Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Emilia Romagna: in Commissione ok al Calendario Venatorio 2024 - 2025Incontro CPA sulla caccia in LombardiaAnuu Piemonte: su PSA bisogna accelerareStudio europeo dimostra ruolo cruciale dei cacciatori nella conservazione della tortoraUmbria: ok in Commissione alla caccia di selezione 2024 - 2025Buconi: Ispra si doti di moderni strumenti per monitorare i flussi dell'avifauna Marche: approvato Calendario Venatorio 2024 - 2025Eos Show 2025: appuntamento a febbraioBolzano: Ufficio fauna selvatica cerca volontari censimento pernice biancaFidc BS: nessuna sorpresa da Ispra su Calendario Venatorio LombardiaProliferazione cinghiale Puglia: Gatta (FI) interroga il GovernoLibera Caccia pronta a seguire l'esempio dei cacciatori francesiQuestione caccia tortora sui tavoli della Regione UmbriaSulla caccia continua vergognosa disinformazioneLiguria, approvato emendamento su prelievo cinghiali oltre orarioVaccari (PD) "per tutela biodiversità servono anche scelte difficili"Giornata Biodiversità: Fidc "serve approccio nuovo alla gestione"Calendario Venatorio Marche 2024 - 2025 in dirittura d'arrivoIl Senato inizia l'esame del Decreto AgricolturaLiguria, approvate modifiche su anelli richiami vivi e foraggiamento cinghialeDopo stop cacce tradizionali i cacciatori francesi sospendono la caccia al cinghialeGiovani e caccia, in Inghilterra si punta sulla formazione scolasticaCampania, Circolare per i cacciatori di selezione al cinghialeAssemblea nazionale Anuu "Caccia: una passione al servizio della società"Cacciatori veri ambientalisti: continuano le iniziative dei paladiniAB (Agrivenatoria Biodiversitalia) chiede Iva 10% su cessioni fauna selvaticaDecreto Agricoltura (e caccia?): ecco il testo in esame in CommissioneRiforma legge caccia Marche, polemiche da ColdirettiArci Caccia Marche: Calendario Venatorio non concertato con le associazioniLiguria, Piana: "con autoconsumo cinghiali vero coinvolgimento dei cacciatori"Il Decreto di Lollobrigida fa infuriare i 5 StelleBonelli chiede referendum contro la cacciaIn Francia 90 specie cacciabili, 60 sono uccelliDe Carlo:"Dl Agricoltura in approvazione entro fine giugno"Bruzzone: pronti a superare ostruzionismo contro le modifiche alla 157/92 sulla cacciaLollobrigida annuncia firma di Mattarella su Decreto AgricolturaInterrogazione M5S chiede al Governo di rafforzare ruolo del SOARDAFidc: riconosciuta finalmente utilità pubblica della cacciaScienza e calendari venatori. A Bastia Umbra il punto di Federcaccia Bargi (Lega Emilia Romagna) "su regolamento ungulati persa occasione di confronto"Preapertura caccia e deroghe in Umbria. Puletti chiede di sollecitare IspraCommissario Caputo: già 15 mila bioregolatori, puntiamo a 100 mila entro l'annoAutoconsumo cinghiali abbattuti. Pubblicata Ordinanza PSA30 mila ingressi a Caccia VillageBruzzone: "Cinghiali, torna diritto all'autoconsumo in zone PSA"Ministro Lollobrigida all'inaugurazione di Caccia VillageCarabinieri Forestali, Mattarella esprime dubbi su Decreto AgricolturaProblema oche in Olanda, cacciatori lamentano regole inattuabiliCaccia, l'Enpa attacca Vaccari e i cacciatori "allarme selvatici inesistente"Ignazio Zullo (FdI) interroga il Ministro: "densità venatoria, disparità tra i cacciatori pugliesi"Francia: nuovo stop alle deroghe per "caccia tradizionale"Successo per il progetto nidi artificiali per il germano realePercezione distorta della caccia, un nuovo sondaggio in UE la fomentaAssessore Beduschi "su PSA siano riconosciuti gli sforzi dell'Italia"Selvatici e buoni: nasce manuale operativo per gli addetti alla filieraEmilia Romagna: Giunta vara nuovo regolamento ungulati Europee: Anna Maria Cisint (Lega) sottoscrive il suo impegno per il mondo venatorioArci Caccia: "finalmente corretto l'errore sulle guardie volontarie"Coldiretti "Bene Dl Agricoltura su cinghiali ma servono i piani regionali"Buconi "positivi provvedimenti dal Decreto Agricoltura"Fiocchi all'evento contestato di Sumirago “fiero di essere cacciatore”Europee: Cabina di Regia Venatoria chiede impegni alla politicaTar respinge ricorso contro 842 (ingresso cacciatori sui terreni privati) Face raccomanda ai cacciatori di votare alle prossime europeeApprovato DL Agricoltura. Novità su vigilanza venatoria, Psa, ForestaleCacciatori ancora all'opera nel weekend per ripulire boschi e ripristinare habitatCalendario Venatorio 2024 - 2025 Liguria: ecco il testoIl Soarda passerà sotto il controllo del MinAgricoltura. Decreto al CdMPutin e Berlusconi, quando l'amicizia si incrinò per una battuta di cacciaMassimo Buconi confermato alla guida di FedercacciaFondazione Una e Università Pollenzo presentano nuova filiera selvaticaL'invito di Buconi ai candidati: "caccia argomento da maneggiare con cura"Valle D'Aosta. Lega propone riapertura caccia allo stambeccoFiocchi ricandidato al Parlamento Ue. Polemica per il manifesto col fucileRegione Umbria preadotta Calendario Venatorio 2024 - 2025Coldiretti: fauna selvatica causa 200 milioni di euro di danniConsiglieri Lega Umbria "accolte nostre richieste su Calendario Venatorio"Campania: tra Salerno e Benevento stanziati quasi 200 mila euro per i fagianiCaccia di selezione aperta nella Zps del Parco Sirente VelinoDopo focolaio Lombardia, Ue aggiorna zona di restrizione PSA in ItaliaCalendario Venatorio Umbria: Morroni annuncia novità in ConsultaInterrogazione Brambilla contro la caccia al cinghiale in area protettaColdiretti "mancano ancora i Piani regionali di controllo della fauna selvatica"Buconi nella tana del lupo: Confronto con Wwf sul Fatto Q.In Estonia l'88% dei cittadini promuove la cacciaDimissioni Arci Caccia. La lettera di Gabriele SperandioOsvaldo Veneziano si dimette dal comitato scientifico dell'Arci CacciaLegge Bruzzone: Commissione Agricoltura tratta (e respinge) solo 5 emendamentiLega Umbria scrive al Governo per la caccia in deroga

