Logo Bighunter
  HomeCacciaCaniFuciliNatura
Archivio News | Eventi | Blog | Calendari Venatori | Essere Cacciatore | Cenni Storici | Falconeria | Racconti | Libri | Arte | Indirizzi | Dati Ispra | Le ottiche di Benecchi | Notizie in Evidenza |
 Cerca
Bilancio sociale Fidc "raddoppia impegno sociale dei cacciatori"Mazzali: animalisti distruggono un altro capannoToscana. Consiglio di Stato respinge ricorso animalistaAcma: in Toscana recuperato beccaccino con trasmettitore satellitare del 2021 Fauna selvatica: Governo annuncia la riforma della legge 157/92Pac, cacciatori partner dei miglioramenti ambientali per la selvagginaCA TO3: "cacciatore circondato da lupi, prestare attenzione"In Gazzetta Ufficiale l'avvio della sperimentazione su contraccettivo GonaConSpiedo bresciano in lista prodotti tradizionali lombardiSimiani (Pd): ripristinare Comitato Faunistico Venatorio nazionaleParlamento UE chiede modifica status grandi carnivoriCaretta: proposta ministro Lollobrigida primo passo concreto su fauna selvaticaLollobrigida in Parlamento "occorre modificare legge 157 per emergenza cinghiali"Rendicontazione storno Toscana, nuove dateBruzzone (Lega) interviene su questione PSA Piemonte e LiguriaFidc: riprendono i monitoraggi sulla migrazione della beccacciaVaccari PD interroga il Governo sull'emergenza cinghialiPSA: Liguria snellisce procedure per i cacciatoriCommercio di animali selvatici: FACE si unisce a partner e governi alla conferenza globaleRegione Marche si adegua a ordinanza Consiglio di StatoColdiretti Torino chiede l'intervento dell'esercito contro i cinghialiDisturbo venatorio al Giglio. Fidc chiede intervento delle autoritàFirenze: nasce Unione Cacciatori Toscani UCTAnlc Marche "sul Calendario attendiamo giudizio di merito"CNCN protesta per gli attacchi animalisti ai cacciatori all’Isola del GiglioMarche: Consiglio di Stato ordina rispetto parere IspraAnziano in fin di vita dopo l'attacco di un cinghiale. Coldiretti "solo la punta dell'iceberg"Lombardia: sdegno dalle associazioni venatorie per voto in CommissioneLombardia: FdI protesta per gli emendamenti sulla caccia bocciatiMinistro Lollobrigida affronta la questione fauna selvaticaBruzzone "Regole cinghiale Liguria dissuadono la caccia, Ministro intervenga"Mazzali "ferito un anziano da cinghiale nel mantovano. Azioni inadeguate"Macerata: progetto scuola delle Federcaccciatrici

News Caccia

Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"


lunedì 7 novembre 2022
    
 
L'Anuu Migratoristi tira le somme dell'iniziativa partita ormai 38 anni fa che vede i cacciatori protagonisti nella trasmissione di dati scientifici sul tordo bottaccio a partire dalla raccolta delle ali. Di seguito il comunicato:

Con l’analisi delle “Ali dei Tordi” giunta al trentottesimo anno ci avviciniamo al traguardo della quarantesima edizione confermando ancora una volta come tale indagine nazionale promossa dall’ANUU nel lontano 1984 su iniziativa del Dott. Giuseppe Micali sia una delle ricerche ornitologiche venatorie più datate.

Da allora, grazie al contributo di appassionati volontari, attraverso l’attività venatoria sono stati raccolti centinaia di migliaia di dati al fine di tenere sotto controllo l’andamento fenologico delle specie oggetto di prelievo per una deduzione annuale più dettagliata della salute delle popolazioni ornitiche. Mantenerli senza approfittarne è sempre stato lo scopo avanzato dall’ANUU e dai suoi associati che hanno a cuore la caccia tradizionale al capanno.
 
Ottenere una migliore conoscenza delle dinamiche di popolazione del Tordo bottaccio Turdus philomelos e del Tordo sassello Turdus iliacus porta ad un conseguente utilizzo sostenibile per poter preservare il buono stato di conservazione delle specie.
 
I dati così raccolti, attraverso l’abituale scheda di rilevamento, sono la fonte per avere una prima conoscenza degli spostamenti migratori con le loro eventuali differenze temporali tra le classi di età su cui tracciare considerazioni per una migliore analisi gestionale dei turdidi. Va ribadito inoltre che per metodologie di rilevamento la presente ricerca può essere paragonata solo a quella dell’inanellamento scientifico a cui si potrebbe fare riferimento in termini di determinazione morfologica dei soggetti analizzati.
 
