Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Cacciatori ambientalisti, la Francia ci insegna a fare sistemaMastrovincenzo (PD Marche): Situazione critica su cinghiali nelle aree urbaneBelluno, popolazione ungulati stabile. Coperto 83% piani di prelievoFiocchi risponde a Corriere della Sera "basta accostamenti caccia - bracconaggio"Cacciatori impegnati nella tutela ambientale e per il sociale in tutta ItaliaSalta l'esame della Pdl Bruzzone in CommissioneFortunato Busana confermato alla guida di CPA LombardiaConvegno Anuu su fauna e ambiente della Val di SusaSalvadori confermato alla guida di Fidc Toscana UctA Caccia, Pesca e Natura mix perfetto tra scienza, cultura e tradizioneFidc: crescono le adesioni a "Paladini del territorio"L'Associazione dei Cacciatori danesi diventa membro di IUCNBuconi: "Regioni al lavoro sui Calendari Venatori, chiesta modifica Key Concepts italiani"Rimandata ancora discussione in aula della Pdl BrambillaPSA, censimenti e Intelligenza Artificiale. Focus a Longarone sabato 13Toscana, vicini alla distribuzione degli anelli per richiami viviPd reagisce ad accuse Enpa e ribadisce propria contrarietà a Legge BruzzoneDa Lega umbra un incontro su caccia pesca e agricoltura con l'On. CarloniIl punto di Enalcaccia sui lavori del Comitato Tecnico Faunistico nazionaleVandalismo animalista. Bruzzone interroga il Ministro "responsabili siano puniti"In Commissione Giustizia riprende l'esame della legge BrambillaAnche in Liguria arrivano gli incentivi per chi abbatte i cinghialiCommissione Agricoltura respinge altri emendamenti del M5SDepopolamento cinghiali, a che punto siamo? La Pietra risponde ad interrogazione del PDMa quale caccia libera!Valichi montani: respinta istanza contro divieto di caccia in LombardiaFACE: le modifiche alla PAC sono cattive notizie per la selvagginaFdI Veneto sollecita la Giunta sulla caccia in derogaCia Toscana su Piano faunistico "riportare fauna a livelli sostenibili"In Francia in 140 mila (40 mila bambini) all'iniziativa dei cacciatori per l'ambienteEmilia Romagna, Calendario Venatorio 2024 - 2025 come passata stagioneIn Campania 750 mila euro per bioregolatori cinghialeCalendario Venatorio Campania 2024 - 2025 va al Comitato Tecnico NazionaleRaid animalista nel bresciano: la condanna delle associazioni venatorieEcoterrorismo: Bruzzone interroga il Ministro Piantedosi sui fatti di Urago D'OglioPichetto Fratin "su Infrazioni Ue Caccia chiesta proroga di un mese"Caramiello, Cherchi, Costa (M5S): "in trincea contro proposta Bruzzone"Massardi (Lega Lombardia) condanna ennesimo atto vandalico contro i cacciatori Raid animalista devasta le strutture del Quagliodromo d'Urago d'Oglio (BS)Calendario Venatorio Campania 2024 - 2025, definite linee guidaBruzzone: "prosegue esame riforma 157, nessun emendamento M5S è stato approvato"Caretta (FdI): Cacciatori italiani e Cà Foscari per la ricerca nel mondo venatorioPresentata a Longarone "Caccia, pesca, natura" Emilia R. Pompignoli "ottimi segnali su nuovo Calendario Venatorio"In Commissione prosegue esame modifica legge sulla caccia (157/92)Liguria, nuovi criteri per ripartizione tasse cacciatori agli AtcAl Tg1 un servizio positivo sulla cacciaArci Caccia Massa Carrara: "no a divieto nuovi appostamenti fissi in area costiera"Umbria, consiglieri Lega chiedono più coraggio su Calendario Venatorio"Trasmissioni denigratorie", Cabina Regia Unitaria Mondo Venatorio chiede intervento RAI A Campagna Lupia l'evento "L'arte dei fischi a bocca"Arci Caccia Lazio commenta proposta Calendario VenatorioSu PSA Fidc Calabria interviene con il Commissario StraordinarioBruzzone "fermata in Commissione ennesima follia 5 Stelle su protezione topi, talpe e nutrie"Marche: approvato Piano operativo controllo cinghiale MacerataSparvoli "fuori l'attivismo animalista dalla Rai"Allargata zona di restrizione PSA Milano e PaviaNei Paesi Bassi si parla di inserire la protezione degli animali in CostituzioneRoma: "Iniziativa di Federcaccia per parlare di emergenza PSA"Caretta scrive alla Commissione di Vigilanza RaiCinque Stelle: "contro la legge Bruzzone siamo soli"Umbria, Consulta Calendario Venatorio. Puletti "si richieda caccia in deroga"Confagricoltura Emilia R.: contenimento cinghiali fermo per mancanza delle attrezzaturePeste Suina, cacciatori sempre più consapevoli della loro importanzaKey Concepts: Bruzzone chiede a Ministro Pichetto Fratin revisione dei dati italianiMercoledì 27 riprende l'esame della modifica della 157/92Dai referendum anticaccia alla lotta al "patriarcato" con l'antispecismoPrimi risultati Operazione Paladini del Territorio: I cacciatori donano 600 ore di volontariatoA "Indovina chi viene a cena" la solita portata anti cacciaCinghiale: CIA Puglia sollecita azioni concrete al tavolo della RegioneArci Caccia e Fondazione Una monitorano i rapaci a MassaMartedì una conferenza stampa alla Camera contro la proposta BruzzoneDl Brambilla, rimandato l'esame in aulaMarche, Presidente Consiglio Regionale accoglie richiesta pluralismo Arci CacciaAppello da 42 consiglieri lombardi al Governo: "ISPRA sia organismo scientifico e non politico"Fidc Lombardia: basta soldi della Regione ai Cras del WwfFACE: Prossimi passi per la conservazione e la gestione del lupo in EuropaBasilicata: ok dalla Giunta a nuovo Piano Faunistico VenatorioInammissibile la proposta di vietare importazioni trofei di cacciaGuardie zoofile, no a proposta Brambilla per vigilanza anche venatoriaPompignoli "serve contenimento cinghiali, uscire da immobilismo animalista"Lazio, presentate proposte su nuovo Calendario VenatorioIn Francia beccaccia di 11 anni catturata per la terza voltaCacciatori Danesi contro Ue: "eliminare requisito 4% farà perdere habitat per la selvaggina"Cia: "Cinghiali fuori controllo. Immobilismo per non scontentare gli animalisti?"Cpa invita Regioni a presentare richieste caccia in deroga ad IspraCabina regia Toscana: importante archiviazione su "atteggiamento di caccia"Face: "I francesi dicono sì alla caccia"Primo parere ufficiale sulla caccia del CTFVNIn via di commissariamento i 10 Atc lazialiTar respinge ricorso Arci Caccia su rappresentanza nel Comitato faunistico nazionaleBerlato: oltre 2500 cacciatori all'incontro sul calendario venatorio

