Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Fidc commenta voto Parlamento Ue su Legge Ripristino NaturaBasilicata: ok a modifica dimensoni degli Ambiti Territoriali di CacciaRegione Lombardia vieta la caccia nei valichi montaniFACE: continuare a lavorare su accettazione sociale della cacciaLiguria, cacciatori perplessi su gestione PSAFidc: cacciatori importanti nella conservazione della fauna selvaticaFidc risponde all'allarme cartucce nelle conserve: "preoccupante non si rilevino corpi estranei"Il prelievo del muflone rimane sospeso al GiglioPiano controllo cinghiale Marche: braccata non sufficientemente giustificataMarche: Tar respinge ricorso contro piani corvidi e volpeMarche, associazioni venatorie rispondono ad Arci CacciaPuletti "mantenere tesserino cartaceo in Umbria"Approvato Piano controllo cinghiale Provincia di OristanoAnuu: pretestuose lamentele animaliste in UE. Occhio alle elezioniArci Caccia "basta illudere i cacciatori, ora calendari con i piedi per terra"Il Parlamento europeo ha adottato la legge sul ripristino della naturaZunino "il Fatto fa revisione storica, Videsott (storico Direttore Gran Paradiso) era cacciatore"Bruzzone sugli attacchi dei 100% animalisti: “Fanatici che godono della morte dei cacciatori”Si allarga la zona di restrizione per la PSA in ItaliaAl via a Valdarno aretino il Coordinamento Colombaccio ItaliaItalcaccia Veneto sollecita soluzioni sui richiami viviMarche: il Calendario Venatorio 2024 - 25 fa già discutereFidc: "telemetria, iniziati primi spostamenti beccacce"Appello della Cabina regia Toscana sulla rappresentanza negli AtcParlamento Ue al voto su legge per ripristino naturaPSA: Approvati Piani di Intervento Urgenti 2024 in BasilicataIn Austria il 71% dei cittadini approva la cacciaA Piacenza richiesta cabina di regia contro PSAAggiornamento per 70 guardie venatorie a BolzanoCacciatori pistoiesi donano 2,5 quintali di carne di cinghiale al Banco AlimentareCia Toscana: obbiettivi fauna selvatica vanno rivistiFACE: su habitat e biodiversità siano riconosciuti in UE i risultati ottenuti dai cacciatori A Concesio (BS) il punto sui richiami viviLombardia, Tar accoglie ricorso LAC sui valichi montani 15 nuovi agenti faunistici venatori aTorinoPiano assestamento caccia al cinghiale per l'Atc VasteseFebbo (FI): ci sia più pragmatismo nel nuovo Piano faunistico abruzzeseEos 2024 chiude con record di 40 mila visitatoriBaggio in pandino su Instagram Bruzzone a Eos "sulla sostanza della mia proposta non arretreremo"Toscana, interrogazione di Fantozzi (FdI) sui ritardi del Piano faunistico venatorio30 mila ingressi a EOS. File ai tornelli per rischio infiltrazioni animalisteSalerno: fino a fine marzo controllo con girata al cinghiale Lazio, associazioni venatorie contestano nomine dei GOTLega Emilia R. "mancato controllo dei cinghiali per paura degli ambientalisti"Lombardia: Assessore Beduschi anuncia task force su contenimento fauna selvaticaCia Agricoltori "Regioni attuate Piano straordinario fauna selvatica"A EOS annunciato presidio animalista, sarà scortato dalla PoliziaEmilia Romagna chiede stato di calamità per PSAToscana "per affrontare PSA necessaria collaborazione con i cacciatori"Fidc: "Wwf e Lipu fanno passare per vittoria la batosta al Tar su Vinca e Calendari Venatori"Arci Caccia Toscana: "rinnovo appostamenti di caccia entro il 28 febbraio"Toscana: Ass. Saccardi promette nuovo Piano Faunistico entro 2024Francia: rinnovato alla FNC status di Associazione per la protezione ambientaleLa Cabina di Regia interviene sulla procedura di Infrazione sulla cacciaBasta con l'odio animalista. Solidarietà di Fratin non sia solo ad IspraNo delle associazioni venatorie all'argamento del Parco della MaremmaContinua la campagna anti caccia del Fatto Q.Sottosegretario La Pietra: "le Regioni attuino il Piano contenimento fauna selvatica"Addio al Prof. Silvio Spanò. Il saluto del Club della BeccacciaEos 2024 punta sulla carne selvatica gourmetRichiami vivi: Dall'Europa alla Lombardia - Tra Applicazione, Politica e AnelliniRicco programma di approfondimenti Fidc ad Eos24Sospeso prelievo venatorio di ipotetici mufloni al GiglioSentenza Tar Lazio: Linee guida Vinca non vincolanti su Calendari VenatoriPd ancora su modifiche 157: "riportare Ispra al centro dei processi decisionali"Ministro Tajani: "accelerare approvazione norme caccia"Italcaccia Pescara: "No all'allargamento dei Parchi in Abruzzo"Modifiche alla 157/92, la posizione di Arci CacciaVaccari chiarisce "io e il Pd contro la legge Bruzzone"Pdl Brambilla. In audizione la Cabina di Regia del mondo venatorioAmbientalisti contro Vaccari (PD) per posizione su riforma legge 157Fidc smentisce accuse Lipu su stagione caccia 2023 - 2024Al Senato interrogazione di Paroli (FI) sui controlli del SoardaRiforma Bruzzone. Ecco come la pensano le Associazioni VenatorieProposta Bruzzone prosegue il dibattito in CommissioneTelemetria Fidc, "Nessun tordo ancora in migrazione"Aperta procedura di infrazione contro l'Italia sulla cacciaBuconi: Oltre mille emendamenti alla proposta Bruzzone, pericolo Pdl BrambillaAlleanza Verdi e Sinistra contro riforma BruzzoneToscana, approvata delibera CAV, novità su appostamenti e anelli richiami viviGli avvocati del ricorso: un autogol per il Comprensorio PrealpiVeneto: Italcaccia chiede attivazione caccia in deroga e cattureCommissione per le petizioni Ue risponde a Fiocchi sul lupoPsa, Droni dell'Esercito sul piacentino alla ricerca di carcasse di cinghialeEmilia Romagna. Lega attacca Pd su gestione cinghialeBruzzone: "su caso Puletti manca la condanna delle associazioni ambientaliste"Buconi (FIDC): "solidarietà a Puletti, serve intervento legislativo concreto"Selezione cinghiale Prealpi Bergamasche. Cacciatori vincono ricorso contro CASparvoli "ennesima manifestazione violenta, Governo intervenga"Transito sentieri Umbria. Puletti scortata dopo insulti e minacce ambientalistiConvegno Libera Caccia a Treviso con Bruzzone e Presidente SparvoliAtto vandalico animalista contro la Lega di Legnano

