Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica


lunedì 7 novembre 2022
    
 
Il 25 ottobre 2022, l'Assemblea Generale FACE, che rappresenta 7 milioni di cacciatori, ha adottato all'unanimità una nuova posizione sui crimini contro la fauna selvatica , rafforzando la propria posizione di lunga data sulla "tolleranza zero" .

La posizione riconosce in particolare il lavoro della Convenzione di Berna, della Commissione Europea, della Convenzione sulle specie migratorie (CMS) e della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione (CITES) per combattere i crimini contro la fauna selvatica.

La posizione chiede inoltre
una migliore comprensione delle cause profonde che guidano il crimine contro la fauna selvatica come base per i decisori per progettare in modo appropriato risposte politiche e normative. Fa appello ai responsabili politici affinché collaborino con la comunità venatoria per combattere il crimine contro la fauna selvatica e sostiene la necessità di un'applicazione efficace ed efficiente della legislazione relativa ai reati contro la fauna selvatica.

La posizione riconosce anche il lavoro delle associazioni di caccia in tutta Europa nel consigliare e aiutare le autorità di contrasto nella lotta contro i crimini contro la fauna selvatica. Alcuni esempi di azioni dei cacciatori nella lotta al crimine contro la fauna selvatica: Link , Link & Link .

Qui la posizione completa, disponibile in lingua inglese

Redazione Big Hunter. Avviso ai commentatori
 
Commentare le notizie, oltre che uno svago e un motivo di incontro e condivisione , può servire per meglio ampliare la notizia stessa, ma ci deve essere il rispetto altrui e la responsabilità a cui nessuno può sottrarsi. Abbiamo purtroppo notato uno svilimento del confronto tra gli utenti che frequentano il nostro portale, con commenti quotidiani al limite dell'indecenza, che ci obbligano ad una riflessione e una presa di posizione. Non siamo più disposti a tollerare mancanze di rispetto e l'utilizzo manipolatorio di questo portale, con commenti fake, al fine di destabilizzare il dialogo costruttivo e civile. Ricordiamo che concediamo questo spazio, (ancora per il momento libero ma prenderemo presto provvedimenti adeguati) al solo scopo di commentare la notizia pubblicata. Pertanto d'ora in avanti elimineremo ogni commento che non rispetta l'argomento proposto o che contenga offese o parole irrispettose o volgari.
Ecco le ulteriori regole:
1 commentare solo l'argomento proposto nella notizia.
2 evitare insulti, offese e linguaggio volgare, anche se diretti ad altri commentatori della notizia.
3 non usare il maiuscolo o ridurre al minimo il suo utilizzo (equivale ad urlare)
4 rispettare le altrui opinioni, anche se diverse dalle proprie.
5 firmarsi sempre con lo stesso nickname identificativo e non utilizzare lo spazio Autore in maniera inappropriata (ad esempio firmandosi con frasi, risate, punteggiatura, ecc., o scrivendo il nickname altrui)
Grazie a chi si atterrà alle nostre regole.
Leggi tutte le news

9 commenti finora...

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Poichè in Italia, da tempo, vi è una certa tolleranza verso qualsiasi inosservanza della legge es.: rave party, occupazione di case, spaccio ecc. ecc. cerchiamo di essere almeno rigidi coi bracconieri.

da Frank 44 10/11/2022 17.42

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Chi glie lo spiega ora alla FACE che a Brescia il 22 ottobre 2021 c'era la manifestazione di certi "cacciatori" contro i carabinieri ?