News Caccia

Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa


martedì 21 novembre 2023
    
 
 
"Affrontare a livello europeo il problema dell’invasione delle specie selvatiche è di importanza strategica dal punto di vista sociale, economico ed ambientale". E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel commentare positivamente il documento presentato dal ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida al Consiglio Ue sul ruolo dell’agricoltura per la vitalità delle aree rurali, in cui si invita la Commissione a dare seguito alle iniziative annunciate sullo status del lupo come specie protetta.

Un intervento necessario – afferma Coldiretti – per proteggere i cittadini ma anche salvare le migliaia di pecore e capre sbranate, mucche sgozzate e asinelli uccisi lungo tutta la Penisola dove la presenza del lupo si è moltiplicata negli ultimi anni con il ripetersi di stragi negli allevamenti che hanno costretto alla chiusura delle attività e all’abbandono della montagna. 

La popolazione di lupi è in forte aumento da nord a sud ed è stimata dall’Ispra – sottolinea la Coldiretti – intorno ai 3.300 esemplari, 950 nelle regioni alpine e quasi 2.400 lungo il resto della penisola. I numeri sembrano confermare che il lupo ormai, non è più in pericolo. Il rischio vero oggi è – denuncia la Coldiretti – la scomparsa della presenza dell’uomo delle montagne e delle aree interne per l’abbandono di migliaia di famiglie ma anche di tanti giovani che faticosamente sono tornati per ripristinare la biodiversità perduta con il recupero delle storiche razze italiane di mucche, capre e pecore.

Per questo - conclude Coldiretti - è importante venga riconosciuto il ruolo dell’agricoltore nella tutela del territorio anche nella sua funzione di regolatore delle biodiversità” come previsto dal documento italiano sottoscritto da sette nazioni.



 

 

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.

Leggi tutte le news

28 commenti finora...

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

E’ proprio vero che i comunisti sono allo sbando totale. Sveglia fa come il prete quando faceva le spartizione dell’arrosto di selvaggina. Un tordicchio a me e un fringuelletto a te. Infatti svegli da del fascistello a Ale che conta un 28,7 e lui il comunistello sta al 19,3%. Poi la “sveglio”chiede di far pace tra il cervello di coldiretti e il suo che si trovano agli antipodi politici. Sveglio si che è Quo vadis .

da X gli sbandati comunistelli 24/11/2023 10.39

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Per il fascitello del 22/11/2023 21.30 : guarda che è quel genio del presidente della coldiretti che ha parlato di chiusura delle attività. Mettetevi d'accordo i vostri cervelli te e lui, poi fateci sapere chi dei due ha ragione.

da Sveglia 23/11/2023 22.44

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Fermate il treno che il ministro deve scendere!