Molto si è raccolto e molto si dovrà continuare a raccogliere per tenere sotto controllo la fenologia dei due grandi turdidi. Anche nell’ultima stagione di rilevamento 2021-22 si sono raccolti molti dati. In particolare per il Tordo bottaccio sono state analizzate ben 2.115 ali di cui 1.381 appartenenti a giovani, 669 ad adulti e 65 sono stati gli individui indeterminati. Per il Tordo sassello sono state raccolte 580 ali appartenenti a 342 giovani, 222 adulti e 16 indeterminati. Questi dati sono stati resi disponibili dai collaboratori Feriti R., Galassi N., Ghilardi D., Ghilardi G., Ghilardi M., Marchiorri M., Piffari C.L., Mori S., Randi R., Rigoni L., Rossato A., Rossato D., Scaglia S., Stecco S., Zanetti E. ai quali va il ringraziamento per la costante opera di raccolta e partecipazione. Walter Sassi

L’ANALISI DELLE ALI DEI TORDI

Anche quest’anno l’ANUUMigratoristi svolgerà l’indagine sulle ali dei tordi. Chi ha già collaborato in passato riceverà al suo domicilio le schede relative al Tordo bottaccio (Turdus philomelos) e al Tordo sassello (Turdus iliacus). Chi intende aderire per la prima volta può richiedere direttamente le schede alla Segreteria nazionale ANUU (Via E. Baschenis, 11/C – 24122 Bergamo – Tel. 035/243825 – [email protected]). Nelle schede vi sono tutte le istruzioni relative alle penne alari da controllare sui capi del carniere per stabilire se si tratti di un esemplare giovane o adulto, o di un individuo a caratteri intermedi. Questa indagine è importantissima perché ci permette di stabilire, anno dopo anno, il trend delle due specie. Invitiamo tutti i cacciatori ad aderire, aderire, aderire perché stiamo raccogliendo dati concreti e verificabili per una corretta gestione dei nostri amici alati. 



Leggi tutte le news

8 commenti finora...

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Raccogliere le ali, branco di contadini ignoranti!!! Dovete studiare!!!

da Refolo 10/11/2022 14.10

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Avete voglia di prendere ali per fare le pulci alla migrazione in Italia mentre in altri paesi fanno macelli, ma forse sui siti di caccia parliamo esquimese. Mi riferiscono che il parco del Cilento e le aree contigue sono pieno di tordi mentre fuori da questi confini quelli che si vedono passano e se ne vanno senza mettere piede a terra per cui modificare la 157 la 394 sui parchi come siamo messi adesso è finita.

da Giacomo 09/11/2022 13.11

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Cara Anuu: Ma dopo 38 anni di privata ricerca la blasonata ispra cosa ha recepito? Manco di nulla! Ora chiedo ma questi 38 anni di ali di tordi sottratte per la ricerca avranno un valore, praticamente la spesa totale ammonta a?.... Per arrivare ad oggi???!!!!!....

da s.g. 08/11/2022 20.07

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Se dopo 38 ANNI DI RACCOLTA DI ALI DI TORDI il risultato è questo............... ??????????? caccia ai minimi termini carnieri idem intelligenza idem se vi dicono che siete normali rincorreteli con il bastone stanno prendendovi per il cXlo

da ZERO ASSOLUTO + breton INOX ( per sempre) 07/11/2022 19.11

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Infatti sono così buoni e attendibili che il sassello tra non molto farà la fine delle tortore e il bottaccio la chiudono a metà Gennaio. La caccia ve la siete giocata approvando la 157 e dato i cacciatori in pasto alla politica. Solo gli stolti non hanno ancora capito il vostro gioco. Ma per favore!!!!

da Ilario 07/11/2022 18.57

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Tranquilli ANNU e conplimenti per l'iniziativa. Attenzione però che tra un pò arriverà "El Gardena",il quale vi dirà che le vostre ricerche NON sono valide ed inutili,perchè non sono stati; programmati ed organizzati da lui ed;il suo Stranpalato"Ufficio Recupero Rottami"!!!!!!!!!!!

da Fucino Cane 07/11/2022 16.48

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Fra poco queste ricerche saranno lettera morta come morta sarà la caccia da appostamento fisso per mancanza di richiami vivi tramite gli impianti di cattura( cosiddetti Roccoli) .Inoltre continuando a prelevare turgidi anziché la rotazione con altre specie che godono buona consistenza si registrerà una flessione della specie.Datevi una mossa!

da Cacciatore Lombardo attento 07/11/2022 14.04

Re:Anuu "38 anni di raccolta ali tordi"

Genny 4 bott dove sei?? Raccogli le ali, cazzone!!

da El cid campeador 07/11/2022 14.02