News Caccia

Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici


giovedì 1 febbraio 2024
    
 
 
E' stata pubblicata oggi, 1 febbraio, la sentenza del Tar Sicilia con la quale viene accolto in parte il ricorso sul Calendario Venatorio 2023 - 2024 presentato da Wwf, Legambiente, Enpa, Lndc, Lac. Sono state dichiarate illegittime alcune parti del testo, laddove la Regione non avrebbe portato argomentazioni sufficienti a giustificare le proprie scelte in contrasto con il parere Ispra. Vediamo nel dettaglio le decisioni prese da Tar:

Preapertura della caccia: bocciata la preapertura della caccia per le specie Tortora, Colombaccio, Quaglia, Merlo, Gazza e Ghiandaia in quanto ritenuta contrastante con il principio comunitario di precauzione. Ciò perchè la Regione non ha superato in motivazione le considerazioni dell'Ispra, secondo cui aprire la caccia in Sicilia prima della terza domenica di settembre, "non appare una scelta opportuna perché determina un’estensione della stagione venatoria in una regione dove il controllo del bracconaggio è ancora insufficiente".
 

Caccia al Coniglio selvatico: La contestazione è stata giudicata inammissibile in quanto il calendario venatorio impugnato non prevedeva una disciplina precettiva, ma solo programmatica.


Chiusura specie migratorie. Legittimo il prelievo della beccaccia fino al 31 gennaio 2024: una scelta adeguatamente motivata dalla Regione portando evidenze scientifiche e valutazioni internazionali.
Per i turididi (Cesena, Tordo Bottaccio e Tordo sassello) e per gli acquatici legati alle zone umide (anatidi, rallidi e limicoli), il Tar ribarisce quanto ritenuto in fase cautelare, ossia che appare ragionevole quanto ritenuto dall’ISPRA (chiusura al 10 gennaio per i turdidi e al 20 per acquatici). 

Periodo di addestramento dei cani: È stato ritenuto legittimo consentire l'addestramento dei cani nel mese di agosto per una sola settimana, nell'ultima decade del mese.

