha organizzato il consueto convegno al Teatro Comunale Nicola Degli Angeli di Montelupone, che aveva per titolo “La ricerca scientifica finalizzata alla gestione della fauna selvatica”.

Il Sindaco di Montelupone ha aperto i lavori portando i saluti dell’ amministrazione comunale, ribadendo il ruolo essenziale del cacciatore nella gestione del territorio, portando ad esempio la collaborazione tra il Comune e la locale sezione Federcaccia che permette, da anni, il ripristino e la pulizia delle numerose fonti rurali presenti sul territorio comunale.

Il Presidente dell’ Atc Mc2, Pio Chiaramoni, ha evidenziato le attività gestionali e l’ adesione ai progetti scientifici come: ripristino e gestione zone umide, predisposizione di nidi artificiali per il germano reale, adesione ai progetti Scolopax Overland e Anasat di tracking satellitare per beccaccia, beccaccino, alzavola, tordo bottaccio, raccolta e studio di ali di beccaccia, beccaccino e frullino, progetto coturnice.

Il tecnico faunistico dell’ Atc Macerata, Andrea Brusaferro, ha illustrato il progetto coturnice, essendo l’ Atc Mc2, l’ unico della Regione Marche, dove è possibile esercitare il prelievo sostenibile della specie, secondo gli indirizzi del piano di gestione nazionale; inoltre ha evidenziato come la ricerca satellitare sul tordo bottaccio e beccaccia, catturati nel Parco del Conero, hanno permesso di avere un riscontro effettivo sulla data di migrazione pre-nuziale delle due specie.

Il Dottor Marco Gobbi, dell’ Istituto Zooprofilattico Sperimentale Marche-Umbria, ha illustrato le varie problematiche sulla gestione del cinghiale, in particolar modo per la prevenzione della peste suina africana e della tubercolosi, evidenziando l’ importanza essenziale e imprescindibile di segnalare il ritrovamento di carcasse di cinghiale al servizio veterinario.

Nazzareno Galassi, Vice Presidente dell’ Atc Mc2, ha illustrato il calendario venatorio 2024-2025 che quest’ anno è stato deliberato nei termini previsti dalla legge Regionale n. 7/95, rispettando quanto previsto dalla Legge Nazionale n. 157/92.

E’ intervenuto il Consigliere Regionale Pierpaolo Borroni che ha portato i saluti del Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli e dell’ Assessore alla caccia, Andrea maria Antonini che non sono potuti essere presenti per impegni istituzionali, rimarcando l’ impegno della Regione Marche per deliberare normative sullo svolgimento dell’ attività venatoria nel pieno rispetto della specifica normativa nazionale.

Al dibattito sono intervenuti Paolo Antognoni, Presidente Regionale Federcaccia, che ha ringraziato la Regione Marche per l’ ottimo calendario venatorio deliberato, Giordano Nasini, Direttore Provinciale Coldiretti, che ha auspicato una piena collaborazione tra mondo agricolo e venatorio per la prevenzione dei danni alle colture agricole in special modo causati dai cinghiali; il Dirigente del settore prevenzione veterinaria e sicurezza alimentare, Giorgio Filipponi, che ha rimarcato l’ importanza dei controlli per prevenire eventuali zoonosi.

Giuseppe Ascani, Consigliere dell’ Atc Mc2, ha evidenziato l’ impegno dell’ Atc per la gestione di tutta la fauna selvatica. (Fidc Macerata)

Leggi tutte le news

4 commenti finora...

Re:Convegno Macerata su caccia e ricerca scientifica

La caccia è andata avanti per secoli mantenendo in ottimo stato di conservazione le specie cacciabili e non cacciabili per la soddisfazione dei cacciatori e la tutela della biodiversità con l’analfabetismo che faceva da padrone, poi sono arrivati i “protezionisti dell’ambiente” i salvatori degli uccelli (più che altro la specie padulo) e infine gli scienziati e il risultato è tutto un programma.

da serpico 03/06/2024 9.49

Re:Convegno Macerata su caccia e ricerca scientifica

L'importante è trovare e ,volere ,il modo che non renda questi studi delle iniziative fini a se stesse . Abbiamo la stampa e i media contro di noi , parte della politica è contraria alla caccia e tutto ciò ha contribuito a creare un sistema letale per la nostra passione.E'chiaro che per le nostre aavv è stato molto più semplice e conveniente allinearsi a questo status quo .In fondo tutti quelli che incidono sulla caccia perseguono i loro interessi ,politici ,economici ecc.Le nostre aavv hanno raggiunto l'obiettivo principale : tasse ,tessere ,assicurazioni e atc , poi importa relativamente cosa succede con calendari ,ricorsi ,restrizioni e altre assurdità. Comunque ben vengano studi ,ricerche ,politici iaolati che fanno qualcosa per noi ,almeno frenano questo inesorabile declino.Resto convinto che la soluzione siano :I SOLDI ! se blocchiamo questo fiume di denaro che garantiamo saltano ,poltrone ,atc ,circoli ecc.. Il problema è sempre come fare a coinvolgere tutti noi in una protesta generale che comunque ci faccia andare a caccia lo stesso.L'hanno studiata bene ; se non paghi l'atc non ti danno il tesserino ,! Però si dice che nell'atc Parma ,nessuno o pochi hanno pagato per protesta e andranno in altra provincia ,vediamo che succede li' ,potrebbe essere un esempio da seguire.

da Trapper 01/06/2024 10.02

Re:Convegno Macerata su caccia e ricerca scientifica

State ancora a fare ricerche e dati scientifici... intanto gli animalari senza dati scientifici ottengono tutto..

da Il cacciatore del paese fantasma 31/05/2024 19.35

Re:Convegno Macerata su caccia e ricerca scientifica

Quando si gioca a briscola che comanda bastoni! Voi con il due di coppe cosa volete chiacchierare?

da Pierino 31/05/2024 17.26