da Stecker 09/11/2022 15.42

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Luigi caro diversamente intelligente ti compatisco!!! Se la lotta ai grossi crimini contro la natura è al di fuori della portata dei singoli, ma un compito delle istituzioni, non ti sembra che la FACE, che rappresenta 7 milioni di cacciatori, ha adottato all'unanimità una nuova posizione sui crimini contro la fauna selvatica , rafforzando la propria posizione di lunga data sulla "tolleranza zero" ci abbia messo mano? O forse pensi che questa forza dirompente sia indirizzata all’1% dei bracconieri italiani e al 10 di quelli europei per fermare i crimini verso la fauna ? E della Flora cosa pensi che i cacciatori commerciano alberi e arbusti selvatici? Perché questi dalla Face parlano di "tolleranza zero"anche di Flora.? Chi ancora non ci ha messo mano sono le categorie che ti ho elencato prima ma sei troppo sciocco per accorgertene. E i tuoi padroni lipu lac lav tric e trac foraggiate dallo Stato italiano e C.E non hanno le potenzialità con il 90% del popolo italiano a vostro favore ancora non avete debellato il crimine contro la Fauna e Flora selvaggia? A già, è più facile prendersela con i cacciatori soprattutto del Centro /Nord e magari ottantenni. Andate al Sud a fare gli sceriffi che vi accolgono con i fuochi di artificio. Vai carino vai a giocare a moscaceca in autostrada l’ambiente ringrazia.

da Danilo 08/11/2022 13.32

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Sig.Luigi lotta ai bracconieri sicura,sono cacciatore sia chiaro,ma per favore una buona volta fornite i dati,nero su bianco dei casi di bracconaggio e relativi "Cacciatori"colpevoli. Perché io tutti questi cacciatori/bracconieri proprio non li vedo andando a caccia,con questo non voglio dire che non ci siano le mele bacate come in tutte le categorie I dati ovviamente non devono essere di parte ,ma di ente neutro eh..

da IO 08/11/2022 9.19

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Caro Danilo ti ringrazio perché con il tuo mirabolante intervento hai dimostrato con i fatti che la struttura del cervello di alcune persone( in modo particolare la tua) non è adatta a produrre ragionamenti intelligenti, ma loro non lo sanno ( in particolare tu) e continuano a parlare lo stesso. Quindi da parte mia hai tutta la comprensione per la tua situazione di disagio mentale, comunque tipica della categoria, che però hai portato ad un alto livello. Continua a difendere chi ,(probabilmente come te) continua sa eludere le vigenti normative: ognuno deve o almeno dovrebbe fare la sua parte. La lotta ai grossi crimini contro la natura è al di fuori della portata dei singoli, ma un compito delle istituzioni, quella contro altri reati è alla portata di tutti, ma siccome siete tutti pappa e ciccia si preferisce insultare chi ve lo fa notare: il castello è marcio dalle fondamenta.Tranquillo comunque della gente come te ho il massimo rispetto per la loro manifesta ignoranza. Un salutone

da Luigi 08/11/2022 8.45

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Luigi  come ha scritto in un altro post il collega cacciatore Zero-----Se qualcuno ti dice che sei normale rincorrilo con il bastone ti sta prendendo per il culo. ----- Si perché il tuo solitario neurone ti suggerisce che sono più devastatori 100 pescatori con le canne ,che un peschereccio a strascico. Tradotto a prove di deficiente. Sono più assassini dell’ambiente relativo alla flora e fauna 100 sparatori bracconieri o 100 ettari di terreno trattato con pesticidi? Se veramente dovessero far terra bruciata ai criminali distruttori di flora e fauna al primo posto gli ambientalisti del tuo stampo poi i bifolchi e a seguire le industrie chimiche.

da Danilo 08/11/2022 6.31

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

La lista dei bracconieri titolari di licenza di caccia è senza limiti......procedete ma non solo a parole

da Luigi 07/11/2022 21.00

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

COn tutti gli ibis eremita che da anni vengono abbattuti in Italia, il primo link lascia perplessi...

da Surnia 07/11/2022 20.19

Re:FACE: tolleranza zero sui crimini contro la fauna selvatica

Piiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii encefalogramma piatto , nessuno fa niente, caccia, per esempio ( tortore in MAROCCO in mezzo alle case senza ritegno di carnieri) ma potrei citare MOLTI altri paesi che, guardano Italia con la APP Tortora tipo Toscaccia e ci fanno una sonorissima GNERA!!!!!!!!!!!!!!!!! ( Tradotto dal Ligure significa Pernacchione) tolleranza zero, contro di voi se parlate di caccia Ma guardatevi intorno!

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX per sempre 07/11/2022 19.05