Cinghiale: Il prelievo del Cinghiale è stato considerato legittimo, in considerazione dell'eccessiva presenza della specie nel territorio regionale e della necessità di contrastare la diffusione della peste suina africana.
 
 
Siccità: il Tar ha ritenuto infondati i secondi motivi aggiunti, con i quali è stato impugnato il d.a. n. 1480 del 16 novembre 2023, con cui l’Assessorato ha compiuto una nuova valutazione sulla compatibilità delle previsioni del calendario venatorio con la situazione determinatasi a seguito degli eventi calamitosi del luglio 2023.

Vai alla sentenza

 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

 

Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Prima bisogna cambiare la 157 secondo come proposto da Bruzzone e poi bisogna cambiare i Key Concepts in maniera congrua, documentata e sensata. I Key Concepts di adesso sono chiaramente basati sul NULLA e frutto di una reazione da bambocci alla propaganda di certi politici assolutamente deleteri per il mondo della caccia. Non ci sara' bisgono di fare preaperture ma solo apertura al 1 Settembre e chiusura al 10 Febbraio. Poi ovviamente ogni specie avra' il suo periodo all' interno delle date di apertura e chiusura.

da Flagg 02/02/2024 14.41

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

VERITAS, non bisogna arretrare di un solo centimetro. Hanno bocciato la pre-apertura con motivazioni assurde e pretestuose. Vuol dire che inizieremo da subito a dimostrare che la pre-apertura (come la chiamano gli animalari) è fattibile, non mette a rischio le specie inserite in questo periodo, tenendo conto soprattutto che la collocazione geografica della Sicilia è a se stante e per tale motivo il CV deve essere redatto con le opportune differenziazioni dagli altri calendari. Quest'anno, grazie a qualche Associazione che si è impegnata particolarmente e grazie all'Assessore che ha messo in campo gente competente, siamo riusciti a respingere ben 8 ricorsi al TAR. Che se ne facciano una ragione i nostri nemici (perchè di nemici si tratta). Vinceremo e otterremo anche la pre-apertura.

da Hunter74 02/02/2024 13.14

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Sentenza ovvia, politicamente hanno consentito di fare scorrere l'annata rimandando la sentenza, ma di questo si dovrà tenere conto in futuro tranne che non si vogliano i balletti apertura-chiusura all'infinito. Meglio aprire alla terza di settembre per tutto e fine delle diatribe.

da Veritas 02/02/2024 11.26

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Due brevi considerazioni: 1) bocciata la pre-apertura perchè la Regione non ha fornito motivazioni sufficienti? Perchè, le motivazioni dell'Ispra lo sono? Con la pre-apertura si incentiva il bracconaggio? Forse il bracconiere senza licenza di caccia o che mette i laccioli, guarda le date, i periodi e le giornate di silenzio venatorio? Perchè i controlli sono insufficienti? Fermiamo la circolazione stradale perchè le caserme della polizia e dei carabinieri sono tutte sotto organico e non possono fare un controllo capillare? Ma che motivazioni del caxxo sono quelle di Ispra? E poi: tordi e acquatici chiusi il 10 e il 20 gennaio, quando in buona parte dei paesi europei, si cacciano per tutto il mese di febbraio? Diciamo che il TAR, dopo tutte le sonore mazzate che hanno preso le associazioni ambientaliste dal ricorso facile, ha voluto dare un contentino a questi poveracci. Così, diciamo che digeriamo meglio questa sentenza.

da Hunter74 02/02/2024 9.43

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Nella speranza che sia l' ultima volta. Che un TAR sentenzi dando priorità ad un parere di ISPRA, contrariamente a quanto affermato dalla stessa legge 156/92.

da Gaspare 02/02/2024 9.41

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Figure da concime sulle date di chiusura, da nord a sud, con centrosinistra e centrodestra.

da Yuri 02/02/2024 8.33

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

"non appare una scelta opportuna perché determina un’estensione della stagione venatoria in una regione dove il controllo del bracconaggio è ancora insufficiente". Niente preapertura per colpa del bracconaggio? E come sospendere la circolazione a tutte le auto perché ci sono troppi incidenti dovuti al cellulare....

da Vincenzo 02/02/2024 7.27

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

legittimo :beccacia fino al 31 gennaio .Cari assessori di ogni regione copiate l’adeguata motivazione .. Per gli acquatici non ci siamo neanche in Sicilia

da Vito Canevese 01/02/2024 19.27

Re:Sentenza Tar Sicilia: illegittimità su preapertura, tordi e acquatici

Poveri noi!e voi colleghi andategli anche a sterminare i cnghiali!che si mangino tutti gli animalari ecc.ecc.

da Mariolino umbro 01/02/2024 17.55