News Caccia

Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata


lunedì 4 dicembre 2023
    
 
 
Sono stati assolti quattro cacciatori parlemitani che erano stati sorpresi a caccia in un'area protetta. Il fatto risale al 2019. I quattro erano stati denunciati e avevano subito il sequestro del fucile a seguito di un controllo del Corpo Forestale in località  Canale Gerolemmo Agro, nel territorio di Carini.

A seguito del procedimento penale, i cacciatori hanno ottenuto l'assoluzione dalle accuse di caccia e introduzione di armi in area protetta. La Giudice Marina Minasola della quinta sezione penale del tribunale di Palermo, ha evidenziato come sia emerso che l'area Zps non fosse recintata e non presentava alcun cartello informativo o di limitazione d’accesso.

Nella sentenza emerge anche come "il consulente tecnico della difesa, gli imputati ma anche gli stessi operanti del Corpo forestale hanno pressoché concordemente evidenziato problematiche di connessione al web dal luogo dell’accertamento, sicché - verosimilmente - neppure adoperando comuni smartphone gli imputati sarebbero stati in grado di avvedersi del contestato sconfinamento e ingresso nella Zps" e "persino soggetti esperti come gli operanti del Corpo forestale, fatta eccezione per gli appartenenti al distaccamento di Carini, hanno dichiarato di non essere stati consapevoli della natura della zona". (PalermoToday)


 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

24 commenti finora...

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Non c'è la tabellazione, intanto levano fucile, devi prendere un avvocato, spendere soldi e aspettare la sentenza. È i controlli sono fatti una tantum, per uno che paga a cento fila liscio, la giustizia italica.

da Guarda la caccia 05/12/2023 17.26

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Oramai anche tra questi guardiaparco e ' stracolmo di pruocioni che se lo buttano dietro la notte

da Turi 05/12/2023 14.15

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Buon giorno, mancanza di buon senso da parte degli agenti accertatori, i quali erano sicuramente a conoscenza della situazione del tabellamento , in quanto operanti in quel territorio. Invece di dedicarsi esclusivamente alla repressione (la quale fa più notizia) potevano dedicare maggior tempo alla prevenzione e informazione .

da Pedru carta Sedilo Sardegna 05/12/2023 9.50

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Qui a Taranto, abbiamo ben due parchi; l'uno più irregolare dell'altro per vari motivi, tra cui anche perché mancanti di tabellazione. Ma accidenti, se le associazioni venatorie, indistintamente tutte, si sono mai segnate di avanzare minima protesta.

da Gaspare 05/12/2023 8.51

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Qui a Taranto, abbiamo ben due parchi; l'uno più irregolare dell'altro per vari motivi, tra cui anche perché mancanti di tabellazione. Ma accidenti, se le associazioni venatorie, indistintamente tutte, si sono mai segnate di avanzare minima protesta.