da Frecciarossa deluxe 23/11/2023 20.40

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Ammazzateli tutti, lupi, orsi, linci, volpi, SOLO QUELLI IN ECCESSO. aquile, falchi, NON INTERESSANO AI CACCIATORI serpenti, bisce,QUELLI VELENOSI, tutto deve scomparire NULLA DEVE SCOMPARIRE MA CONTROLLATA PER UNA CORRETTA BIODIVERSITA’ importante è che si garantisca la caccia, CON METODI ALTERNATI ANIMALISTI SI E’ FALLITO IN TUTTI I FRONTI i cacciatori, fiocchi e controfiocchi di aperture anticipate, APERTURE COME DA LEGGE chiusura a marzo COME NATURA DETTA (ehi, altrimenti le marzaiole restano vive) e primaverile a quaglie, tortore, rigogoli e succiacapre, E’ STATO IL BUON SENSO DEI CACCIATORI FAR CHIUDERE LA CACCIA PRIMAVERILE (un inglese direbbe: sparite pure),SAREBBE LA SALVEZZA DI TANTE SPECIE ANCHE QUELLE NON OGGETTO DI PRELIEVO VENATORIO un inglese direbbe: sparite pure), SE SPARITE VOI SAREBBE LA FORTUNA DELL’AMBIENTE IN TUTTE LI SFACCETTATURE che la vita è breve CI AUGURIAMO SOLO PER VOI E LA PESSIMA RAZZA INGLESE. Solo a due zampe SOLO QUELLE INTELLIGENTI E DI BUON SENSO.

da x Solo a due zampe diversamente intelligente 23/11/2023 14.16

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Ammazzateli tutti, lupi, orsi, linci, volpi, aquile, falchi, serpenti, bisce, tutto deve scomparire, l'importante è che si garantisca la caccia, i cacciatori, fiocchi e controfiocchi di aperture anticipate, chiusura a marzo (ehi, altrimenti le marzaiole restano vive) e primaverile a quaglie, tortore, rigogoli e succiacapre, spariamo, spariamo (un inglese direbbe: sparite pure), che la vita è breve

da Solo a due zampe 23/11/2023 7.19

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Per fortuna gli allevamenti non chiudono e così anche i poveracci potranno consumare ottima carne anziché farina di Grillo.

da X il compagno ALE 22/11/2023 21.30

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Bene Lollobrigida,ma grazie anche a Fiocchi che da tempo si batte in Europa e in tutte le sedi per contenere i lupi declassandoli da specie particolarmente protetta in protetta consentendo la loro espansione e l’abbattimento dei soggetti problematici e potenzialmente aggressivi per l’uomo e gli animali di affezione in particolare i cani.

da Hubertus 22/11/2023 21.24

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Gli allevamenti chiudono ??? BENEEEEEEE . Speriamo che anche tutti gli associati di coldiretti debbano presto far lo stesso.

da Ale 22/11/2023 21.09

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

cialtroni anamalari non vi rendete conto che siete dei perdenti nati? In tutto il mondo si caccia sia quello civilizzato che quello allo stato tribale. Ora poi anche le donne in gra numero si dedicano alla caccia. Fatevene una ragione.

da x Essere vivente vigliacco che delega gli altri ad uccidere 22/11/2023 20.17

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Mentecatti in tutto il resto del mondo a cominciare dalla Svizzera? Barbari e trogloditi anche gli svizzeri? E furbi solo vassallo & C. ?

da X questo qua sotto 22/11/2023 19.24

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Fucili ai lupi, così si fa piazza pulita dei mentecatti.

da Essere vivente che non uccide per capriccio 22/11/2023 19.18

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

I ministri animalari si muovevano con voli di stato e non avevano bisogno di far fermare i treni. La CO2 dei voli di stato dei ministri animalari era Chanel n 5.

da X homo homini 22/11/2023 19.03

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Idiota vacci tu a parlare con i lupi che non attacchino uomuni e animali e si diano al veganesimo.

da omino che galleggia 22/11/2023 17.25

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

È proprio vero che San Francesco non è mai esistito, parlare coi lupi bah, meglio sparargli, così si comporta il bipede a due zampe. Se poi ha il potere può fare fermare i treni dove e quando vuole, altro che Totò a piovarolo

da Homo homini 22/11/2023 17.14

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Claudio persino l'ORSO YOGHI e Bubo- Ladri di Cestini da PicNic hanno bisogno dell'uomo.Disney non ti ha insegnato nulla?

da ciao perdente nato 22/11/2023 13.54

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Te le hanno raccontate alla tua associazione animalara o a Geo&Geo che la natura si è sempre autoregolata? Perché la storia insegna che la natura è fatta di estinzioni, esplosioni demografiche, migrazioni fin dagli albori del pianeta. L’equilibrio ecologico la catena alimentare è sempre precaria perfino a Yellowstone. Figurarsi in un ambiente antropizzato come il nostro nel quale un predatore opportunista come il lupo o anche la volpe o la cornacchia vivono benissimo pur in assenza di prede selvatiche potendo ben sopravvivere di quel che scarta l’uomo o, peggio, nutrendosi di animali domestici.

da X questo qua sotto 22/11/2023 13.01

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

La natura non ha mai avuto bisogno dell'uomo per autoregolarsi. Anzi, l'estinzione di molte specie animali e la perdita di biodiversità sono state causate proprio dall'uomo. Cacciamo cervi e cinghiali perché fanno danni, ma vogliamo cacciare anche i lupi che sono i loro "naturali" predatori! Se gli animali d'allevamento vengono adeguatamente protetti con cani di guardiania e recinti elettrificati (cosa che spesso non viene fatta), i lupi andranno a cacciare le loro naturali prede.

da Claudio 22/11/2023 12.09

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Coldiretti deve prendere in mano la caccia italiana e salvarla. ATC associazioni venatorie Regioni hanno completamente fallito e ormai l’ultima possibilità è che i coltivatori gestiscano tutto IN CAMBIO DI UN GIUSTO COMPENSO: basterà dare a loro la tassa statale quella regionale e l’obolo ATC. Con 500 euro l’anno torneremo a caccia in modo soddisfacente.

da AVANTI COLDIRETTI, AVANTI LOLLOBRIGIDA 22/11/2023 10.18

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

in Toscana da noi si paga... e non credo che i toscana tutti gli atc offrano servizi gratuiti... ma se lo dice lei... comunque, inutile fare domande ANCHE SE GRATUITE se poi non arriva mai nulla..e cosi la caccia allo storno sarà sempre in deroga con le stupidate degli ambientalisti vigne , olivi, cachi , bandurole , distanze minime e massime , ma andate a quel paese KOMUNISTI di mer

da Roby 22/11/2023 9.55

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

La Prov.di Bolzano offre recinzioni elettriche in comodato o da contributi per l'acquisto agli allevatori di bestiame. Domande ricevute 19. Lollo ormai è un burattino in mano alla Coldiretti. Prepariamoci a cacciare solo in aziende agricolo venatorie,pagando! Ma lo sapete cosa è la Coldiretti?

da Culodiretti 21/11/2023 21.19

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

chi le fa queste stime solo nella piccola umbria li incontri da tutte le parti ne riparliamo fra qualche anno

da lupo 52 21/11/2023 19.55

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Le pratiche richieste danni storno vengo sbrigate dalle vituperate associazioni dei cacciatori (le famose “nostre” associazioni) in modo del tutto gratuito per gli agricoltori. Almeno in Toscana.

da X Roby 21/11/2023 19.48

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

per aprire lo storno gli agricoltori devono fare richiesta danni , che ogni volta cosa 150 euro e spesso non gli viene concessa cosi hanno smesso di fare richieste e buttare 150 euro per niente ! coi lo storno sarà sempre meno cacciabile, purtroppo

da Roby 21/11/2023 19.23

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Pienamente ragione mariolino umbro, coldiretti, forse è più facile chiedere i danni per lo storno, cosi e probabile inserire la specie cacciabile.(che le av in Veneto non fanno,) Cmq bene appoggiare per cercare di risolvere il problema lupus.

da Mario 21/11/2023 17.57

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Ettore prandini possibile che non riesci a far rimettere il dannoso storno nei calendari venatori italiani?ce ne sono milioni e mangiano frutta ciliegie uva ed olive a più’ non posso con sommo dispiacere degli agricoltori per via del mancato reddito!e’ cacciabile in tutta Europa perlomeno nel mediterraneo !forse che la Francia la Grecia la Spagna la Romania ecc.sono più’ importanti della povera italietta?impegnati a farlo rimettere in calendario anche in Italia!

da Mariolino umbro 21/11/2023 16.37

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Forza Coldiretti dopo aver spianato + Europa e Della Vedova, via finta carne marcia e avanti tutta: prendere la gestione della caccia, eliminiamo gli ATC e torniamo al bel tempo andato dell’era gloriosa della caccia il periodo fra le 2 guerre quando tutto passava dagli agricoltori.

da Il futuro può essere solo il passato 21/11/2023 13.44

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

Per questo - conclude Coldiretti - è importante venga riconosciuto il ruolo dell’agricoltore nella tutela del territorio anche nella sua funzione di regolatore delle biodiversità” come previsto dal documento italiano sottoscritto da sette nazioni.DETTO DA LORO E' TUTTO UN PROGRAMMA.

da Che indecènza 21/11/2023 12.59

Re:Coldiretti: bene Lollobrigida sul problema dei lupi in Europa

3300??? stime ispra ..cioè FALSE AL 100% !!Ma non scriviamo cazzate 3300 saranno solo in Toscana ...

da Fabio 21/11/2023 11.17