da Gaspare 05/12/2023 8.51

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

E ci credo che le aree protette siciliane non sono tabellate. Con quante cazzo ce ne sono (più della metà inutili tra l'altro) ci vorrebbe una finanziaria intera per pagare tutte le tabelle. Ah....in che mondo imbecille viviamo?????

da Hunter74 04/12/2023 22.49

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Il calendario venatorio siciliano da quest'anno e finalmente prevede che tali aree devo essere tabellate ma il calendario venatorio non lo legge nessuno e siete tutti pronti a criticare, leoni da tastiera

da Giovanni 04/12/2023 22.35

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Sinceramente il nostro primo ambito ( ma vale per tutti) ci ha fornito la piantina con tutte le zone specificate e ben individuabili distinte dalla colorazione Sic ZPS ZRC ,oasi,AFV,AATV,fondi chiusi.parchi ed aree di rispetto. In questo caso arrivata l’assoluzione rimane l’inadempienza dell’organo preposto

da Vito Canevese 04/12/2023 21.41

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Tantissimi sono i parchi le zps e le sic che non sono tabellare o segnalati oppure chiuse con una recinzione, eppure le guardie forestali usano l'abuso di potere e fanno spendere soldi ai cacciatori e la sospensione della licenza. A sentenza fatta dovevano essere licenziati dal servizio. W la CACCIA ed i Cacciatori

da Cacciatori calabresi 04/12/2023 21.15

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Ogni ente ATC provincia regione non riescono a fare una cartina con le zone di rispetto .una diversa dall'altra,poi ti fanno un bel verbale se fai ricorso si passano la palla da un ente all'altro,a quel punto ti conviene pagare il verbale .spendi meno che nell' avvocato

da Passatore 04/12/2023 20.17

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

I soliti cogli... Della forestale. Adesso x giustizia dovrebbero risarcire i colleghi così vedete se alla prossima sbagliano

da Il tordo 04/12/2023 19.39

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Nessuno ha l obbligo di usare il gps x sapere la posizione.Le palline ci dovrebbero essere in tt Italia...che i Parchi e i vari " protettori della natura" li spenano i soldi 8x 1000,LASCITI ECC ECC ...SOPRATTUTTO IN TABELLE VISTO CHE SCASSANO IL CA220.

da Annibale. 04/12/2023 17.53

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Si, assolti, ma quanto hanno dovuto regalare agli avvocati?

da Mauro 04/12/2023 17.30

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Tutto bene..ma allora come hanno fatto i forestali a elevare l' infrazione?!?!?!Per conto di chi agivano???E perché?!?!

da Realista 04/12/2023 17.06

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

"persino soggetti esperti come gli operanti del Corpo forestale, fatta eccezione per gli appartenenti al distaccamento di Carini, hanno dichiarato di non essere stati consapevoli della natura della zona". (PalermoToday) Questa la dice lunga.

da Paolo 04/12/2023 17.00

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Solo perché non esiste copertura telefonica/internet. Caso quasi unico.

da Marco 04/12/2023 16.40

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Cmq sia questa sentenza costituisce un precedente

da Carlo 04/12/2023 15.01

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

A massa carrara ci sono almeno tre zrv(zone riaspetto venatorio) che on sono mai state tabellate come fa il cacciatore a sapere che esistono. Atc e provincia VERGOGNATEVI.per non dire altro

da Oscar cing 04/12/2023 14.35

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

E pensare che i soldi che incassano con gli atc dovrebbero spenderli anche per la tabellazione,chissà che fine fanno realmente.Ma basta con questi carrozzoni mangiasoldi degli atc ,ma che senso hanno per la mogratoria ? Una giornata in basilicata mi è costata 24 euro e cosa mi hanno dato in cambio ?

da Trapper 04/12/2023 14.28

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

in ITAGLIA è la norma creare incertezze e confusione leggi, leggine e quant'altro tanto ci rimette sempre,sempre il solito cacciatore di turno

da roly 04/12/2023 13.42

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Cosa sono le aree protette ??

da A.le 04/12/2023 12.44

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Purtroppo per noi ""vecchi"" cacciatori non trovare le tabelle segnaletiche in alcuni divieti è veramente incomprensibile e difficoltoso, sapere individuare i confini o la zona posta a divieto di caccia, in special modo se NON siamo del posto. Questa normativa di NON tabellare i divieti, dovrebbe essere abolita.

da Etrusco Toscano 04/12/2023 11.56

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

Sai quante volte mi e' capitato!!!!Ma anche battute al cinghiale non segnalate

da cccci vostra!!! 04/12/2023 11.32

Re:Caccia in zona protetta. Assolti perchè l'area non era delimitata

tutto il Delta del Pò non è delimitato ,a la Forestale e pure la Provinciale ti fanno un penale !! ma vi rendete conto nel veneto ZAIA DOVE SEI??? vi divertite e a multare al gente per bene??? VERGOGNA

da VERGOGNA 04/12/2023 10.40